26 Aprile 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

REPUBBLICA POPULISTA E OLIGARCHICA

26 Aprile 2019

Giovanni Orsina, “Il governo reggerà. In caso di rottura ci sarà il voto” (intervista a Il Dubbio). Ferruccio De Bortoli, “La verità che serve al paese” (Corriere). Pier Carlo Padoan, “Nel Def del fallimento il copione di un disastro annunciato” (Foglio). Sabino Cassese, “Mai la Repubblica è stata tanto oligarchica come da quando è divenuta populista” (Foglio) e “Un Paese bloccato” (Corriere). Giuseppe De Rita, “Vince il ‘prima me’. Siamo tanti Dorian Gray” (intervista a Il Dubbio). Massimo Villone, “Autonomie. Vere intese e false promesse del governo” (Manifesto). Paolo Pombeni, “Ritrovare la capitale per non perdere la nazione” (Il Quotidiano). Gianfranco Viesti, “Chi fa male alla capitale fa male a tutto il Paese” (Messaggero). Stefano Ceccanti,Riduzione del numero dei parlamentari: tutti i controsensi del governo”. POLEMICA SALVINI-CARITAS: Daniela Fassini, “Salvini sprezzante con le reti di carità”. Francesco Riccardi, “Venga a vedere, signor ministro” (Avvenire). Nello Scavo, “I numeri di Salvini sono un caso” (Avvenire). Ugo De Siervo, “I voleri del ministro elevati a legge, così si mette in crisi lo stato di diritto” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

20 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

NOTE POLITICHE: VOTO EUROPEO, DIFFICOLTÀ 5STELLE, INCOGNITA PD, AUTONOMIE, GIOVANI…

20 Febbraio 2019

Salvatore Vassallo, “Voto europeo: boom sovranista ma senza ribaltone” (Qn); Roberto D’Alimonte, “Ma con l’avanzata di Verdi e Alde gli europeisti restano maggioranza” (Sole 24 ore). L’editoriale del nuovo direttore di Repubblica, Carlo Verdelli: “Un anno bellissimo”. Michele Salvati, “Il Pd tra strane alleanze e nuove divisioni possibili” (Corriere della sera). Antonio Misiani,Tre idee contro i populisti. Il piano di Zingaretti” (Il Foglio). Stefano Folli, “Dove porta il calvario dei 5stelle” Repubblica). Michele Ainis, “Basta bullismo con la Costituzione. I diritti fondamentali sono inviolabili” (intervista al Mattino); Massimo Villone,Una secessione che ci avvicina al caso cecoslovacco” (Manifesto); ma “Il ministro Erika Stefani: ‘Se l’intesa è firmata non si può cambiare” (Il Fatto); Ilvo Diamanti sembra non capire: “Chi sono i veri nemici dell’autonomia” (Il Gazzettino); e Pietro Senaldi su Libero: “Vescovi contro l’autonomia. Si vede che è cosa buona”. Alessandro Rosina sul disagio dei giovani: “Dove il domani ricomincia” (Avvenire) e “Il tempo dei padri” (Repubblica). Dario Di Vico sull’impasse dell’economia: “Come reagire alla nuova crisi” (Corriere). Carlo Petrini, “Se scoppia il ’68 dei contadini” (La Stampa). Thomas Piketty,Patrimoniale d’America” (Repubblica).

Leggi tutto →

5 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

REDDITO. LAVORO. AUTONOMIE.

5 Febbraio 2019

Pasquale Tridico, “Vi spiego il nuovo Reddito” (Corriere della sera).  Cristina Grieco, coordinatore assessori regionali al lavoro: “Di Maio deve collaborare. Senza di noi nessuna riforma” (Manifesto). Ufficio legislativo Pd al Senato, “Il reddito di inclusione e il reddito di cittadinanza a confronto”. Tommaso Montanari,Reddito di cittadinanza. Così non va bene” (Il fatto). Stefano Feltri, “E se alla fine i poveri restassero poveri?” (Il Fatto). LAVORO. Dario Di Vico, “Quella grande voglia di patto per il lavoro” (Corriere Economia). AUTONOMIE. Massimo Villone, “Secessione nazionale al vaglio di Mattarella” (Manifesto). Isaia Sales, “Se il divario nord-sud diventa una legge” (Messaggero). Gianfranco Viesti, “La Capitale spogliata in silenzio e in segreto” (Messaggero). Mauro Stirpe, vicepresidente Confindustria, “Con l’autonomia del nord Roma diventa uno scatolone vuoto” (Messaggero). Nello Musumeci, presidente Regione Sicilia: “Se l’autonomia è solo più risorse al nord…” (Messaggero).

