23 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SCISSIONE M5S. IL CENTRO PRO-DRAGHI. LO STATO DELL’ITALIA

23 Giugno 2022

Roberto Napolitano, “Draghi  mette in riga il populismo” (Il Quotidiano). Davide Giacalone, “Ridicoli al 110%” (La Ragione). LA SCISSIONE DEL M5S: Monica Guerzoni, “La scissione di Di Maio: ‘Basta populismi’” (Corriere della sera). Carla Ruocco, “Uno non vale uno, basta vecchi schemi, guardiamo al futuro” (intervista a La Stampa). Antonio Polito, “M5s, il senso di una fine” (Corriere). Francesco Bei, “La mesta parabola del populismo” (Repubblica). Antonio Bravetti,Il cantiere dei futuristi” (La Stampa). Massimo Cacciari, “Il Movimento è finito, ma il governo terrà. Il Pd vada al centro” (intervista a Il Dubbio). Lina Palmerini, “Per Draghi una maggioranza provvisoria. Inizia la salita” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Governo più debole. Il centrodestra brinda” (La Stampa). Paola Zanca, “Sì al compromesso per non lasciare alibi. Il M5s studia l’uscita” (Il Fatto). UN CENTRO PRO-DRAGHI: Luca Mazza, “Il progetto pro-Draghi che guarda al 2023” (Avvenire). Carlo Calenda, “Pronti a fare il partito per Draghi premier” (intervista al Messaggero). Roberto D’Alimonte,La strada in salita e l’offerta politica per creare il Terzo polo” (Sole 24 ore). GOVERNO/PARLAMENTO: l’opinione di Gaetano Azzariti,Il governo deve avere il mandato del Parlamento” (intervista a Il Fatto), e quella di Gianfranco Pasquino, “Parlamento e governo per me pari non sono” (Domani). PARTITI/SOCIETÀ: Stefano Feltri, “Finisce la fase della protesta ma non quella della radicalità” (Domani). Luigi Zanda, “Lo scontro è tra Pd e FdI. Il Mèlenchon italiano non esiste” (intervista a Il Riformista). Marco Fortis, “Né fanalino di coda né nella bufera. L’Italia è meglio di quanto si dice” (Sole 24 ore).  Maria Cristina Messa, “Gli hub della conoscenza” (Foglio). LATINO-AMERICA: Moises Naim,La sinistra populista che seduce l’America Latina” (Repubblica). Lucia Capuzzi, “Non più sangue ma consensi” (Avvenire). Rocco Cotroneo, “Per vincere la sinistra latino-americana deve rimuovere il proprio passato” (Domani).

Leggi tutto →

12 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

E’ POPULISMO QUELLO DELLA FRANCIA?

12 Aprile 2022

Mauro Magatti, “Disarmare Putin si può, ma l’Occidente da solo non ci riuscirà” (Avvenire). Angelo Bolaffi,L’attacco all’Ucraina è la risposta russa alla caduta del Muro di Berlino” (intervista a Il Riformista).  Gen. Vincenzo Camporini, “Mosca cambia tattica. La guerra non potrà durare ancora a lungo” (intervista a Libero). Massimo Cacciari, “Putin scava un altro fossato e impedisce di aprici ad Est” (La Stampa). Alexander Stubb, “Lo Zar ci fa paura, la Finlandia entri nella Nato” (intervista a Repubblica). Le critiche da sinistra alla posizione del Pd sulla guerra in Ucraina: Donatella Di Cesare, “La sinistra italiana è giunta al capolinea” (Il Riformista); Luciana Castellina, “Il papa è il solo politico lucido. Che stupido questo Pd di Letta” (intervista a Il Fatto). MELENCHON POPULISTA?: Giovanni Orsina, “Se a Parigi riparte l’onda populista” (La Stampa). Yves Meny,Metà elettorato populista. Il 24 sarà battaglia feroce” (intervista a La Stampa). Gad Lerner, “Melenchon, le mele, le pere e l’ossessione rosso bruna” (il Fatto). Barbara Spinelli, “Quel sacro terrore per Melenchon” (Il Fatto). Manon Aubry, “La gauche con Macron? Dovremo turarci il naso” (intervista a Qn). Paola Peduzzi, “Da insoumis a macroniano si può?” (Foglio). Claudio Cerasa, “Con Putin o con l’Europa? La Francia è l’acceleratore delle vere decisioni da prendere” (Foglio). Stefano Folli, “Roma e Parigi non si somigliano” (Repubblica). Isabelle De Gaulmyn, “I cattolici e il voto in Francia” (La Croix). GOVERNO E PARTITI: Annalisa Chirico, “Il Manifesto di Letta commentato da Fabbrini e Panebianco” (Foglio). Lina Palmerini, “La corsa della Le Pen accende la sfida di Salvini sul fisco” (Sole 24 ore). Franco Monaco e Massimo Cacciari, “Fisco. Draghi reticente, sinistra non pervenuta” (Il Fatto). Paolo Pombeni, “Quanto conta il consenso del mondo del lavoro” (Messaggero). Daniele Manca, “Le (nostre) scelte sull’energia” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

