8 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DDL ZAN: LO STRAPPO DI CASTAGNETTI, I DUBBI DI ZAMAGNI…

8 Luglio 2021

Scrive il Quotidiano nazionale (Qn): “Castagnetti strappa: ddl Zan da cambiare”. Dice il senatore dem Mino Taricco: “Le obiezioni leghiste? Frutto di analisi serie. Non so come voterò” (intervista al Corriere della sera) e “Alzare muri preventivi è un errore. Miglioriamo il testo” (intervista a Avvenire). Marco Iasevoli, su Avvenire, annota: “Ddl Zan, 10 dem per l’intesa. Accordo o sarà battaglia”. Va giù di netto Ettore Rosato (Iv): “Dialogare? Meglio la Lega del Pd” (intervista a Libero). Anche Stefano Zamagni è critico: “Testo giusto nei fini, non nel metodo. I giudici hanno troppa discrezionalità” (intervista a Il giornale). Per l’ordinario di Psichiatria alla Sapienza, Giuseppe Bersani, “Nella lotta tra scienza e l’ideologia Lgbt ci vanno di mezzo i giovani” (intervista a La Verità). Replica Franco Grillini, storico dirigente di Arcigay: “Il Paese vuole la legge, Renzi sbaglia a seguire la destra” (intervista a Repubblica). Daniela Preziosi su Domani dice: “Renzi vuol far saltare la legge Zan come fece con Prodi al Quirinale”. Su Il Fatto Giacomo Salvini tira in ballo la Casellati: “Ddl Zan: Queen Elisabeth è all’opera per affossarlo”. Sulla questione di Fedez e della Ferragni, Mattia Ferraresi, su Domani, scrive: “Così Ferragnez è diventato il segretario ombra del Pd”; mentre Chiara Valerio su Repubblica riflette su “I follower e la democrazia”. Dall’esterno lo storico Donald Sassoon commenta: “Ancora vi accapigliate sull’omofobia? Povera Italia!” (intervista su Il Riformista). Sul piano europeo, intanto, quanto all’Ungheria, Marco Bresolin su La Stampa scrive:  “Von der Leyen: pronti a tutto per fermare la legge anti Lgbt”. EUROPEI DI CALCIO: Michele Serra, “Il fattore Jorginho” (Repubblica); Massimo Gramellini, “Lucho nelle tenebre” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

4 Luglio 2021
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Un nuovo popolarismo sui sentieri di Francesco. Un libro di Lino Prenna

4 Luglio 2021
di Giampiero Forcesi

 

Di dimensioni contenute (170 pagine), ma assai denso e non privo di ambizioni, è il libro che Lino Prenna, ordinario di Filosofia dell’educazione all’Università di Perugia, coordinatore nazionale dell’associazione Agire Politicamente (una delle quattro che hanno dato vita alla rete c3dem), ha dato alle stampe all’inizio di quest’anno, per i tipi de il Mulino. Titolo e sottotitolo indicano bene l’oggetto del libro e l’intento dell’autore: Dal cattolicesimo democratico al nuovo popolarismo. Sui sentieri di Francesco.

Leggi tutto →

16 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL CREDENTE IN POLITICA. ISRAELE: DUE CITTADINANZE PER DUE POPOLI. SALVINI FUORI STRADA

