23 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’APARTHEID DEI VACCINI. AFGHANISTAN, QUANDO FINISCE LA PAX AMERICANA

23 Agosto 2021

La forte denuncia di Eugenia Tognotti: “Il virus, i vaccino e l’apartheid” (La Stampa). Mauro Calise, “Il peso di Draghi e i partiti senza voce” (Mattino). Montesquieu,Se Mattarella resta al centro della partita” (la Stampa). AFGHANISTAN: Franco Monaco, “Afghanistan, un promemoria” (Settimana news). Nathalie Tocci spiega cosa accade “Quando finisce la pax americana” (la Stampa). Donatella Stasio racconta cosa è stato l’impegno italiano per il sistema della giustizia in Afghanistan: “I diritti umani e la sharia” (La Stampa). L’intervista di Bernard-Henri Levy a Ahmad Massud: “La mia sfida ai talebani” (Repubblica). Antonio Giustozzi, “La mappa della resistenza” (Repubblica). Sabino Cassese, “La democrazia e i diritti sono un valore universale” (Corriere della sera). Giorgia Serughetti,Non bastano i corridoi umanitari per proteggere le donne” (Domani). Il generale Claudio Graziano intervistato da Repubblica sul ruolo inconsistente della Nato: “Questa sconfitta mostra la necessità di un’Europa autonoma nelle missioni”. Ezio Mauro, “Il vuoto dell’Europa” (Repubblica. Alessandro Barbano, “Il precipizio della sinistra che nega l’esportabilità della democrazia” (Huff post). Antonio Preiti,La democrazia non si esporta, ma se non c’è non si possono difendere i diritti umani” (linkiesta).

Leggi tutto →

28 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PROTEGGERE I RIFUGIATI E’ UN OBBLIGO. AIUTARE TUNISI. IL GOVERNO E LA SCUOLA

28 Luglio 2021

Centro Astalli,Ancora vittime in mare. Attivare misure urgenti per porre fine all’ecatombe” (Centro Astalli). Filippo Grandi (UNHCR), “La protezione dei rifugiati non è delegabile” (Corriere della sera). Nello Scavo, “Tripoli vuole cacciare Sea Watch. L’Onu: ‘Non possono farlo’” (Avvenire). Giovanni Moro, “Cittadinanza à la carte. Rischio democratico in Europa” (Repubblica). TUNISIA/MEDITERRANEO: Nathalie Tocci, “Tunisia. L’Europa non può restare a guardare” (La Stampa). Mario Giro, “L’Italia non può abbandonare Tunisi e Beirut al proprio destino” (Domani). Alberto Negri, “Anche grazie a noi l’intero Nordafrica sta precipitando” (Manifesto). Fulvio Scaglione, “Cosa deve capire l’Occidente dei piani di Russia e Turchia” (Avvenire). Riccardo Cristiano, “Siria, otto anni fa la scomparsa di padre Dall’Oglio, monaco odiato dal regime e dall’Isis” (Adista). Brunella Giovara, “La sorella del marocchino ucciso a Voghera: ‘Per mio fratello combatterò come Ilaria Cucchi’” (Repubblica). IL VERTICE ONU A ROMA: Maurizio Martina, “Fame, clima, equità” (Osservatore romano). GOVERNO/GIUSTIZIA E SCUOLA: Carmelo Caruso, “I due ministri deboli (Bianchi e Giovannini). Problema scuola” (Foglio). Massimo Calvi, “Scuola. Dovere urgente di dare certezze” (Avvenire). Chiara Saraceno, “Scuola, la pazienza è finita” (Repubblica). Roberto Cingolani,Clima, energia, ambiente. L’Italia deve essere leader” (intervista al Corriere). Carlo Fusi, “Rivincita politici-giudici. L’ipocrisia nasconde la verità sullo scontro” (Il Quotidiano). Luciano Violante, “La magistratura deve scegliere: arroccarsi o essere parte attiva della riforma” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Giustizia. Senza una soluzione efficace si rischia di fare il solito pastrocchio” (Il Quotidiano). GREEN PASS: Gaetano Azzariti, “Vaccini e green pass, impariamo a leggere la Costituzione” (Manifesto). Massimo Cacciari, “Perché dico no al green pass” (La Stampa). Daniele Zaccaria, “No, cari intellettuali…, il green pass di Draghi non è dittatura sanitaria” (Il Dubbio). Michele Serra, “Marco, che parla anche per mio conto” (Repubblica). Tommaso Montinari, “Non vaccinare i minori” (Il Fatto). PARTITI: Giuliano Ferrara, “Lo zelo con Travaglio, mentre basta una pernacchia” (Foglio). Rocco Vazzana,Tra Draghi e Travaglio, bersaniani tra due cuori” (Il Dubbio). Claudio Cerasa, “Viva la destra anti-Papeete” (Foglio). Gianni Cuperlo, “Così il Pd deve costruire la sua alternativa alle destre” (Domani). 17 intellettuali di area ex-Psi e destra del Pci, “Sedici tesi sul riformismo” (Il Riformista).