30 Marzo 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

AMERICA E EUROPA, ALLEATI MA CON UNO SGUARDO DIVERSO SUL CONFLITTO UCRAINO

30 Marzo 2022

Francesco Bei, “L’identità irrisolta dei Cinquestelle” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “L’ex premier rischia di finire nella pattumiera della storia” (intervista a Il Giornale). Daniela Preziosi, “Sulle spese militari si scatena lo scontro finale tra Draghi e Conte” (Domani). Le voci critiche: Massimo Cacciari, “I soldi per le armi sono un simbolo di fedeltà al padrone, cioè alla Nato” (intervista a Il Dubbio). Gianni Cuperlo, “Bene appoggiare la resistenza ucraina, ma che c’entra i riarmo?” (intervista a Il Riformista). ANALISI DEL CONFLITTO UCRAINO: Neil Ferguson, “Biden adesso punta a far cadere il regime di Putin, ma così la guerra dura” (intervista al Corriere della sera). Domenico Quirico, “Guerre parallele. Europa e America interessi diversi” (La Stampa). Stefano Levi Della Torre, “L’idiozia di Biden e la via d’uscita da dare a Putin” (Il Fatto). Charles Kupchan, “L’Occidente e il nemico in casa” (Repubblica).  Marcello Flores,I segnali della strategia di Putin che l’Occidente non ha capito” (Avvenire). Julian Càrron, “L’ingiustizia ha provocato la resistenza degli ucraini” (Corriere della sera). Vittorio Da Rold, “Il protagonismo di Mario Draghi nel conflitto” (Domani). Luca Diotallevi,La sabbia di Kiev per difendere un’identità” (Messaggero). Bernard Guetta, “Un piano Marshall per Mosca” (Repubblica). Romano Prodi, “Democrazie al bivio: cambiare o affondare” (recensione di un libro di V. E. Parsi – Messaggero). INOLTRE: Francesco Olivo, “Assalto allo ius scholae” (La Stampa). Francesco Ramella, “Il Pnrr, una giuntura critica per l’Italia” (rivista il mulino).

Leggi tutto →

4 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MATTARELLA, IL DISCORSO DELLA DIGNITA’, MANIFESTO DI UNA POSSIBILE RICOSTRUZIONE

4 Febbraio 2022

Il Messaggio del presidente Mattarella, riportato sul Foglio per intero col titolo: “I due nemici della dignità” (e qui il video). Marcello Sorgi, “Decalogo etico di un Presidente” (La Stampa). Francesco Bei, “Il manifesto dei diritti” (Repubblica). Roberto Napoletano, “Il manifesto della nuova ricostruzione” (Il Quotidiano del Sud). Stefano Folli,Sette anni diversi e qualche sorpresa” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Per chi suona la campana di Mattarella” (Foglio). Gianni Cuperlo, “Nel ‘discorso della dignità’ di Mattarella l’invito ai partiti a tornare alla politica” (Domani). Giovanni Guzzetta, “Mattarella era la scelta migliore, nonché l’unica. I partiti applaudono ma lui li fa neri” (Il Riformista). Piero Ignazi, “Ogni Paese ha la classe politica che si merita” (Domani). Il giudizio positivo di Norma Rangeri sul Manifesto: “Un appello alla politica e al Paese”. Su Il Fatto Quotidiano quello poco convinto di Gad Lerner, “Re Sergio il buono regna sul Titanic della politica”, e quello sarcastico di Marco Travaglio, “Per i non udenti”. E ANCORA: Pierluigi Castagnetti, a colloquio con il Foglio: “Mattarella ha temuto il crollo del sistema”. Giuliano Pisapia, “Un discorso di svolta. Il Paese teme i giudici, Il Colle sta coi cittadini” (intervista a Il Giornale). Giovanni Bianconi, “La spinta per la riforma della giustizia” (Corriere della sera). Massimo Cacciari, “Il nuovo patto per rifondare la democrazia” (La Stampa). PARTITI E NUOVA FASE: Goffredo Bettini,Una svolta nella politica italiana” (The Post Internazionale). Carlo Bertini, “Letta apre a Bersani per un percorso condiviso” (La Stampa). Tommaso Labate, “L’asse con Renzi parte dal Senato. Via al gruppo ‘Italia al centro’” (Corriere della sera). Paolo Gerbaudo, “Le reinvenzioni ideologiche del centrosinistra” (rivista il Mulino). Alessandro Campi, “Dove va la destra” (Messaggero). Silvio Berlusconi,Riunire i moderati nel solco del Ppe. Non rimettere in discussione la stabilità del governo” (intervista al Corriere). LEGGE ELETTORALE: Giovanna Casadio, “Proporzionale o Rosatellum, solo il Centro frena la Destra” (Repubblica). Carlo Fusaro, “Una legge elettorale iperproporzionale? Evitiamo pasticci” (libertà eguale).

