12 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GAMBE E ANIMA DEL PD

12 Agosto 2022

Ieri un editoriale complesso e astioso di Ernesto Galli Della Loggia, “Le due gambe del Pd, partito del conflitto e dello Stato” (Corriere). Oggi una riflessione pacata di Michele Salvati, “Qual è la vera anima del Pd? Il caso Calenda non è casuale” (Corriere). E  ANCORA SUL PD: Irene Tinagli, “Siamo noi i veri riformisti, non i partitini personalistici” (intervista a Repubblica). Roberta D’Angelo, “Scuola, salario e casa: il piano labour di Letta” (Avvenire). Carlo Cottarelli,Ecco perché mi candido” (Repubblica). Luca Ricolfi,Il Pd è libertario, non liberale, e a sinistra molti preferiscono Conte” (intervista a Italia Oggi). Massimo Cacciari,Letta è un disastro. Doveva allearsi con i 5 stelle. Altri si sono dimessi per molto meno” (intervista a Il Fatto). Giuliano Ferrara, “Elogio della medietà” (Foglio). Goffredo Bettini, “Con Conte dopo il voto? La politica è imprevedibile” (intervista al Corriere). Arturo Parisi, “Nei rapporti con l’M5s Letta ha dovuto raccogliere l’eredità di Zingaretti” (intervista a Italia oggi). Alfio Mastropaolo, “La destra in campo. Gli avversari, divisi, negli spogliatoi” (Manifesto). Massimo Serafini, “I rigassificatori emblema della sordità del Pd” (Manifesto). ELEZIONI E UE: Maurizio Ferrera, “Agenda Draghi e i nostri conti con la Ue” (Corriere). Claudio Cerasa, “L’Europa è la cartina di tornasole che smaschera l’asino sovranista” (Foglio). Pietro Ichino, “Europa (Ucraina): ecco che cosa è in gioco il 25 settembre” (Libertà eguale). Roberto Napoletano, “La faglia del nuovo ’48 italiano” (Il Quotidiano del sud). TERZO POLO: Salvatore Vassallo, “Con la mossa di Calenda l’Italia si sposta ancora più a destra” (Domani). Niccolò Carratelli, “Terzo polo, l’illusione della spallata” (La Stampa). Paolo Becchi,Come funziona il Rosatellum. Così la spaccatura del centrosinistra favorisce il centrodestra” (affari italiani). Giuliano Cazzola, “Agenda Draghi, tesoro da non sprecare. Un polo centrista può farla decollare” (Il Quotidiano).

