21 Luglio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

AUTONOMIE REGIONALI, VERSO LA RESA DEI CONTI

21 Luglio 2019

La lettera di Giuseppe Conte ai cittadini della Lombardia e del Veneto. La replica dei governatori Attilio Fontana e Luca Zaia. Un articolo di uno dei maggiori critici del progetto, Gianfranco Viesti:Spacca-Italia, le trappole su concessioni e risorse” (Messaggero). Il parere di Stefano Ceccanti: “Salvini fa finta di volere l’autonomia” (repubblica.it). Diego Motta, “Autonomie. Avanti piano e con giudizio” (Avvenire). Tra le tante cose già segnalate su questo sito, in merito alle autonomie differenziate, si veda il recente “Appunto per il presidente del Consiglio” del Dipartimento affari giuridici e legislativi della Presidenza del Consiglio.

Leggi tutto →

31 Marzo 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VERA SVOLTA È L’ECONOMIA CIVILE

31 Marzo 2019

Si è concluso a Firenze il primo Festival dell’economia civile. Si veda Jeffrey Sacks, “La vera svolta è l’economia civile” (intervista al Corriere); Nicola Pini, “L’Ue non freni l’economia civile” (Avvenire); Leonardo Becchetti,Se la bellezza fosse efficiente” (Avvenire); un articolo del settimanale Vita: “A Firenze si è aperto il Festival dell’economia civile”. Qui un breve video, di Toscana Oggi, con un’intervista al prof. Zamagni. Qui anche l’intervento del premier Giuseppe Conte, che si è detto entusiasta del tema e che ha tenuto un ampio e impegnativo discorso, con citazioni di La Pira, Amartya Sen, Levinas, Beck, papa Francesco…, incentrato sulla critica al paradigma dominante dell’economia.

Leggi tutto →

20 Marzo 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA “LETTERA SULL’EUROPA” DI GIUSEPPE CONTE, E IL RAPPORTO CON LA CINA

20 Marzo 2019

La lettera sull’Europa inviata dal premier Giuseppe Conte al direttore di Repubblica: “Un salario minimo ai cittadini Ue”.  Xi Jinping,Un patto strategico assieme all’Italia” (Corriere della sera). Federico Rampini, “Gli Usa temono che l’Italia diventi il cavallo di Tria di Pechino in Europa” (Repubblica).  Giulio Tremonti,  “Per la Cina la Via della Seta è un progetto politico globale” (intervista al Sole 24 ore). Sabino Cassese, “Il dialogo necessario” (Foglio). Pier Carlo Padoan, “Il pasticcio cinese” (Foglio). Francesco Sisci, “Seta cinese e stracci italiani” (Settimana News). Agostino Giovagnoli,La Cina e noi. Sulla sovranità, nodi relativi e un problema vero” (Avvenire). Pietro Parolin, “Il futuro della chiesa in Cina” (Corriere, da un libro in uscita).  Antonio Polito, “Accordi e giri di valzer” (Corriere). Francesco Giavazzi, “Investire di più, poi il resto (anche l’intesa con la Cina)” (Corriere). Dario Di Vico,Italia-Cina. Dal lusso ai farmaci, il made in Italy sa difendersi?” (Corriere economia).

Leggi tutto →

15 Marzo 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA-CINA, IL PATTO È LIMPIDO?

15 Marzo 2019

Carmelo Lopapa,No alla Cina, ultimatum di Salvini” (Repubblica). Gerardo Pelosi, “Italia-Cina, cabina di regia per difendere interessi nazionali e alleanze” (Sole 24 ore). Lucio Caracciolo,L’Italia sul ring tra Usa e Cina” (Repubblica). Marco Bresolin,Bruxelles lancia un richiamo ai paesi Ue: Sì agli affari con la Cina, ma è un rivale” (La Stampa). Marzio Breda, “Nessun allarme su Pechino, le rassicurazioni di Mattarella” (Corriere). L’esperto IAI Nicola Casarini,Non diamo per scontata un’intesa vera” (intervista all’Avvenire). Romano Prodi non ha letto le carte e non si espone: “Quel conflitto Pechino-Usa che l’Europa unita deve evitare” (Messaggero) e “Una bandiera europea per salvare l’Italia” (intervista al Sole). L’opinione di Giulio Tremonti, “Pechino da noi cerca la porta per arrivare al cuore d’Europa” (intervista al Corriere). L’intervista al Corriere del premier Giuseppe Conte: “Noi e la Cina patto limpido”. L’editoriale di Franco Venturini:  “Che cosa serve davvero nel rapporto con Pechino” (Corriere).

