23 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UN’ALTRA ECONOMIA. RILANCIARE LA SCUOLA. SAPER GESTIRE LE MIGRAZIONI

23 Settembre 2020

Maurizio Ferrera, “Un’altra economia è possibile” (Corriere della sera – Buone notizie). Leonardo Becchetti, “L’economia tra il venerdì e il sabato”. ASVIS,Dieci forum sul mondo che verrà”. Emanuele Felice,Se lo ha fatto l’Europa, anche l’Italia adesso serve svoltare a sinistra” (Domani).  Enrico Giovannini,Per le risorse Ue serve una governance unica” (intervista ad Avvenire). Fabio Tamborini, “Le vere emergenze” (Sole 24 ore). Alessandro Penati, “Soltanto la crescita ci protegge dal nuovo debito pubblico” (Domani). Dario Di Vico, “Il piano France Relance” (Corriere della sera). Sabino Cassese, “Le riforme, ecco come bisogna farle” (Corriere). Luca Ricolfi, “La tentazione di fare le cicale prima di uscire di scena” (Messaggero). SCUOLA: Alberto Melloni,Come ogni anno ci siamo già dimenticati della scuola” (Domani). Pietro Garibaldi, “Cattedre vuote. Come riempirle” (La Stampa). Mauro Magatti, “Il dopo Covid è un’occasione per rilanciare la scuola” (Corriere della sera). MIGRANTI: Filippo Grandi (alto commissario UNHCR), “Appello all’Europa: sulla gestione dei migranti è ora di cambiare tutto” (Domani). Marco Bresolin, “Solidarietà e più rimpatri, ma nel patto Ue sui migranti l’accoglienza è facoltativa” (la Stampa). Maurizio Ambrosini, “Il caso Suarez e le regole di cittadinanza” (Avvenire). “Le chiese mondiali chiedono di fermare la crisi migratoria in Europa” (Riforma).

Leggi tutto →

16 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RECOVERY PLAN, GUARDARE LONTANO. INTANTO IL REFERENDUM

16 Settembre 2020

Maurizio Ferrera e Barbara Stancanelli, “Proposta per donne e giovani” (Corriere della sera). Francesco Daveri,Usiamo i soldi per piani irripetibili. Bisogna guardare lontano” (intervista a La Stampa). Lorenzo Salvia,Recovery Fund, il punto” (Corriere). Dario Di Vico, “Prodi: mi piace il piano di Macron” (Corriere). GOVERNO: Goffredo Bettini,Attaccano Conte e Zingaretti perché il nostro governo è libero” (intervista a Il Fatto). Enrico Letta, “Renzi nel Pd? I nostri confini siano larghi” (Intervista al Corriere). REFERENDUM: Roberto D’Alimonte, “Cambiare per rompere un immobilismo soffocante” (Sole 24 ore). Luca Diotallevi,Quattro buone ragioni per il sì” (libertà eguale).

Leggi tutto →

7 Agosto 2020
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

LAVORO E RIPARTENZA: L’ECCEZIONE ITALIANA E IL TEOREMA DI TARZAN

7 Agosto 2020

Aveva scritto Tito Boeri su Repubblica: “Se il divieto di licenziare è un errore”. Aveva scritto Stefano Lepri su la Stampa: “Come difendere il lavoro”, ugualmente criticando il blocco dei licenziamenti. Era allora insorta Daniela Ranieri su Il Fatto: “Per i liberal-chic i licenziamenti sono la salute del mondo, il loro”. Era sceso in campo Maurizio Landini, con un’intervista a Repubblica: “No ai licenziamenti o si rischia lo scontro sociale”. Sulla stessa linea, in un’intervista al Manifesto, Federico Fornaro, di Leu: “Lo Stato deve correggere gli squilibri tra le imprese e i lavoratori”. Di parere opposto la Confindustria:  Giorgio Pogliotti, “Imprese, no al blocco dei licenziamenti” (Sole 24 ore). Poi arriva la decisione del governo che protrae il blocco fino a metà novembre, come riferisce Roberto Petrini: “Lavoro, meno tasse al Sud e accordo sui licenziamenti” (Repubblica). Appare sul Corriere della sera un lucido commento di Maurizio Ferrera che mette il dito sulla piaga: “L’eccezione italiana”. Concorda con lui Maurizio Del Conte: “Problema solo rinviato” (intervista a Avvenire). Critico sul governo Luciano Vescovi (Confindustria di Vicenza) che dice: “Decisioni con il paraocchi. Così non è possibile neppure la formazione dei lavoratori” (intervista al Corriere). Infine Marco Bentivogli, sul Foglio, spiega perché, nella situazione italiana, per i lavoratori alla fin fine è meglio protrarre la cassa integrazione e tenere bloccati i licenziamenti: “Il teorema di Tarzan”.