Leggi tutto →

30 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

J. CERCAS: “I POPULISTI SI BATTONO CON LA VERITÀ”. MATTARELLA: “RIGENERARE LA DEMOCRAZIA”

30 Luglio 2022

Mauro Magatti, “Progressisti e sovranisti al voto. Il vero ‘dopo’ da decidere” (Avvenire). Maurizio Ferrera, “L’Europa e la posta in gioco” (Corriere della sera). Javier Cercas,I populisti si battono con la verità” (intervista a La Stampa). Angelo Picariello, “Mattarella: democrazia da rigenerare” (Avvenire). ITALIA/ LA CRESCITA SORPRENDENTE: Marco Fortis, “Il Pil cresce oltre ogni attesa. L’ultimo regalo di Draghi” (Qn). Federico Fubini,Il Paese a due volti che sa anche sorprendere (se ha un piano)” (Corriere della sera). Roberto Napoletano, “I numeri del miracolo italiano che la politica non ha voluto vedere” (Il Quotidiano). Dario Di Vico, “Industria, turismo, consumi. Le ragioni di una crescita sorprendente” (Foglio). Linda Laura Sabbadini, “La vera eredità di SuperMario” (La Stampa). Claudio Cerasa,Perché il dopo Draghi non fa paura” (Foglio). Carmelo Caruso, “’Benedetti affari correnti’, il dolce intermezzo di Draghi” (Foglio). Alberto Mingardi, “Il Paese degli aiuti, ma il vero rebus è la crescita” (Corriere della sera). VERSO IL 25 SETTEMBRE: Salvatore Vassallo, “Anche con Conte la sfida del centrosinistra è titanica” (Domani). Stefano Ceccanti, “Lo svantaggio è recuperabile” (intervista a La vita del popolo). Francesco Merloni, “Che cos’è e perché serve un vero patto repubblicano” (Domani). Lina Palmerini, “La sfida delle candidature. Chi parte in vantaggio” (Sole 24 ore). Roberto D’Alimonte, “Il dilemma elettorale di Calenda: entrare o non entrare?” (Sole 24 ore). Federico Capurso, “Cinque stelle, mandati a casa” (La Stampa). Giuseppe Conte, “Io non farò il Mélenchon. Alleanze? Con i cittadini” (intervista a Il Fatto). Michele Santoro, “Ho deciso, fondo il partito che non c’è e mi alleo con Conte. Il Pd non è più a sinistra” (intervista a Repubblica). Salvatore Cingari, “Gli effetti negativi (per la sinistra) di allearsi col partito di Letta” (Manifesto). Federico Pizzarotti, “Il centrosinistra ha bisogno del civismo dei sindaci” (intervista a Rep. Bologna). Argomenti 2000: “L’ora di una proposte politica coraggiosa”. Comitato delle Settimane sociali, “Un colpo d’ala verso le urne. La società civilE si faccia sentire” (Avvenire). INGERENZE RUSSE: Enrico Borghi (Pd), “Le ingerenze russe non sono uno scherzo” (Foglio). Lucia Annunziata, “Salvini e la Russia, tre anni vissuti pericolosamente” (la Stampa). Luigi Zanda, “Le pressioni russe sono  davanti ai nostri occhi” (intervista a Repubblica). Ilario Lombardo, “Lega da Mosca a Pechino” (La Stampa). PROPOSTE: Maurizio Franzini,Serve una pensione di tutela per le generazioni che non hanno tutele” (Domani).

Leggi tutto →

22 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

E ADESSO?

22 Luglio 2022

Elsa Fornero: “Dicono: ‘Faremo ciò che serve agli italiani’, frase vacua, di chi non sa bene cosa fare ed è disposto s fare una cosa e il suo contrario” (“Quel populismo da piccoli uomini”, La Stampa). Salvatore Vassallo, “Ispiratori involontari e responsabili ultimi. Chi ha causato la crisi?” (Domani). Ezio Mauro, “Il richiamo della foresta”, e ora il ruolo della borghesia (Repubblica). Anna Zafesova, “I russi festeggiano la caduta di Draghi. ‘La coalizione pro-Draghi non c’è più (La Stampa). E ADESSO? Giorgio Tonini, “Se il gigante si alza…” (nota su facebook del 20 luglio). Dario Franceschini, “Ora un’alleanza larga nel nome di Draghi. Lui? Ne resterà fuori. Con i 5 Stelle è finita” (intervista al Corriere). Stefano Folli, “Draghi lascia al Pd una linea politica” (Repubblica). Ilario Lombardo,Il partito del premier” (La Stampa). Giovanni Toti, “Il suo discorso è la stella polare”(intervista a La Stampa). Elena Bonelli (Italia viva), “L’agenda Draghi e la costruzione di un centro riformista” (Foglio). Invece Marco Revelli la vede così: “L’agenda Draghi è il suicidio Pd. Serve una coalizione di sinistra” (intervista a Il Fatto). Ma Gianni Cuperlo non lo segue: “E adesso? La sinistra si metta subito in cammino” (Domani). Per Marcello Sorgi si confrontano “Due coalizioni già esauste in partenza” (La Stampa). E Draghi? Serenella Mattera, “’Rimettiamoci al lavoro’. Ma Draghi si sottrae alla corte dei partiti” (Repubblica). E Conte? Federico Capurso,La mossa di Conte: ‘Siamo progressisti. Il Pd lo capirà’” (La Stampa). Dice Giovanni Guzzetta: “L’effetto Draghi farà saltare i vecchi schemi sia a sinistra che a destra” (Il Dubbio). ITALIA, BCE, DEBITO: Federico Fubini,Le condizioni della Bce per difendere il debito italiano” (Corriere della sera). Lucrezia Reichlin, “In cambio della protezione verrà richiesta disciplina nei conti” (intervista a Repubblica). Carlo Cottarelli, “I vincoli dello scudo” (Repubblica). Davide Giacalone, “(S)vincolati” (La Ragione). INOLTRE: Giulio Marcon, sul Manifesto, fa appello a “Una giornata di mobilitazione con Europe for peace”; ma come si fa a parlare di “equidistanza” nei confronti di Ucraina e Russia?

