12 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FINE VITA. CARCERE. LIBERTA’. RIFORMISMO. L’EUROPA DOPO L’11 SETTEMBRE

12 Settembre 2021

Paolo Annunziato, “Il mio appello per un’esistenza dignitosa” (l’autore è ex direttore del Cnr, malato di Sla – Corriere della sera). Ugo Magri, “Mattarella nel carcere minorile di Nisida: ‘Il carcere non deve essere una macchia indelebile’” (La Stampa) e Vincenzo Ammaliato, “La seconda vita” (l’impegno di minori detenuti per il riscatto di Pozzuoli – La Stampa). Axel Honneth, “Siamo liberi solo se sono liberi anche gli altri” (intervista ad Avvenire). VATICANO E POLITICA: ne scrivono, con non poca esagerazione, Mattia Ferraresi,L’imprimatur papale sulla strada che separa Cartabia dal Quirinale” (Domani) e Domenico Agasso, “Lega-Vaticano: il nuovo corso. ‘C’è intesa sui temi scottanti’” (La Stampa – in realtà il card.Parolin ha parlato di “qualche punto d’intesa”). GOVERNO E PARTITI: Enrico Morando: “‘Ora ci sarebbe tempo per tutto’. Biden, NGEU, Governo Draghi. Per i riformisti l’occasione è adesso” (Libertàeguale). Marco Damilano guarda al futuro della politica italiana e la mette così: “Non serve un De Gaulle” (L’Espresso). L’Avvenire dà spazio alla Lettera aperta di 5 parlamentari a Draghi sul ruolo del ministro Cingolani: “Transizione ecologica, il chiarimento necessario”. Su Covid, green pass e obbligo vaccinale: l’allarme di Maurizio Molinari, “Ci giochiamo tutto in quattro settimane” (Repubblica); Alberto Gentili, “Lavoro, verso il pass per tutti” (Messaggero); Massimo Calvi, “Il buon diritto al non contagio” (Avvenire). Il ministro Luciana Lamorgese replica a Salvini: “Green pass, avanti decisi. Gli attacchi di Salvini un danno a tutto il governo” (intervista al Corriere). Antonio Polito, “Una Lega tra felpa e governo” (Corriere). Nando Pagnoncelli, “I primi tre partiti (Lega, Pd e FdI) racchiusi in due punti. Centrodestra al 47,5%. Sale Forza Italia” (Corriere). Su Il Fatto due articoli (tra i tanti) anti-Draghi: Nadia Urbinati,Draghi debolissimo, capo di un governo da Prima Repubblica”, e Lorenza Carlassare (costituzionalista), “Un Mattarella-bis sarebbe un’anomalia, come Draghi al Colle”. Nel toto-nomi per il Colle, Alessandro Giuli fa gli scongiuri: “Allarme Quirinale: vogliono la Bindi” (Libero).  EUROPA: Romano Prodi, “L’eredità della Merkel per il governo che verrà” (messaggero). Sergio Fabbrini, “L’11 settembre e le sfide aperte per l’Europa” (Sole 24 ore). Francesca De Benedetti, “Melenchon rincorre ancora l’Eliseo, la sinistra e il popolo” (Domani). INOLTRE: Franco Monaco, “Sinistra strabica” (Adista). Massimo D’Alema,La democrazia non si esporta. I Talebani non sono terroristi” (intervista a Domani). Chiara Saraceno e Gian Enrico Rusconi,Ma i simboli della fede non vanno esposti” (La Stampa). Arturo Parisi, “Ho perso, ma non mi sono perduto” (intervista all’Espresso).

 

Leggi tutto →

28 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PROTEGGERE I RIFUGIATI E’ UN OBBLIGO. AIUTARE TUNISI. IL GOVERNO E LA SCUOLA

