12 Gennaio 2023
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VERGOGNA DEI PORTI SICURI

12 Gennaio 2023

Leonardo Becchetti, “Un’amministrazione capace di attivare energie e progettualità” (Sole 24 ore). ONG/MIGRANTI: Salvatore Curreri,Coordinare i soccorsi? Gentile ministro, il suo decreto è cinico e ipocrita” (Il Riformista). Vladimiro Zagrebelsky,La vergogna dei ‘porti sicuri’” (La Stampa). Ilario Lombardo,Migranti, missione di Tajani in Nordafrica” (La Stampa). Francesca Mannocchi,Tunisia, i sommersi e i dimenticati” (La Stampa). Alessandra Ziniti,In 10 giorni arrivi decuplicati. Chi parte dall’Africa centrale ora sceglie la rotta tunisina” (Repubblica). David Carretta, “Migranti, il bastone svedese” (Foglio). NOMINE: Paolo Pombeni,Spoil system. Ecco le regole necessarie per evitare il saccheggio delle istituzioni” (Mentepolitica). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Pregi e difetti dello spoil system” (Repubblica). ARMI ALL’UCRAINA: Susanna Camusso (Pd, astenuta nel voto alla Camera), “Ora basta aiuti militari, così si allontana la pace” (intervista a Il Fatto) e “Nel Pd tanti a disagio. Il pacifismo riprenda la parola e la piazza” (intervista al Manifesto). PRESIDENZIALISMO: Sabino Cassese,Rafforzare il premier, ma è meglio evitare l’elezione diretta” (intervista a Qn). GIUSTIZIA: Francesco Grignetti, “Cartabia, i buchi della riforma” (La Stampa). IDEE: Sabino Cassese,Disunità d’Italia: le radici e i costi” (Il Quotidiano). Tommaso Nencioni, “La lunga marcia per l’egemonia dei ceti popolari colpiti dalla crisi” (Manifesto). Adriano Sofri, ““Intellettuali ponpon” (Foglio).

Leggi tutto →

30 Dicembre 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

L’ORGOGLIO E LE SFIDE DI GIORGIA MELONI

30 Dicembre 2022

Sulla conferenza stampa di Giorgia Meloni scrivono, tra gli altri: Francesco Bei, “No vax e moschetto” (Repubblica); Stefano Folli, “A chi si rivolge la premier” (Repubblica); Massimo Franco, “La cautela, poi le sfide” (Corriere della sera); Claudio Cerasa, “Continuità e identità” (Foglio); Valerio Valentini, “Perché sulla Ue Meloni sbanda” (Foglio); Roberto Napoletano, “Il consenso allargato da costruire” (Il Quotidiano del Sud). Marcello Sorgi si sofferma sul progetto del presidenzialismo: “Una riforma con troppi scogli” (La Stampa). GOVERNO: sul nuovo decreto sicurezza scrivono: Luigi Manconi, “L’umanità annegata” (La Stampa); Carlo Bonini, “Una misura odiosa” (Repubblica). Luigi Ferrarella, “Decreto Ong: conseguenze e dubbi” (Corriere della sera).; Manuela Perrone, “Stretta Ong, no dei vescovi” (Sole 24 ore). Su altri temi: Paolo Pombeni, “La sfida di un’autonomia che avvicini le regioni” (Messaggero); Giulia Merlo, “L’asse tra governo e Terzo polo per ripristinare la prescrizione” (Domani); Donatella Stasio,La riforma dell’abuso d’ufficio e i giudici ridotti a burocrati” (La Stampa); Francesco Pallante, “Il presidenzialismo e il vizio assurdo della governabilità” (Il Fatto); Tommaso Montanari, “La scuola che crea disuguaglianze invece di abbatterle” (Il Fatto); Carlo Cottarelli,La fine delle illusioni” (lettera a Repubblica). UCRAINA: Daniele Raineri,Il suicidio di massa imposto dalla Wagner per frenare gli ucraini” (Repubblica). Paola Peduzzi, “Asimmetrie di guerra” (Foglio). MONDO: Ferdinando Adornato, “Quella ‘Alleanza delle democrazie’ che può sostenere gli sforzi dell’Onu” (Messaggero). Emanuele Felice, “Un codice di condotta per trattare con i regimi” (Domani). Gianni Vernetti, “Pechino occulta la crisi pandemica” (Repubblica). IDEE: Leonardo Becchetti,Produrre e consumare non basta” (Avvenire).

