29 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SUI DIRITTI CIVILI, I CATTOLICI E LA SINISTRA. SULL’EUTANASIA. SU GINO STRADA. SULLA PROTESTA EBRAICA COL PAPA. E ALTRO

29 Agosto 2021

Franco Monaco, in un’ampia lettera all’Avvenire, pone la questione di una “sinistra strabica”, disattenta sui temi sociali, lapiriani, e concentrata invece sul tema dei diritti civili, intesi in modo individualistico: “Se la sinistra si riduce ad autodeterminazione”. Sul fine vita e la proposta di referendum dei radicali, che ha raccolto ben 750mila firme, la Lettura del Corriere della sera ospita un dialogo tra Francesco D’Agostino e Filomena Gallo: “Eutanasia, sì o no. La scelta agli elettori”. Di Francesco D’Agostino un editoriale sull’Avvenire: “Il magistero di papa Francesco. Dare un’anima al sociale”. Giovanni Cominelli pubblica un interessante ricordo di Gino Strada di cui fu a lungo amico e poi critico: “Memorie di Gino Strada: a muoverlo era una passione per l’uomo” (Santalessandro.org). Il poeta Davide Rondoni, già editorialista dell’Avvenire, sponsorizza un candidato anti-Pd a Bologna: Fb., “La sfida al Pd a Bologna di un civico lanciato dal poeta Rondoni” (Il Giornale). Domenico Agasso jr,Frasi sulla Torah: protesta ebraica col papa” (La Stampa); Alberto Melloni commenta così l’intervento dei rabbini: “Quel gesto di fiducia” (Repubblica). Matteo Matzuzzi (vaticanista critico di Francesco), “Il pontificato della discordia” (Foglio). Lorenzo Prezzi ritorna sul sacerdote francese ucciso da un rifugiato ruandese, “Francia, morire di solidarietà” (Settimana news). Cecile Chambroud,A Parigi la chiesa di Saint Merry viene dotata di una nuova equipe pastorale per superare la crisi” (Le Monde, tr.it. di Finesettimana.org); l’equipe è quella della Comunità di Sant’Egidio; il comunicato critico dei cattolici allontanati: “Comunicato di Saint-Merry-Hors-Les-Murs”. Vincenzo Lavenia, “Ribelli per amore del dovere? La resistenza cattolica in Veneto” (recensione a un libro di Alessandro Santagata – Manifesto). Andrea Ponso e Andrea Grillo, “Cristianesimo e biopolitica” (Settimana news). Antonio Spadaro sj, “La religione del cuore è l’opposto della dottrina dei farisei” (commento biblico – Il Fatto) e “Ho sognato il sorriso di un angelo” (recensione a un libro di E. Affinati – Repubblica 26.8). Giacomo Gambassi, “Le messe? Con sempre meno fedeli. Le comunità siano case aperte a tutti” (sull’intervento di mons. Daniele Gianotti, vescovo di Crema, alla Settimana liturgica nazionale – Avvenire). Franco Giulio Brambilla, “Una vita senza liturgia è una vita desolata(Vatican news). Annuncio: “Papa Francesco ha autorizzato che il 22 gennaio 2022 si svolga la celebrazione della beatificazione di quattro Venerabili Servi di Dio“: sono il gesuita Rutilio Grande García, due laici,  compagni di martirio e il sacerdote italiano Cosme Spessotto” (il sismografo).

Leggi tutto →

23 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’INTERVENTO DEL VATICANO SUL DDL ZAN: OPINIONISTI CONTRO, GIURISTI DIVISI