Leggi tutto →

10 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DIBATTITI: CATTOLICI E POLITICA / LEGGE ELETTORALE / CITTADINANZA

10 Luglio 2022

La redazione di Settimana news riprende l’articolo di Marco Damilano e apre un nuovo dibattito: “I cattolici e la politica”. Giuseppe De Rita, “L’eredità di noi ottantenni? La fede nella nostra società” (Corriere della sera). Maurizio Ferraris, “L’umanità delle macchine” (La Stampa). GOVERNO/PARTITI: No comment su Barbara Spinelli: “Conte e il partito unico” (Il Fatto). Monica Guerzoni,Conte: il tema è ‘quando’ uscire, non restiamo a farci schiaffeggiare” (Corriere della sera). Marcello Sorgi, “Un anno di fallimenti per i partiti” (La Stampa). Giorgio Pogliotti, “Salario minimo, CIG, tagli al cuneo. Draghi riparte dalla politica dei redditi” (Sole 24 ore). Lucia Annunziata, “Landini: il premier ci asciolti o in autunno l’Italia esploderà” (La Stampa). LEGGE ELETTORALE: Alessandro Di Matteo, “Riapre il cantiere della legge elettorale. Ma l’ipotesi fa arrabbiare i 5 Stelle” (La Stampa). Roberto Gressi,Le mosse e i calcoli incrociati sulla legge proporzionale” (Corriere della sera). Roberto D’Alimonte, “Riforma elettorale, il nodo delle soglie” (Sole 24 ore). Sonia Ricci,Il Pd usa la legge elettorale per smarcarsi da Conte” (Domani). Salvatore Vassallo, “I dem, i 5 stelle e il proporzionale con il premio di maggioranza” (intervista a Il Dubbio). Alessandra Ghisleri, “Se si votasse ora vincerebbe il centrodestra” (La Stampa). CITTADINANZA: Giorgia Serughetti, “La cittadinanza non è un privilegio legato alla nascita ma un diritto” (Domani). IMMIGRAZIONE: Flavia Amabile, “Migranti. Lampedusa, l’hot spot della vergogna” (La Stampa). Roberto Volpi,I flussi intelligenti” (La Lettura). Andrea Riccardi,Ci svegliamo solo con gli sbarchi d’estate. Ora la sfida è regolarizzare gli invisibili” (intervista a La Stampa). Francesca Paci,Migranti, siamo davvero al limite?” (La Stampa). Maurizio Ambrosini, “Tutto il deludente pragmatismo dell’abbraccio Draghi-Erdogan” (Avvenire).  Gianfranco Schiavone, “L’Europa fortezza feroce. Lungo i suoi confini muri, morti e violenza” (Il Riformista).

Leggi tutto →

9 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I NOVE PUNTI DEL DISAGIO GRILLINO. COSTITUZIONE TRADITA?