Leggi tutto →

8 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NON TACERE SU SAMAN. NUOVE REGOLE E PIU’ ETICA PER L’EUROPA. IL RITORNO DI CONTE

8 Giugno 2021

Pasquale Annicchino, “Un patto con l’Islam per tendere la mano a tutte le Saman” (Domani). Ritanna Armeni, “Troppo silenzio delle femministe sul caso Saman” (intervista a Il Giornale). Natalia Aspesi, “Perché siamo tutte Saman” (Repubblica). Lucetta Scaraffia, “Il silenzio di chi teme di giudicare” (Qn). EUROPA: Giorgia Serughetti, “Il folle incubo di un’Europa che respinge e non accoglie” (Domani). Carlo Bastasin, “L’Europa ha bisogno di nuove regole, non solo fiscali” (Repubblica). Tonia Mastrobuoni, “Sorpresa in Sassonia: la riscossa della Cdu ferma l’ultradestra” (Repubblica). Nathalie Tocci, “Germania, ora l’estremismo non porta voti” (La Stampa). Adriana Cerretelli, “Un’aria nuova tra amministrazione Biden e Europa” (Sole 24 ore). Jens Stoltenberg,Russia e Cina minacciano l’Occidente” (intervista a Repubblica). PD: Claudio Cerasa, “La rivoluzione che serve al Pd e al centro” (Foglio). Luigi Zanda, “Il Pd federi centro e sinistra, da Bersani a Renzi” (intervista al Foglio). Franco Monaco, “Epifani, ‘un caso politico’” (blog in Huffpost). PARTITI: Stefano Lepri, “Se la politica sente solo chi strilla di più” (La Stampa). Giuseppe Conte, “Sostegno leale al governo per ripartire, ma non rinunceremo alle nostre battaglie” (intervista al Corriere). Paolo Pombeni, “Conte, il nuovo Temporeggiatore” (Il Quotidiano). Francesco Verderami,Così cambia la geografia di maggioranza” (Corriere della sera). Renato Mannheimer, “Sta vincendo la linea Giorgetti e la Lega si sposta al centro” (Il Riformista). Stefano Folli,Salvini e il bivio in Europa” (Repubblica). Lina Palmerini, “Conte e Salvini, doppio registro nell’appoggio al premier” (Sole 24 ore). Carlo Galli, “Le ragioni dell’avanzata della destra e i rischi della sua futura (probabile) andata al governo” (Repubblica). Massimo Franco, “Le convulsioni di un fronte che cerca nuovi equilibri” (Corriere della sera). Ezio Mauro, “La destra e i destini incrociati” (Repubblica). Stefano Folli, “Colle, l’illusione di Berlusconi” (Repubblica). Piero Ignazi, “I sondaggi non bastano più per prevedere le elezioni” (Domani). ISTITUZIONI: Antonio Floridia, “Legge elettorale. Tre scenari e l’esempio del sistema tedesco” (Manifesto). Andrea Manzella, “Rafforzare il governo per rendere stabile l’eccezionalità di Draghi” (Corriere della sera). Beniamino Caravita, “Un grande accordo politico per il riassetto istituzionale” (Messaggero). Angelo Panebianco, “Politica e magistratura, il difficile equilibrio” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

5 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SVOLTA DRAGHI, IL SISTEMA IN PANNE, IL NODO QUIRINALE

5 Maggio 2021

Tre analisi politiche di Paolo Pombeni utili a fare il punto: “Un sistema in panne” (mentepolitica.it), “Una politica non all’altezza del governo” (Il Quotidiano), “Recovery plan in sicurezza prima dei giochi per il Colle” (Il Quotidiano). Mauro Calise, “I 100 giorni dei partiti con il ciclone Draghi” (Mattino). Francesco Occhetta sj, “La discontinuità del metodo Draghi e la necessità di una stagione costituente” (Espresso). Alberto Gentili, “Letta a Draghi: Matteo scorretto. Ma il premier si chiama fuori dalla zuffa” (Messaggero). Roberto Mannheimer,Conte alla ricerca di un’identità per il M5s” (Il Riformista). Mauro Magatti, “Questi vecchi buoni leader” (Avvenire). M. Ferrera, R. Chiarini, M. Ricciardi, “Laboratorio Italia. Un po’ tecnocratica un po’ antipolitica” (la Lettura). IN VISTA DEL COLLE:  Angelo Picariello, “Le tre strade per il Quirinale. Le strategie dei leader” (Avvenire). Carlo Fusi,Per il Quirinale servirebbe un clone di Draghi” (Il Quotidiano). Claudio Tito, “La speranza di Bruxelles: Draghi premier fino al 2023” (Repubblica). Valerio Valentini, “E Draghi rimane?” (Foglio). RECOVERY PLAN E AGENDA DI GOVERNO: Romano Prodi, Alberto Clò, “Un comitato di tecnici per salvare l’ambiente” (Messaggero). Antonella Baccaro,Chi c’è nella cabina di regia” (Corriere della sera). Paolo Gentiloni, “L’Italia torna a crescere” (intervista al Messaggero). Stefano Cingolani,Ecco come ripartiremo” (intervista al Corriere), “L’Ue promuove il Recovery italiano” (intervista a La Stampa). T. Boeri, R. Perotti, “La riforma dell’Irpef non basta. Troppe scappatoie per le società” (Repubblica). Nathalie Tocci, “Salute, clima e sviluppo sostenibile: le tre chiavi per il G20 targato Italia” (La Stampa). Maria Cristina Messa, “Università e ricerca per la crescita del paese” (Corriere). Marco Bentivogli, “Salviamo la scuola del lavoro” (Repubblica). Gian Maria Gros Pietro, “L’alta formazione è la chiave per lo sviluppo del paese” (Corriere)