Leggi tutto →

15 Dicembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PERCHE’ LA SINISTRA FINISCE NEL FANGO. MELONI CONTRO IL MELONISMO

15 Dicembre 2022

Mahsa,Fa freddo, ma usciamo coi capelli al vento. Sarà una rivoluzione” (Corriere della sera).  Luca Diotallevi, “Perché la chiesa tace sull’Iran?” (La Voce). UCRAINA: Andrea Riccardi,Perché è necessario che si fermino subito le armi” (Corriere della sera). Eugenio Mazzarella, “La terza guerra mondiale ‘a pezzi’ è tornata in Europa” (Appunti online). EUROSCANDALO: Carlo Bonini, “Il rumore della valanga” (Repubblica). Claudio Tito, “Euroscandalo. Gli italiani pagati dai servizi segreti marocchini” (Repubblica). David Carretta, “La vera ciccia del Qatar Gate” (Foglio). GOVERNO: Enrico Marro, “Manovra, sì dell’Europa, ma critiche su fisco, contanti e pensioni” (Corriere della sera). Marcello Sorgi, “La buona volontà della premier e il parere Ue” (La Stampa). Francesco Bei, “Bocciati dall’Ue tutti gli slogan leghisti” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Meloni contro il melonismo” (Foglio). Alessandro Barbera, “Mes, Italia allo scontro” (La Stampa). Lina Palmerini, “Mes. Cede la linea aperturista di Giorgetti” (Sole 24 ore). Luigi Manconi, “Nordio, la giustizia e i giustizialisti” (Repubblica). Paolo Borgna (magistrato), “Chi ha paura di Carlo Nordio?” (Avvenire). Marcello Messori, “Il successo del Pnrr dipenderà dal coraggio nel fare le riforme” (Sole 24 ore). PARTITI: Gianni Cuperlo, “Perché la sinistra finisce nel fango” (lettera a La Stampa). Gianfranco Pasquino, “I candidati del Pd devono guidare il partito non il governo” (Domani). Giuliano Ferrara, “Alla destra le palle vanno in buca. Per l’opposizione è tempo di competere sullo stesso tavolo” (Foglio). Paolo Pombeni, “Il Rischiatutto politico delle regionali” (Il Quotidiano). Luca Ricolfi,Lo scivolone di Conte” (Repubblica).

Leggi tutto →

11 Dicembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL FILO SMARRITO DELLA SINISTRA. NORDIO E LA GIUSTIZIA. IL MES

11 Dicembre 2022

Sergio Fabbrini, “I tre capisaldi della politica di Draghi” (Sole 24 ore). PARTITO DEMOCRATICO: Antonio Polito, “Il filo smarrito della sinistra” (Corriere della sera). Daniela Preziosi, “La ditta Schlein in affanno contro l’impresa Bonaccini” (Domani). Lorenzo Guerini, “Pluralista e riformista, sono le due anime che salveranno il Pd” (Repubblica). Giovanni Cominelli, “Congfesso Pd: leadership o testimonialship?” (libertà eguale). Giorgio Vittadini, “Pensare a chi sta peggio, questo è il compito della nuova sinistra” (Repubblica). Gianluca Passarelli, “Lazio e Lombardia, quanto conta la scelta dei candidati presidenti alle elezioni regionali 2023” (Domani). GOVERNO/GIUSTIZIA: Carlo Nordio, “Avviso di garanzia, si cambia” (intervista al Messaggero). Stefano Folli, “Quel sottinteso nel progetto Nordio” (Repubblica). Ettore Maria Colombo,Il Terzo polo si schiera con Nordio. ‘Ora fatti concreti e lo sosterremo’” (Qn). Giovanni Maria Flick, “Da Nordio rivalsa contro gli ex colleghi pm. Alla giustizia serve altro” (intervista a Repubblica). L’equilibrata valutazione di Mario Chiavario, “Azione penale e carriere, i punti fermi” (Avvenire). GOVERNO/ALTRO: Emilia Patta, “Meglio il premierato, ecco la proposta sul tavolo” (Sole 24 ore). Stefano Mauri, “Il bonus cultura ha portato i giovani nelle librerie. E’ l’unica cosa che ci copiano all’estero” (Corriere). Veronica De Romanis, “I bonus per tutti creano ingiustizia” (La Stampa). Marco Bresolin, “Evasione dell’Iva, record italiano. Monito di Gentiloni” (La Stampa).  Elena Granaglia, “Evasione e patto sociale” (Il Fatto). Federico Fubini,Berlino dice sì al Mes. In Italia è duello” (Corriere). Emilia Patta, “Mes, per il Terzo polo subito ‘sì’ e fondi alla sanità” Sole 24 ore). Luigi Manconi, “Migranti, la crisi dei dogmi” (Repubblica).

