16 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PAPA, LA GUERRA E CAPPUCCETTO ROSSO

16 Giugno 2022

Dopo il colloquio di papa Francesco con le riviste dei gesuiti sui temi della guerra in Ucraina, in uscita su La Civiltà Cattolica, che La Stampa ha anticipato ieri (“Io, la Nato, Putin e la terza guerra mondiale”), alcune sintesi e alcuni commenti: Flavia Amabile, “Il papa e la guerra” (La Stampa), Francesco A. Grana,Il papa insiste: la Nato ha abbaiato alla Russia” (Il Fatto). Editoriale del Foglio: “Era meglio quando i papi non parlavano”. Mattia Feltri, “Cappuccetto rosso” (La Stampa). Domenico Quirico, “Le scandalose parole del papa” (La Stampa). Fabrizio Mastrofini, “La furia del papa: con la favola dei buoni e dei cattivi non fermeremo mai la guerra” (Il Riformista). Rosy Bindi,Si oppone alle visioni manichee. La corsa alle armi non porta pace” (intervista a La Stampa). Maurizio Belpietro, “Adesso schedate un altro putiniano: il papa” (LaVerità). INOLTRE: Editoriale de Il Foglio: “Perché Francesco non ama Cl?”. Aldo Maria Valli (da tempo critico acerrimo di Bergoglio), “In Vaticano nessuno si augura una specie di Bergoglio bis” (intervista a LaVerità). René Pujol, “Il cattolicesimo francese a rischio implosione” (blog).

Leggi tutto →

12 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SPINTA AL DIALOGO DA DRAGHI E MACRON

12 Maggio 2022

Vito Mancuso,L’Occidente e il ‘degrado morale’” (La Stampa). LA SPINTA AD UN DIALOGO: Marco Galluzzo, “Draghi: costruire la pace, ora anche Russia e Usa devono parlarsi” (Corriere della sera). Anais Ginori,La carta cinese di Macron: dialogo con Pechino per spingere Putin alla pace” (Repubblica). Alberto Simoni, “Biden teme l’escalation russa, l’obiettivo resta piegare Mosca” (La Stampa). Andrea Bonanni, “La mediazione possibile” (Repubblica). Romano Prodi, “La spinta al dialogo di Roma e Parigi” (Messaggero). Alberto Negri, “Draghi al bivio, e l’escalation di guerra” (Manifesto). Roberto Bongiorni, “Le voci da Kherson, resistenza civile contro l’annessione” (Sole 24 ore). Claudio Tito,Sì al petrolio, mai al metano. La trincea di Orban” (Repubblica). Domenico Quirico, “Così lo zar affama il pianeta” (La Stampa). DIBATTITO SULLA GUERRA: Lia Quartapelle, “Abbattere Putin? Gli ucraini vogliono solo riprendersi il loro paese” (Il Riformista). Gianni  Cuperlo, “Non ascoltarsi è il modo migliore per allontanare la prospettiva della pace” (Domani). Enrico Letta a colloquio con Il Foglio: “Biden, Draghi, i media, l’embargo, il reshoring”. ITALIA: Rosy Bindi,Il Pd parla di pace? Dica no all’aumento delle spese militari” (intervista a Il Fatto). Stefano Folli, “Draghi negli Usa spiazza i suoi critici” (Repubblica). Luciano Capone, “J’accuse contro la tv intossicata dalla propaganda russa. Parla Rula Jebreal” (Foglio). Emilia Patta, “Letta e Conte, le diverse strategie su alleanze e legge elettorale” (Sole 24 ore). Roberto D’Alimonte, “Il proporzionale può attendere. Al centrodestra piace l’attuale sistema di voto” (intervista a Il Dubbio). Carlo Cottarelli, “Il governo così è al capolinea. Meglio andare al voto in autunno” (La Stampa).

Leggi tutto →

20 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI, UNA PARENTESI O UNO SPARTIACQUE STORICO?