 

Leggi tutto →

10 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI, TRACCE DI POLITICA ESTERA. IL PD SECONDO GOFFREDO BETTINI

10 Aprile 2021

Maurizio Ferrera,I nostri anziani trascurati” (Corriere della sera). DRAGH E LA POLITICA ESTERAI: Stefano Folli, “La nuova politica europea di Draghi” (Repubblica). Francesco Verderami, “Europa e politica internazionale. La linea del premier convince (anche) i sovranisti” (Corriere). Francesca Sforza, “La linea Draghi traccia nuovi scenari. In gioco gli interessi nel Mediterraneo” (La Stampa). Paola Peduzzi,Dittatori, collaboriamo” (Foglio). Le perplessità (serie) di Nathalie Tocci, “Draghi, Erdogan e la democrazia” (La Stampa). Esmahan Aykol, “E’ un regime totalitario. Nessuno ferma il sultano. L’Ue lo paga per i migranti” (intervista a La Stampa). Francesco Fasani, Tommaso Frattini e Massimo Taddei, “Turchia-Ue, un patto pagato dai profughi. E dalla stessa Ue” (lavoce.info). DRAGHI E I PARTITI: Paolo Pombeni,Lo spiraglio di Draghi gela i bollenti spiriti” (Il Quotidiano). Lina Palmerini, “Draghi e i partiti: tre sfide con vista sul Quirinale” (Sole 24 ore). Giovanni Orsina,Il labirinto di Salvini” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Salvini, la fine del cattivismo” (Foglio). Goffredo Bettini presenta la sua visione del nuovo Pd: “Cari riformisti, basta tattichette. Il vero riformismo è lotta per l’uguaglianza” (intervista a Il Riformista). Federico Geremicca, “La ragnatela di Letta” (La Stampa). Marco Travaglio la vede così: “Il passante del Consiglio” (Il Fatto). INOLTRE: Federico Rampini,I lavoratori di Amazoni negli Usa: no al sindacato” (Repubblica). Timothy Garton Ash, “La notte della Polonia” (Repubblica).  Maurizio Ambrosini, “Immigrazione uguale crescita” (Avvenire). Nicola Gratteri, “Ho sbagliato a scrivere quella prefazione” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

1 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TERRORISMO SENZA TERRORISTI E INDIZI DI SCONTRO DI CIVILTÀ

1 Novembre 2020

Mohamed Abdesalam Abdellatif, “Nizza. E’ un crimine abominevole, fuori dall’islam chi lo compie” (intervista a Avvenire). Vittorio E. Parsi, “Il nemico che la Francia non riesce a sconfiggere” (Messaggero). Gilles Kepel, “Giovani cresciuti nell’odio e radicalizzati in rete” (intervista al Corriere). Ignazio De Francesco, “Il diritto alla satira e i giustizieri dell’islam” (Settimana news). Tre intellettuali arabi, “Le radici della crisi dell’islam tra jihadismo e islamofobia” (Avvenire). Bernard Guetta, “Inseguendo una jihad inesistente. Il gigantesco muro dell’incomprensione” (intervista a La Stampa). Daniele Raineri,Terrorismo senza terroristi” (Foglio). Nathalie Tocci, “Se riparte lo scontro di civiltà” (La Stampa). Bernard-Henri Levy,Bisogna fermare lo scontro di civiltà” (Repubblica). Gad Lerner, “La laicità è preziosa anche per i musulmani” (Il Fatto). Lorenzo Vidino,Macron teme l’islam politico” (Repubblica). Domenico Quirico, “Erdogan si annette l’ira islamica” (La Stampa). Franco Cardini,Perché l’attentato è politico” (Mattino). Alberto Melloni,Davanti alla violenza su chi prega siamo tutti fratelli e sorelle” (Domani). Mohsin Hamid,Il momento di difendere le diversità” (La Stampa). Bernard Khoury, “Addio alla Tunisia laica, nuovo covo del terrore” (Mattino). Articolo non firmato, “Se l’Osservatore Romano evita di dire ‘chiesa’” (Foglio).

Leggi tutto →