28 Luglio 2021

Centro Astalli,Ancora vittime in mare. Attivare misure urgenti per porre fine all’ecatombe” (Centro Astalli). Filippo Grandi (UNHCR), “La protezione dei rifugiati non è delegabile” (Corriere della sera). Nello Scavo, “Tripoli vuole cacciare Sea Watch. L’Onu: ‘Non possono farlo’” (Avvenire). Giovanni Moro, “Cittadinanza à la carte. Rischio democratico in Europa” (Repubblica). TUNISIA/MEDITERRANEO: Nathalie Tocci, “Tunisia. L’Europa non può restare a guardare” (La Stampa). Mario Giro, “L’Italia non può abbandonare Tunisi e Beirut al proprio destino” (Domani). Alberto Negri, “Anche grazie a noi l’intero Nordafrica sta precipitando” (Manifesto). Fulvio Scaglione, “Cosa deve capire l’Occidente dei piani di Russia e Turchia” (Avvenire). Riccardo Cristiano, “Siria, otto anni fa la scomparsa di padre Dall’Oglio, monaco odiato dal regime e dall’Isis” (Adista). Brunella Giovara, “La sorella del marocchino ucciso a Voghera: ‘Per mio fratello combatterò come Ilaria Cucchi’” (Repubblica). IL VERTICE ONU A ROMA: Maurizio Martina, “Fame, clima, equità” (Osservatore romano). GOVERNO/GIUSTIZIA E SCUOLA: Carmelo Caruso, “I due ministri deboli (Bianchi e Giovannini). Problema scuola” (Foglio). Massimo Calvi, “Scuola. Dovere urgente di dare certezze” (Avvenire). Chiara Saraceno, “Scuola, la pazienza è finita” (Repubblica). Roberto Cingolani,Clima, energia, ambiente. L’Italia deve essere leader” (intervista al Corriere). Carlo Fusi, “Rivincita politici-giudici. L’ipocrisia nasconde la verità sullo scontro” (Il Quotidiano). Luciano Violante, “La magistratura deve scegliere: arroccarsi o essere parte attiva della riforma” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Giustizia. Senza una soluzione efficace si rischia di fare il solito pastrocchio” (Il Quotidiano). GREEN PASS: Gaetano Azzariti, “Vaccini e green pass, impariamo a leggere la Costituzione” (Manifesto). Massimo Cacciari, “Perché dico no al green pass” (La Stampa). Daniele Zaccaria, “No, cari intellettuali…, il green pass di Draghi non è dittatura sanitaria” (Il Dubbio). Michele Serra, “Marco, che parla anche per mio conto” (Repubblica). Tommaso Montinari, “Non vaccinare i minori” (Il Fatto). PARTITI: Giuliano Ferrara, “Lo zelo con Travaglio, mentre basta una pernacchia” (Foglio). Rocco Vazzana,Tra Draghi e Travaglio, bersaniani tra due cuori” (Il Dubbio). Claudio Cerasa, “Viva la destra anti-Papeete” (Foglio). Gianni Cuperlo, “Così il Pd deve costruire la sua alternativa alle destre” (Domani). 17 intellettuali di area ex-Psi e destra del Pci, “Sedici tesi sul riformismo” (Il Riformista).

Leggi tutto →

20 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GRILLO. CALCIO. GIOVANI, SCUOLA, RIAPERTURE. RICOSTRUZIONE

20 Aprile 2021

Massimo L. Salvadori, “Riformismo debole (vedi alla voce Bettini)” (intervista a Il Riformista). Vittoria Gallina, “Salviamo l’Italia dalla ignoranza” (intervista a Repubblica). Daniela Preziosi, “Legge Zan e fuoco amico. Il Pd: andiamo avanti un passo alla volta” (Domani). BEPPE GRILLO: Mattia Feltri, “La tempra di un leader” (La Stampa). Stefano Folli, “Il declino di Masaniello a Cinque stelle” (Repubblica). CALCIO: Salvatore Bragantini, “La Superlega è il colpo di stato della Superclasse” (Domani). Alessandro Francesco Giudice, “Vincitori e vinti della Superlega” (lavoce.info). GIOVANI, SCUOLA, RIAPERTURE: Luciano Monti, “Recovery plan, mancano le politiche per i giovani” (lavoce.info). Marco Rossi-Doria, “Un patto stabile sui nostri giovani” (Corriere della sera). Simona Malpezzi, “Ridare al suo tempo una generazione” (Avvenire). Fulvio Fulvi, “La violenza di quei giovani senza nulla” (Avvenire). Marianna Rizzini, “La scuola al bivio” (Foglio). Enrico Giovannini, “Subito nuovi mezzi pubblici e più igiene a bordo. A settembre scuole e uffici cambieranno orari” (intervista a La Stampa). Gianna Fregonara, Milena Gabanelli, “Tamponi in classe, l’Italia è impreparata” (Corriere della sera). Ivan Cavicchi,I rischi incalcolabili delle riaperture chieste da Salvini” (Manifesto). Tommaso Montanari, “Pandemia, vince la linea di Salvini il Bolsonaro” (Il Fatto). PER UNA VERA RICOSTRUZIONE: Carlo Fusi, “Il rischio di non poter spendere i soldi del Recovery. Draghi contro la casta dei burosauri” (Il Quotidiano). Mauro Magatti, “Per una vera ripresa non basta l’aumento del Pil” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “Covid, la solita commissione d’inchiesta. I partiti dovrebbero pensare alla ricostruzione” (Il Quotidiano). Francesco Grignetti,Cartabia rivoluziona le carceri: 130 milioni per spazi umani” (La Stampa).