Leggi tutto →

1 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL DEGRADO DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA

1 Febbraio 2019

Gianfranco Brunelli,Politica in Italia: prima noi, poi gli italiani. Il degrado della nostra democrazia” (Il Regno). Andrea Riccardi, “Ripensare le comunità per sconfiggere le paure” (Corriere della sera).  Gustavo Zagrebelsky, “Né elite né gente, democrazia è unire la società” (Repubblica).  Giorgio Lattanzi (presidente della Consulta), “La nostra Costituzione, scudo per i più deboli, italiani e stranieri” (Repubblica). Armando Spataro, “I diritti e l’alibi della sicurezza” (Repubblica). Ugo De Siervo, “Il caso Diciotti evidenzia i limiti del potere” (La Stampa). Matteo Salvini, “E’ interesse pubblico” (lettera al Corriere della sera). Massimo Villone, “Caso Salvini. 5 stelle in un vicolo cieco” (Manifesto). Luciano Violante, “Non è il solito conflitto tra giustizia e politica” (Huffington post). Ilvo Diamanti,Gli italiani vogliono il leader forte. Piace la democrazia senza partiti” (Repubblica). Alessandro Campi, “I nuovi leader non s’illudano: hanno bisogno di partiti” (Messaggero). Marzio Breda, “Mattarella, cambio di passo” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

23 Gennaio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

REFERENDUM PROPOSITIVO. I LIMITI DELLA DEMOCRAZIA DIRETTA

23 Gennaio 2019

Nonostante il dialogo intercorso tra M5S e Pd sul referendum propositivo e le modifiche sin qui accettate, restano molti dubbi sulla riforma proposta dai 5 stelle. Ugo De Siervo, “Referendum. Perché la proposta resta pericolosa” (Sole 24 ore); la replica del ministro Riccardo Fraccaro: “La riforma integra Parlamento e democrazia diretta” (Sole 24 ore). L’intervista a Repubblica di Sabino Cassese: “Anche il popolo sbaglia e quel referendum può svuotare il Parlamento”. La relatrice 5stelle in commissione Fabiana Dadone intervistata dal Manifesto: “Abbiamo ascoltato le minoranze, ora facciano un passo”. Emilia Patta: “DDL Fraccaro. Il Pd verso l’astensione” (Sole 24 ore). L’intervento in aula di Stefano Ceccanti il 16 gennaio e una sua nota del 17: “Il referendum propositivo nelle sue varie fasi dopo i nuovi emendamenti della relatrice”. Giovanni Maria Flick, “Il referendum propositivo snatura lo spirito della Costituzione” (Sole 24 ore). Massimo Villone, “La rappresentanza è malata, non serve difenderla così com’è” (Manifesto). Massimo Bordignon, “Referendum propositivo. Miracolo tripartizan?” (Mattino di Padova). Emanuele Macaluso, “Vogliono liquidare i partiti” (Il dubbio).

Leggi tutto →

3 Gennaio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LEGGE DI BILANCIO E DECRETO SICUREZZA: LA PROTESTA S’APPELLA ALLA CONSULTA

3 Gennaio 2019

In merito alla legge di bilancio e al ricorso del Pd alla Consulta, Stefano Ceccanti, su Landino.it, avanza alcune critiche all’intervento di Riccardo Saccenti pubblicato da c3dem (“Le anomalie della legge di bilancio. Risposta a Riccardo Saccenti”). Sul suo blog Ceccanti muove anche una critica a Paolo Pombeni (“In disaccordo con Pombeni”) che sul Sole 24 ore ha scritto l’articolo “Dilemmi e rischi del ricorso Pd alla Consulta”. Favorevole al ricorso Massimo Villone sul Manifesto: “Mattarella debole e gli sfasciacarrozze della Costituzione”. La ragione della rivolta di molti sindaci al Decreto Sicurezza è raccontata da Leoluca Orlando (“Il mio è un atto doveroso contro una legge disumana”, La Stampa) e da Dario Nardella (“Disobbedienza. Il ministro non ci fa paura”, La Nazione); riceve il consenso di Sabino Cassese (“Pasticcio tra norme vecchie e nuove. I sindaci non hanno torto”, Mattino) e in parte da Cesare Mirabelli (“Un atto,politico che può attivare il giudizio della Consulta”, Repubblica); sfavorevoli invece Giovanni Maria Flick (“Sbagliato ribellarsi così”, La Stampa) e Carlo Nordio (“Il rispetto della legge non ammette vecchi show”, Messaggero). I commenti di Massimo Giannini (“La sicurezza immorale”) e Stefano Folli (“Dietro al Colle la sfida delle due Italie”) su Repubblica.

Leggi tutto →

26 Dicembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

MANOVRA. IL VOTO AL BUIO

26 Dicembre 2018

Massimo Villone, “Voto al buio, sul Parlamento cala il sipario” (Manifesto). Mario Monti,Bivacco in aula” (Corriere della sera). Ugo De Siervo, “Votata senza regole la manovra è un mostro giuridico” (intervista a Repubblica). Cesare Mirabelli, “La vittoria delle clientele nel Parlamento fantasma” (Messaggero). Michele Ainis, “Imposto il bavaglio, la Consulta interverrà” (Repubblica).

Leggi tutto →