16 Maggio 2021

Pierluigi Castagnetti, “Il credente in politica? Un uomo del suo tempo” (connessioni.org). ISRAELE/PALESTINA: Pierbattista Pizzaballa, “Questa politica del disprezzo causa una violenza mai vista” (intervista a Avvenire). Maurizio Molinari, “Le tre novità del conflitto israelo-palestinese” (Repubblica). Donatella Di Cesare, “Due cittadinanze per due popoli” (Domani). MIGRANTI: Filippo Grandi (Unhcr), “All’Europa serve coraggio per scegliere sul tema dei migranti” (Domani). DRAGHI E I PARTITI: dopo l’intervista in cui Salvini diceva a Draghi di non impegnare il governo nelle riforme e di pensare a candidarsi al Quirinale: Stefano Cappellini,La mossa che svela la trappola per il premier” (Repubblica); Ilario Lombardo, “Draghi avvisa il leghista: basta indugi, così perdiamo i soldi” (la Stampa); Matteo Pucciarelli,L’ira di Letta su Salvini: riforme o esca dal governo” (Corriere della sera); Irene Tinagli,Recovery, sulle riforme serve confronto credibile agli occhi di Bruxelles” (intervista al Sole 24 ore). Paolo Pombeni critica sia Salvini che Letta: “Letta-Salvini, un teatrino da vecchia politica” (Il Quotidiano). Lina Palmerini, “Dalla giustizia al lavoro, Letta alla prova d’identità del Pd” (Sole 24 ore). Carlo Bonini e altri, “Stelle cadenti. Una rivoluzione al capolinea” (Repubblica). PROBLEMI DELLA RIPRESA: La denuncia di Sergio Rizzo:Il Paese del cavillo” (Repubblica). Enrico Giovannini, “Risorse umane decisive per il Pnrr” (intervista a Avvenire). Ferruccio De Bortoli, “La cura del capitale umano” (Corriere della sera). Nadia Urbinati, “Tassare le ricchezze è l’inizio dell’uscita dal nuovo feudalesimo” (Domani). Elena Granaglia, “Basta favori iniqui, rafforziamo il welfare” (Espresso). Marco Trabucchi,Gli anziani e il Piano di ripresa e resilienza” (Fondazione Leonardo). EUROPA-MONDO: Sergio Fabbrini, “Come uscire dalla pandemia tra Schauble e Draghi” (Sole 24 ore). Romano Prodi,Usa, l’incognita inflazione che segue la ripresa” (Messaggero).

Leggi tutto →

4 Dicembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

BINDI E LA CALABRIA. UN TWEET DI CASTAGNETTI. L’IDEA FRUSTRATA DI UN PAESE UNITO. E ALTRO

4 Dicembre 2020

In un articolo che vuol essere ironico – Carmelo Caruso, “Rosy Bindi: ‘Gino Strada mi ha ferito. Berlusconi è istituzionale’” (Foglio) – informazioni e considerazioni comunque interessanti. Nel sensato editoriale di Mario Ajello sul Messaggero (“Queste feste così diverse per riflettere sui valori veri”) è riportato un suggestivo tweet di Pierluigi Castagnetti. Su Alto Adige il già segretario generale della Camera, Mauro Zampini, il sostegno all’idea che i più ricchi vengano incontro alla difficoltà dei meno abbienti: “L’idea di un Paese unito”. Franco Monaco riflette su “La ‘nuova via’ dei progressisti” (Il Fatto), in merito al dibattito aperto da Repubblica dopo la vittoria americana di Biden. Dario Perrini e Claudio Cerasa, “Biden e la soft left. Contro la tetra via della democrazia illiberale” (Foglio). Leonardo Becchetti a proposito delle recenti parole del papa: “Sani limiti alla proprietà. La visione cristiana, i principi laici” (Avvenire).  Gianluca Passarelli, costituzionalista, richiama all’iniziativa dal basso: “Meno pallone e più politica per dare una scossa al paese” (Il Riformista). Centro Maria Eletta Martini, “Covid. Ecco come il volontariato sta aiutando l’Italia nella crisi”. Su La Civiltà Cattolica il gesuita Cho Hyun-Chul, “Dalla globalizzazione alla localizzazione” (stralci su Il Fatto).

Leggi tutto →

9 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RECOVERY FUND E FUTURO DELL’ITALIA. REFERENDUM. CHIAREZZA ANTI-BARBARIE

9 Settembre 2020

Roberto Gualtieri a colloquio con Claudio Cerasa, “Recovery Fund e futuro” (Foglio). Leonardo Becchetti, “Recovery nella giusta direzione” (Avvenire). Federico Fubini, “Le linee guida del Recovery plan italiano”.(Corriere della sera). Pietro Garibaldi, “Ma al paese non bastano le linee guida” (La Stampa). REFERENDUM: Arturo Parisi, “Zingaretti finirà tra gli sconfitti” (intervista a Italia oggi); Pierluigi Castagnetti, “I 5stelle non credono nella Costituzione, riformarla con loro è impossibile” (intervista a Il Riformista); Gian Candido De Martin,Dopo il Sì, preferenze e Camere differenziate (intervista a Il Fatto); Roberto Saviano,Il Pd ormai è solo vapore acqueo. Voterò convinto No al referendum (intervista a La Stampa). Su Famiglia cristiana: Francesco Occhetta sj, “Parlamento, è giusto dargli un taglio?”; interviste di Annachiara Valle a Valerio Onida: “La produzione delle leggi sarebbe più snella”, e a Francesca Parmigiani: “Ma a rimetterci sarebbe la democrazia”. INOLTRE: Mario Chiavario, “La morte di Willy. Chiarezza anti-barbarie” (Avvenire). Marco Follini,Conte compagno e Conte zelig” (Il Dubbio). Federico Geremicca, “Tutti per Draghi, ma lui resiste alla politica” (La Stampa). Dario Franceschini, “Patto con l’opposizione per le riforme” (intervista a La Stampa)