Leggi tutto →

4 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VOGLIA MATTA DI INCASELLARE IL PREMIER

4 Marzo 2021

Claudio Cerasa, “Next Generation Draghi” (Foglio). Giuseppe De Tomaso, “La voglia matta di incasellare il premier” (Gazzetta del Mezzogiorno). Carlo Galli,Sorpresa, lo Stato torna a fare politica” (Repubblica). Massimo Cacciari, “Il regista Draghi e il dramma Italia” (La Stampa).  Nomos, “La governance italiana nella gestione del PNRR”. Paolo Mieli,Destra, centro, sinistra alla prova della coesione” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “Con Draghi in Italia, con Orban in Europa, la paura di Salvini di un passo al centro” (Il Quotidiano). Franco Monaco,Il M5S tra implosione e rifondazione”(Settimana news). IL DIBATTITO NEL PDMassimo Franco, “Il rischio del Pd è un’alleanza che salda due debolezze” (Corriere della sera). Graziano Delrio, “Il Pd vince solo se riformista” (intervista a Qn). Marco Bentivogli,Una Costituente riformista, è questa la carta che resta al Pd” (intervista a Il Riformista). Franco Monaco, “Congresso, Zingaretti rottami i renziani del Pd” (Il Fatto). AaVv,Eccolo il congresso del Pd” (Foglio). Lorenzo Gaiani, “Il Pd e gli inconvenienti della subalternità” (libertà eguale). PROGRAMMA: Alessandro Messina (Banca etica), “Quale finanza per una vera transizione ecologica” (Manifesto).

Leggi tutto →

4 Dicembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL GOVERNO NON VUOL SCEGLIERE. IL NODO POLONIA-UNGHERIA

4 Dicembre 2020

Romano Prodi,Niente rimpasti, una crisi è impensabile. Sì al Mes riformato o no” (intervista a Repubblica). Claudio Tito, “La disunità nazionale” (Repubblica). Marzio Breda, “I timori del Colle per una ‘nefasta’ mossa anti Ue e il rischio urne” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “Il populismo combatte contro il popolo” (Foglio). Stefano Folli, “Il Mes, Berlusconi e la voce di Berlino” (Repubblica). Fabio Martini,Pd, 5stelle, Italia viva e Confindustria: l’assedio a Conte su Recovery e riforme” (la Stampa). Andrea Orlando, “Sulle riforme non possiamo fermarci. Il premier prenda iniziative” (intervista al Corriere). Marcello Sorgi, “Tanti nodi ma il governo non vuole rischiare” (La Stampa). Ma Mario Ajello è meno pessimista: “Gualtieri blinda il Recovery. Nella task force 100 tecnici” (Messaggero). UE, POLONIA E UNGHERIA: Micol Flammini e Paola Peduzzi, “Ci voleva un’orgia per smascherare gli illiberali” (Foglio).    Romano Prodi, “L’accordo obbligato per riunificare l’Europa” (Messaggero). Sergio Fabbrini, “Il ricatto da rifiutare di Polonia e Ungheria” (Sole 24 ore). Marco Bresolin,Ungheria e Polonia in trincea. Fondi Ue senza condizioni” (La Stampa). Andrea Bonanni, “E Bruxelles difende i suoi valori con armi spuntate” (Repubblica). DA LIBERTA’ EGUALE: Enrico Morando, “Riformisti: come riprendere l’iniziativa?“; Michele Salvati,Tre questioni aperte per affrontare il problema italiano“.

