16 Agosto 2018
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

IL DIBATTITO EUROPEO SUL SOVRANISMO. E QUELLO SUL PD

16 Agosto 2018

Intervista a Repubblica della segretaria dei socialdemocratici tedeschi, Andrea Nahles, “I populisti vivono di slogan”. Angelo Bolaffi, “Gli antiliberali che ritornano” (Repubblica). Marco Buscetta,Sovranismo, formula di moda per edulcorare il nazionalismo” (Manifesto). Philip Jenkins, “L’Europa costruisca ponti non muri” (intervista ad Avvenire). Parla il ministro Enzo Moavero: “Make euro great again” (Foglio). Pierferdinando Casini, “Forza Italia e Pd non abbiano paura: fronte europeo contro il sovranismo” (intervista al Messagero). Il Foglio pubblica uno scritto di Luigi Einaudi del 1945: “Il mito dello Stato sovrano”. IL PD E LE STRADE POSSIBILI. Giovanna Vitale,L’allarme di Zingaretti e Gentiloni: c’è poco tempo per rifare il Pd” (Repubblica). Piero Ignazi, “Pd, o Macron o sinistra” (Repubblica). Elisabetta Gualmini, “Caro Pd, o cambi nome o presto sparirai” (intervista a La Verità). Ernesto Galli Della Loggia, “Una sinistra fuori dal tempo” (Corriere della sera). Flavio Felice, “Sturzo e la distinzione populismo-popolarismo” (Avvenire).

Leggi tutto →

6 Agosto 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

EUROPA: “LA CULTURA BATTA UN COLPO”

6 Agosto 2018

Sulla crisi dell’idea di Europa e sull’assenza di un vero dibattito culturale nel continente scrive su Repubblica Guido Crainz: “La cultura batta un colpo”. Massimo Cacciari spiega il senso dell’appello di alcuni intellettuali italiani sulla deriva politico-culturale dell’Italia: “Un impegno collettivo” (Repubblica). Sergio Fabbrini, sul Sole 24 ore: “Il populismo e i pericoli dei movimenti ‘contro’”. Ian Buruma, “Attenti alla rete di Bannon” (Repubblica). Sul Manifesto Marco Buscetta prova a dire “Come scardinare il fragile ‘noi’ su cui poggia l’odierno populismo”. INOLTRE: Mauro Calise, “La democrazia inquinata dalla rete” (Mattino). Romano Prodi sulla situazione italiana: “Il paese che rallenta perché malato di incertezza” (Messaggero). Angelo Panebianco critica il governo: “La dannosa ostilità verso industria e scienza” (Corriere della sera). Piero Ignazi, su Repubblica, torna a spingere il Pd a guardare verso i Cinque stelle: “Quel ponte verso il M5S”. Un’intervista di Matteo Renzi al Messaggero: “Questo governo scherza col fuoco”. Carlo Cottarelli, “Il miraggio che il debito non conti” (La Stampa). Isaia Sales:L’assistenza che non crea sviluppo al Sud” (Mattino). Marco Tarquini, sull’Avvenire, difende la linea dell’Avvenire contro i segnali di razzismo: “Senza vergogna”. Un articolo molto discutibile di Ugo Mattei su Il Fatto: “Il Quirinale sembra il Cremlino”.

Leggi tutto →

18 Maggio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL “CONTRATTO” LEGA-M5S: E’ ANCHE UNA QUESTIONE DI LIBERTÀ

18 Maggio 2018

L’ultima versione del “Contratto per il governo del cambiamento”. Alessandro Trocino, sul Corriere, spiega “I punti in rosso: cosa è cambiato”. Una nota di Stefano Ceccanti, sul sito del Pd: “Quell’idea delle istituzioni confusa e pericolosa”. Il commento di Marco Bascetta sul Manifesto: “Una falsa idea di concretezza tra neoliberismo e sovranismo”. Mattia Feltri, su la Stampa, pone “Una questione di libertà”. Gianfranco Viesti, sul Messaggero, scrive: “Per il Sud manca il Piano, c’è solo il sussidio”. Alessandro Campi, sul Mattino, commenta la politica estera: “Nella Nato ma guardando a Putin”. Carlo Cottarelli, su La Stampa, fa i conti: “I veri rischi per i conti dello Stato”. Sul Foglio Veronica De Romanis: “Perché le idee economiche di Lega e M5s sono un pericolo per l’Italia”. Sul Corriere della Sera Ernesto Galli Della Loggia la mette giù dura, ripercorrendo gli aspetti inquietanti dell’intero dopoguerra: “Un Paese che va rifondato”.

Leggi tutto →

29 Agosto 2015
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

MEDITERRANEO BURNING

29 Agosto 2015

Il parere del direttore di Frontex: “Questa crisi durerà per anni. Inutile costruire muri” (intervista a Repubblica). La lucida analisi di Zygmut Bauman, “I migranti risvegliano le nostre paure. La politica non può rimanere cieca” (intervista a Repubblica). Roberto Toscano spiega con chiarezza che “Come per l’euro, la chiave è la Germania” (La Stampa). Così Paolo Pombeni (“Se sui migranti Berlino cambia atteggiamento”, Sole 24 Ore), Cesare Martinetti (“Ora è Berlino a ricordare i diritti dell’uomo a Parigi”, La Stampa) e Franco Venturini sul Corriere (“La montagna da scalare per Angela Merkel”). Una bella recensione del film “Mediterraneo burning” (Marina Valensise, Il Foglio). Sul Manifesto Norma Rangeri si chiede perché non si manifesti in piazza per i migranti (“La nostra frontiera. L’abitudine ai morti e la sinistra assente”), Marco Buscetta rifiuta di lodare la Merkel per l’apertura ai siriani (“Le invasioni barbariche”) e Guido Viale sogna di “Rifondare l’Europa con profughi e migranti”. Nadia Urbinati analizza “L’emergenza migranti e il diritto d’asilo europeo” (Repubblica).

Leggi tutto →

17 Novembre 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

COME HARRISON FORD

17 Novembre 2014

Pensieri liberi, di qualche interesse, di Eugenio Scalfari: “Torni a fiorir la rosa” (Repubblica). Oppositori di Renzi: Pippo Civati, “Renzi è di destra, dobbiamo rifare la sinistra” (Il Garantista); Marco Bascetta, “Una coalizione possibile contro il sistema voluto dal partito della nazione” (Manifesto). Il Paese che frana: Gian Antonio Stella, “Un Piano speciale per ricominciare” (Corriere della Sera). Sulla legge elettorale: Agostino Giovagnoli, “Italicum, le regole non bastano senza gli uomini giusti” (Repubblica); Michele Prospero, “Legge elettorale da strapaese” (Manifesto). Altro: Giuseppe De Rita, “Non demonizzare i ceti medi” (Corriere della Sera); Romano Prodi, “Una nuova alba per l’ambiente dall’accordo Usa-Cina” (Messagero); Mario Platero, “Europa a rischio irrilevanza” (Sole 24 Ore). Dario Di Vico, “I licenziamenti e la solidarietà azzerata” (Corriere della Sera); Luca Ricolfi, “Finiamola con l’alibi dell’Europa” (La Stampa).

 

Leggi tutto →