20 Gennaio 2022

Giorgio Tonini, “Draghi, non una parentesi” (Foglio). Mario Tronti, “Sveglia Pd, c’è Draghi” (colloquio col Foglio). Gianni Cuperlo, “Non diremo no a Draghi. Facciamo un governo coi leader come ministri” (intervista La Stampa). Antonio Bassolino, “Draghi al Colle un’occasione anche per la sinistra” (intervista al Manifesto). Daniela Preziosi, “Il nome di Draghi divide Pd e M5s” (Domani). Massimo Fini, “Io voto Rosy Bindi” (Il Fatto). Ascanio Celestini, “La ragionevole proposta di Luigi Manconi al Quirinale” (Manifesto). Luigi Berlinguer, “Un capo dello Stato con troppo potere rischio da non sottovalutare” (intervista al Riformista). INOLTRE: Franco Monaco, “Eutanasia e suicidio assistito” (lettera ad Avvenire). Marco Bresolin,Macron, l’Europa dei diritti” (La Stampa). Francis Fukuyama, “Piattaforme internet, strapotere da imbrigliare” (Sole 24 ore). Roberto Romano, “L’economia di mercato non ha come obiettivo la piena occupazione” (Manifesto).

Leggi tutto →

3 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

2022. TRA SPERANZE E RINUNCE

3 Gennaio 2022

Gianfranco Ravasi, “La speranza con cui entrare nel 2022” (Avvenire). Massimo Ammaniti, “La stagione delle rinunce” (intervista a La Stampa). Yascha Mounk, “Con Omicron inizia la fine della pandemia. Non siamo più disposti a rinunciare alla vita” (intervista al Corriere della sera). Maurizio Molinari, “Vince chi sfida l’immaginazione” (Repubblica). Mauro Ceruti, “Quel tempo ‘perso’ a farsi domande” (sul libro di G. Parisi – Lettura). Enzo Bianchi, “La disciplina del tempo” (Repubblica). Luca Ricolfi, “Vaccino, le ragioni dell’obbligo” (Repubblica). Vladimiro Zagrebelsky, “Se la legge indica chi va curato prima” (La Stampa). Romano Prodi, “Vent’anni di euro, ma il cammino non è finito” (Messaggero). DOPO IL COMMIATO DI MATTARELLA: Ezio Mauro, “Il valore della solidarietà” (Repubblica). Gianni Cuperlo, “L’ultimo lascito di Mattarella a un Parlamento molto confuso” (Domani). Marzio Breda, “Il congedo di Mattarella e l’identikit di chi verrà dopo” (Corriere). Marcello Sorgi, “Quel filo teso tra Sergio e superMario” (La Stampa). Stefano Folli, “Non c’è una strategia e neanche un regista visibile” (Repubblica). Rosy Bindi, “Ora serve un accordo per Draghi al Quirinale e un premier politico” (intervista a La Stampa). Piero Ignazi,Letta deve fare il primo passo per far salire Draghi al Colle” (Domani). Matteo Renzi, “Letta ondivago sul Colle. Così rischia l’isolamento” (intervista al Messaggero). Giovanna Vitale, “Colloquio Draghi-Letta. Il leader punta sul premier” (Repubblica). La lettera di Francesco Occhetta sj al futuro presidente: “Dignità a chi non ha voce, riforme e resilienza” (Espresso). IL RITORNO DI D’ALEMA: Nello Ajello, “D’Alema costringe Letta a difendere Renzi: ‘Non è stata una malattia’” (Messaggero). Fabio Martini, “D’Alema, figliol prodigo, non riunisce la sinistra” (La Stampa). Filippo Ceccarelli,Ecco Massimo il guastafeste tra verve e arroganza” (Repubblica). INOLTRE: Marco Bentivogli, “Fuga dal lavoro che opprime” (Repubblica). Matteo Lepore,Un nuovo sviluppo contro l’inflazione” (Mattino). Paolo Guzzanti,Addio a Francesco Forte” (Il Giornale). Piero Ignazi, “Tutti disprezzano i partiti ma sono l’unico sistema per far vincere la politica” (Domani). Vincenzo Colla, già dirigente Cgil e ora assessore allo sviluppo della Regione Emilia Romagna, “La sinistra per ricucire con il popolo” (intervista all’Espresso).

