25 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I DUBBI DI ZAGREBELSKY. IL DIBATTITO NEL PD

25 Febbraio 2021

I dubbi di Gustavo Zagrebelsky sul governo Draghi “La democrazia dall’alto” (Repubblica). Il punto di vista di Enrico Letta: “Per i partiti à l’ultima occasione. Usino la tregua Draghi per riformare il sistema” (intervista a Repubblica). Il nuovo M5S di Luigi Di Maio: “Sì a Conte, i 5 stelle ora sono un Movimento moderato e liberale” (intervista a Repubblica). Claudio Cerasa, “Perché l’ascesa di Draghi è uno schiaffo alla borghesia italiana” (Foglio). Daniela Ranieri, “Chi si illude che Draghi ‘pastorizzi’ la politica” (Il Fatto). Ancora sugli insulti alla Meloni: Angelo Panebianco, “La politica oscura di chi odia” (Corriere della sera). IL DIBATTITTO NEL PD E SUL PD: Goffredo Bettini replica a Morando (vedi le rassegne precedenti): “Pd e 5 stelle? Non ho mai parlato di alleanza strategica” e Enrico Morando risponde: “Bene la precisazione, ma la linea politica va in quella direzione” (Il Riformista). Giovanna Casadio, “Pd, anche la leadership in gioco al Congresso” (Repubblica). Lina Palmerini, “Le spine del Pd: dalle caselle dei ministeri al nodo-Nord” (Sole 24 ore). Paolo Pombeni, “Pd e M5S fanno la muta” (Il Quotidiano). Andrea Orlando, “Stop ai renziani nel Pd” (La Nazione). Stefano Ceccanti, “Ora guardiamo al centro, rinchiudersi nel recinto della sinistra è suicida” (putniknews.com). Paolo Macrì,Terzo polo. La crisi del sovranismo e della sinistra apre la strada a un fronte liberale-riformista” (linkiesta). Gianfranco Pasquino, “Pd e Zingaretti hanno due sfide davanti” (formiche.net). Alessandro Di Matteo, “Bufera Zingaretti. Il Tweet sulla D’Urso fa infuriare il Pd” (La Stampa). Michela Marzano, “Zingaretti, la difesa della D’Urso e il pensiero ‘forte’ dei progressisti” (La Stampa). Luciano Canfora, “Così la sinistra ha finito col tradire se stessa” (La Stampa). Carmelo Caruso, “Il grande gioco Pd” (Foglio).

Leggi tutto →

5 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CATTOLICI E POLITICA, DUE PICCOLI SEGNALI. REGIONALI. REFERENDUM. ALTRO

5 Settembre 2020

Mario Giro, “Il senso delle liste ‘Laudato sì’ alle regionali” (lettera a Avvenire). Paolo Ciani (Demos), “Pronto a candidarmi a Roma” (intervista all’Avvenire). GOVERNO: Paolo Pombeni, “Se la fiducia (al governo) è simbolo di debolezza” (Il Quotidiano). Claudio Cerasa, “Il futuro del governo in una fune d’acciaio” (Foglio). ELEZIONI REGIONALI: Istituto Cattaneo, “Le regionali ai blocchi di partenza“. REFERENDUM: Marcello Sorgi, “Si è formato un partito trasversale del No” (La Stampa). Per il Sì: Ugo De Siervo, “La riforma è puntuale e non tocca la qualità della rappresentanza” (intervista a Il Fatto). Carlo Fusaro, “Voto Sì per selezionare meglio gli eletti” (intervista a Repubblica). Lorenza Carlassare, “Solo con il Sì cambierà questa legge elettorale” (Il Fatto). Per il No: Luciano Canfora, “I Cinque stelle guappi disperati che ricattano la politica” intervista a Il Riformista). Pier Ferdinando Casini, “I parlamentari non si riducono così” (intervista a Il Messaggero). INOLTRE: Giuseppe Ierace, “Il proporzionale e la salvaguardia dei partitini” (Il Dubbio). Paolo Baroni, “Visco: il Pil torna indietro di 30 anni, gli studenti non imparano abbastanza” (la Stampa). Stefano Lepri, “Sanità e istruzione le priorità contro il declino” (La Stampa). Domenico Quirico, “A nove anni di distanza da quel naufragio l’Europa resta un sogno” (La Stampa). Maurizio Ambrosini, “La vera mina sono i rinvii” (Avvenire).