Leggi tutto →

7 Dicembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PONTE SULLO STRETTO E LA GIUSTIZIA DI NORDIO

7 Dicembre 2022

Sorprendente (per molti, a sinistra) articolo di Lucio Caracciolo: “Perché stavolta il ponte di Messina è opera strategica” (La Stampa). Daniele Manca, “Un po’ di futuro (e il governo non guardi indietro)” (Corriere della sera). NORDIO E LA GIUSTIZIA: Ermes Antonucci, “Più garanzie e meno carcere: il programma di Nordio” (Foglio). Stefano Folli, “Giustizia, perché il cambio di passo” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Il Guardasigilli e quel piano garantista” (La Stampa). Carlo Bonini, “Un Nerone si aggira a Palazzo Madama” (Repubblica). Gian Carlo Caselli,Nordio come B.: i giudici sono pazzi” (Il Fatto).  Concita Sannino, “Il piccone del Guardasigilli che apre la strada all’intesa col Terzo polo” (Repubblica). PNRR: Federico Fubini, “La strategia di Meloni e Fitto per spingere il Pnrr” (Corriere della sera). Ugo Magri, “Pnrr, l’altolà del Colle” (La Stampa). INOLTRE: Gianni Trovati, “Spesa pubblica, corsa senza freni” (Sole 24 ore). Emanuele Felice,Senza ceto medio non c’è democrazia” (intervista a La Stampa). Eugenia Roccella, “L’assegno unico non sarà più collegato all’Isee” (intervista a Il Messaggero).  Matteo Renzi, intervistato da Il Fatto: “Caso Copasir: corpo a corpo Il Fatto-Renzi”. Alessandro Rosina, “Nascite: solo dieci anni per arginare il declino” (Sole 24 ore). Marco Buti,Beni pubblici europei, un modo keynesiano per ridurre l’incertezza” (Sole 24 ore)

Leggi tutto →

17 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ESEMPI DI UN PARLAMENTO INADEGUATO

17 Maggio 2022

Mauro Calise, “La guerra con i partiti fragili” (Mattino). Sabino Cassese, “La Camera e il Senato possono fare molto di più (e meno peggio). Quattro esempi” (Corriere della sera). Salvatore Vassallo, “I partiti che usano i sondaggi dovrebbero prima capirli” (Domani). Marco Zatterin,Crescita dimezzata, l’Italia sotto esame” (La Stampa). Alessandro Campi, “I politici improvvisati un danno per il Sud” (Mattino). Stefano Folli, “Perché Letta e Di Maio escluderanno Conte” (Repubblica). Andrea Carugati, “No di M5s, Sinistra, Lega: sulle armi non c’è più maggioranza” (Manifesto). Aldo Torchiaro,Giustizia, il Pd si spacca sui referendum” (Il Riformista). Stefano Ceccanti, Enrico Morando: “Caro Letta, ripensaci. Il No al referendum sulla giustizia è un guaio” (Foglio). Gaetano Azzariti, “Onida, ci mancherà il suo pragmatismo militante” (Manifesto). UCRAINA/RUSSIA/NATO: Francesco Semprini,L’Ucraina non vuole la tregua: permetterebbe ai russi di riposizionarsi” (Corriere della sera). Tonia Mastrobuoni, “Sì svedese all’Alleanza. Stoltenberg: l’Ucraina può vincere la guerra” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Armare ancora Kiev per avere la pace” (Foglio). Nathalie Tocci, “Uno scudo europeo per gli scandinavi” (La Stampa). Stefano Stefanini,Il gioco pericoloso di Ankara nell’Alleanza: minaccia il veto per Svezia e Finlandia” (La Stampa). Domenico Quirico, “Impossibile restare neutrali” (La Stampa). Vincenzo Camporini, “La Nato troppo forte? No, se anche l’Europa è più forte” (intervista a Il Riformista). Ivan Kristev,Scompare la zona grigia. L’unica responsabile è Mosca” (intervista a La Stampa). Luigi Ferrajoli,Guerra ucraina, il sogno oppure l’incubo?” (Manifesto). Robert Kaplan, “Xi è in difficoltà, ora non può aumentare il suo sostegno a Putin” (intervista a Repubblica). EUROPA/MONDO: Sergio Fabbrini, “Davanti alla sfida sovranista e alla crisi l’Europa deve darsi una nuova identità” (prefazione a un libro di G. Armillei – Il Quotidiano). Andrea Bonanni, “Il ricatto di Orban e il vincolo dell’unanimità” (Repubblica). Stefano Montefiori, “Donna, ‘veterana’ e di sinistra. Macron sceglie Borne come premier” (Corriere della sera). Maurizio Ambrosini, “Suprematismo mala pianta” (Avvenire).