Leggi tutto →

29 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CASTAGNETTI, BINDI E LA SINISTRA. I PARTITI E IL NOSTRO FUTURO

29 Dicembre 2021

Cattolici democratici e sinistra: Pierluigi Castagnetti, intervistato da Gianni Cuperlo: “La sinistra non può non vedere che il mondo è cambiato” (Domani), e  Rosy Bindi intervistata dal Manifesto: “Bisogna rifare la sinistra in Italia”. PANDEMIA: Sergio Harari,Il virus e l’anno che verrà” (Corriere della sera). Guido Silvestri, immunologo italiano negli Usa, “Il virus sembra ‘raffredorizzarsi’, ma solo per chi è immunizzato” (intervista al Corriere). Silvio Garattini, “Obbligo vaccinale unica strada. Il governo deve avere più coraggio” (intervista a Qn). Leonardo Becchetti, “Sano è il limite (e risanante)” (Avvenire). QUESTIONI: Franco Bernabé intervistato da Repubblica: “Per l’energia una tempesta perfetta, ma ne usciremo presto”. Guido Maria Brera, “E Draghi domerà la tecno-finanza” (La Stampa). Daniele Manca, “Lo spread torna a crescere, i mercati mandano un segnale” (Corriere della sera). Joseph Stiglitz, “Il 2022, un anno sul filo del rasoio” (Sole 24 ore). Maso Notarianni,Migranti, l’Italia continua con la linea Salvini e ha la benedizione dell’Europa” (Domani). QUIRINALE: Antonio Polito, “I partiti e il nostro futuro” e “Il voto sul Quirinale in cinque gironi” (Corriere). Paolo Pombeni,Cosa c’è oltre il voto sul futuro presidente” e “Riforma elettorale non più rinviabile” (Messaggero). Gianfranco Pasquino finge una lettera a Draghi: “Ora i partiti si ribellano al consenso per Draghi” (Domani). Carlo Bertini, “Mezzo Pd fa il tifo contro Draghi” (La Stampa). Giuliano Ferrara, “Cari partiti, se non volete Draghi al Colle va bene, ma…” (Foglio). Carlo Fusi, “Salvate il soldato Mario dalla grande insidia di una bocciatura per il Colle” e “Se non c’è un’intesa sul governo senza Draghi è difficile immaginarlo sul Colle” (Il Quotidiano). Valerio Valentini, “Le due vie di Renzi per portare Draghi al Colle” (Foglio). Claudia Fusani, “SuperMario verso il Colle. Anche Renzi lo spinge” (Il Riformista). Stefano Folli, “Il Colle e il ruolo europeo di Draghi” (Repubblica). Marco Revelli, “Draghi tra una presidenza e l’altra, il marasma prossimo venturo” (Manifesto). Claudio Cerasa, “Il segreto del metodo Draghi” (Foglio). MONDO: Carlo Pizzati, “I cristiani nel mirino nell’India di Modi” (Repubblica). Cristina Giudici, “Fuga dall’Afghanistan” (Foglio). Paul Krugman, “La rivolta dei lavoratori smonta il sogno americano” (The Post International). Antonella Scott,Condanna a Mosca per l’ultima voce dei dissidenti” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

7 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA PARTITA DEI DUE PRESIDENTI. ROSY BINDI E IL PD.

7 Novembre 2021

Susanna Turco a colloquio con Rosy Bindi sul Pd: “Quota Rosy” (Espresso). Romano Prodi, “L’inerzia del mondo per il dramma in Etiopia” (Messaggero). Nello Scavo, “Così la Ue respinge i migranti” (Avvenire). Luca Liverani,L’Italia apre la via ai profughi afghani” (Avvenire). Graziano Delrio, “La Camera ratifica il crimine di aggressione nello statuto della Corte penale internazionale” (Avvenire). QUIRINALE: Roberto Gressi, “Le carte (ancora) coperte per la corsa al Quirinale” (Corriere della sera). Roberto D’Alimonte,Poli senza maggioranze. I tre scenari per il Quirinale” (Sole 24 ore). Emilia Patta, “M5s, Lega, Pd e la partita dei due presidenti” (Sole 24 ore). Stefano Ceccanti,Quirinale, governo e alleanze. La linea del Pd” (intervista a Formiche.net). Massimo Giannini,Il Covid, il Colle e la repubblica eccezionale” (La Stampa). Marco Conti, “Un presidente a tempo, la carta di chi teme il trasloco di Draghi al Quirinale” (Messaggero). Paolo Pombeni,Al Quirinale una guida forte, senza il pastrocchio di una soluzione temporanea” (Il Quotidiano). Francesco Clementi, “Sul Colle un presidente a termine solo con un patto politico” (intervista a Repubblica). Laura Cesaretti,La ‘palude’ del Quirinale. Ecco i voti fuori controllo” (Il Giornale). Emanuele Lauria, “Nel gioco del Colle ora spunta la carta Amato” (Repubblica). Ilaria Proietti, “Quirinale. Vogliono rifilarci gli eterni Amato e Cassese” (Il Fatto). AGENDA DI GOVERNO: Sergio Fabbrini, “Il centrodestra europeista salvi il soldato Draghi” (Sole 24 ore). Luca Monticelli, “Cgil e Draghi, obiettivi diversi. Un patto sociale è impossibile” (La Stampa). Maurizio Landini, “Draghi rinvia tutto. Così è scontro” (intervista a La Stampa). Roberto Romano, “Così Draghi avvia la privatizzazione dei servizi” (Manifesto). Francesco Saraceno, “Così la Francia ha arginato le nuove povertà da Covid. Lezione per l’Italia e l’Europa” (Domani). SINISTRE: Marco Damilano a colloquio con Mauro Calise, “Sinistra, esisti solo se sei social” (Espresso). Antonio Floridia, “Sinistra, alle elezioni patti di rappresentanza per evitare lo zero virgola” (Manifesto).