Leggi tutto →

9 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE “BUON NATALE” DIVENTA “BUONA VACANZA”. L’ITALIA E LA DEMOCRAZIA INEFFICIENTE. IL MULINO: L’EUROPA CHE VOGLIAMO

9 Dicembre 2021

Natalino Irti, “Buon Natale alla faccia di chi lo voleva cancellare” (Sole 24 ore). Marco Ventura intervista Grace Davie, “Secolarizzazione in Europa, una questione privata” (Lettura- Corriere). Luigi Manconi, “Chi ha liberato Patrick” (Repubblica). PAESE ITALIA: Sergio Fabbrini, “Salvatori della patria e democrazia inefficiente” (Sole 24 ore). Claudio Cerasa, “Dieci buoni motivi per essere ottimisti sul futuro dell’Italia” (Foglio). EUROPA/MONDO: Nathalie Tocci, “I sogni irrealizzabili di Putin minacciano una nuova guerra” (La Stampa). Lucio Caracciolo, “Il fattore Cina tra Biden e Putin” (La Stampa). Adriana Cerretelli,Nel 2022 troppe incognite politiche sul futuro della Ue” (Sole 24 ore). Associazione Il Mulino, “L’Europa che vogliamo” (documento). Francesca Mannocchi,Tra i dannati di Lesbo che l’Europa fa finta di non vedere più” (La Stampa). Centro Astalli, “Allarme per le misure eccezionali proposte dalla Commissione europea per i migranti alla frontiera polacca”. Romano Prodi, “In cerca di ricette per fermare la nuova inflazione” (Messaggero). Paolo Valentino, “In Germania inizia l’era Scholz. Tre donne nei posti chiave” (Corriere della sera). Angela Merkel, il suo ultimo discorso da cancelliera (Foglio). Simone Tagliapietra, “Il lascito di Glasgow, tra futuri finanziamenti e transizioni da compiere” (Sole 24 ore). NEGAZIONISMO: Donatella Di Cesare, “Cacciari e Agamben, la china rovinosa” (La Stampa). Alberto Corbellini, “Agamben e la miseria di chi paragona il Green pass al nazismo” (Il Dubbio). Marco Imarisio, “I deliri del negazionismo” (Corriere della sera). Massimo Adinolfi, “Contro il metodo Cacciari” (Mattino).