Leggi tutto →

12 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ROMANO PRODI: “IN ITALIA NON VEDO L’IMPEGNO NECESSARIO…”

12 Luglio 2020

Romano Prodi analizza la difficilissima crisi economica post-Covid e poi critica il governo: “Non vedo nel nostro paese l’impegno necessario a preparare una strategia in grado di mobilitare tutte le risorse…” (“La paura che opprime e la mano tesa dell’Europa”, Messaggero). Letture critiche (e propositive) del lavoro del Governo vengono anche da Maurizio Ferrera: “Spese, progetti, riforme. I giovani in lista di attesa” (Corriere della sera); Pier Carlo Padoan, “Governare la complessità rinunciando alle misure temporanee” (Foglio); Matteo Lepore,Riforme, il coraggio delle scelte” (Mattino). SUL FRONTE EUROPEO Beda Romano illustra “Il piano Michel: più controlli e budget ridotto” (Sole 24 ore); Irene Tinagli, presidente Affari economici del Parlamento europeo, è critica su un punto nevralgico: “La Commissione Ue e non il Consiglio degli Stati deve gestire il Recovery Plan” (La Stampa); anche Sergio Fabbrini è critico e analizza “Quelle linee rosse da difendere a Bruxelles” (Sole 24 ore); poi Andrea Bonanni: “L’Europa furba dei frugali” (Repubblica); e il bel testo del discorso di Angela Merkel al Parlamento europeo l’8 luglio scorso: “L’Europa che riparte” (Foglio). In Polonia si vota: Adam Michnik, “L’Ue è l’unico freno all’avanzata dei nazionalisti” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

1 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA GERMANIA IN SELLA ALL’UNIONE E I COMPITI TEDESCHI DI CONTE

1 Luglio 2020

Sergio Fabbrini, “Da luglio la Ue diventa a trazione tedesca” (Sole 24 ore). Beda Romano, “La Germania assume la leadership europea” (Sole 24 ore). Isabella Bufacchi,Asse Merkel-Macron: Recovery Fund subito” e “Presidenza tedesca al via. Sei mesi per rilanciare l’Europa” (Sole 24 ore). Valerio Castronovo, “Leadership tedesca e futuro della Ue” (Sole 24 ore). Tonia Mastrobuoni,Angela Merkel alla guida dell’Europa pone condizioni all’Italia” (Repubblica). Carlo Bastasin, “I compiti tedeschi per Conte” (Repubblica). Lina Palmerini, “Se Conte va a mani vuote al summit Ue” (Sole 24 ore). INOLTRE: Maurizio Ferrera, “L’Unione reggerà se riesce a cambiare” (Corriere – La Lettura). Isabella Bufacchi, “Scholz, l’artefice della svolta keynesiana” (Sole 24 ore). Romano Prodi, “Un freno fiscale ai giganti del web. Europa divisa” (Messaggero). Nicol Degli Innocenti, “Brexit, ora la maggioranza non la vuole più” (Sole 24 ore). Timothy Garton Ash, “Così i populisti stanno inquinando il voto in Polonia” (Repubblica). Jean-Yves Camus,I populisti perdono terreno ovunque. Torna l’opposizione destra-sinistra” (intervista a La Stampa). Quinn Slobodian, storico canadese: “Identità e mercato: le radici neoliberali del sovranismo” (Manifesto).

Leggi tutto →

11 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LO STILE LEADERISTICO SENZA LEADER

11 Giugno 2020

Sabino Cassese,Le misure auspicabili (e fattibili)” (Corriere della sera). Pierluigi Ciocca (già vicedirettore di Banca d’Italia), “Le priorità contro lo spettro recessione” (Manifesto). Enzo Moavero Milanesi, “L’Europa non ci regalerà nulla. Il governo acceleri sul piano di ripresa” (intervista a Repubblica). Alessandro Campi, “La politica e l’urgenza di tornare ai fatti” (Messaggero). Graziano Delrio, “Serietà per avere i fondi Ue” (intervista al Corriere). Leonardo Becchetti,Diamo senso al rilancio” (Avvenire). Maurizio Ferrera e Barbara Stefanelli, “Mai sacrificare l’energia dei giovani” (Corriere della sera). L’IPOTESI GUERINI: Fabio Martini,Ultimatum Zingaretti al premier. C’è un’ipotesi Guerini” (La Stampa). Stefano Folli,Il corto circuito tecnici-politici” (Repubblica). Paolo Pombeni,Conte e i partiti allo snodo decisivo” (Il Quotidiano). Mario Monti, “Faccia il partito se crede, ma segua la sua coscienza e si liberi degli imbonitori” (intervista a La Stampa). ANCORA SUL PIANO COLAO: Carlo Cottarelli, “Piano Colao: bene, ma resta la malattia dei condoni” (La Stampa). Marcello Sorgi, “Il tempo di dimenticare il dossier Colao” (La Stampa). Claudio Cerasa,L’importanza del nuovo fattore C” (Foglio). INOLTRE:  Guido Tonelli, “Tre proposte per ripartire da scienza e innovazione” (Corriere). Patrizio Bianchi, “La didattica va ripensata in stile maestri di strada” (intervista al Mattino). Chiara Saraceno, “I diritti traditi di mamme e bambini” (La Stampa). Giuseppe De Rita, “A Roma e nel Mezzogiorno torna l’economia sommersa” (intervista al Mattino).

