18 Novembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RASSEGNA 17.11.2022.

18 Novembre 2022

La Rassegna stampa del 17 novembre 2022 (fonte S. Ceccanti). Da segnalare: Lucia Annunziata, “Putin e Trump: l’ascesa e il declino dei sovranisti” (La Stampa). Vittorio E. Parsi,Una sola soluzione: Mosca si ritiri e ammetta l’errore” (intervista a Qn). Giuliano Ferrara, “L’Iran e il mistero della nostra disattenzione” (Foglio). Paolo Pombeni, “Il dibattito politico ridotto a lotta di tribù contrapposte” (Il Quotidiano). Claudio Cerasa, “Governo, interno notte” (Foglio). Carlo Bertini,Pd, cercasi traghettatore” (La Stampa). Umberto Ranieri, “Il Pd e l’alleanza con i 5Stelle che non ha futuro” (Mattino). Carlo Rognoni, “Moratti per ribaltare la Regione” (Secolo XIX). Claudio Bozza, “Il peso dei sindaci, figura chiave della nostra democrazia” (Corriere della sera). Cesare Mirabelli,Autonomia differenziata, si è imboccata una strada scivolosa” (Il Quotidiano). Rosy Bindi e Michela Murgia, dialogo su “Il Vangelo è femminista” (Repubblica). Matteo Matzuzzi,Lo schiaffo al papa della Chiesa americana” (Foglio).

Leggi tutto →

12 Novembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RASSEGNA 12.11.2022.

12 Novembre 2022

La Rassegna stampa del 12 novembre 2022 (fonte S. Ceccanti). Tra i molti articoli segnaliamo: SUL CONTRASTO ITALIA-FRANCIA: Alessandro Barbera, “Draghi: Così si distrugge l’ase con Macron” (la Stampa); Marzio Breda, “Mattarella: In Europa non è tempo di egoismi, serve fiducia reciproca” (Corriere della sera); Claudio Cerasa, “I segreti della sfida Meloni-Macron” (Foglio); Giovanni Orsina, “Meloni vittima dell’ansia dimostrativa” (La Stampa); David Carretta, “I numeri sui migranti” (Foglio). Marcello Sorgi,La linea unica del governo bifronte” (La Stampa). SUL PD: Stefano Cappellini, “Bettini riunisce i filo-5S, ma tra Conte e il Pd si è spenta la scintilla” (Repubblica); Alessandro Di Matteo, “Pd, Schlein in campo” (La Stampa); Carlo Fusi, “I dem non sono abituati all’opposizione” (Il Quotidiano). Marco Damilano, “La paradossale crescita dei movimenti irrilevanti e il ruolo del Pd” (Domani); Ilvo Diamanti, “La fiducia in Meloni crescita. M5S supera il Pd” (Repubblica). SULL’UCRAINA: Vittorio E. Parsi,La ritirata di Mosca e la trattativa (im)possibile” (Messaggero). SUGLI USA: Fareed Zakaria,Trump ridimensionato dal midterm” (intervista al Corriere). IDEE: Mauro Magatti, “L’idea di progresso e la sinistra globale” (Corriere della sera). Luca Diotallevi:  “La libertà e il senso da dare all’antifascismo” (Messaggero).