23 Giugno 2021

Sulla Rassegna molto abbiamo riportato del dibattito che c’è stato sin qui sul ddl Zan sulla omotransfobia (si veda solo la rassegna del 5 maggio con i link al dossier del Senato sul disegno di legge e, tra gli altri, all’intervento di un laico cattolico, Lorenzo Dellai su Avvenire). Oggi sulla stampa troviamo molti interventi. LA CRONACA: Francesco Verderami, “Ecco il testo della Nota che ora costringe il governo a intervenire” (Corriere). Alessandra Arachi, “Lite sul no del Vaticano. Draghi risponderà in Parlamento” (Corriere). Vincenzo Spagnolo,Letta difende il testo ma apre al dialogo. Draghi parla oggi e punta a un’intesa” (Avvenire). Alessandro Barbera, “La prudenza di Draghi: decidono i partiti” (La Stampa). CHE SUCCEDE IN VATICANO? Paolo Rodari, “La legge Zan divide il Vaticano” (Repubblica). Alberto Melloni,La diplomazia del male minore” (Repubblica). Domenico Agasso jr, “La battaglia sotterranea contro Francesco” (La Stampa). Maria Antonietta Calabrò,Confermato: il papa ha voluto la nota sul ddl Zan” (Huffpost). Matteo Matzuzzi, “Amore finito, non è più il loro papa” (Foglio). Mattia Ferraresi, “E’ finita da un po’ la leggenda del Francesco aperturista” (Domani). Marco Marzano, “La forza pedagogica del ddl Zan è quello che spaventa la chiesa” (Domani). DUE REAZIONI POLITICHE: Alessandro Zan (Pd), “Sono incredulo, è un’ingerenza senza precedenti” (intervista al Corriere). Elena Bonetti (Italia viva), “Cambiamo lo Zan” (colloquio col Foglio). GLI OPINIONISTI: Ezio Mauro, “Se la chiesa entra in Parlamento” (Repubblica). Massimo Franco, “Le pressioni dei vescovi. Da cosa nasce lo strappo” (Corriere). Stefano Folli,Se risorgono gli storici steccati” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Noi ex-colonia d’Oltretevere” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Il ddl Zan e il rischio di trasformare i reati in reati d’opinione” (Foglio). Lucetta Scaraffia, “Ma non è una battaglia omofoba” (Qn). Daniela Preziosi, “Trattare con le destre o votare subito e sfidare il Vaticano. I dilemmi del Pd” (Domani). Marco Grieco, “Lo strappo diplomatico di Francesco supera tutti i precedenti storici”  (Domani). Silvia Truzzi, “Sulla legge Zan inaudita interferenza dello Stato vaticano” (Il Fatto). Carlo Lania, “Fratelli quasi tutti” (Manifesto). Valerio Gigante, “La chiesa a gamba tesa nel dibattito parlamentare” (Manifesto). Gennaro Acquaviva, “La santa sede ha le sue ragioni, ma eviti lo scontro” (intervista al Corriere). DUE PRESBITERI: il card. Camillo Ruini, “E’ giusto difendere la libertà di espressione della Chiesa” (intervista a Repubblica); il teologo Giuseppe Lorizio, “La sana laicità che assicura le giuste libertà della chiesa e di tutti” (lettera all’Avvenire e commento di Marco Tarquinio). GIURISTI E CANONISTI: Francesco Margiotta Broglio, “Gli accordi non sono violati. La Lettera tradisce la debolezza di Oltretevere” (intervista a Repubblica, e una simile alla Stampa) e “Conta solo la politica, non il Concordato” (intervista a Il Fatto). Pier Luigi Consorti,E’ stato un passo preventivo, a gamba tesa. Il Concordato non c’entra” (intervista al Manifesto). Giovanni Maria Flick,Da Oltretevere gesto lieve. La norma rispetta le libertà ma non è chiara. Va corretta” (intervista al Messaggero). Cesare Mirabelli, “Ma io giurista cattolico dico che quello del Vaticano non è un atto di guerra” (intervista a Il Dubbio). Carlo Cardia,Questo è un atto che tutela ogni cittadino (Avvenire). Enzo Cannizzaro, “Le idee, anche se sbagliate, non si devono punire” (intervista al Corriere).  Maria d’Arienzo, “Norme troppo generiche, il Concordato è a rischio” (intervista al Mattino).