9 Luglio 2022

Stefano Folli,Verso l’autunno degli scontenti” (Repubblica). Giuseppe Conte, “La comunità 5 Stelle è già fuori. Da Draghi risposte entro luglio” (intervista a Il Fatto). Tommaso Ciriaco, “Via a settembre, l’idea dell’avvocato” (Repubblica). Lisa Di Giuseppe, “Il M5S vota la fiducia sul decreto Aiuti. La crisi si sposta al Senato” (Domani). Gad Lerner, “Conte-Draghi, i guai veri sono povertà e riarmo” (Il Fatto). Emanuele Buzzi, “’Non siamo pagliacci’. L’aut aut dell’ex premier” (Corriere della sera). Simone Canettieri,Conte nella pressa tra grillini scatenati, Mattarella e gli americani” (Foglio). Lina Palmerini, “L’esile filo di Conte nella partita con Draghi e Letta” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Conte-Draghi, incontro inutile. L’implosione 5stelle più vicina” (La Stampa). “I 9 punti del ‘profondo disagio’ grillino” (Avvenire). Su Domani due diverse interpretazioni dei “9 punti” di Conte: Salvatore Vassallo, “Il programma elettorale del capo partito Conte” (Domani) e Piero Ignazi, “La svolta laburista dei Cinque stelle può aiutare il Pd” (Domani). Renato Brunetta, “Il campo largo? Quello di Draghi” (Foglio).   PROPORZIONALE: Cirino Pomicino e replica di Claudio Cerasa, “Una nuova legge elettorale? Il problema ora è tutto nel Pd” (Foglio). Giovanna Casadio, “Legge elettorale, una bozza c’è. Pd e Lega aprono ilo cantiere per il proporzionale ‘corretto’” (Repubblica). COSTITUZIONE: Michele Ainis, “Carta violata” (The Post Internatiional). Anna Ditta, “I 15 principi traditi della Costituzione” (TPI). Lorenza Carlassari, “Principi calpestati, è colpa della politica” (intervista a TPI). Stefano Ceccanti intervistato da Luca Telese, “Abbiamo tradito la Costituzione? Sì o no?” (TPI).  IMMIGRAZIONE: Andrea Riccardi, “Ci svegliamo solo con gli sbarchi d’estate. Ora la sfida è regolarizzare gli invisibili” (intervista a La Stampa). Francesca Paci,Migranti, siamo davvero al limite?” (La Stampa). Maurizio Ambrosini,Tutto il deludente pragmatismo dell’abbraccio Draghi-Erdogan” (Avvenire).  Gianfranco Schiavone, “L’Europa fortezza feroce. Lungo i suoi confini muri, morti e violenza” (Il Riformista). Anna Granata, “La trappola della somiglianza frena la riforma della cittadinanza” (Domani).

Leggi tutto →

5 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SUL RAPPORTO ELETTORI/ELETTI. SUL CENTRO, IL CAMPO LARGO E IL PROPORZIONALE

5 Luglio 2022

Enrico Letta risponde a Prodi (vedi qui il suo articolo): “Riportiamo la politica vicino alla gente” (Messaggero). Su Prodi anche Mauro Calise: “Perché si è rotto il rapporto elettori-eletti” (Mattino). IL CENTRO/IL CAMPO LARGO/ IL PROPORZIONALE: questi tre temi in vari modi si intersecano nel dibattito politico. IL CENTRO: Mauro Magatti, “Un ‘centro’ da rilanciare sull’idea dei costruttori” (Corriere della sera). Pino Pisicchio, “Il ‘centro’ e le ragazze di Pupi Avati” (paradoxaforum). Ezio Mauro,Il mito del centro” (Repubblica). CAMPO LARGO, DRAGHI E M5SStefano Folli, “C’è vita oltre il campo largo” (Repubblica). Maria Teresa Meli, “Prodi archivia il campo largo: non esiste più va ridisegnato” (Corriere della sera). Marcello Sorgi, “L’avvocato del popolo al bivio” (La Stampa). Luciano Fontana, “L’ostilità Conte-Draghi e le ipotesi complotto” (Corriere della sera). Paolo Mieli,Il ritorno (frenato) alla lotta” (Corriere della sera). Tommaso Rodano (a sostegno di Conte), “Le richieste di Conte a Draghi: sette pagine su povertà e pace” (Il Fatto). Stefano Feltri, “Premier per caso e leader sbagliato, il problema di Conte è Conte stesso” (Domani). IL PROPORZIONALE: Salvatore Vassallo, “Come interpretare lo strano avviso di Franceschini a Conte” (Domani). Carlo Trigilia, “Una legge elettorale per ridurre le diseguaglianze” (Domani). Stefano Folli,Riforma elettorale, eterno dilemma” (Repubblica). INOLTRE: Giuseppe De Rita, “Al carovita l’Italia può adattarsi, ma scivolerà in basso” (intervista a Repubblica). Claudio Cerasa, “La sveglia del Nord-est per i sonnambuli della classe dirigente” (Foglio). Matteo Renzi a ruota libera con Valerio Valentini, “Ciaone populisti” (Foglio). Gianni Cuperlo, “Niente Draghi dopo Draghi e basta larghe intese per il Pd” (Domani).