Leggi tutto →

14 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PALPITI NEL “CAMPO LARGO”. IN CERCA DI UN SUD PROTAGONISTA. DEMOS A CONGRESSO. REFERENDUM GIUSTIZIA

14 Maggio 2022

Nando Pagnoncelli, “Gli italiani tra fiducia ai competenti e nuova fiammata populista” (intervista all’Avanti!). Montesquieu (Ugo Zampetti), “Il Paese va verso le elezioni più difficili della sua storia” (La Stampa). GOVERNO/PARTITI: Paolo Pombeni, “La politica a due velocità che rallenta il Paese” (Messaggero). Stefano Folli, “Il governo alla prova della Nato allargata” (Repubblica). Massimo Franco, “La strana mischia italiana che mette al rischio il governo” (Corriere della sera). Alessandro Barbera, “La tela di Draghi” (La Stampa). Federico Capursi, “Da Conte un nuovo avviso al Pd: ‘pronti a seguire la nostra strada’”  e “Conte: il premier non ha mandato politico” (La Stampa). Lina Palmerini, “Salvini riprende il filo con Draghi e si smarca da Conte” (Sole 24 ore). Paolo Delgado,Il campo largo di Letta ormai è un colabrodo. E il 5% di Calenda stravolge gli equilibri” (Il Dubbio). Giovanna Vitale, “La tela centrista di Mara Carfagna” (Repubblica). MEZZOGIORNO. CONVEGNO DI SORRENTO: Monica Guerzoni,Draghi: basta pregiudizi sul Sud. Il Mezzogiorno è centrale nelle strategie del gas” (Corriere). Mario Draghi,Al Mezzogiorno la centralità che gli spetta” (testo dell’intervento a Sorrento – Il Quotidiano del Sud). Nando Santonastaso, “Sud protagonista. Stop ai pregiudizi” (Mattino). Francesco Guerrera, “Un ponte sul Mediterraneo” (Repubblica). Roberto Napoletano, “Mezzogiorno, capitale del nuovo mondo” (Il Quotidiano). Ma dice Emanuele Felice: “Un convegno non basta per rimettere il Sud in agenda” (Domani). DEMOS: Wanda Marra, “Demos, il partito di Sant’Egidio va a congresso” (Il Fatto). Daniela Preziosi,A Roma le prove generali di un altro centro sinistra” (Domani). Angelo Picariello,Demos sferza i partiti: no al riarmo, la pace non può aspettare” (Avvenire).  SOCIETA’: Chiara Saraceno, “Povertà minorile e stati generali della natalità” (La Stampa). Alessandra Arachi,Figli sottratti alle madri. Cartabia: i dati sono spaventosi” (Corriere). Luigi Manconi, “Garantismo o no, dialogo con Di Matteo sulla giustizia” (Repubblica). Giorgia Serughetti,Le scuse degli alpini non bastano. Parliamo di sesso e potere” (Domani). REFERENDUM GIUSTIZIA: Valentina Stella, “Ecco il fronte del No al Referendum (asse Pd-5Stelle)” (Il Dubbio). Walter Verini, “Il nostro no sui cinque quesiti” (intervista al Il Dubbio). Stefano Ceccanti,Al Referendum voterò convintamente tre sì” (blog).