Leggi tutto →

23 Giugno 2021
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

L’INTERVENTO DEL VATICANO SUL DDL ZAN: OPINIONISTI CONTRO, GIURISTI DIVISI

23 Giugno 2021

Sulla Rassegna molto abbiamo riportato del dibattito che c’è stato sin qui sul ddl Zan sulla omotransfobia (si veda solo la rassegna del 5 maggio con i link al dossier del Senato sul disegno di legge e, tra gli altri, all’intervento di un laico cattolico, Lorenzo Dellai su Avvenire). Oggi sulla stampa troviamo molti interventi. LA CRONACA: Francesco Verderami, “Ecco il testo della Nota che ora costringe il governo a intervenire” (Corriere). Alessandra Arachi, “Lite sul no del Vaticano. Draghi risponderà in Parlamento” (Corriere). Vincenzo Spagnolo,Letta difende il testo ma apre al dialogo. Draghi parla oggi e punta a un’intesa” (Avvenire). Alessandro Barbera, “La prudenza di Draghi: decidono i partiti” (La Stampa). CHE SUCCEDE IN VATICANO? Paolo Rodari, “La legge Zan divide il Vaticano” (Repubblica). Alberto Melloni,La diplomazia del male minore” (Repubblica). Domenico Agasso jr, “La battaglia sotterranea contro Francesco” (La Stampa). Maria Antonietta Calabrò,Confermato: il papa ha voluto la nota sul ddl Zan” (Huffpost). Matteo Matzuzzi, “Amore finito, non è più il loro papa” (Foglio). Mattia Ferraresi, “E’ finita da un po’ la leggenda del Francesco aperturista” (Domani). Marco Marzano, “La forza pedagogica del ddl Zan è quello che spaventa la chiesa” (Domani). DUE REAZIONI POLITICHE: Alessandro Zan (Pd), “Sono incredulo, è un’ingerenza senza precedenti” (intervista al Corriere). Elena Bonetti (Italia viva), “Cambiamo lo Zan” (colloquio col Foglio). GLI OPINIONISTI: Ezio Mauro, “Se la chiesa entra in Parlamento” (Repubblica). Massimo Franco, “Le pressioni dei vescovi. Da cosa nasce lo strappo” (Corriere). Stefano Folli,Se risorgono gli storici steccati” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Noi ex-colonia d’Oltretevere” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Il ddl Zan e il rischio di trasformare i reati in reati d’opinione” (Foglio). Lucetta Scaraffia, “Ma non è una battaglia omofoba” (Qn). Daniela Preziosi, “Trattare con le destre o votare subito e sfidare il Vaticano. I dilemmi del Pd” (Domani). Marco Grieco, “Lo strappo diplomatico di Francesco supera tutti i precedenti storici”  (Domani). Silvia Truzzi, “Sulla legge Zan inaudita interferenza dello Stato vaticano” (Il Fatto). Carlo Lania, “Fratelli quasi tutti” (Manifesto). Valerio Gigante, “La chiesa a gamba tesa nel dibattito parlamentare” (Manifesto). Gennaro Acquaviva, “La santa sede ha le sue ragioni, ma eviti lo scontro” (intervista al Corriere). DUE PRESBITERI: il card. Camillo Ruini, “E’ giusto difendere la libertà di espressione della Chiesa” (intervista a Repubblica); il teologo Giuseppe Lorizio, “La sana laicità che assicura le giuste libertà della chiesa e di tutti” (lettera all’Avvenire e commento di Marco Tarquinio). GIURISTI E CANONISTI: Francesco Margiotta Broglio, “Gli accordi non sono violati. La Lettera tradisce la debolezza di Oltretevere” (intervista a Repubblica, e una simile alla Stampa) e “Conta solo la politica, non il Concordato” (intervista a Il Fatto). Pier Luigi Consorti,E’ stato un passo preventivo, a gamba tesa. Il Concordato non c’entra” (intervista al Manifesto). Giovanni Maria Flick,Da Oltretevere gesto lieve. La norma rispetta le libertà ma non è chiara. Va corretta” (intervista al Messaggero). Cesare Mirabelli, “Ma io giurista cattolico dico che quello del Vaticano non è un atto di guerra” (intervista a Il Dubbio). Carlo Cardia,Questo è un atto che tutela ogni cittadino (Avvenire). Enzo Cannizzaro, “Le idee, anche se sbagliate, non si devono punire” (intervista al Corriere).  Maria d’Arienzo, “Norme troppo generiche, il Concordato è a rischio” (intervista al Mattino).

Leggi tutto →

10 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

PAPA FRANCESCO AL CARD. MARX: “GRAZIE, FRATELLO. ABBIAMO PECCATO. MA RESTA”

10 Giugno 2021

Maria Antonietta Calabrò, “Il papa sta con Marx” (Huffpost). La Lettera di papa Francesco al card. Reinhard Marx (Il Sismografo). Alessandro De Carolis, “Card. Marx: ‘Accetto la decisione del papa. E’ una grande sfida’” (Vatican news). Riccardo Cristiano, “Perché papa Francesco rifiuta le dimissioni del cardinale Marx” (Formiche.net). Nei giorni scorsi avevano scritto: Massimo Faggioli,Il mistero del cardinale Marx” (il Mulino); Noi Siamo Chiesa, “Le dimissioni del cardinale Marx: un esempio per i nostri vescovi”; Matteo Matzuzzi, “Il pugno del card. Marx fa scattare la resa dei conti nella Chiesa” (Foglio); Fabrizio D’Esposito,La Chiesa tedesca sposta a sinistra le divisioni fra cattolici” (Il Fatto). INOLTRE: Enzo Bianchi,Il primato del Vangelo” (Repubblica). Mimmo Muolo,’Salvare la fraternità’. L’appello dei teologi” (Avvenire). Vittorio Sgarbi, “Possiamo essere tutto, ma non cristiani” (una singolare, piuttosto forzata, difesa del Salvini credente – Il Giornale).

