25 Giugno 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PROFUGHI. SALARIO MINIMO. STATO DELL’ECONOMIA. CINQUE STELLE

25 Giugno 2019

SEA WATCH: Luigi Manconi, “Quei profughi dimenticati” (Repubblica); Nello Scavo, “Sea Watch, Nosiglia offre accoglienza ai 42” (Avvenire). SALARIO MINIMO: Tito Boeri, “Chi vuole davvero il salario minimo?” (Repubblica); Giuseppe Travaglino, “Tutti gli errori del salario minimo” (Repubblica). Pietro Ichino, “La nuova trovata del M5S: l’aumento delle paghe per legge” (blog). LO STATO DELL’ECONOMIA: Lucrezia Reichlin, “Il rallentamento dell’economia e i rischi per l’Europa” (Corriere della sera); Federico Fubini, “Il vero ritardo dell’Italia? Produciamo sempre meno” (Corriere). CINQUE STELLE: intervista di Luigi Di Maio al Corriere: “Chi vuole la crisi ci porta al governo tecnico”; Giovanni Sabbatucci, “5stelle al bivio tra ribelli e burocrati” (La Stampa).

Leggi tutto →

13 Maggio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

ECONOMY OF FRANCESCO

13 Maggio 2019
Il primo maggio papa Francesco ha scritto un messaggio ai giovani economisti e imprenditori di tutto il mondo invitandoli ad un incontro ad Assisi dal 26 al 28 marzo del 2020 (“Economy of Francesco”) il cui scopo è di mettere in comune studi ed esperienze in ordine a “una economia diversa, quella che fa vivere e non uccide, include e non esclude, umanizza e non disumanizza, si prende cura del creato e non lo depreda”. Ed arrivare, così, a “promuovere insieme, attraverso un ‘patto’ comune, un processo di cambiamento globale, che veda in comunione di intenti non solo quanti hanno il dono della fede, ma tutti gli uomini di buona volontà, al di là delle differenze di credo e di nazionalità, uniti da un ideale di fraternità attento soprattutto ai poveri e agli esclusi”.
Leggi tutto →

6 Novembre 2018
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

“UNA GUERRA DI CATTOLICI CONTRO ALTRI CATTOLICI”

6 Novembre 2018

Andrea Malaguti su La Stampa recensisce il libro “Il giorno del giudizio” dei vaticanisti Andrea Tornielli e Gianni Valente, e conclude: “Il conflitto in atto è il più delicato e pericoloso di sempre. E potrebbe avere come esito uno scisma, o la rinascita di una Chiesa nuova e finalmente pronta a recuperare il proprio ruolo di autentica guida della cristianità” (“Bergoglio, la guerra dei dossier”). L’Avvenire pubblica alcuni estratti del  libro di Tornielli e Valente: “Lo scisma americano”. Su Vita pastorale Enzo Bianchi pubblica un’amara riflessione: siamo di fronte a una guerra, dice, di cattolici contro altri cattolici (“C’è chi vuole delegittimare Francesco”). Sempre su Vita pastorale, Stefano Zamagni scrive su Francesco e l’economia: “Un’economia che uccide”.

Leggi tutto →

17 Settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’economia non può fare a meno dell’etica

17 Settembre 2018
di Lorenzo Caselli

 

Lectio al dottorato di Ricerca in Economia del Dipartimento di Economia dell’Università di Genova

 

La gravità dei problemi sul tappeto impongono un ripensamento della scienza economica e dei suoi paradigmi fondativi. Questi non sono in grado di spiegare ciò che sta succedendo e soprattutto non sono in grado di fornire ricette efficaci. L’economia chiede oggi umanizzazione e trascendimento etico inteso come recupero di senso in ordine al produrre, lavorare, consumare, vivere. In economia più strade sono possibili. I problemi non hanno una sola soluzione. C’è spazio per la progettualità dei soggetti, una progettualità eticamente fondata in vista di un bene comune il più ampio possibile.

Leggi tutto →

1 Dicembre 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Economia e misericordia

1 Dicembre 2016
di Lorenzo Caselli

 

L’autore è professore emerito di economia all’Università di Genova ed è stato presidente nazionale del Meic. Il testo riproduce l’intervento tenuto durante la presentazione della rivista “Il tempietto”, curata dai salesiani di Genova Sampierdarena

 

Mai come in questo momento ci rendiamo conto che l’economia è tanto invadente quanto impotente di fronte alla gravità dei problemi che abbiamo sul tappeto. La logica  del sempre di più delle stesse misure di politica economica va incontro a pericolosi effetti di rigetto. Nel giro di breve tempo siamo passati da una crisi finanziaria a una crisi economico produttiva che si è trasformata in crisi occupazionale. Questa è diventata crisi umana e sociale in grado di incidere pesantemente sui fondamenti stessi della vita civile.

Leggi tutto →

9 Ottobre 2015
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

L’Assemblea Cisl non sia autoreferenziale

9 Ottobre 2015
di Sandro Antoniazzi

 

Il sindacato non può più limitarsi a distribuire la ricchezza che viene prodotta; deve preoccuparsi della formazione del reddito, dell’equità, della distribuzione del lavoro. Non può più solo godere dei frutti dell’economia, bisogna mettere le mani dentro l’economia. Battaglia nuova, dura, impegnativa che impegna tutto il sindacato (e naturalmente tutti i sindacalisti, a uno a uno, nessuno escluso, che devono essere all’altezza del compito).  Il sindacato deve decidere di dare una battaglia storica per realizzare un’economia umana.

Leggi tutto →

30 Gennaio 2015
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Politiche speciali per creare occupazione, in anni di bassa crescita

30 Gennaio 2015
di Nicola Cacace

Ormai è evidente che i tassi di crescita dell’economia dei “vecchi” paesi industriali sono molto più bassi di quelli dei “giovani” paesi emergenti. E poiché la produttività da rivoluzione digitale cresce allo stesso modo in quasi tutti i paesi, difendere i livelli occupazionali dei paesi industriali in queste condizioni di bassa crescita, è possibile solo con politiche di sviluppo speciali che, più che sull’alta crescita, puntino sulla qualità delle produzioni, sui servizi e sulla redistribuzione del lavoro. Questa sfida

Leggi tutto →