Leggi tutto →

16 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

VITTORIO E. PARSI: “LA LIBERTÀ DI OGNUNO È LA SOLA GARANZIA PER LA LIBERTÀ DI TUTTI”

16 Aprile 2022

Antonio Bravetti, “Via Crucis a Roma. Cambiata la meditazione della XIII stazione” (La Stampa). LA NATO E LA DETERRENZA: Vittorio E. Parsi ci ricorda a che cosa si devono i 70 anni di pace che abbiamo goduto: “L’equilibrio del terrore che (finora) ha funzionato” (Messaggero); diversa l’opinione di Gad Lerner, “L’Ue trovi un’alternativa all’allargamento della Nato” (Il Fatto). Ugo Tramballi, “La Nato allargata un boomerang per Putin” (Sole 24 ore). Jyrki Katainen, ex premier finlandese, “Tutto il Paese vuol la Nato, anche se la Russia reagirà” (intervista al Corriere della sera). Carl Bildt, ex premier svedese, “Svezia a una svolta. L’adesione alla nato è ormai nei fatti” (intervista al Corriere della sera). Paolo Mieli,Finlandia, Svezia, l’Europa e il sostegno che di fa incerto” (Corriere della sera). Ian Bremmer, “Contro Helsinky e Stoccolma Mosca userà la guerra ibrida” (intervista a La Stampa). Claudio Martelli, “Ma l’Europa dell’Est ha scelto l’Occidente. Nella Nato si sta più sicuri” (Gazzetta del Mezzogiorno). PACIFISMO, EQUIDISTANZA, RESISTENZA: Luca Diotallevi, “Il pacifismo ‘equidistante’ e il diritto a difendersi” (Messaggero). Gianni Cuperlo (in risposta a Donatella Di Cesare), “Abbiamo tradito il nostro popolo? No, aiutare Kiev è di sinistra” (intervista a Il Riformista). Albertina Soliani (cattolica, già parlamentare Pd), “Con l’Ucraina contro il tiranno. Ora l’Anpi si corregga” (intervista a Domani). Giovanni De Luna, “La Resistenza non è stata pacifista. La Nato solo una scusa” (intervista a Repubblica). Mimmo Franzinelli, “Basta retorica, è resistenza anche quella di Kiev” (intervista a Repubblica). Michael Walzer, “Cari liberal, quello di Putin è genocidio culturale” (intervista a Repubblica). Il sacerdote ortodosso (italiano ma parroco in Russia da 30 anni) Giovanni Guaita, “Non condannare il male equivale a prendervi parte” (intervista a Il Sole 24 re). Marco Greco, “L’equidistanza vaticana sulla guerra non convince più” (Domani). ANCORA SULLA GUERRA: Anna Zafesova, “Le retate di Vlad per zittire i dissidenti” (La Stampa). Giulia Pompili, “La Cina sta con Mosca, ma in un mondo diviso pagherà il costo più alto” (Foglio). Massimo Gaggi, “Il sano realismo di Biden” (Corriere della sera). Laura Ronchetti,L’Italia ha il dovere di farsi mediatrice di pace” (Manifesto). GOVERNO E PARTITI: Francesco Grignetti, “La sfida della Giustizia” (La Stampa). Sabino Cassese, “Lo sciopero contro la riforma del Csm è da autolesionisti” (intervista al Foglio). Lina Palmerini,Campagna delle comunali e rincorsa sul debito” (Sole 24 ore). Gianluca De Rosa, “Le armi di Letta” (Foglio). Marcello Sorgi,Questa volta la realpolitik non può bastare” (sull’accordo Eni con l’Egitto per il gas – La Stampa). Pietro Reichlin, “Economia di guerra? E’ ora di renderci autonomi” (intervista a Il Riformista”). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Spesa militare, una necessità” (Repubblica). Gerardo Villanacci, “Fine vita, le responsabilità politiche” (Corriere). Luigi De Magistris, “Faremo come Melenchon” (intervista al Manifesto).