Leggi tutto →

8 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SPERANZA DI POTER TORNARE A QUELLA FELICE VITA DI RISTRETTEZZE…

8 Giugno 2020

Gabriele Romagnoli, su Repubblica, ci ammonisce: “Quelle voci da ascoltare”. Maurizio Ferrera, sul Corriere della sera, mette a fuoco con chiarezza “Le richieste dell’Europa”, rispetto all’utilizzo dei fondi. Sullo stesso giornale Nicola Saldutti prova a evidenziare “Le risposte e gli obiettivi dell’Italia”. Dice Giuliano Amato all’Osservatore Romano: “La resilienza non basta, bisogna cambiare”. Scrive Romano Prodi sul Messaggero: “Non si perda altro tempo per agganciare la ripresa”. Dice il vice di Confindustria, Maurizio Stirpe, all’Avvenire: “Le riforme strutturali non sono più rinviabili”. Dice David Sassoli ancora all’Avvenire: “Chiusa la fase dell’austerità. Sul Mes l’Italia sia più pragmatica”. Una prova esemplare dello stile della direzione di Marco Travaglio al Fatto quotidiano nell’editoriale “Sogni d’oro” (dedicato al Pd). Massimo Franco, sul Corriere, dialoga con il premier: “Conte: non temo di cadere”. Sul Quotidiano Paolo Pombeni si chiede “Perché i partiti non vogliono gli Stati generali dell’economia”. Sul Corriere lo studio di Milena Gabanelli: “Ricchi-poveri: così il divario sta crescendo”. Sul Corriere Economia Salvatore Bragantini spiega “Il paradosso degli stati deboli ma invadenti”. Angelo Panebianco, ancora sul Corriere, teme “La nuova ondata statalista”, e, su Repubblica, Ferdinando Giugliano evidenzia “Il dovere di spendere  bene” il tanto denaro in arrivo.

Leggi tutto →

25 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PRODI: ABOLIRE IL CONTANTE, RIDURRE AL MINIMO L’EVASIONE FISCALE

25 Maggio 2020

Romano Prodi, “Non ci sono più alibi, subito una risposta forte” (Messaggero). Mauro Calise si chiede chi in Italia avrà il coraggio di seguire la strada indicata da Prodi: “I veri conti si fanno con l’oste” (Mattino). Paolo Pombeni, “La mancanza di un progetto sul futuro rende difficile l’uscita dalla pandemia” (Il Quotidiano). Sabino Cassese, “Le regioni e la pandemia” (Corriere della sera). Marco Damilano, “Una doppia Costituente” (Espresso). Giuseppe De Rita,Non lasciare che paura e rabbia diventino pandemie”. Donatella Di Cesare,Il valore dell’aula” (La Stampa). Francesco Giavazzi, “Un prestito utile, quello alla Fca?” (Corriere della sera). Giuliano Pisapia,Chi dimentica i volontari” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Perché è impossibile usare la Costituzione contro le scuole paritarie” (Huffington post). EUROPA: Sergio Fabbrini, “La Ue costretta a ridisegnare l’unione fiscale” (Sole 24 ore). Enrico Letta, “La Ue metta direttamente i soldi nelle tasche di imprese e cittadini” (intervista a La Stampa). M. Ferrera, A. Padoa Schioppa, A. Martinelli, A. Calabrò, Pg. Marchetti, “L’emergenza del virus, trampolino d’Europa” (La Lettura – Corriere). MONDO:  Federico Rampini, “In Asia è nata la resistenza anti-Cina” (intervista a La Verità). Domenico Quirico, “Dal Niger al Mali: la guerra sporca del Sahel. I nostri soldati in Africa a servizio di Parigi” (La Stampa).

 

Leggi tutto →