Leggi tutto →

30 Settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

UN PAESE SENZA SCUDI?

30 Settembre 2018

Marzio Breda, “Il Colle ora teme un Paese senza scudi. Obiettivo: dissuadere” (Corriere della sera). Il premier Giuseppe Conte: “La Carta dà i principi. La linea economica la decidono i governi” (al Corriere). Giancarlo Giorgetti, “Bene il deficit. Ma non festeggio. La manovra può cambiare” (alla Repubblica). Giovanni Tria, “Ecco perché resto ministro: debito giù di un punto all’anno” (al Sole 24 ore). Paolo Savona, “Tranquilli, vogliamo ridurre il debito col Pil al 3%” (al Fatto quotidiano). Antonio Tajani, “Il governo ci farà diventare come il Venezuela” (a Libero). Mario Monti,Una manovra economica perfetta e maldestra” (Corriere della sera). Lucrezia Reichlin, “La partita pericolosa sulla moneta unica” (Corriere della sera). Sergio Fabbrini, “La distanza che separa economia e politica” (Sole 24 ore). Michele Ainis, “I diritti di chi verrà dopo di noi” (Repubblica). Emanuele Felice, “Assistenzialismo, la solita scorciatoia per il Sud” (Repubblica). Carlo Calenda, “Italia al pre-default, e il Pd è fermo” (all’Avvenire). Enzo Moavero, “L’Ue ha fatto errori ma è l’unico scudo ai nazionalismi” (al Quotidiano nazionale). Gianni Cuperlo,Per batterli serve una nuova Europa” (Espresso). Massimo Cacciari, “Apocalisse di un premier” (Espresso). Marco Damilano, “Manifesto di un’ideologia feroce” (Espresso). Aldo Carra, “La sinistra divisa e l’esplosione delle paure” (Manifesto). Biagio De Giovanni, “Sono tempi anomali. Il punto è quanto riusciremo a reggerli” (a Repubblica).

Leggi tutto →

21 Luglio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PD, NOMINE, DECRETO DIGNITÀ, MAFIA, ILVA

21 Luglio 2018

Franco Monaco torna a fare il punto sul Pd che tutt’oggi non vedrebbe le forti differenze tra Lega e M5S: “Sui 5 stelle il catastrofico errore di Renzi” (Manifesto). Opposto il parere di Claudio Cerasa sul Pd e sull’eventuale suo avvicinamento ai 5 stelle: “La pazza tentazione dell’estate”. Su Pd e sinistra è lapidario Andrea Scanzi su Il Fatto: “L’apocalisse ambulante della sinistra”. Si è chiuso giorni il convegno dei dem di Libertàeguale: si veda la relazione di Alessandro Maran e le conclusioni di Enrico Morando. Su Il Fatto Giuseppe Conte si presenta: “Ecco chi sono e cosa faccio”. NOMINE:  il punto dello scontro a tre (Tria, Di Maio, Salvini) negli articoli di Francesco Verderami, Ugo Magri, Dino Pesole, Federico Fubini. DECRETO DIGNITA’: Maurizio Ferrera, “La miopia sul lavoro precario” (Corriere della sera); Roberto Perotti, “Di Maio e il prezzo delle mele” (Repubblica);  MAFIA: Piero Sansonetti, “Fango a volontà su tutti gli amici di Falcone” (Il Dubbio); Fabrizio Cicchitto, “Non possiamo ammettere che Riina sia stato un cretino” (Italia Oggi); Luciano Violante, “Su Mori nessun ritardo. Non pensai a una trattativa” (Repubblica). ILVA: Alberto Mingardi, “Il bisogno di essere affidabili” (La Stampa); Carlo Calenda, “Se il ministro ha coraggio annulli la gara” (Messaggero); Marco Bentivogli, “L’ennesimo scaricabarile” (Avvenire).

Leggi tutto →