Leggi tutto →

20 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ULTIMATUM DI DRAGHI. LA POLITICA E LA SUA CRISI

20 Febbraio 2022

Massimo Ammanniti, “Il Covid ha sconfitto tutti” (La Stampa). LA POLITICA E LA SUA CRISI: Stefano Passigli,La politica e la crisi che non stupisce” (Corriere della sera). Piero Ignazi,Trent’anni dopo la bomba dell’antipolitica è sempre pronta ad esplodere” (Domani). Umberto Ranieri,Il sistema-tangenti e le colpe della sinistra” (Mattino). Marco Almagisti,Dopo trent’anni paghiamo ancora l’illusione di poter cancellare i partiti” (Domani). Natalino Irti, “Dalla politica non si scappa” (Sole 24 ore). DRAGHI E I PARTITI: Romano Prodi, “L’ultimatum di Draghi e l’impossibile compromesso sugli obiettivi” (Messaggero). Marcello Sorgi,Il chiarimento con il premier che non cerca mediazioni” (La Stampa). Stefano Folli,I partiti alla prova del metodo Draghi” (Repubblica). Lina Palmerini, “Il Piano Ue, linea del Piave del premier e del Quirinale” (Sole 24 ore). Renato Brunetta, “Serve un patto tra riformatori. Adottiamo il metodo Draghi anche dopo il voto del 2023” (intervista al Corriere). Carlo Trigilia, “Perché Draghi ha abbandonato il patto con le parti sociali” (Domani). Giuliano Santoro, “Prove di dialogo in casa Calenda” (Manifesto). G. A. Falci, “Letta tende la mano a Calenda, ma si apre un caso con i 5 stelle” (Corriere). Dario Di Vico,Zaia-Bonaccini, la strana coppia oltre i partiti” (Corriere). Vittorio Ferla, “Letta-Giorgetti, l’asse del buon senso per Draghi” (Il Quotidiano). Elly Schlein, “La politica del noi” (intervista all’Espresso). Emilia Patta, “Comunali, i veti incrociati minano il campo largo” (Sole 24 ore). Renato Mannheimer, “Il fascino discreto del centro politico” (Il Riformista). REFERENDUM: Angelo Panebianco, “Referendum. Giustizia ma anche libertà: il potere freni il potere” (Corriere della sera). “Meglio distinguere”, un appello per la separazione delle carriere dei giudici (libertà eguale).

Leggi tutto →

13 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PRODI PREOCCUPATO PER LA TRANSIZIONE ECOLOGICA. L’IPOCRISIA SULL’IMMIGRAZIONE. UN PATTO ANTI-INFLAZIONE

13 Febbraio 2022

Una preoccupata e puntuale analisi di Romano Prodi:La transizione ecologica (divisiva) in cui ognuno pensa per sé” (Messaggero). Un coraggioso editoriale di Ferruccio De Bortoli: “Il caso migranti. Le nostre ipocrisie e illusioni nazionali” (Corriere della sera). Un bilancio sull’unità europea di Sergio Fabbrini:I passi avanti di Maastricht e i problemi irrisolti”. UCRAINA: Paolo Mastrolilli, “Ecco il piano segreto russo” (Repubblica). Maurizio Molinari, “La sfida ibrida del Cremlino” (Repubblica). Massimo Giannini, “L’Occidente e il gran ballo dell’orso post-sovietico” (La Stampa). Piero Fassino, “La Russia e le pretese sui vicini” (Il Tirreno). Adam Michnik, “Lo zar vive nella paranoia. Qualcosa farà, come una bici: se non si muove, crolla” (intervista al Corriere della sera). Marcello Sorgi, “Il realismo prudente di Draghi” (La Stampa). Hal Brands, docente americano di politica estera, “Gli Stati Uniti non possono isolarsi se tengono davvero alla democrazia” (Domani). PARTITI: un’analisi interessante di Luca Ricolfi: “Il destino di Ursula” (Repubblica).  Giovanna Vitale,E Letta tenta di far ripartire il campo largo già a primavera” (Repubblica). Graziano Delrio, “Il centro idea vecchia, avanti con M5s e agenda Mattarella” (intervista al Mattino). L’intervento di Marco Tarquinio: “Un 56esimo applauso al Presidente e l’attesa di una ripartenza di sistema” (Avvenire).GOVERNO: Sul superbonus: Giancarlo Giorgetti, “Stiamo drogando l’edilizia. Invece dobbiamo sostenere le nostre filiere industriali” (intervista a Fubini, Corriere della sera); Enrico Zanetti, “Norme fatte male, era tutto previsto” (intervista a Avvenire). Sull’inflazione: Francesco Spini, “Visco: debito pubblico giù al 150%, ma adesso allarme salari” (La Stampa); Paolo Baroni,La battaglia degli stipendi” (La Stampa); Pietro Garibaldi, “Serve un patto sociale anti-inflazione” (La Stampa); e un articolo “dei suoi” di Giulio Tremonti, “Contro l’inflazione e il caos occorrono spiriti nuovi” (Corriere della sera). Alessandro Barbera, “Il piano per il gas” (La Stampa). Andrea Catizone, “Mattarella, Amato e la parità di genere” (Messaggero). Danilo Paolini, “Giustizia e Csm, due sorprese e un dovere” (Avvenire).

Leggi tutto →