30 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

J. CERCAS: “I POPULISTI SI BATTONO CON LA VERITÀ”. MATTARELLA: “RIGENERARE LA DEMOCRAZIA”

30 Luglio 2022

Mauro Magatti, “Progressisti e sovranisti al voto. Il vero ‘dopo’ da decidere” (Avvenire). Maurizio Ferrera, “L’Europa e la posta in gioco” (Corriere della sera). Javier Cercas,I populisti si battono con la verità” (intervista a La Stampa). Angelo Picariello, “Mattarella: democrazia da rigenerare” (Avvenire). ITALIA/ LA CRESCITA SORPRENDENTE: Marco Fortis, “Il Pil cresce oltre ogni attesa. L’ultimo regalo di Draghi” (Qn). Federico Fubini,Il Paese a due volti che sa anche sorprendere (se ha un piano)” (Corriere della sera). Roberto Napoletano, “I numeri del miracolo italiano che la politica non ha voluto vedere” (Il Quotidiano). Dario Di Vico, “Industria, turismo, consumi. Le ragioni di una crescita sorprendente” (Foglio). Linda Laura Sabbadini, “La vera eredità di SuperMario” (La Stampa). Claudio Cerasa,Perché il dopo Draghi non fa paura” (Foglio). Carmelo Caruso, “’Benedetti affari correnti’, il dolce intermezzo di Draghi” (Foglio). Alberto Mingardi, “Il Paese degli aiuti, ma il vero rebus è la crescita” (Corriere della sera). VERSO IL 25 SETTEMBRE: Salvatore Vassallo, “Anche con Conte la sfida del centrosinistra è titanica” (Domani). Stefano Ceccanti, “Lo svantaggio è recuperabile” (intervista a La vita del popolo). Francesco Merloni, “Che cos’è e perché serve un vero patto repubblicano” (Domani). Lina Palmerini, “La sfida delle candidature. Chi parte in vantaggio” (Sole 24 ore). Roberto D’Alimonte, “Il dilemma elettorale di Calenda: entrare o non entrare?” (Sole 24 ore). Federico Capurso, “Cinque stelle, mandati a casa” (La Stampa). Giuseppe Conte, “Io non farò il Mélenchon. Alleanze? Con i cittadini” (intervista a Il Fatto). Michele Santoro, “Ho deciso, fondo il partito che non c’è e mi alleo con Conte. Il Pd non è più a sinistra” (intervista a Repubblica). Salvatore Cingari, “Gli effetti negativi (per la sinistra) di allearsi col partito di Letta” (Manifesto). Federico Pizzarotti, “Il centrosinistra ha bisogno del civismo dei sindaci” (intervista a Rep. Bologna). Argomenti 2000: “L’ora di una proposte politica coraggiosa”. Comitato delle Settimane sociali, “Un colpo d’ala verso le urne. La società civilE si faccia sentire” (Avvenire). INGERENZE RUSSE: Enrico Borghi (Pd), “Le ingerenze russe non sono uno scherzo” (Foglio). Lucia Annunziata, “Salvini e la Russia, tre anni vissuti pericolosamente” (la Stampa). Luigi Zanda, “Le pressioni russe sono  davanti ai nostri occhi” (intervista a Repubblica). Ilario Lombardo, “Lega da Mosca a Pechino” (La Stampa). PROPOSTE: Maurizio Franzini,Serve una pensione di tutela per le generazioni che non hanno tutele” (Domani).

Leggi tutto →

25 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

REBUS QUIRINALE. DISUGUAGLIANZE. PNRR E CLAUSOLE GREEN. UCRAINA

25 Gennaio 2022

Franco Monaco, “Rebus Quirinale” (Settimana news). Sabino Cassese,E’ in gioco la sopravvivenza del governo” (intervista a La Stampa). Roberto D’Alimonte, “I numeri non giustificano un nome di parte” (Sole 24 ore). Piero Ignazi, “Perché questa volta i 5Stelle sono irrilevanti sul Quirinale” (Domani). I pareri di tre costituzionalisti, “Draghi uguale presidenzialismo” (Il Fatto). Claudio Cerasa, “Il Quirinale ora è un referendum su Draghi” (Foglio). Marco Travaglio, “Draghi o Schettino?” (Il Fatto). LE QUESTIONI DEL PAESE: Maurizio Franzini,Le politiche redistributive non bastano per contrastare la diseguaglianza” (Domani). Carmine Fotina, “Pnrr, per gli investimenti scattano le clausole green” (Sole 24 ore). Claudio De Vincenti, “Quando per non fare danni significativi si fanno guai maggiori” (Sole 24 ore). Camera e Senato, “Monitoraggio dell’attuazione del Pnrr”. Marco Trabucchi,Le Rsa non sono una prigione, è importante ricordarsene” (Avvenire). Francesco Riccardi, sulla morte del giovane stagista, “Tra classe e dignità” (Avvenire). UCRAINA: Beda Romano, “La Nato rafforza le difese a Est” (Sole 24 ore). Danilo Taino, “Il grande gioco delle potenze” (Corriere della sera). Anna Zafesova, “Lo zar rinchiuso nel suo labirinto” (La Stampa). Dominique Moisi a colloquio con Francesca Pierantozzi , “La Ue è stata pigra davanti al ricatto di Putin” (Messaggero). Marco Bresolin,La Ue si smarca dalla linea di Washington” (La Stampa). Francesca De Benedetti, “La deterrenza impossibile di un’Europa senza linea” (Domani). Manlio Dinucci,L’Europa contro il nemico inventato” (Manifesto). IDEE: Donatella Di Cesare, “Il negazionismo va combattuto come un fenomeno politico” (Domani).