Leggi tutto →

22 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ELEZIONI, LA CEI: “IMPEGNO DI CIASCUNO”. LE SCELTE DI PUTIN

22 Settembre 2022

Il messaggio della Cei per il voto, “L’impegno di ciascuno per il Paese” (Avvenire). LE SCELTE DI PUTIN:  Stefano Silvestri, “Lo Zar le prova tutte. Combatte la battaglia della sua vita” (intervista a Il Riformista). Vittorio E. Parsi,Non cedere al ricatto può fermarlo prima del baratro” (Messaggero). Nathalie Tocci, “L’ultimo azzardo di un dittatore” (La Stampa). Ugo Tramballi,Il mondo a un passo dal conflitto nucleare” (Sole 24 ore). Monica Guerzoni, “Draghi e l’intesa con il leader: ‘Russia indebolirà, faticherà a reagire’” (Corriere della sera). David Carretta, “La calma della Ue” (Foglio). Francis Fukuyama intervistato da Federico Fubini: “E’ la rivincita delle democrazie liberali. Con Putin perde il modello autoritario” (Corriere). Danilo Taino,Come si fa sentire l’influenza della Cina” (Corriere). Guido Santevecchi,L’appello di Pechino: serve una tregua e il ritorno al dialogo” (Corriere). Giuliano Ferrara,In difesa del miracolo ucraino contro l’autocrate borioso di Mosca” (Foglio). Ampi stralci del discorso di Putin del 21 settembre: “Il mondo capovolto di Putin” (Foglio). Ampi stralci del discorso di Biden del 21 settembre: “Abbiamo scelto la libertà” (Foglio). Mario Giro, “Non basta dire ‘Non lo fare’. Dobbiamo fermare la guerra” (Domani). Francesco Vignarcxa, “Regna la guerra e la società civile traccia strade di pace” (Manifesto). ELEZIONI: Marcello Sorgi,Se il Cremlino manda in crisi i nostri partiti” (La Stampa). Stefano Folli, “Dipende dal Sud il destino di Pd e 5s” (Repubblica). Fabrizio Mastrofini, “Meloni cerca sponde nella Santa Sede ma citofona all’indirizzo sbagliato” (Il Riformista). “Mezzogiorno. Pro memoria per il governo che verrà” (Fondazione Merita).

Leggi tutto →

20 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ORRORE DI IZYUM. NOTE DI GEOPOLITICA

20 Settembre 2022

Sabato Angeri, “Nell’orrore a cielo aperto di Izyum” (Manifesto). Antonella Scott, “La Russia prepara il ritorno a un’economia primitiva” (Sole 24 ore). Marta Ottaviani,Il post che fa tremare il Cremlino” (Avvenire). Greta Previtera, “Noi 70 deputati contro lo Zar. Vogliamo le sue dimissioni” (Corriere).  Vittorio E. Parsi, “Le mosse di Putin e il momento della fermezza” (Messaggero). Tommaso Ciriaco, “La bussola di Draghi: sostegno all’Ucraina fino al ritiro dei Russi” (Repubblica). GEOPOLITICA: Rosalba Castelletti, “Separatismi e scontri sui confini. L’ex URSS è di nuovo una polveriera” (Repubblica). Stefano Stefanini,A Samarcanda vince la Cina” (La Stampa). Romano Prodi, “La sponda cinese che manca alla Russia” (Messaggero). Francesca Sforza, “L’avvertimento di Modi a Putin: troppe crisi, stop alla guerra” (La Stampa) Alessandro Penati,Stati Uniti, Europa, Cina: tre spettri aleggiano sull’economia del mondo” (Domani). Rita Fatiguso, “Cina alla conquista dell’America latina” (Sole 24 ore).. L’ONU: Luca Sebastiani, “Il ruolo dell’Onu nei teatri di crisi negli ultimi trent’anni” (Scenari). Pasquale Annicchino, “L’Anticristo al Palazzo di vetro e l’Apocalisse dei diritti umani” (Scenari). Marco Pedrazzi, “Tutti i peccati originali del Consiglio di sicurezza” (Scenari).

Leggi tutto →

25 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA RESISTENZA DI KIEV TORNA A FRENARE PUTIN

25 Agosto 2022

Nell’anniversario dell’indipendenza Zelensky torna a parlare di vittoria, non di pace: Cecilia Sala, “L’Ucraina libera” (Foglio). Vittorio E. Parsi, “Il sacrificio degli eserciti e il senso delle sanzioni” (Messaggero). Lorenzo Cremonesi, “Da Draghi a Erdogan, allineati sulla Crimea: deve tornare a Kiev” e “La resistenza di Kiev frena Putin” (Corriere). Gen. David Petraeus, “L’iniziativa è passata all’Ucraina. Il prossimo mese capiremo la sua forza” (intervista al Corriere). Ma il consigliere di Putin, Dmitrij Suslov, dice: “Occidente sfinito. Il voto italiano cambierà la guerra” (intervista al Corriere). Anna Zafesova, “Cosa succede quando la Russia non riesce a vincere. Echi dal 1917” e “Ucraina, da periferia a centro dell’Europa” (Foglio). Ilya Ponomarev (esule russo): “In Russia partigiani dappertutto. Dugina? Solo un inizio” (intervista a Repubblica). PER LA PACE: Giancarla Codrignani, “Grandi poteri, volete chiarire?” (finesettimana.org). Riccardo Michelucci,Ancora una carovana per la pace parte per Odessa” (Avvenire). Ernesto Preziosi, “Per la pace torni un’iniziativa, e i partiti dicano la loro” (lettera a Avvenire). Raniero La Valle, “Ucraina, la guerra non è mai routine, va ripudiata” (Il Fatto). Stefania Falasca, “L’incessante parola di pace del papa” (Avvenire). ” (Il Fatto). EUROPA: Lorenzo Prezzi, “Chiesa polacca: il neo-messianismo” (Settimana news). Tonia Mastrobuoni,Gas russo ed export in Cina, la crisi tedesca viene da Est” (Repubblica). Andrea Bonanni,Il paradosso dei sovranisti” (Repubblica). Giorgio Vittadini,Per rilanciare l’Europa combattere le disuguaglianze” (LaVerità).