Leggi tutto →

12 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DESTRA CHE FA PAURA

12 Ottobre 2021

Enrico Letta, “Draghi sciolga Forza nuova. Questa destra fa paura, non rompe con il fascismo” (intervista a La Stampa). La mozione del Pd alla Camera per lo scioglimento di Forza Nuova; con una precisazione di Stefano Ceccanti. Emilia Patta, “Mozione Pd. No del centrodestra unito” (Sole 24 ore). Marzio Breda, “Mattarella, la risposta (tranquillizzante) ai timori europei” (Corriere). Monica Guerzoni, “Il premier valuta lo scioglimento di Forza nuova per decreto. No della Lega” (Corriere). Gaetano Azzariti, “Serve una sentenza, ma il governo può intervenire anche con un decreto” (intervista a Repubblica). Francesco Clementi, “Il governo ha gli elementi per ordinare lo scioglimento” (intervista a La Stampa). Michele Ainis, “La tolleranza è meglio delle manette. Sciogliere un partito potrebbe non essere saggio” (intervista a Il Dubbio). Marco Minniti, “Eversione, il dovere di agire” (Repubblica). AL DI LA’ DELLO SCIOGLIMENTO: Ezio Mauro, “La destra e i suoi fantasmi” (Repubblica). Marco Imarisio, “Le nostalgie di troppo e l’assenza di chiarezza” (Corriere). Donatella Di Cesare, “Quel serbatoio avvelenato del neofascismo” (La Stampa). Alessandro Campi, “Si fa presto a dire fascismo” (Foglio). Carlo Smuraglia, “Il fascismo non si sconfigge solo sciogliendo Forza nuova” (colloquio con Domani). Marco Tarquinio, “Due errori e nessun alibi” (Avvenire). AL DI LA’ DELL’ITALIA: Giorgio Ferrari, “Dai suprematisti Usa ad Alba dorata, l’onda nera che minaccia la democrazia” (Avvenire). Il (folle) testo del Messaggio di mons. Viganò ai manifestanti di Piazza del Popolo l’8 ottobre (blog di M. Tosatti). Giuliano Ferrara, “Di nuovo gli anni trenta?” (Foglio). Robert Kagan, “Fascismo in America” (Foglio). POLEMICHE STORICO-FILOSOFICHE: Massimo Cacciari, “Ma quali fascisti? Sono tutti appiattiti attorno a Draghi” (intervista a La Verità). Michele Prospero, “Quei filosofi che dicono: ‘Altro che Stalin, il dittatore è Draghi’” (Il Riformista). Infine, anche se non pertinente al tema, Biagio De Giovanni,Eredità bolscevica? Ehi, Canfora, ma cosa ti salta in mente?” (Il Riformista).

Leggi tutto →

28 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA GERMANIA E NOI. LA “TRATTATIVA”. NOTE SUL NOSTRO PRESENTE

28 Settembre 2021

Lucio Caracciolo,Un futuro incerto” (Repubblica). Angelo Bolaffi, “Germania, il futuro a tre” (Repubblica). Romano Prodi, “Grande coalizione a guida SPD, i liberali un problema per l’Italia” (intervista al Messaggero). Daniel Gros, “Torna la Berlino del rigore” (intervista a Qn). Marco Bascetta, “Un cambiamento che appare senza bussola” (Manifesto). Adriana Cerretelli, “L’Unione europea ha bisogno di una Germania stabile per le nuove sfide globali” (Sole 24 ore). Claudio Cerasa, “La sinistra vince con la destra” (Foglio). LA “TRATTATIVA”: Damiano Aliprandi, “Quei problemi di Travaglio a comprendere la sentenza” (Il Dubbio). Barbara Spinelli, “L’oscena resa dei conti ai danni dell’antimafia” (Il Fatto). Giancarlo Caselli, “Perché difendo i Pm di Palermo” (La Stampa). IDEE: Francesco Pallante,‘Mi piace’ e click lontani dall’impegno politico” (Manifesto). Mariangela Mianiti, “Non più donne, ‘persone con vagina’” (Manifesto). Remì Brague, “Il paradosso della cultura contemporanea” (Foglio). Davide Tabarelli (Nomisma Energia), “Solo con il nucleare salveremo il clima” (intervista a Libero). Luigi Manconi, “Cacciari, diritto alle libere idee” (La Stampa).