Leggi tutto →

9 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL CONFRONTO ONLINE TRA IL SÌ E IL NO CON PIERLUIGI CASTAGNETTI E STEFANO CECCANTI

9 Settembre 2020

Su youtube del sito Comunità di Connessioni, guidato dal gesuita padre Francesco Occhetta si terrà un confronto sul referendum per il taglio dei parlamentari tra Pierluigi Castagnetti (che vota No) e Stefano Ceccanti (che vota Sì). “Spettacolo unico – dice Ceccanti sul suo blog – perché non credo che in nessun’altra situazione con Castagnetti saremo su fronti diversi”. Comunità di Connessioni è una comunità di giovani che dal 2009 si incontrano per confrontarsi e formarsi sui grandi temi dell’agenda politica, grazie al supporto delle dirigenze nazionali di associazioni e realtà giovanili di ispirazione cattolica. L’impegno è quello di “pensare politicamente” sui temi. Qui il link per assistere al confronto.

Leggi tutto →

30 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL NO DI CASTAGNETTI. LA POLITICA DEL RISARCIMENTO. ELEZIONI USA. EBRU TIMTIK E ALTRO

30 Agosto 2020

Emanuele Lauria,No di Prodi, Sì di Letta. Il referendum divide i fondatori del Pd” (Repubblica). Pierluigi Castagnetti,I dem riflettano: è una sforbiciata a casaccio” (intervista a Repubblica). Carlo Galli,Se il Parlamento diventa più debole” (Repubblica). Mario Ajello, “Il No di Prodi che smaschera ipocrisie e paure dei partiti” (Messaggero). GOVERNO E POST-PANDEMIA: Luca Ricolfi propone una riflessione scomoda: “La politica del risarcimento che illude gli italiani” (Messaggero). Francesco Giavazzi,Lo sguardo a breve termine” (Corriere della sera). Enrico Morando, “No, il riformismo non può accontentarsi del menopeggismo” (Foglio). MONDO: Sergio Fabbrini esamina le elezioni Usa: “I riflessi a lungo termine del voto Usa” (Sole 24 ore). Marco Valsania,L’America che forse sceglierà ancora Trump” (Sole 24 ore). Maurizio Molinari, “La Casa Bianca si vince al centro” (Repubblica). Matteo Marcelli, “Il grido dell’Onu: fate sbarcare i 440 in mare” (Avvenire). Domenico Quirico, “Libia alla fame. Il popolo urla la sua rabbia” (la Stampa). Tonia Mastrobuoni, “Le mani di Erdogan sul Mediterraneo” (Repubblica). Karima Moual,Dopo 238 giorni muore in carcere Ebru Timtik, l’attivista turca dei diritti” (La Stampa). IDEE: Un’amara e singolare riflessione sull’età postmoderna e su come viviamo oggi la pandemia: Francesco D’Agostino,Ci serve un antidoto a vecchiaia e sfinimento” (Avvenire).

Leggi tutto →

25 Aprile 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

QUESTO 25 APRILE. E NOTE SULLA POLITICA

25 Aprile 2020

Sergio Mattarella,Uniti ce la faremo, oggi come allora” (Secolo XIX). Pierluigi Castagnetti,Non per odio ma per amore” (Avvenire). Roberto Mussapi, “Parte dell’anima non soltanto storia” (Avvenire). Giancarlo Gamba (già insegnante, volontario della Magliana, a Roma), “L’augurio per questo 25 aprile: recuperare alla politica le nostre energie migliori”. Carlo Petrini, “Solidarietà per rinascere” (Secolo XIX) e “Il nostro 25 aprile accanto agli ultimi” (intervista a Repubblica). Marinella Salvi, “Aiuto i migranti. E’ l’insegnamento dei miei genitori partigiani” (Manifesto). Simonetta Fiori, “Il Diavolo dal cuore buono” (Repubblica). ATTUALITÀ POLITICA: L’editoriale di Maurizio Molinari, nuovo direttore di Repubblica: “La sfida di un giornale per il riscatto di un paese ferito”. Stefano Folli, “L’equilibrio delle debolezze” (Repubblica). Sabino Cassese, “Giusto indagare sulla Lombardia, ma la Repubblica giudiziaria è finita” (intervista a Il Giornale). Claudio Cerasa a colloquio con Silvio Berlusconi: “Il Cav sogna l’unità profonda della nazione” (Foglio). Giannino Piana, “Attenti a ridurre la libertà, così rischiamo di perderla” (intervista a La Stampa). Anonimo, Lettera d’addio di un nonno da una Rsa (dai social).