Leggi tutto →

8 Agosto 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

LA “GUERRA GRANDE”

8 Agosto 2022

La cupa analisi di Lucio Caracciolo: “Siamo in piena Guerra Grande. Sfida a tre per il primato mondiale” (La Stampa). Gianluca Micalessin, “Taiwan, la sfida di Xi Jinping a Usa e storia” (Il Giornale). Guido Santevecchi, “Pechino svela la nuova strategia” (Corriere della sera). L’ambasciatore di Taiwan in Italia, Andrea Sing-Ying Lee: “La Cina ci teme, siamo il suo opposto” (intervista a Repubblica). Adriana Castagnoli, “Perché al di là della retorica alla Cina conviene avere buoni rapporti con gli Usa” (Sole 24 ore). Vittorio E. Parsi, “Il filo sottile che sostiene la pace a Taiwan” (Messaggero). UCRAINA/RUSSIA: Nello Scavo,Volontari cercasi per le truppe russe. Il reclutamento illegale in Transnistria” (Avvenire). Luigi Accattoli,Il papa deciso ad andare a Kiev” (Corriere). Angelo Scelzo, “I margini di speranza con il papa in Ucraina” (Mattino). Giacomo Gambassi, “Basta bombe, è tempo di dialogo. Chi cerca ancora una via per la pace” (Avvenire). INOLTRE: Mario Giro, “Per contrastare Cina e Russia serve un nuovo multilateralismo” e “La guerra torna ad essere un’abitudine contagiosa” (Domani). Riccardo Barlaam, “Africa al centro della nuova guerra fredda” (Sole 24 ore). Stefano Stefanini,Israele/Palestina, il conflitto permanente che ora rischia di esplodere” (La Stampa). Cecilia Sala, “Perché il disastro di Kabul parla all’Italia” (Foglio). Maurizio Stefanini, “In Nicaragua Ortega e la moglie stanno silenziando i cattolici” (Foglio). Paolo Lepri, “Myanmar. Il coraggio e il dolore nelle lotte di Nilar Thein” (Corriere).

Leggi tutto →

22 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’INNO ALLA GIOIA A TBILISI, UN SEGNALE