 

Leggi tutto →

1 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MES. SE ADESSO IL GIOCO SI FA DURO

1 Luglio 2020

La provocazione di Luciano Canfora: “Il Pd è di sinistra? Non mi risulta. L’unico di sinistra che vedo è Bergoglio” (intervista a Il Riformista). Piero Ignazi prova, debolmente, a indicare una via: “Manuale per la sinistra” (Repubblica). Enrico Morando descrive le due linee interne al Pd e poi pone la questione del Mes: “Troppa cautela farà evaporare il Pd riformista” (Il Riformista). Stefano Folli, “L’obbligo di scelta fra Merkel e 5stelle” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Se adesso il gioco si fa duro” (mente politica.it). Enrico Letta, “Sì al Mes e al piano green o vincono gli egoismi” (intervista a Repubblica). Lina Palmerini commenta la lettera di Zingaretti al Corriere sul sì al Mes: “I tre segnali di Zingaretti sul Mes” (Sole 24 ore). A Zingaretti ha replicato ieri Matteo Salvini: “Non ipotecate il futuro. Il salva-stati non ci serve” (lettera al Corriere); Mario Monti commenta i due interventi: “Italia e Ue, ecco la via possibile” (Corriere della sera). Contro il Mes, come lo è Salvini, lo sono anche Il Fatto e la sinistra-sinistra: Salvatore Cannavò, “10 buoni motivi per non chiedere il Mes (da soli)” (Il Fatto). Scrive Antonio Polito: “Il passato che ferma i 5stelle” (Corriere della sera). E Angelo Panebianco spiega “Cosa unisce (ancora) Lega e M5S” (Corriere). Inoltre: Emma Bonino: “Conte si muova, le risorse ci sono” (La Stampa); Giuliano Amato: “Il Governo collabori con l’Opposizione” (colloquio sul Foglio).

Leggi tutto →

22 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ECONOMIA, SOCIETÀ, STILI DI VITA IN ITALIA DOPO LA PANDEMIA

22 Maggio 2020

Gianfranco Viesti, “L’economia italiana dopo la pandemia” (sbilanciamoci.info). Roberto Artoni, “Ci vuole più Stato (sociale)” (sbilanciamoci.info). Andrea Ichino, “All’Alitalia il doppio delle risorse rispetto alla scuola. Qualcosa non va” (Foglio). Marco Rossi Doria,Scuola, sarà un anno costituente” (intervista ad Avvenire). Francesco Daveri, “Scegliere gli aiuti giusti e investire nel futuro” (Corriere della sera). Francesco Gesualdi, “Come ricominciare provando a cambiare gli stili di vita” (Avvenire). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Chi soffre merita di più” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Il populismo è il vero disastro della fase 2” (Foglio). Luciano Canfora, “Attenti al filo nero liberticida” (Corriere della sera). Ma. Be.Il Rapporto del Centro Astalli su migranti e rifugiati in Italia” (Osservatore Romano). Salvatore Merlo, “Pd sospeso” (Foglio). Paolo Pombeni,Referendum e regionali d’autunno. L’unica certezza è la resa dei conti” (Il Quotidiano).

Leggi tutto →

2 Agosto 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GIÙ IL PIL, SU IL LAVORO. MA QUALE LAVORO?

2 Agosto 2019

Dario Di Vico, “Pil giù, lavoro su. Un paese, due facce, tanti dubbi” (Corriere della sera). Tito Boeri, “La qualità perduta del lavoro” (Repubblica). Mario Deaglio, “Se il lavoro non crea ricchezza” (La Stampa). Paolo Balduzzi, “Il coraggio che manca per evitare il declino” (Messaggero). Giuseppe De Rita,L’Italia deve ritrovare la sua spinta vitale” (intervista a Repubblica). Luciano Canfora,Sinistra, una rivoluzione socialdemocratica” (intervista al Manifesto).

