27 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

COVID-19 E SCENARI FUTURI

27 Maggio 2020

Ilaria Capua, “Il virus ci invita a curare anche il pianeta” (Corriere della sera). Yascha Mounk, “Dopo il virus non aspettiamoci stravolgimenti economici e sociali” (intervista a Repubblica). Andrea Monda, “Guterres: le minacce globali esigono una nuova solidarietà” (intervista con il Segretario generale dell’Onu – Osservatore Romano). Agostino Giovagnoli, “Guerra fredda Usa-Cina: il ruolo dell’Europa” (Avvenire). Anthony Giddens,La mia quarta via tra green revolution e giustizia sociale” (intervista a Repubblica). Mauro Magatti, “La scommessa della ripartenza: nuovi equilibri della crescita” (Corriere della sera). Francesco Guerrera, “Globalizzazione in retromarcia” (Repubblica). Massimo Adinolfi, “Il mondo interconnesso ci conviene. Ecco perché la globalizzazione ci sopravviverà”. Gianni Cuperlo, “Ha ragione Cacciari, il socialismo vivrà solo se saprà affrontare la crisi” (intervista a Il Riformista). Michele Salvati, “Socialdemocrazia e sinistra liberale” (il mulino 2/2020). EUROPA DELL’EST: Michael Ignatieff, “Orban ha sfruttato il consenso per dissanguare la democrazia” (intervista a Repubblica). Wlodek Goldkorn, “Una ballata accusa i sovranisti polacchi” (Repubblica).

Leggi tutto →

28 Aprile 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TRA LA RICERCA DI NUOVE IDEE E LA PAURA DI MENO DEMOCRAZIA

28 Aprile 2020

Mauro Ceruti, filosofo, “Siamo più fragili, serve più umanità” (intervista a Avvenire). Kurt Appel, filosofo e teologo, “Per i giovani, un manifesto” (settimana news.it). Alessandro Maran, senatore Pd, “Liberarsi dal virus e dal giogo della società chiusa” (Foglio). Sabino Cassese, “Dopo la pandemia  il tramonto dell’idea di rinchiudersi nelle frontiere” (Foglio). Venanzio Postiglione, “Nuove idee per l’Italia” (Corriere della sera). Alberto Mingardi,Less is more anche in democrazia” (La Stampa). Mariana Mazzucato,Ora uno stato imprenditore che decida dove investire” (Repubblica). Olga Tokarczuk, premio Nobel per la Letteratura, “Greta, ora dovremo ascoltarti” (intervista a Repubblica). Massimo L. Salvadori, “Fuori dalle socialdemocrazie non c’è spazio per l’uguaglianza” (intervista a Il Riformista). Linda L. Sabbadini, “La ripartenza e la ricerca dell’uguaglianza” (Repubblica). Adriano Giannola, “Per il Sud l’impatto è devastante” (intervista al Manifesto). Ezio Mauro, “La pandemia aiuta gli autocrati” (Repubblica). Nadia Urbinati, “C’è la libertà personale dietro la privacy hi-tech” (Repubblica). Ian Bremmer, “L’incompetenza di Trump mina l’America, non la democrazia” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

29 Ottobre 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“VOGLIAMO TUTTO”. VORREMMO DRAGHI…

29 Ottobre 2019

Mario Draghi,Ci vuole più Europa” (Repubblica). Romano Prodi, “Le incognite del dopo-Draghi”. Stefano Cingolani, “I nuovi Draghi d’Italia” (Foglio). Sabino Cassese, “Vogliamo tutto. Sui diritti e i doveri”(Foglio)  e “Il declino ignorato dei partiti” (Corriere). Bartolomeo Sorge sj, “Attenti a chi semina odio e poi si nasconde dietro i crocifissi” (intervista a La Stampa). Luciano Violante, “Rifondare la democrazia nella società digitale” (Corriere della sera). Michael Walzer,Senza la lotta di classe la socialdemocrazia è destinata al declino” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

2 Agosto 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GIÙ IL PIL, SU IL LAVORO. MA QUALE LAVORO?

2 Agosto 2019

Dario Di Vico, “Pil giù, lavoro su. Un paese, due facce, tanti dubbi” (Corriere della sera). Tito Boeri, “La qualità perduta del lavoro” (Repubblica). Mario Deaglio, “Se il lavoro non crea ricchezza” (La Stampa). Paolo Balduzzi, “Il coraggio che manca per evitare il declino” (Messaggero). Giuseppe De Rita,L’Italia deve ritrovare la sua spinta vitale” (intervista a Repubblica). Luciano Canfora,Sinistra, una rivoluzione socialdemocratica” (intervista al Manifesto).

Leggi tutto →

22 Luglio 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“IL MULINO”:  RAGIONARE SULL’IMPASSE DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA

22 Luglio 2018

Il numero 3/2018 della rivista bolognese “il Mulino” (comitato di direzione:  Mario Ricciardi, Massimo Livi Bacci, Paolo Pombeni, Carlo Trigilia e Gianfranco Viesti) pubblica un bell’editoriale di Mario Ricciardi (qui la sintesi) che riflette sulle difficoltà della democrazia moderna: “Di fronte al disordine di una democrazia perennemente in balia della contingenza”, scrive, “il politico ‘illuminato’ finisce per oscillare tra due estremi altrettanto perniciosi: blandire gli elettori o castigarli per la loro immaturità. Così facendo, finisce per ampliare il solco che inevitabilmente esiste tra governati e governanti, creando le premesse per ulteriore instabilità”. Che fare, allora? “Bisogna riaprire il cantiere dell’immaginazione politica, liberandolo dai materiali di risulta che impediscono di avere uno sguardo d’insieme: provare ad essere al tempo stesso riformisti e radicali”. Il fascicolo contiene altri interessanti articoli: Gianfranco Pasquino, “Un Pd da ricostruire oltre le primarie”; Mario Ricciardi, “L’impasse socialdemocratica” (qui la sintesi); Piero Ignazi, “Per finirla con le primarie”; Gianfranco Viesti, “La vendetta delle regioni che non contano” (sul voto del 4 marzo).