Leggi tutto →

12 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FINE VITA. CARCERE. LIBERTA’. RIFORMISMO. L’EUROPA DOPO L’11 SETTEMBRE

12 Settembre 2021

Paolo Annunziato, “Il mio appello per un’esistenza dignitosa” (l’autore è ex direttore del Cnr, malato di Sla – Corriere della sera). Ugo Magri, “Mattarella nel carcere minorile di Nisida: ‘Il carcere non deve essere una macchia indelebile’” (La Stampa) e Vincenzo Ammaliato, “La seconda vita” (l’impegno di minori detenuti per il riscatto di Pozzuoli – La Stampa). Axel Honneth, “Siamo liberi solo se sono liberi anche gli altri” (intervista ad Avvenire). VATICANO E POLITICA: ne scrivono, con non poca esagerazione, Mattia Ferraresi,L’imprimatur papale sulla strada che separa Cartabia dal Quirinale” (Domani) e Domenico Agasso, “Lega-Vaticano: il nuovo corso. ‘C’è intesa sui temi scottanti’” (La Stampa – in realtà il card.Parolin ha parlato di “qualche punto d’intesa”). GOVERNO E PARTITI: Enrico Morando: “‘Ora ci sarebbe tempo per tutto’. Biden, NGEU, Governo Draghi. Per i riformisti l’occasione è adesso” (Libertàeguale). Marco Damilano guarda al futuro della politica italiana e la mette così: “Non serve un De Gaulle” (L’Espresso). L’Avvenire dà spazio alla Lettera aperta di 5 parlamentari a Draghi sul ruolo del ministro Cingolani: “Transizione ecologica, il chiarimento necessario”. Su Covid, green pass e obbligo vaccinale: l’allarme di Maurizio Molinari, “Ci giochiamo tutto in quattro settimane” (Repubblica); Alberto Gentili, “Lavoro, verso il pass per tutti” (Messaggero); Massimo Calvi, “Il buon diritto al non contagio” (Avvenire). Il ministro Luciana Lamorgese replica a Salvini: “Green pass, avanti decisi. Gli attacchi di Salvini un danno a tutto il governo” (intervista al Corriere). Antonio Polito, “Una Lega tra felpa e governo” (Corriere). Nando Pagnoncelli, “I primi tre partiti (Lega, Pd e FdI) racchiusi in due punti. Centrodestra al 47,5%. Sale Forza Italia” (Corriere). Su Il Fatto due articoli (tra i tanti) anti-Draghi: Nadia Urbinati,Draghi debolissimo, capo di un governo da Prima Repubblica”, e Lorenza Carlassare (costituzionalista), “Un Mattarella-bis sarebbe un’anomalia, come Draghi al Colle”. Nel toto-nomi per il Colle, Alessandro Giuli fa gli scongiuri: “Allarme Quirinale: vogliono la Bindi” (Libero).  EUROPA: Romano Prodi, “L’eredità della Merkel per il governo che verrà” (messaggero). Sergio Fabbrini, “L’11 settembre e le sfide aperte per l’Europa” (Sole 24 ore). Francesca De Benedetti, “Melenchon rincorre ancora l’Eliseo, la sinistra e il popolo” (Domani). INOLTRE: Franco Monaco, “Sinistra strabica” (Adista). Massimo D’Alema,La democrazia non si esporta. I Talebani non sono terroristi” (intervista a Domani). Chiara Saraceno e Gian Enrico Rusconi,Ma i simboli della fede non vanno esposti” (La Stampa). Arturo Parisi, “Ho perso, ma non mi sono perduto” (intervista all’Espresso).

