21 Agosto 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“CON VERGOGNA E PENTIMENTO…”

21 Agosto 2018

“Con vergogna e pentimento…”: la “Lettera del Santo Padre al popolo di Dio” sul tema degli abusi sessuali dopo le nuove rivelazioni; Luca Kocci, “Il papa denuncia: la chiesa complice nei casi di pedofilia” (Manifesto); e il commento di Alberto Melloni: “La Chiesa e il suo demone” (Repubblica). Papa Francesco ai giovani convenuti a Roma alcuni giorni fa: “Il cristiano deve vivere in modo coerente. Non può essere ipocrita” (Avvenire) e il testo del dialogo con i giovani (dal sito del Vaticano); il commento di Bruno Forte: “Tre sfide: amare, sognare, rischiare” (Sole 24 ore). Un’analisi di Luigi Sandri sul pontificato di Francesco: “Tre problematici ‘no’ di Francesco” (Confronti). Sul tema del sacerdozio alle donne una Lettera aperta di Giancarla Codrignani al card. Luis Ladaria Ferrer (Confronti); e Rocca pubblica un intervento di Vittorio Mencucci: “Le donne e la chiesa. Le radici di una discriminazione”, e uno di Lilia Sebastiani: “Ordinare donne… Intanto se ne parla”. Serena Noceti sulla rivista Concilium: “Popolo di Dio, un incompiuto riconoscimento di identità”. La prefazione di Carlo Molari a un libro di don Aldo Antonelli: “Metafore di pace”. Mariangela Maraviglia recensisce un libro sulla Hillesum: “Etty Hillesum, l’abbandono del soggetto” (Manifesto). Un saggio di Gianni Gennari: “L’Humanae vitae cinquant’anni dopo” (Vatican Insider). Due articoli di Roberto Righetto: “I nuovi pelagiani. Sfida alla chiesa senz’anima”, e “Prini, cristiani e postmodernità: la sfida attuale” (Avvenire). Piero Stefani: “Il Padre nostro ammorbidito” (sul suo blog e su Il Fatto).

Leggi tutto →

26 Febbraio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DECISIONE DEGLI INDECISI

26 Febbraio 2018

Scrive sul suo blog Giancarla Codrignani: “Matteo Renzi è come Fanfani? E allora?”. Su Il Mulino Gianfranco Pasquino, oppositore di Renzi, pubblica un sintetico “Promemoria in quattro punti alla vigilia del voto” e Paolo Pombeni, in un video predisposto dalla rivista bolognese, prova a spiegare “Come si vota”. La Repubblica pubblica un ampio estratto del discorso di Walter Veltroni in appoggio al Pd e a Gentiloni: “Berlusconi è l’avversario. Niente pasticci con lui”. Ancora su Repubblica: il consiglio di Piero Ignazi al Pd (“Il Pd torni in periferia”); il commento di Chiara Saraceno a Salvini in comizio con il Vangelo e il rosario (“Quei simboli e la radicalità di Salvini”); il peso degli indecisi nell’analisi di Ilvo Diamanti (“Quanto conta la decisione degli indecisi”); l’imbarazzo di Fabrizio Barca di fronte al voto e la sua scelta di fare politica altrimenti (“Oggi tanta sinistra teme la parola uguaglianza…”). Ed ecco il programma del Forum sulle disuguaglianze di cui si occupa Barca. Marzio Breda sul Corriere: “Ora il Movimento alza i toni, ma il pressing irrita il Quirinale”. Mauro Calise: “I partiti in libera uscita. La responsabilità del Quirinale” (Il Mattino). Marcello Sorgi: “La sfida decisiva tra Movimento e centrodestra” (La Stampa). Paolo Mieli lamenta il ritorno al proporzionale: “Il governo che sarà e il diritto di contare” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

23 Novembre 2016
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

GIANCARLA CODRIGNANI: “DA DOSSETTIANA DICO CHE BISOGNA CAMBIARE”

23 Novembre 2016

Giancarla Codrignani, “Da dossettiana dico che bisogna cambiare” (intervista a La Nazione) e, sul suo blog, una difesa della riforma. Virginio Rognoni, “Il voto per la riforma e il futuro del centrosinistra” (Corriere della Sera). Luciano Violante, “Sono favorite la stabilità e la capacitò di decidere” (intervista al Sole 24 ore). Ignazio Visco, “Sì o No avanti con le riforme” (intervista a La Stampa). Maria Teresa Meli, “Il Pd e lo scenario del voto anticipato se vince il No” (Sole 24 ore). VOTO ESTERO: Dino Martirano, “Il partito degli emigrati” (Corriere della Sera); Alessandro Pace, “Se il Sì vince con il voto estero, via ai ricorsi. Troppe anomalie” (intervista al Il Fatto); Marco Gervasoni, “Se il mio voto vale sempre più del tuo” (Messaggero). E POI: Alberto Melloni, “Il rischio di un voto dettato dal rancore” (Repubblica).   Francesco Bei, “La Costituzione che non entra in queste urne” (La Stampa).