Leggi tutto →

29 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RIPARTE LA SFIDA DELLA CITTADINANZA. I DEM CAMBIANO PELLE?

29 Giugno 2022

Roberto Napoletano,Il doppio fattore Draghi” (Il Quotidiano). Lina Palmerini,Il ruolo di Draghi nell’ultima legge di bilancio” (Sole 24 ore). Paolo Armaroli,Fico, un presidente pare a sua insaputa” (La Ragione). CITTADINANZA: Giovanna Casadio, “Riparte la sfida per la cittadinanza. La riforma in aula. La destra fa muro” (Repubblica). Dossier della Camera sulla cittadinanza. Gabriele Romagnoli,Il tempo giusto è adesso” (Repubblica). Matteo Marcelli,Ius scholae, lo sprint e le prime divisioni” (Avvenire). Matteo Mauri (Pd), “Andare fino in fondo è un imperativo morale” (intervista a Repubblica). Lorenzo Rotella, “Vite sospese” (La Stampa). Cesare Moreno (maestri di strada), “Norma giusta, ma battiamoci contro la dispersione scolastica” (intervista al Mattino). Maurizio Ambrosini, “In discussione alla Camera il ddl sullo ius scholae” (welforum, 2 maggio 2022). Olivio Romanini, “Ius soli ‘onorario, ai minori stranieri. La mossa di Bologna irrita Lega e FdI” (Corriere della sera). DOPO LE AMMINISTRATIVE: Franco Monaco, “Amministrative: un test con vista sulle politiche” (Settimana news) e “Di Maio, Renzi, Calenda: pierini votati al centro” (Il Fatto). Alessandro Campi, “Quel voto che stabilizza un governo indebolito” (Messaggero). Luca Ricolfi, “Astensione alle elezioni, un problema diffuso” (La Ragione). Gianfranco Pasquino, “Ci sono troppi campi larghi nella politica italiana” (Domani). Marco Follini,Il voto ci ricorda ancora una volta che ogni primato è effimero” (Domani). Salvatore Vassallo,La partita è aperta. Vince solo chi sa unirsi” (Domani). Lina Palmerini, “Dalle urne problemi più che successi” (Sole 24 ore). PARTITO DEMOCRATICO: Enrico Letta, “Una vittoria contro il populismo, ma ora serve un nuovo Ulivo. Giù le tasse sul lavoro e ius scholae” (intervista a La Stampa). Carlo Trigilia, “Il campo largo che serve al Pd è una coalizione sociale” (Domani). Emilia Patta, “Ora Letta balla da solo: salari e diritti con chi ci sta” (Sole 24 ore). Giovanni Diamanti,La ricetta di Verona” (colloquio con Marianna Rizzini, Foglio). Niccolò Zancan, “Fenomenologia Tommasi” (La Stampa). Marianna Rizzini, “Modello Parma?” (Foglio). Federico Geremicca, “Così i dem cambiano pelle” (La Stampa). Giuseppe Provenzano, “Grazie a noi l’Italia non finirà nelle mani del populismo. Mai più larghe intese” (intervista a Repubblica). Andrea Orlando,Al centro c’è la calca, noi dobbiamo puntare su temi sociali e più radicali” (intervista a Repubblica). Stefano Bonaccini, “Basta inseguire i grillini e niente alleanza a tavolino. Il Pd sia il perno dei riformisti” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