 

Leggi tutto →

27 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ANIMA DEL PNRR

27 Aprile 2021

Mario Draghi, la replica alla Camera. Marco Rogari, “Il crono programma del Piano. Sarà il biennio delle riforme” (Sole 24 ore). “Un premier di cui il Paese può andare fiero. Questo si pensava nell’ascoltare il discorso asciutto ma pieno di ‘anima’ di Draghi”: così Paolo Pombeni in “Uno statista, non un tecnico” (Il Quotidiano). Marcello Sorgi, “Ultima chance per rimettere in piedi l’Italia” (La Stampa). Irene Tinagli,Occasione epocale, tutti ascoltino l’appello di Draghi” (intervista a La Stampa). Carlo Bonomi, pres. Confindustria, “Ora le imprese sono pronte, ma il lavoro resta ingessato”. Carlo Baroni, “La sfida sul fisco” (La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “Caro premier, su donne e asili non ci siamo” (La Stampa). Carlo Rognoni, “Pari opportunità, mossa del Recovery” (Secolo XIX). Alfonso Gianni (al contrario di Pombeni) dice: “Un programma di resilienza senza anima” (Manifesto). Francesco Seghezzi, “La scomparsa silenziosa del salario minimo” (Domani). ASPETTI DEL PIANO: Giuliano Amato, “Lo Stato è tornato, ma in economia non è la soluzione” (intervista a Repubblica); Enrico Giovannini,Le riforme serviranno ad attirare più investimenti privati” (intervista a Repubblica); Renato Brunetta, “La nuova PA porterà il 70% del Pil prodotto dalle riforme” (intervista al Sole 24 ore). PNRR ITALIANO E UNIONE EUROPEA: la lucida analisi di Paolo Onofri, “Europa economico-politica e test italiano tramite Pnrr” (padoxaforum); Beda Romano, “Dietro il braccio di ferro il tentativo Ue di blindare il Piano dell’Italia” (Sole 24 ore); Claudio Cerasa, “Le condizionalità ci salveranno” (Foglio); Renato Balduzzi,Le case della comunità, forza del territorio” (Messaggero). Gustavo Piga, “L’Europa e il vizietto dell’austerità nonostante il Recovery” (Manifesto). Fabrizio Onida, “Un modello tedesco da imitare con il nostro Pnrr” (Manifesto). GOVERNO E PARTITI: Carlo Fusi, “La tagliola del governo amico” (Il Quotidiano). Stefano Folli, “La sfida a scacchi con i partiti” (Repubblica). Franco Monaco, “Coprifuoco, il doppio gioco di Salvini, imitato dalle regioni” (Il Fatto). Carlo Bertini, “L’offensiva di Letta sui migranti: ‘il governo intervenga in Europa’” (La Stampa). R. Bindi, G. Lerner e altri: “Naufraghi. Caro Letta chieda di tornare a Mare Nostrum” (Il Riformista). Gianni Cuperlo, “L’alleanza con i 5 stelle? Non sono più quelli del vaffa” (Il Riformista). Michele Serra, “Primarie, il bene minore” (Repubblica).

Leggi tutto →

5 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TRACCE DI NUOVI UMANESIMI. PROVE DI NUOVI 5 STELLE. UE, IL NODO DEI TRATTATI