Leggi tutto →

1 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SANITA’. RAZZISMO. CARCERI. DDL ZAN. M5S. DEBITO. AMBIENTE

1 Luglio 2021

Simonetta Fiori, “La battaglia che divide gli psichiatri” (Repubblica). Gavino Maciocco, “Case della Salute. Miracolo alle Piagge” (Salute internazionale). Giorgia Serughetti, “Il razzismo è anche un nostro problema” (Domani). Maurizio Franzini e Giuseppe De Arcangelis,Il vaccino più importante: la cooperazione mondiale” (etica economia). Nello Scavo,Naufragio a Lampedusa: annegano donne e bambini” (Avvenire). SANTA MARIA CAPUA VETERE: Antonio Maria Mira, “Un’orribile mattanza che non deve più accadere” (Avvenire). Vincenzo R. Spagnolo,Cartabia dopo il video choc: Tradita la Costituzione” (Avvenire). Ezio Mauro, “Lo Stato in ginocchio” (Repubblica). DDL ZAN: Carlo Nordio, “Le riflessioni mancate sugli effetti del ddl Zan” (Messaggero). Gianni Santamaria, “Ddl Zan, Italia Viva prova ancora a mediare, ma Pd e 5S insistono: subito al voto” (Avvenire). CINQUE STELLE: Paolo Pombeni, “Comunque vada è un disastro” (Il Quotidiano). Lina Palmerini,Grillo, Conte e i progetti che devono uscire dai cassetti” (Sole 24 ore). Giovanni Diamanti, “L’80% degli elettori M5s sta con l’avvocato ma il consenso non sempre porta voti” (Messaggero). Sebastiano Vassallo, “Gli elettori del M5S sono diventati meno radicali di Grillo” (Domani). Stefano Cappellini,M5s, perché il Pd deve preoccuparsi” (Repubblica). Mauro Calise, “I partiti prigionieri del proprio passato” (Mattino). Massimo Franco,Un Parlamento balcanizzato dovrà votare per il Quirinale” (Corriere della sera). GOVERNO: Daniele Franco, ministro dell’Economia, intervistato da Federico Fubini: “G20, sulle tasse alle multinazionali intesa possibile” (Corriere). Salvatore Settis, “Pale eoliche e pannelli fotovoltaici, non è così che si cura l’ambiente” (La Stampa). Carlo Bastasin,La battaglia sul debito pubblico tra Roma e Berlino” (Repubblica). Claudio Cerasa, “No, Draghi non è di destra. Così il Pd, ostaggio del M5S, regala a Salvini l’agenda Draghi” (Foglio). Carlo Marroni, “Il Pnrr e l’Italia, manca il senso di una missione nazionale” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

7 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I PARTITI (E LA SINISTRA) AL TEMPO DI DRAGHI

7 Marzo 2021

Franco Bruni, “La parentesi Draghi cambia il rapporto fra i partiti” (Domani). Antonio Polito, “I destini incrociati dei partiti” (Corriere della sera). Francesco Occhetta sj, L’adultescenza politica” (comunitadiconnessioni.org). Paolo Pombeni, “Il mondo sta cambiando, il Pd è al bivio tra folklore e riformismo vero” (Il Quotidiano). DIBATTITO A SINISTRA: Umberto Ranieri,Zingaretti nel vicolo cieco dell’alleanza con i Cinquestelle” (Mattino). Graziano Delrio,Pd irreversibile, ora facciamo un segretario unitario” (intervista a La Stampa). Fabio Mussi, “Il Pd è finito. Rifacciamo la sinistra” (intervista al Manifesto). Massimiliano Smeriglio, “La Piazza Grande è diventata un Vicolo Stretto” (Manifesto). Roberto Speranza, “Misure rigorose per il Covid. E dalla crisi un nuovo partito” (intervista al Corriere della sera). Maurizio Landini,La sinistra torni a rappresentare il lavoro” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Enrico Giovannini, “Recovery, la scommessa è finire le opere davvero” (intervista al Messaggero). Stefano Lepri, “Se la pandemia affossa gli ‘invisibili’” (La Stampa). Cristiano Gori, “Il Recovery plan si è dimenticato degli anziani più fragili” (Domani). Luca De Biase, “Un piano per attrarre capitali e persone” (Sole 24 ore). Giulio De Petra,Il sapere delle reti sociali e incompetenza dei tecnici di governo” (centroriformadellostato). Mattia Soldi, “Consiglieri a palazzo. Perché Draghi chiama Aresu, Sileoni e Genovese” (formiche.net).  Fabrizio Barca, “Mc Kinsey è una scelta pericolosa. Serve rafforzare la PA non indebolirla” (intervista a Il Fatto). VACCINI: Giuseppe De Arcangelis e Maurizio Franzini, “L’iniqua (e miope) distribuzione mondiale dei vaccini” (prima parte e seconda parte – Etica e economia).

Leggi tutto →

4 Dicembre 2014
by c3dem_admin
2 Commenti

2 Commenti

Riformare il capitalismo o riformare la classe dirigente, o che cosa?

4 Dicembre 2014
di Giampiero Forcesi

 

Queste note sono una sintesi del convegno di c3dem tenutosi a Milano alla fine di novembre, tratte dagli appunti presi. Nello spazio apposito del sito si trovano i link per l’audio di tutti gli interventi

 

E’ stato un convegno denso, interessante, partecipato. Mai noioso. Utile. Su questo sito Guido Formigoni ne ha fatto già una rapida sintesi e una valutazione positiva rispetto alla sua finalità principale, cioè quella di rispondere della validità o meno della nostra Costituzione ad offrire principi e strumenti per fuoriuscire dalla crisi profonda di questi anni. Qui ripercorreremo più analiticamente alcuni passaggi del convegno.

Leggi tutto →