Leggi tutto →

28 Giugno 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“LA SINISTRA FUORI DAL MERCATO”

28 Giugno 2018

Indichiamo alcuni dei commenti degli ultimi giorni dopo il voto delle amministrative (vedi le analisi dell’Istituto Cattaneo e del Cise) e alla crisi di Pd e sinistra. Stefano Folli, “Il buio a sinistra” (Repubblica). Ezio Mauro, “Come ritrovare la sinistra” (Repubblica). Marco Revelli, “Il voto come un’antica festa crudele” (Manifesto). Paolo Pombeni, “Pd, una disfatta neppure tanto strana” (mentepolitica.it). Andrea Orlando, “In certe città credevamo di essere eterni. Ora Zingaretti” (a Repubblica). Gianfranco Pasquino, “Il crollo di un progetto velleitario” (Il Mulino). Mario Ricciardi, “Errori e vie d’uscita del centrosinistra italiano” (Il Mulino). Matteo Orfini, “La linea Minniti ha sdoganato la destra” (intervista al Manifesto). Luca Ricolfi,Il Pd non può più cambiare” (intervista a La verità). Massimo Adinolfi, “La sinistra senza orizzonte” (Mattino). Luciano Canfora, “Via tutto il vertice del Pd” (Il Fatto). Piero Sansonetti, “La corsa al funerale del Pd, ma il Pd non è morto” (Il Dubbio). Emanuele Macaluso, “Senza lottare si va al 3%. Facciano un congresso vero” (intervista a La Stampa). Ernesto Galli Della Loggia, “La sinistra vada oltre la sinistra” (Corriere della sera). Michele Ainis, “Governo ombra per ridare voce all’opposizione” (Repubblica). Paolo Franchi, “L’opposizione alla ricerca di un progetto che manca” (Corriere della sera). Norma Rangeri, “Un nuovo cammino a sinistra” (Manifesto). Aldo Carra, “Non servono formule da mercato politico” (Manifesto). Michele Prospero, “Una coalizione unitaria. Il tempo stringe” (Manifesto). Pietro Paganini, “La minaccia di un Paese senza opposizione” (Sole 24 ore). Paolo Armaroli, “I dem imitano don Chisciotte e Salvini ringrazia (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

4 Dicembre 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NASCE “LIBERI E UGUALI”. A UN ANNO DAL REFERENDUM. RIFORME ANCORA POSSIBILI

4 Dicembre 2017

“LIBERI E UGUALI”: Stefano Folli, “L’arcipelago della sinistra sulle orme della Germania” (Repubblica); Claudio Tito, “Cade il velo del grande inganno” (Repubblica), dove l’inganno è che ci siano davvero dei candidati, come Grasso, a capo del governo; Massimo Adinolfi, “Il moralismo come offerta” (Il Mattino); Federico Geremicca, “La sinistra si allontana dal governo” (la Stampa); Luciano Canfora, “Dopo i disastri del Pd c’è qualcosa di sinistra” (intervista a Il Fatto); l’editoriale de Il Regno, di Gianfranco Brunelli, “Italia – Politica: mancanza di politica. Verso le elezioni del 2018”; Roberto Speranza, “Sfideremo il Pd collegio per collegio. Siamo dalla parte giusta” (intervista al Corriere della Sera); Gianni Cuperlo, “Incollare i cocci non sarebbe servito, ora bisogna dialogare” (intervista a Repubblica). A UN ANNO DAL REFERENDUM: Gianfranco Pasquino, “Il No del 4 dicembre 2016, una delle nostre migliori giornate” (Il Fatto); Massimo Villone, “Un anno dopo la battaglia non è ancora finita” (Manifesto); Alessandro Pace, “Basta riforme monstre, tanto non passano” Il Fatto). Matteo Renzi, invece, si appella al 41% dei Sì al referendum per il voto alle elezioni  (Enews n. 502). IUS CULTURAE, BIOTESTAMENTO: Luigi Manconi, “Riparte la mobilitazione sullo ius culturae” (Manifesto). Mario Marazziti, lettera all’Avvenire sul biotestamento: “Una visione personalista e non solo individualista” (Avvenire). ILVA: Mons. Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto: “Sull’Ilva l’ambiente viene prima. Emiliano e Calenda si siedano al tavolo” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