7 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL RIFORMISMO COI PIEDI PER TERRA

7 Giugno 2022

Francesca Basso, “L’Europa verso il salario minimo. Fissa i criteri, non l’obbligo” (Corriere della sera). Interessante intervista di Alberto Orioli al ministro Renato Brunetta (“che ama il riformismo coi piedi terra”): “Un errore il salario minimo per legge” (Sole 24 ore). Dice invece Francesca Re David (Cgil): “Una legge necessaria. Basta precariato” (intervista al Corriere della sera). La posizione di Luigi Sbarra (Cisl): “Paga minima utile, ma con i contratti nazionali” (intervista a Repubblica). Valentina Conte, “Un lavoratore su tre sotto i 9 euro l’ora. ‘Sarebbe un sogno, mi compro l’auto’” (Repubblica). Emanuele Bonini, “L’Europa del salario minimo” (La Stampa). Piero Ignazi, “Solo pensando ai salari si potrà dare voce a chi non ce l’ha” (Domani). Tito Boeri,La ricetta anti-disuguaglianza: diritti e reddito minimo garantiti per tutti” (intervista a La Stampa). Paolo Griseri, “La colpa oscura della povertà” (La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “La parità di genere non c’è” (Repubblica). CGIL: Nunzia Penelope, “Produttività chi? L’agenda Cgil punta a ridurre l’orario di lavoro” (Foglio). PARTITI: Carlo Calenda, “Solo un polo di centro all’8% costringerà Pd, Forza Italia e Giorgetti ad andare avanti con Draghi” (intervista al Corriere della sera). Matteo Renzi, “Esiste un’area Draghi. A questo spazio dobbiamo dare un tetto” (intervista al Corriere della sera). Salvatore Vassallo, “La legge elettorale va cambiata senza cadere nella fossa del proporzionale” (Domani). Claudio Petruccioli, “Pd e FdI dicano addio alle coalizioni” (intervista a Il Riformista). Enrico Morando, “Letta sbaglia a schierarsi con il No al referendum” (intervista a Il Tempo). Lina Palmerini, “Il filo che intreccia voto alle comunali e voto su Draghi” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi,Il calvario dell’avvocato del popolo” (La Stampa). IDEE: Paolo Bricco, “Andreatta, maestro di idee con una visione per l’Italia” (Sole 24 ore). Roberto Napoletano, “Gabriele Pescatore, uomo delle istituzioni ‘del fare’” (Il Quotidiano del Sud).