Leggi tutto →

19 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL BISOGNO DI PIU’ UNIONE EUROPEA. LA QUESTIONE REFERENDUM

19 Settembre 2021

Sergio Fabbrini sullo “stato dell’Unione”: “Von der Leyen tra successi e aspettative deluse” (Sole 24 ore). Lucrezia Reichlin: “Ora l’Europa ascolti i cittadini” (Corriere della sera). Romano Prodi:La transizione ecologica e la necessità di tutelare i consumatori” (Messaggero). Alessandro Barbera, “Ambiente e difesa comune Ue. L’appello di Draghi ai leader: ‘Non c’è più tempo” (La Stampa). Andrea Bonanni, “I traditori dell’ambiente” (Repubblica). ELEZIONI TEDESCHE: Uski Audino, “Scholz il progressista scalda Monaco” (La Stampa). Lucio Caracciolo, “Merkel, la cancelliera che ha preferito schivare il futuro” (La Stampa). GOVERNO E PARTITI: I timori di Donatella Di Cesare sul distacco di Draghi dai partiti: “Una leadership oltre i partiti” (La Stampa). L’avvertenza di Mauro Magatti, “E’ pericoloso fare politica cavalcando la paura” (Corriere della sera). Valerio Onida,La scelta di presidente e premier, disegni intricati” (Corriere della sera). Marcello Sorgi,Draghi e la partita delle tasse” (La Stampa). Giuseppe De Rita, “Tassare la casa in Italia è proprio un tabù” (intervista a Repubblica). Lina Palmerini,Le sfide dei quattro leader al voto delle comunali” (Sole 24 ore). Susanna Turco fa il punto sul Pd: “Letta continua” (Espresso). Elly Schlein, “Un fronte unitario Pd-M5s con giovani e donne come leader. Così sconfiggeremo la destra” (intervista a La Stampa). Virginia Raggi: “L’argine della destra sono io. Michetti e Gualtieri burattini” (intervista a Il Fatto). QUESTIONE REFERENDUM: Barbara Acquaviti, “Ora troppi referendum? I costituzionalisti sono divisi” Messaggero). Stefano Ceccanti, “Aumentiamo il numero minimo per le firme e abbassiamo il quorum” (intervista a Il Dubbio) e “I referendum e la questione di nuove regole” (blog). Giulia Merlo, “I partiti vogliono i voti ma non le idee degli elettori” (Domani). INOLTRE: Assuntina Morresi, “Una bioetica da ricostruire” (Avvenire). Chiara Valerio, “La cultura che assolve i femminicidi” (Repubblica). Antonella Mariani,Le colpe delle donne uccise? Non si creino alibi alla violenza” (Avvenire). Luigi Manconi,Quando le parole sono un crimine” (La Stampa). Massimo Cacciari, “Il fantasma della libertà” (la Stampa). Axel Honneth,Il conflitto per il riconoscimento” (intervista al Manifesto).

Leggi tutto →

28 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PROTEGGERE I RIFUGIATI E’ UN OBBLIGO. AIUTARE TUNISI. IL GOVERNO E LA SCUOLA

28 Luglio 2021

Centro Astalli,Ancora vittime in mare. Attivare misure urgenti per porre fine all’ecatombe” (Centro Astalli). Filippo Grandi (UNHCR), “La protezione dei rifugiati non è delegabile” (Corriere della sera). Nello Scavo, “Tripoli vuole cacciare Sea Watch. L’Onu: ‘Non possono farlo’” (Avvenire). Giovanni Moro, “Cittadinanza à la carte. Rischio democratico in Europa” (Repubblica). TUNISIA/MEDITERRANEO: Nathalie Tocci, “Tunisia. L’Europa non può restare a guardare” (La Stampa). Mario Giro, “L’Italia non può abbandonare Tunisi e Beirut al proprio destino” (Domani). Alberto Negri, “Anche grazie a noi l’intero Nordafrica sta precipitando” (Manifesto). Fulvio Scaglione, “Cosa deve capire l’Occidente dei piani di Russia e Turchia” (Avvenire). Riccardo Cristiano, “Siria, otto anni fa la scomparsa di padre Dall’Oglio, monaco odiato dal regime e dall’Isis” (Adista). Brunella Giovara, “La sorella del marocchino ucciso a Voghera: ‘Per mio fratello combatterò come Ilaria Cucchi’” (Repubblica). IL VERTICE ONU A ROMA: Maurizio Martina, “Fame, clima, equità” (Osservatore romano). GOVERNO/GIUSTIZIA E SCUOLA: Carmelo Caruso, “I due ministri deboli (Bianchi e Giovannini). Problema scuola” (Foglio). Massimo Calvi, “Scuola. Dovere urgente di dare certezze” (Avvenire). Chiara Saraceno, “Scuola, la pazienza è finita” (Repubblica). Roberto Cingolani,Clima, energia, ambiente. L’Italia deve essere leader” (intervista al Corriere). Carlo Fusi, “Rivincita politici-giudici. L’ipocrisia nasconde la verità sullo scontro” (Il Quotidiano). Luciano Violante, “La magistratura deve scegliere: arroccarsi o essere parte attiva della riforma” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Giustizia. Senza una soluzione efficace si rischia di fare il solito pastrocchio” (Il Quotidiano). GREEN PASS: Gaetano Azzariti, “Vaccini e green pass, impariamo a leggere la Costituzione” (Manifesto). Massimo Cacciari, “Perché dico no al green pass” (La Stampa). Daniele Zaccaria, “No, cari intellettuali…, il green pass di Draghi non è dittatura sanitaria” (Il Dubbio). Michele Serra, “Marco, che parla anche per mio conto” (Repubblica). Tommaso Montinari, “Non vaccinare i minori” (Il Fatto). PARTITI: Giuliano Ferrara, “Lo zelo con Travaglio, mentre basta una pernacchia” (Foglio). Rocco Vazzana,Tra Draghi e Travaglio, bersaniani tra due cuori” (Il Dubbio). Claudio Cerasa, “Viva la destra anti-Papeete” (Foglio). Gianni Cuperlo, “Così il Pd deve costruire la sua alternativa alle destre” (Domani). 17 intellettuali di area ex-Psi e destra del Pci, “Sedici tesi sul riformismo” (Il Riformista).