Leggi tutto →

20 Giugno 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SINISTRA SENZA FIATO

20 Giugno 2015

Antonio Polito, partendo dalla sconfitta danese, si interroga sulla profonda impasse in cui si trova la socialdemocrazia in Europa: “Le sconfitte socialdemocratiche. Pensieri e parole da ritrovare” (Corriere della Sera). Maria Serena Vitale, ancora sul Corriere, fa la mappa della crisi: “Dov’è finita la socialdemocrazia?“. Mariana Mazzucato si interroga su “La ricchezza giusta per la sinistra” (Repubblica). Ilvo Diamanti sottolinea il calo di consensi a Renzi: “Tonfo del Pd: ore è al 32%” (Repubblica), e Renato Mannheimer, che ora scrive su Il Giornale, scrive: “Renzi ha già stancato tutti. Sfiduciato da 3 italiani su 4”. Sulla scuola una critica di Walter Tocci (“Stavolta chiediamo a Renzi di non cambiare idea”) e un duro articolo di Piero Bevilacqua sul Manifesto (“Una scuola per il nostro tempo”). Sul Pd Antonio Floridia prova a sperare: “Pd, con il percorso di Barca un altro esito è possibile” (Manifesto). Su Tsipras Mario Pianta scrive, sul Manifesto, “La svolta di Atene”; Franco Cardini sul Mattino parla de “L’Europa che distrugge il suo mito”; e Bill Emmott su La Stampa scrive: “L’Europa deve scattare in avanti”. Sull’immigrazione Giampiero Della Zuanna, sul Mulino on line, invita a ragionare con pazienza: “Un Paese serio non può fare che così”.

Leggi tutto →

29 Ottobre 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

CGIL-LEOPOLDA E LEGGE DI STABILITA’

29 Ottobre 2014

Franco Monaco, “Cgil-Leopolda. Perché ho deciso di restare a casa” (Europa). Massimo Cacciari, “Matteo abbatte i simboli della socialdemocrazia per sedurre il centro-destra con il partito della nazione” (intervista a Repubblica). Guido Crainz, “Il fantasma delle due sinistre” (Repubblica). Francesco Piccolo (scrittore), “Purezza o riformismo, le sinistre al bivio” (Corriere della Sera). Gian Enrico Rusconi, “Intellettuali, un bersaglio sbagliato” (La Stampa). Mauro Calise, “Il sindacato che fa il gioco dei falchi UE” (Mattino). DUE ARTICOLI SULLA CRISI:  un interessante articolo di Alessandro Pansa (ex manager di Finmeccanica) sulla legge di stabilità, “La scorciatoia miope di spronare i consumi con i risparmi di domani” (Corriere della Sera), e uno di Sergio Fabbrini, “La vera posta in gioco a Bruxelles è la ‘discontinuità’ dello sviluppo” (Sole 24 Ore).

Leggi tutto →

24 Settembre 2013
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

IL DIBATTITO DEL “MULINO” SU COME SCEGLIERE IL LEADER DEL PD

24 Settembre 2013

Ha iniziato Carlo Galli con una stroncatura di Matteo Renzi (“Democristiano e molto ambizioso”; il mulino on line, 5 settembre). Ha replicato il direttore della rivista bolognese, Michele Salvati, non tanto difendendo Renzi quanto individuando cinque temi e criteri per scegliere il futuro leader del Pd (“Una risposta al brillante articolo di Carlo Galli. Cinque temi per scegliere un candidato”, 6 settembre). Ora intervengono Nicola Pedrazzi, che spiega perché, stando ai criteri di Salvati, Matteo Renzi non è così innovativo come sembra, e sostenendo che nel Pd serve una profonda operazione verità sul suo ritardo nel capire l’evoluzione storica (“L’ennesimo ritardatario della ‘sinistra’ italiana”, 23 settembre), e Luciano Fasano, che analizza, sue due dei cinque punti di Salvati, l’orizzonte culturale e ideologico e la forma-partito, le differenze tra Renzi e Cuperlo (“Un confronto non ontologico”, 23 settembre).

Leggi tutto →

5 Gennaio 2013
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Voci del Pd di fronte alla Lista Monti (Ranieri, Prospero, Barca, Castagnetti)

5 Gennaio 2013

La Stampa dà conto dei problemi dell’ala liberal del Pd (“Tensione nel Pd. Il listino di Bersani colpisce i liberal”), e accenna ai casi di Morando, Ceccanti, Tonini. Un altro liberal, Umberto Ranieri, su Il Foglio critica “i neofiti della socialdemocrazia” nel Pd, e “la pigrizia mentale” che li conduce “ad attribuire ogni male al neoliberismo”, e sostiene che l’iniziativa di Monti era inevitabile e necessaria e

Leggi tutto →