22 Giugno 2022

Un’affermazione su cui riflettere: Filippo Grandi (Unhcr), “La solidarietà esiste quando c’è la volontà politica” (Corriere della sera). David Carretta, “Georgia. L’inno alla gioia a Tbilisi è un segnale per il futuro della Ue” (Foglio). UNIONE EUROPEA E RUSSIA: Beda Romano, “Tetto al prezzo del gas e Kiev nella Ue, sul tavolo a Bruxelles” (Sole 24 ore). Mauro Magatti,Prezzi folli, la Ue agisca” (Avvenire). Adriana Cerretelli, “La strategia del Cremlino di assalto all’Europa mira a indebolire e dividere” (Sole 24 ore). Stefano Maria Capilupi, “Il dissenso qui in Russia resta forte. L’Europa non ci lasci soli contro Putin” (intervista a Avvenire). LA GUERRA/IL PUNTO: Gianpiero Massolo, “Le prospettive del conflitto” (Repubblica). Andrea Marinelli e Guido Olimpio, “Tempo e fatica, la difficoltà di sostenere Kiev” (Corriere). INTORNO ALLA GUERRA: Lo strano interrogativo (senza risposta) di Guido Viale, “Kiev ha il diritto di difendersi, ma come?” (Manifesto). Iryna Kostankevych, “Metteremo in cantina qualche libro russo. Censura? Necessario” (intervista al Corriere); e una replica: Lorenzo Cremonesi,Ma attaccare la cultura del nemico è un errore” (Corriere della sera). Adriano Sofri, “Odessa non è Mariupol” (Foglio). Ol’ga Sedakova, “Senza cultura è la catastrofe” (Il Regno). Giuliano Ferrara, “Putin dipinto con le sue parole, le sue nottate, i suoi sguardi…” (Foglio). RUSSIA VS LITUANIA: Hassan Holgado,Blocco di Kaliningrad, la Russia minaccia ma la Lituania non trema” (Domani). Claudio Graziano (generale), “Kaliningrad. Un’enclave strategica per colpire le capitali Ue” (intervista al Messaggero). Rosalba Castelletti, “La Russia potrebbe isolare i paesi baltici. Gli Usa: ‘la Nato pronta a difendervi’” (Repubblica). FRANCIA: Vittorio E. Parsi,Macron ha pagato la scarsa attenzione alle fasce deboli” (intervista a Italia Oggi). Marc Lazar, “Emmanuel non è De Gaulle. Ora la sfida saranno le riforme (intervista a La Stampa). Mario Ricciardi, “Se Macron piange, Le Pen e sinistra hanno poco da ridere” (Gazzetta del Mezzogiorno). Alessandro Campi, “Cosa cambia il voto francese per l’Italia” (Messaggero). Yves Meny, “L’assedio degli opposti radicalismi. Francia come Italia: popolo contro élite” (intervista a La Stampa). Marco Tarchi, “Una dinamica inedita a sinistra ha permesso la vittoria di Marine” (Domani). Toni Negri,Mélenchon ha capito la politica dei movimenti” (intervista al Manifesto).

Leggi tutto →

26 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CERCARE LA PACE

26 Maggio 2022

Mauro Magatti, “Tempo di agire non di adattarsi” (Avvenire). Luigino Bruni, “Solo far finire la guerra è normale, e non basta il mercato a fare pace” (Avvenire). Padre Camillo Ripamonti  sj, “La guerra c’era anche prima, la guerra mondiale delle disuguaglianze” (intervista Il Riformista). Franco Monaco, “Si può ancora essere europeisti senza passare per antiamericani?” (Avvenire). Con un approccio un po’ diverso, Paolo Pombeni: “I costruttori di pace con l’obbligo di accelerare” (Messaggero). NOTE SULLA GUERRA: Guido Olimpio, “L’Armata russa sta vincendo nel Donbass” (Corriere della sera). Federico Fubini, “Zelensky: l’aiuto militare è insufficiente” (Corriere della sera). Sevgil Musayeva, “Ora la gente sogna la pace, ma non possiamo cedere i territori” (Repubblica). Riccardo Alcaro, “Il Piano di pace di Roma non piace né a Putin né a Zelensky” (La Stampa). Il generale Marco Bertolini la pensa così: “Mosca si è già presa Crimea e Donbass. Negarle quei territori è dire No alla pace” (intervista al Riformista). Vittorio E. Parsi,E’ il solito Kissinger, vuole cedere territori sulla pelle di Kiev”(intervista a Il Dubbio). Tommaso Ciriaco,Draghi: dipendere dalla Russia per l’energia è quasi sudditanza” (Repubblica). Roberto Petrobon, “Resta la pregiudiziale curda e rallenta l’adesione alla Nato di Svezia e Finlandia” (Manifesto).LA STRAGE NEL TEXAS: Giuseppe Sarcina, “L’America e le armi, difficile cambiare” (Corriere della sera). Guido Moltedo, “Una guerra interna fuori controllo” (Manifesto). Mattia Ferraresi, “Perché gli Usa non faranno mai una legge contro le armi” (Domani).

Leggi tutto →

15 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CAMBIA LA GEOPOLITICA DELL’EUROPA