Leggi tutto →

11 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“LA VISPA CARTABIA”, OVVERO “IL NULLA MISCHIATO CON NIENTE” (TRAVAGLIO DIXIT)

11 Luglio 2021

Massimo Giannini,Quello spirito che chiamiamo unità nazionale” (la Stampa). Maurizio Molinari,L’Italia in bilico tra populismo e pragmatismo” (Repubblica). Sergio Fabbrini,Il sovranismo alla ricerca di una nuova politica” (Sole 24 ore).  Romano Prodi, “Il caso ungherese. I principi di democrazia e le leggi di mercato” (Messaggero). Lucrezia Reichlin,Le giuste ambizioni anti-crisi. Gli impegni del G20” (Corriere della sera). Giorgio Barba Navaretti, “Dal G20 di Venezia un rinnovato inno al multilateralismo” (Sole 24 ore). Paolo Mastrolilli, “La missione Biden: riformare la globalizzazione per salvarla” (la Stampa). Claudia Fusani, “Addio sovranisti. Draghi cala due assi sulla Rai” (Il Riformista). Joseph Stiglitz,Lo stop ai brevetti, una sola ricetta per tutto il mondo” (intervista a Avvenire). LAVORO: Roberto Mania, “Se il lavoro viene umiliato” (Repubblica). Enrico Letta,Rivediamo il decreto licenziamenti, se necessario” (intervista a Repubblica). Dario Di Vico, “Il Nordest non trova operai” (Corriere). GIUSTIZIA: Marta Cartabia spiega l’accordo raggiunto in Consiglio dei minsitri sulla riforma della giustizia.  “Non è solo un compromesso, ma rispetto della Costituzione” (intervista al Corriere della sera). Per Marco Travaglio l’intervista della Cartabia è “il nulla mischiato con niente”:  “La vispa Cartabia” (Il Fatto); e già ieri aveva commentato: “A ridatece il caimano”; sul dibattito nei 5 Stelle il Fatto pubblica i pareri di B. Spinelli, P. Gomez e A. Scanzi:Conte-5S”; e ieri Giacomo Salvini così raccontava: “I dem antiberlusconiani inghiottono la riforma di B.”. Emanuele Buzzi, “Giustizia, l’attacco di Conte” e “Lo scontro sulla giustizia terremota i 5 Stelle” (Corriere della sera). Paolo Pombeni,La riforma culturale e il ruolo dei giudici” (Messaggero), “Le  minacce di Conte con armi spuntate” e  “Giustizia, la fragilità di analisi dei 5 Stelle” (Il Quotidiano). Francesco Bei,Dove porta il No di Conte” (Repubblica). Massimo Cacciari,Piegare la testa o morire. I 5 Stelle non hanno altra scelta” (intervista a Il Riformista). Ilario Lombardo, “Giustizia e Rai, il metodo Draghi” (la Stampa). Matteo Renzi, “Il M5s? Non mollerà questo governo” (intervista al Messaggero). CARCERE: Francesco Occhetta, “Un’altra giustizia oltre il carcere” (Espresso). DDL ZAN: Nando Pagnoncelli, “Legge Zan, maggioranza per il sì ma un italiano su due ne sa poco” (Corriere). Carlo Bertini, “Sul ddl Zan si rompe il fronte del Pd. Regia di Renzi” (La Stampa). Francesco Verderami, “Gli interessi dei due Matteo, con vista sul Quirinale (e colloqui con Parolin)” (Corriere). Matteo Salvini,Non mi sento con Renzi, però ascoltiamo il papa” (intervista al Corriere). “CONTROCORRENTE”, IL LIBRO DI RENZI: vari estratti su tutti i giornali. Su Il Giornale: “Fine della ‘Repubblica giudiziaria’ Grillo-Travaglio”.

Leggi tutto →