 

Leggi tutto →

19 Aprile 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE VOCI DI CASTAGNETTI, ZUPPI, LA VALLE, RAVASI, IL “GRUPPO DI ASSISI”

19 Aprile 2020

Una bella intervista, su ieri e su oggi, di Pierluigi Castagnetti a ilcaffeonline: “Il 18 aprile De Gasperi vinse sotto ogni profilo. Esporre rosari è simonia, cioè peccato”. Sul Manifesto Alessandro Santagata intervista il card. Matteo Zuppi a proposito della lettera di Francesco ai movimenti popolari: “I Movimenti vanno nella direzione giusta, sono indispensabili”. Raniero La Valle,Il papa in questione” (chiesa dei poveri). Gianfranco Ravasi, “Dopo il trauma è il tempo della rinascita” (intervista a Repubblica). Antonio Maria Mira, “Assisi dà voce alla speranza: nessuno si salva da solo” (Avvenire); il testo del “Manifesto di Assisi” (reso noto lo scorso gennaio) e della lettera “Contro la crisi un’economia a misura d’uomo” (Sole 24 ore). Luigi Ferrajoli, “Una Costituzione globale più forte dei mercati” (intervista all’Osservatore romano). Amedeo Lomonaco, “Donne per un nuovo Rinascimento” (dodici donne, tra cui economiste, ricercatrici e imprenditrici sono chiamate dal governo a formulare proposte per ricostruire l’Italia dalle macerie della pandemia; tra loro c’è suor Alessandra Smerilli – Vatican News). Alberto Mingardi su La Stampa: “Sturzo, popolare non è mai populista” (recensione a un libro di Flavio Felice).

 

Leggi tutto →

5 Aprile 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA CRISI È GLOBALE, MA POCA È LA COLLABORAZIONE

5 Aprile 2020

Ursula von der Leyen, “Un nuovo piano Marshall per un’Europa solidale” (lettera all’Avvenire). Pedro Sanchez, premier spagnolo, “Cara Europa, basta dogmi. Senza solidarietà perdiamo tutti” (lettera su Repubblica). Norbert Walter-Borjans, leader Spd, “Subito il salva-stati, ma senza condizioni” (intervista a Repubblica). Sergio Romano, “Se l’Europa perde il treno dell’unità” (Corriere). Un certo pessimismo di Romano Prodi, “Il paracadute non c’è per il crollo dei redditi” (Messaggero). Giuseppe Conte,intervista alla televisione tedesca ARD (youtube). Sergio Fabbrini,La banalità dei pregiudizi e l’intelligenza dei problemi” (Sole 24 ore). Fared Zakaria, “E’ la più globale delle crisi mai vista, ma nessuno vuole più collaborare” (intervista al Corriere). Antonio Polito, “Ma quanto vale una vita? La via inglese e quella italiana” (Corriere). Pierluigi Castagnetti, “Quella pretesa ‘cristiana’ delle democrazie illiberali” (Avvenire). Francesca Rigotti,La società francese, arcipelago frammentato” (Sole 24 ore). Raul Gabriel, “Usa. Se quel po’ d’asfalto è lo spazio di un uomo” (Avvenire). Alessandro Orsini, “Leader e organizzazione, ecco chi uscirà prima dalla crisi” (Messaggero). Antonello Guerrera, “Dopo Corbyn la sinistra inglese sceglie un baronetto” (Repubblica). Sabino Cassese, “Il sogno di una Costituzione mondiale” (Corriere della sera- La Lettura). Edgar Morin, “La sanità deve essere pubblica e universale come l’istruzione” (intervista al Corriere – La Lettura). Angel Luis Lara,Covid-19, non torniamo alla normalità. La normalità è il problema” (Manifesto).

Leggi tutto →