Leggi tutto →

11 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA POLITICA E IL CORAGGIO

11 Novembre 2020

Luciano Violante: “Perché senza coraggio non c’è vera leadership” (Repubblica). Un tema in qualche modo ripreso da Ferruccio De Bortoli: “Il dovere di parlare chiaro” (Corriere della sera). Dopo l’intervento di Walter Veltroni, “Da Biden un modello per la sinistra: il riformismo coraggioso” (intervista a Repubblica), Giovanna Vitale annota: “E il centrosinistra italiano si divide su Biden”. SU BIDEN E SUA POLITICA E NOI scrivono anche Leonardo Becchetti, “Cambio di passo e lavoro buono” (Avvenire); Nicola Melloni,I referendum svelano le molte anime della politica americana” (Domani); Amedeo Lepore, “La ‘Bideneconomics’ tra investimenti, equità e qualche tassa” (Mattino); Paola Peduzzi,Le regole di convivenza secondo Biden” (Foglio); Bernard-Henri Levy, “Biden, professione pericolo” (Repubblica); Angelo Panebianco, “Le illusioni dell’Europa su Biden in tema di difesa e sicurezza” (Corriere); Mauro Magatti, “Biden tra radici cattoliche e sfide laiche” (Avvenire). Gianfranco Pasquino, “The Donald è sconfitto, ma il trumpismo resta” (Domani); Henry Kissinger, “Europa e Usa uniti davanti alla Cina” (intervista a Repubblica). GOVERNO E PANDEMIA: Dicono Tito Boeri e Roberto Perotti che 21 criteri sono troppi: “Quando i colori impazziscono” (Repubblica). Daniela Preziosi, “Nessuno osa dirlo ma ormai si va verso la zona rossa per tutta l’Italia” (Domani). Marcello Sorgi, “Se va in crisi il modello della stretta graduale” (La Stampa). Alessandro Campi, “Le regole da rispettare e la strategia che non c’è” (Messaggero). Chiara Saraceno, “L’egoismo da corsia e i malati degli altri” (La Stampa). Stefano Ceccanti,Titolo V falso problema. Contro il Covid serve una bicamerale” (Affari italiani.it).

Leggi tutto →

26 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ECONOMIA CIVILE. RECOVERY FUND. E ALTRO

26 Settembre 2020

Sergio Gatti, “Il Festival dell’economia civile, laboratorio d’idee per una vera ripresa” (Avvenire). Jacopo Storni,Consegnata a Mattarella la Carta di Firenze dell’economia civile”. Leonardo Becchetti, “Il prima, il dopo pandemia e quei birilli da colpire” (Avvenire) e “Economia virtuosa, non solo profitti” (Sole 24 ore). Vittorio Pelligra, “Il Rapporto del ben-vivere nei territori italiani” (Avvenire). Luigino Bruni, “Sud, migliorare si può e si deve” (Avvenire). Il GOVERNO E IL RECOVERY PLAN: Giuseppe Conte, “Il mio piano per l’Italia 2023” (intervista a La Stampa). Roberto Speranza, “Il piano del governo sulla sanità punterà sulle cure domiciliari” (colloquio con Cerasa, Foglio). Lorenzo Bini Smaghi,Recovery Fund, soldi sprecati se l’Italia non fa le riforme” (Sole 24 ore). Fabrizio Barca,Dal Recovery Fund più potere ai giovani” (Il Fatto). Aldo Bonomi, “Gli invisibili sono maggioranza, ma nessuno li vede” (Manifesto). Fabio Tamburini,I danni di una cultura contro l’industria” (Sole 24 ore). INOLTRE: Leonardo Becchetti, “La forza e i rischi dell’Europa visti dall’America” (Avvenire). Wolfgang Ischinger, “Populisti più deboli, ma rafforziamo la Ue contro le minacce” (intervista a Repubblica). Paola Peduzzi, “Batti Trump facendo il trumpiano o il suo contrario?” (Foglio). Marco Bentivogli,Perché i riformisti devono abituarsi ai tempi lunghi della pianura” (Foglio). Sergio Mattarella, “Il testamento di Cossiga: serve una giustizia non calata dall’alto ma prodotta dai cittadini” (Il Dubbio).