5 Aprile 2021

Renzo Piano, “Il nuovo umanesimo nascerà negli ospedali” (intervista a La Stampa). EUROPA: Romano Prodi,La Ue perdente sui vaccini e il nodo dei Trattati” (Messaggero). Sergio Fabbrini,L’Europa e i ritardi del programma Next generation” (Sole 24 ore). GOVERNO: Paolo Pombeni,Mattarella e le tre ricostruzioni di De Gasperi” (Il Quotidiano). Francesco Verderami,Draghi studia i tempi per la ripartenza” (Corriere della sera). Paolo Armaroli,I silenzi e le parole di Mattarella e Draghi” (Fond. Leonardo). Rino Formica, “Draghi e lo stato dell’Unione” (Domani). Francesco Bei, “Letta e Conte allo specchio” (Repubblica). IL PAESE: Federico Fubini, “Volano i risparmi, per i giovani cresce la povertà” (Corriere della sera). IL PROGRAMMA: Giorgio Santilli,Recovery plan, commissione unica per il via ai progetti” (Sole 24 ore). Enrico Giovannini, “Strade e nuove linee Tav, le opere da accelerare” (intervista a Il Tirreno). Le alternative di Marco Bersani, “Serve un Recovery per la società della cura” (Manifesto). Le critiche di Giorgio Beretta e Francesco Vignarca, “Tutti uniti, l’industria militare avrà parte dei fondi del Recovery” (Manifesto). PD: Sabrina Cottone, “Rosy Bindi vuole tornare nel nuovo Pd di Letta” (Il Giornale). Franco Monaco, “La beffa delle donne nel Pd, scelte da correnti maschili” (Il Fatto). Mario Giro, “Oltre l’irrilevanza, un impegno comune di cattolici” (Avvenire). CINQUE STELLE: Paolo Pombeni,Il nuovo M5s (salvo intese)” (Il Quotidiano). Stefano Patuanelli, “Lo statuto di Conte è la svolta. Ora il M5s è nel centrosinistra” (intervista a Il Fatto). Mauro Calise, “M5s: Conte tra digitale e tabù” (Mattino). B. Spinelli, M. Revelli, G. Pasquino, “Il discorso di Conte e il futuro dei 5 stelle” (Il Fatto). Francesco Sisci, “5stelle, un problema dell’Italia” (Settimana news). INOLTRE: Luciano Violante, “Il caso Gratteri lede la credibilità della magistratura” (intervista al Foglio). Gennaro Acquaviva, intervistato da W. Veltroni: “Vidi Craxi piangere con in mano la lettera che Moro gli scrisse dalla prigionia” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

28 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GLI ITALIANI. I PARTITI. IL CALO DELLE NASCITE

28 Marzo 2021

Dario Di Vico, “Gli italiani inquieti ma reattivi” (Corriere della sera). Vincenzo Postiglione, “I partiti e un’idea di futuro” (Corriere della sera). Nando Pagnoncelli, “Effetto leader: con Letta e Conte salgono Pd e M5s” (Corriere della sera). Massimo Villone, “I punti deboli di Pd e M5S” (Manifesto). PARTITO DEMOCRATICO: Carlo Bonini e al. “Il grande incompiuto. Inchiesta sulla crisi permanente del Pd” (longform di Repubblica). Ezio Mauro, “Nulla è realizzato, nulla è perduto. La fabbrica del riformismo riapre” (Repubblica). Rosy Bindi, “Battiamoci per la sanità pubblica. Da Letta mi aspetto di più” (intervista a La Stampa). Alessandro Di Matteo, “Pd, ripartono i veleni: scambio di accuse Madia-Serracchiani” (La Stampa). Marco Bentivogli,Ora i dem cambino con l’arrivo di Letta. Può essere l’occasione per unire i riformisti” (intervista al Corriere della sera). Marco Follini, “Pd democristiano? No, la Dc odiava il populismo” (Il Riformista). Paolo Segatti,Giovani, immigrati, cittadinanza: una sfida per la democrazia” (libertà eguale). Franco Monaco, “Letta veda Renzi… senza fretta” (Huffpost).  CINQUE STELLE: Ilario Lombardo, “Grillo blinda la regola dei due mandati. Conte spiazzato” e “La guerra delle correnti M5s agita Conte” (La Stampa). Paola Zonca, “Con il diktat di Grillo si rischia l’esodo dal M5s” (Il Fatto). CALO DELLE NASCITE: Gianpiero Della Zuanna, “Noi, vecchi italiani, rimasti senza figli” (intervista a Repubblica). Alessandro Rosina, “Calo delle nascite, la grande questione italiana rimossa dalla politica” (Sole 24 ore). Giancarlo Blangiardo, “Demografia, i veri deficit da colmare” (Avvenire). UN ITALIANO ALL’ACCADEMIE FRANCAISE: Maurizio Serra (già ambasciatore italiano In Francia), “Dovremmo essere più orgogliosi e consapevoli del valore della nostra Italia” (intervista al Sole 24 ore).

Leggi tutto →