Leggi tutto →

12 Settembre 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL SEMINARIO DI “AGIRE POLITICAMENTE” SULLA RIFORMA COSTITUZIONALE

12 Settembre 2016

Sul sito di “Agire politicamente” si possono trovare i video delle relazioni e del dibattito tenutisi nel corso del Seminario organizzato a fine agosto a Laggio di Vigo di Cadore. Dopo l’introduzione di Pier Giorgio Maiardi, Lino Prenna ha parlato su “Cattolici e democratici: nella crisi della modernità politica” (cioè nella crisi della democrazia, come ha spiegato Prenna). Pierluigi Castagnetti si è soffermato su “La Costituzione, bene comune”. Un’analisi della riforma Boschi l’ha offerta Sandro De Nardi, docente di Diritto pubblico a Padova. Paolo Giaretta ha presentato e commentato la parte della riforma relativa al rapporto Stato-Regioni: “Il nuovo titolo V: che cosa cambia”. Infine, le ragioni del Sì al referendum le ha portate Giancarla Codrignani, mentre Domenico Gallo ha portato quelle del No.

Leggi tutto →

2 Giugno 2016
by Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

Referendum  vs  renzismo

2 Giugno 2016
di Giancarla Codrignani

 

Riceviamo questo articolo, che l’autrice fa circolare tra amici, e volentieri pubblichiamo

 

Speriamo che dopo il voto la questione referendaria si liberi da livori incomprensibili e si possa ragionare – possibilmente con compostezza – di contenuti. Non ci spero più di tanto, ma mi auguro che il malpancismo come ogni patologia trovi un rimedio.

Da Micromega arriva l’invito a votare sindaci M5S (“nelle elezioni a Roma e Torino si gioca la prima partita decisiva – la seconda sarà al referendum – tra la colonizzazione schiacciasassi delle istituzioni da parte della Nuova Cricca o la possibilità che si riaprano gli spazi per un’altra politica. Chi è incapace di restare indifferente alla resistibile ascesa dell’ex sindaco di Firenze, filiazione e sintesi di Craxi e Berlusconi, ha una scelta obbligata: votare per i candidati Cinque Stelle”) come obiettivo strettamente legato al referendum costituzionale. Non ci sono parole di giustificazione: conferma il postulato che la sinistra, dopo decenni di esclusione dal potere, non debba mai governare, solo fare opposizione come ai tempi del Pci. (leggi qui l’articolo di Paolo Flores d’Arcais su Micromega; l’immagine riproduce quella scelta da Micromega, ndr).

Leggi tutto →

1 Aprile 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

CODRIGNANI: “CON LA RIFORMA E CON LA COSTITUZIONE”

1 Aprile 2016

Giancarla Codrignani, sull’Unità, si rivolge ai costituzionalisti contrari alla riforma e per il no al referendum: “Con la riforma e con la Costituzione”. Giovanni Orsina indica “Gli scenari che Renzi non controlla” (La Stampa). Stefano Folli commenta il “caso Guidi” (“L’incendio morale sul referendum”, Repubblica); lo commenta anche Marcello Sorgi su La Stampa (“Ma resta aperta la questione del ministro Boschi”). Stefano Ceccanti e Marco Olivetti intervistati dalla Radio vaticana: “Dimissioni di Guidi. Scelta opportuna”. La critica di Ferruccio De Bortoli sul Corriere a un provvedimento importante ma mal fatto: “L’illusione dello Stato trasparente”. Ermete Realacci sull’Unità a proposito delle trivelle nell’Adriatico: “Ecco perché voterò Sì”. Ernesto Preziosi interviene su Avvenire: “Per la Libia e con la Libia: quattro proposte”. Un’intervista sul Foglio al presidente degli imam di Francia Hassen Chalghoumi: “L’islamismo è un pericolo enorme”. Gilles Kepel spiega “Come combattere il salafismo” (La Vie). Maurizio Ambrosini critica l’accordo Ue-Turchia sui migranti: “Rifugiati. Eu nel panico delega Erdogan” (mulino on line).

Leggi tutto →