Leggi tutto →

21 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IDENTITÀ DEL PD. ROSSANA ROSSANDA. USA, CINA E VATICANO

21 Settembre 2020

Un interessante piccolo saggio di Giorgio Tonini, sul Foglio: “Il partito che manca all’Italia”; sottotitolo: “Come ricomporre la frattura fra riformismo e popolo”. Ezio Mauro su Repubblica: “Prima che il gallo canti”. Nadia Urbinati, “Il populismo non è affatto morto” (Domani). Pietro Folena, “La sinistra ha lasciato la questione sociale ai populisti” (intervista a Repubblica). ROSSANA ROSSANDA: Riccardo Barenghi, “Addio Rossana, spirito libero della sinistra” (La Stampa). Simonetta Fiori, “Rossana Rossanda, l’educazione sentimentale e le insidie della sincerità” (Repubblica). Gli amici di Finesettimana la ricordano pubblicando un suo articolo: Rossana Rossanda, “Una miscredente convinta della grandezza del cristianesimo. In dialogo con Barbaglio” (2008). GLI USA, LA CINA E ILVATICANO. Massimo Franco, “L’attacco Usa al Vaticano” (Corriere della sera). Paolo Rodari, “Il Segretario di Stato Usa al papa: No all’intesa con la Cina” (Repubblica).

Leggi tutto →

30 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL NO DI CASTAGNETTI. LA POLITICA DEL RISARCIMENTO. ELEZIONI USA. EBRU TIMTIK E ALTRO

30 Agosto 2020

Emanuele Lauria,No di Prodi, Sì di Letta. Il referendum divide i fondatori del Pd” (Repubblica). Pierluigi Castagnetti,I dem riflettano: è una sforbiciata a casaccio” (intervista a Repubblica). Carlo Galli,Se il Parlamento diventa più debole” (Repubblica). Mario Ajello, “Il No di Prodi che smaschera ipocrisie e paure dei partiti” (Messaggero). GOVERNO E POST-PANDEMIA: Luca Ricolfi propone una riflessione scomoda: “La politica del risarcimento che illude gli italiani” (Messaggero). Francesco Giavazzi,Lo sguardo a breve termine” (Corriere della sera). Enrico Morando, “No, il riformismo non può accontentarsi del menopeggismo” (Foglio). MONDO: Sergio Fabbrini esamina le elezioni Usa: “I riflessi a lungo termine del voto Usa” (Sole 24 ore). Marco Valsania,L’America che forse sceglierà ancora Trump” (Sole 24 ore). Maurizio Molinari, “La Casa Bianca si vince al centro” (Repubblica). Matteo Marcelli, “Il grido dell’Onu: fate sbarcare i 440 in mare” (Avvenire). Domenico Quirico, “Libia alla fame. Il popolo urla la sua rabbia” (la Stampa). Tonia Mastrobuoni, “Le mani di Erdogan sul Mediterraneo” (Repubblica). Karima Moual,Dopo 238 giorni muore in carcere Ebru Timtik, l’attivista turca dei diritti” (La Stampa). IDEE: Un’amara e singolare riflessione sull’età postmoderna e su come viviamo oggi la pandemia: Francesco D’Agostino,Ci serve un antidoto a vecchiaia e sfinimento” (Avvenire).

Leggi tutto →

27 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA RADICALITÀ PER CUPERLO. IL RIFORMISMO PER BENTIVOGLI. E LA QUESTIONE DEL PARADIGMA

27 Luglio 2020

Gianni Cuperlo ha elaborato una lettura a 360° del momento politico proponendo un testo alla discussione del Pd: “Radicalità per ricostruire” (sottotitolo: “Creare un’Alleanza per il dopo”). Chiede al Pd di assumere una iniziativa chiara e di rivolgere al paese un progetto di ricostruzione con lo spirito e la prassi che fu dell’Ulivo. Alessandro De Angelis ne scrive sull’Huffpost: “Bravo Cuperlo. A sinistra non si può ricostruire senza radicalità”. Al seminario del Pd è intervenuto, tra gli altri, Stefano Ceccanti: “Europeismo e innovazione radicale. Ma non ci sono più le certezze del passato” (libertà eguale). Marco Bentivogli, sul Foglio, pubblica un intervento anch’esso a 360° sul fare politica oggi, con il titolo “La bolla dell’antipopulismo” (ma che si sarebbe potuto titolare anche: “Cambiare il mondo ogni giorno un po’”). Infine, una riflessione acuta di Alberto Leiss sul Manifesto: “Ma quando cambia il paradigma?”, che rinvia a un articolo di mons. Nunzio Galantino nella sua rubrica su Il Sole 24 ore:  “Cambiamento, un nuovo modo di pensare”.

Leggi tutto →