15 Maggio 2022

Paolo Mastrolilli, “L’offerta Usa al Cremlino prima delle armi pesanti” (Repubblica). Lorenzo Cremonesi, “Il capo degli 007 dell’Ucraina: ‘Vinceremo entro fine anno’” (Corriere della sera). Anna Zafesova, “La fabbrica degli eroi” (La Stampa). Le analisi: Vittorio E. Parsi, “Il dialogo con la Cina per parlare alla Russia” (Messaggero); Sergio Fabbrini, “Quale ordine può nascere dal disordine mondiale” (Sole 24 ore); Lucio Caracciolo, “Il conflitto ridisegna la geopolitica dell’Europa” (Espresso); Maurizio Molinari, “La trincea della nuova Europa” (Repubblica); Ugo Tramballi, “Putin ha ridato significato a un club in crisi di identità (la Nato)” (Sole 24 ore). Lorenzo Bini Smaghi, “La contraddizione apparente delle sanzioni alla Russia” (Corriere della sera). Due interviste: Vali Nasr, “Non prevedo negoziati seri. Mosca tratterà solo se abbatte la resistenza” (intervista al Corriere della sera); Bernard Guetta, “Ma la colpa è tutta di Mosca, si sta danneggiando da sola” (intervista a La Stampa). I commenti di Marco Revelli, “La verità si fa strada ma la lingua della guerra è biforcuta” (Manifesto) e Eraldo Affinati, “Come si fa a non capirlo?” (Avvenire). IDEE: Vlodek Goldkorn (e altri), “L’Occidente, quali valori identifica?” (Espresso).

Leggi tutto →

5 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PACIFISMO, MERITI ED EQUIVOCI

5 Maggio 2022

Vittorio E. Parsi,Draghi, la scelta di schierarsi che rafforza l’Europa” (Messaggero). Roberto Napoletano, “L’inizio della storia che nessuno vede” (Il Quotidiano). Enrico Letta, “La Ue svolta se soglie il diritto di veto” (intervista a Repubblica). Mauro Magatti, “Per un’altra Helsinki” (Avvenire). Federico Fubini,A Bruxelles ora serve un salto di qualità” (Corriere della sera). SUL PACIFISMO: Ferdinando Nelli Feroci, “Quale pace per l’Ucraina: l’equivoco dei pacifisti” (affari italiani). Franco Monaco, “Prezzi del riarmo e ragioni di un fermo no” (Avvenire). Gianni Riotta, “Le ombre del pacifismo da Hitler all’Ucraina” (Repubblica). Franco La Cecla, Roberto Righetto, Paolo Sorbi, “Stop alla guerra. Affidiamo al papa il seme di una Conferenza di pace” (Avvenire). ASPETTI DEL CONFLITTO UCRAINO: Lucia Annunziata, “La resilienza di un popolo” (La Stampa). Claudio Cerasa,Perché l’Occidente ha vinto la sua guerra...” (Foglio). Danilo Taino, “I timori dei tedeschi sulle armi a Kiev” (Corriere della sera). Tonia Mastrobuoni, “Scholz nella terra di nessuno” (Repubblica). Beda Romano, “Strada in salita per la Ue per l’embargo sul petrolio” (Sole 24 ore). Paolo Mieli, “Se il conflitto in Ucraina devasta anche le menti” (Corriere della sera). Angelo D’Orsi,Guerra, la sinistra ha perso la voce” (Il Fatto). PAPA, KIRILL, MOSCA: Fabrizio Caccia, “Visita del papa, il Cremlio frena e la Chiesa russa va all’attacco” (Corriere). Matteo Maria Zuppi, “Francesco coraggioso. La porta della pace è stretta ma non ce n’è un’altra” (intervista al Corriere). Gian Guido Vecchi, “Kirill, il patriarca che nega l’invasione dell’Ucraina” (Corriere della sera). Marco Imarisio, “Il patriarca non ascolta. Con il pontefici ha fatto lezioni di propaganda” (Corriere). Giampiero Gramaglia, “Pace, Stati Uniti e Russia contro la mediazione di Bergoglio” (Il Fatto). Stefano Ceccanti e Gianfranco Rotondi intervistati sull’intervista del papa al Corriere della sera: “Putin capisce solo la difesa armata” (il giornale.it).  Loris Zanatta, “Il papa a Mosca evento storico” (intervista a Italia oggi). ITALIA: Lina Palmerini,L’attacco di Conte è a Draghi ma arriva fino a Di Maio e Letta” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “I penultimatum dell’avvocato del popolo” (La Stampa). Stefano Folli, “I distinguo di M5s segni di debolezza” Repubblica).  Federico Pizzarotti, “Il M5s si sgonfierà. Populismo e opportunismo hanno rotto l’incantesimo” (intervista a Repubblica). IN EVIDENZA: Lucrezia Reichlin, “Il petrolchimico di Priolo, il caso che racchiude tutte le fragilità italiane” (Corriere).

Leggi tutto →