Leggi tutto →

1 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL LAVORO DI DRAGHI IN EUROPA. LO STATO DELL’ECONOMIA ITALIANA

1 Giugno 2022

Claudio Tito, “Petrolio. L’Ue trova l’accordo: stop al 90% del greggio russo”. Marco Galluzzo, “Draghi: tetto al prezzo del gas, siamo stati accontentati. Tra i grandi solo noi per l’Ucraina nell’Unione” (Corriere della sera). Alberto Gentili, “Draghi: ascoltata l’Italia, ma ora debito comune” (Messaggero). Davide Tabarelli, “La Russia colpita al cuore, ma non sarà facile fare a meno del loro petrolio” (Sole 24 ore). Claudio Cerasa, “Le sanzioni che funzionano” (Foglio). L’ECONOMIA ITALIANA: Gianni Trovati, “Visco: no alla rincorsa prezzi-salari e a nuovo debito. Recovery permanente” (Sole 24 ore). Paolo Balduzzi,Gli stipendi e l’eterna fuga del costo della vita” (Messaggero). Alberto Orioli,Il patto che manca per evitare la spirale prezzi-salari” (Sole 24 ore). Stefano Lepri, “Ma il male italiano è la produttività” (La Stampa). Stefano Cingolani, “Bankitalia e quella ricchezza media netta aumentata del 2%” (Foglio). Francesco Guerrera, “La lotta contro l’Apocalisse” (Repubblica). Enzo Risso, “La politica deve prendere sul serio il divario italiano tra inclusi ed esclusi” (Domani). Chiara Saraceno, “I veri nemici del lavoro” (Repubblica). Marcello Clarich, “La sfida non è modificare la struttura del Pnrr ma attuarlo bene” (Milano Finanza). GOVERNO/PARTITI: Marcello Sorgi, “I partiti e l’economia di guerra” (La Stampa). Stefano Folli, “Il dopo Salvini? E’ già iniziato” (Repubblica). Federico Capurso, “Conte-Draghi, scontro finale” (La Stampa). Lina Palmerini, “Dall’Umbria alle comunali, patto Pd-M5s ad un nuovo test” (Sole 24 ore). Susanna Turco,Pd-5stelle, l’alleanza dei tardigradi” (Espresso). Salvatore Vassallo, “Il compromesso possibile tra Pd e Fratelli’d’Italia è solo sul bipolarismo” (Domani). Enzo Cheli, “Rosatellum o nuova legge elettorale?” (rivistailmulino). Filippo Barbera, “Va al voto il paese della provincia profonda, dove la politica annaspa” (Manifesto).

 

Leggi tutto →

10 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’OCCIDENTE DI FRONTE ALLA GUERRA

10 Aprile 2022

Angelo Panebianco, “Il passo da fare, per l’Occidente” (Corriere della sera). Luigi Manconi, “Un’idea pavida di democrazia” (Repubblica). Franco Bruni, “Il modello occidentale ha dei difetti ma non giustifica il né né” (Domani). Massimo Recalcati, “Mosca, Pasolini e le anime belle” (La Stampa). Francesco Verderami,La Cina (da Mosca) avverte la Ue: ‘La Russia sa essere pericolosa’” (testimonianza dell’ambasciatore italiano a Mosca – Corriere della sera). Sergey Karaganov, già consulente di Putin: “E’ guerra all’Occidente” (intervista a F. Fubini, Corriere). David Sassoon, “Ci sono colpe anche nostre, ma Putin ha commesso un errore militare e politico” (intervista al Corriere). Noam Chomsky, “La Nato è offensiva. Kiev sia cuscinetto” (intervista a Il Fatto). Frans Timmermans, “L’Europa risponde per gradi. In questo modo resteremo uniti” (intervista al Corriere). Andrea Bonanni, “Il risveglio dell’Europa” (Repubblica). Ma, dice Sergio Fabbrini: “L’opportunismo sovranista di Orban corrode la Ue” (Sole 24 ore). Agostino Giovagnoli, “Cina e Occidente, non è tempo di sordità” (Avvenire). Francesco Strazzari, “Dare tank e jet a Kiev è un rischio. La Nato al limite della linea rossa” (intervista a Qn). Gaetano Azzariti, “Una Conferenza di pace a Roma, sul modello di Helsinki” (Manifesto). PACE O CONDIZIONATORI? Veronica De Romanis, “Pace o condizionatori. Draghi ha ragione” (La Stampa). Irene Tinagli, “L’Ue non esclude lo stop all’energia da Mosca. Servono sanzioni più dure” (intervista a Repubblica). Roberto Esposito e Nadia Urbinati, “Appello per l’embargo del gas. Per fermare Putin dobbiamo tutti fare sacrifici” (Domani). Emanuele Felice, “L’embargo del petrolio. Le risposte che l’Europa deve dare alla guerra” (Domani). Francesco Guerrera, “Draghi alla ricerca del gas perduto” Repubblica). ELEZIONI IN FRANCIA: Stefano Montefiori, “La Francia alle urne. Le Pen sfida Macron” (Corriere). Salvatore Vassallo, “I rischi che Macron corre alle elezioni sono frutto del suo stesso successo” (Domani). Carlo Bonini, “Francia, la ‘stanchezza democratica’ rafforza la destra” (Repubblica).

Leggi tutto →