25 Aprile 2016
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

DALL’ULIVO A RENZI. RENZI E I PM. ONIDA E CANFORA SULLA RIFORMA DEL SENATO. PRODI SU DRAGHI

25 Aprile 2016

Ilvo Diamanti traccia sintonie e distonie tra l’esperienza dell’Ulivo e quella del Partito di Renzi: “Dall’Ulivo al PDR, il volto e le radici” (Repubblica). Walter Veltroni spiega perché “L’Ulivo è il padre del Pd” (Unità). Claudio Cerasa sul Foglio spiega le “Quattro parole-chiave per capire il nuovo bipolarismo” (che non è più solo sull’asse destra-sinistra). Matteo Renzi, intervistato da Repubblica, dichiara: “Non siamo più subalterni ai pm”. Mario Calabresi su Repubblica cerca di individuare “I rimedi per una guerra che è fuori del tempo”. Valerio Onida spiega a Repubblica perché è contrario alla riforma Boschi: “Sono tagli demagogici. Risorge lo statalismo che fa danni all’Italia”. Luciano Canfora sul Manifesto racconta “La lunga storia degli attacchi alla Costituzione, dal suo varo a Renzi”.  Romano Prodi, in un’intervista al Corriere della Sera, offre un’analisi pessimistica: “Rischio stagnazione secolare: Draghi ha finito le munizioni”. Andrea Bonanni illustra i contenuti de “Il vertice” dei leader europei con Obama (Repubblica).

Leggi tutto →

31 Agosto 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SINISTRA IN CERCA DI CAMMINO

31 Agosto 2015

Una severa e appassionata lettera di Stefano Fassina al direttore del Corriere della Sera (“Scissioni e sconfitte della sinistra”) in merito a un editoriale di Paolo Mieli (“La nuova sinistra di scuola ateniese”, Corriere della Sera), cui aveva replicato già Miguel Gotor (“La sinistra ateniese e quella di scuola italiana che si ispira all’Europa”, lettera al Corriere). Una lucida difesa della ‘terza via’ e della sinistra liberale da parte di Pietro Reichlin sull’Unità (“La terza via non è chiusa”). Un ulteriore intervento di Tony Blair di critica al nuoco candidato leader dei laburisti (“Corbyn nel Paese delle meraviglie”, Unità). L’ampia intervista rilasciata da Matteo Renzi ad Aldo Cazzullo sul Corriere della Sera (“L’Italia cresce …”). Un’interpretazione positiva della strategia di Renzi nell’editoriale di Mauro Calise sul Mattino (“La sfida di Renzi al demone del populismo” (Il Mattino). Un’amara riflessione di Ilvo Diamanti su “La solitudine del sindacato” (Repubblica). Un intervento di Walter Veltroni sul Pd: “Partito e moderno” (L’Unità). LEGGI ANCHE: Luciano Canfora, “Che fare? La battaglia possibile” (Manifesto) E ALTRI ….

Leggi tutto →

29 Agosto 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RENZI, IL VENTENNIO  PASSATO, L’OGGI DEL GOVERNO

29 Agosto 2015

Dall’affermazione di Renzi a Rimini sul ventennio perduto tra berlusconismo e antiberlusconismo, molte le critiche. Tra esse (su Il Fatto): Antonio Padellaro, “Dov’era Matteo mentre il Paese veniva umiliato?”; Luciano Canfora, “La Rai occupata e il giornali servi. Renzi peggio di B.”; Antonello Caporale, “Furbo e un po’ cialtrone, parla ai piani bassi dell’etica”. Più sobrio Piero Ignazi su Repubblica: “Le responsabilità degli ultimi vent’anni”. Guido Crainz, sempre su Repubblica, replica: “L’antiberlusconismo spiegato al premier”. Netto il giudizio di Romano Prodi: “Su Berlusconi Renzi ha sbagliato” (colloquio con Giovanna Casadio su Repubblica). Complessa l’argomentazione di Arturo Parisi intervistato dall’Unità: “L’Italia si fermò per le nostre divisioni”. Mario Lavia, sull’Unità, ironizza su Travaglio: “Il travaglio di Travaglio per quel ventennio”. Stefano Folli si occupa di un battibecco tra D’Alema e i renziani: “I duellanti della sinistra” (Repubblica). Claudio Cerasa sul Foglio ipotizza “Il piano di Renzi per il voto anticipato” e valuta la probabilità della scissione Pd: “Pulsante finish. O no?”. Enrico Morando sull’Unità anticipa: “Così la manovra 2016”. Federico Fubini sul Corriere racconta della squadra di superconsulenti chiamata a Palazzo Chigi: “La nuova squadra”.

Leggi tutto →