Leggi tutto →

24 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CHIESA: “E’ L’ORA DELLA PARTECIPAZIONE. DI TUTTI”. LE ULTIME SU BOSE

24 Maggio 2021

Sul Sinodo della Chiesa in Italia: Papa Francesco apre l’Assemblea dei vescovi italiani (24 maggio). M. Michela Nicolais, “Papa Francesco ai vescovi italiani: Il Sinodo deve incominciare dal basso, la luce è Firenze” (Agensir). Alberto Melloni, “Il Sinodo della penitenza” (Repubblica). Sergio Ventura, “Il Sinodo secondo Francesco” (vino nuovo). L’intervista del segretario della Cei mons. Stefano Russo ai media Cei. “Un cammino sinodale che risani le ferite dal Covid, accompagni i ragazzi e accolga i migranti” (Faro di Roma). Fabrizio D’Esposito, “Chiesa, i clericali di destra, il Sinodo e la lezione di un vescovo e un teologo” (Il Fatto). Sul Sinodo dei vescovi: M. Michela Nicolais, “Papa Francesco: dall’ottobre 2021 all’ottobre 2023 il Sinodo dei vescovi, in Vaticano e nelle diocesi” (Agensir). Il testo della Nota del Sinodo dei vescovi con le nuove norme per la realizzazione del Sinodo, “Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione” (vatican.va). Gianni Cardinale, “Il Sinodo dei vescovi parte dal basso” (Avvenire). Card. Mario Grech, “E’ l’ora della partecipazione. Di tutti” (colloquio con G. Gambassi Avvenire). Laudato si’: “Anno speciale Laudato Si’: tanti passi di conversione ecologica nella Chiesa” (Vatican News). Venerdì 28 maggio si terrà “il 17° Seminario di studio sulla custodia del Creato” (in streaming). Inoltre: La lettera di papa Francesco a Enzo Bianchi (inviata il 9 febbraio) “Caro fratello Enzo, non scendere dalla croce” (dal blog Silere non possum). Lorenzo Prezzi, “Bose – Bianchi: lo Spirito e il maligno” (Settimana news).“Armi nucleari: 39 realtà cattoliche firmano documento, ‘Italia ratifichi il Trattato Onu’” (Agensir). Matteo Matzuzzi, “L’ultima guerra d’America” (Foglio). Vannino Chiti,Sinistra e sacro da Gramsci a Berlinguer” estratto di un libro in uscita – Avvenire). Angelo Picariello, “Il personalismo cristiano che ispirò la Costituzione” (uno scritto di Moro del ’44 – Avvenire).

 

Leggi tutto →

11 Gennaio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TRUMP, I CRISTIANI E LA POLITICA. IL PRETE, NOTE SU DOSSETTI

11 Gennaio 2021

Agostino Giovagnoli, “Trump, i cristiani, la buona e la cattiva politica” (Avvenire). Stefano Ceccanti,Il cattolicesimo democratico dal concilio Vaticano II a Biden” (intervento a convegno di Pax Romana). Paolo Rodari, “E l’assalto al Congresso spacca la Chiesa Usa” (Repubblica). Luigi Sandri, “Usa, dopo il golpe cattolici divisi” (L’Adige). Noi Siamo Chiesa,Le organizzazioni Usa per la riforma della Chiesa intervengono sui fatti di Capitol Hill”. Raniero La Valle, “Ripartire da Ninive” (blog). José Maria Castillo, “Il Vangelo è la soluzione” (Religion digital). Antonio Spadaro sj, “Ripartire da Baghdad” (La Civiltà Cattolica). Daniele Menozzi, “Sul governo di Francesco un  dibattito sfuocato” (blog de Il Regno). Sandro Magister, “Sinodalità fasulla. E’ solo Francesco che comanda, a modo suo” (blog dell’Espresso). Matteo Matzuzzi,Il papa nel suo labirinto” (Foglio). Giulio Meotti, “Non possiamo non dirci cristiani. L’eredità di René Girard” (Foglio). IN EVIDENZA: Fabrizio Mandreoli,Giuseppe Dossetti, note sul ministero” (Settimana news).

Leggi tutto →

1 Gennaio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SENTIMENTI DEL NOSTRO TEMPO. E L’UMANITA’ DI AGITU

1 Gennaio 2021

Il Te deum di papa Francesco (vatican.va). Giovanni Cucci sj,’Fragile’: un nuovo immaginario del progresso” (La Civiltà Cattolica). Amedeo Cencini,Sentimenti del nostro tempo: condivisione e consolazione” (Settimana news). Commissione vaticana Covid-19: “Nota sui vaccini”. Lorenzo Prezzi, “Il vaccino e la fraternità civile” (Settimana news). Franco Garelli, “Italiani di poca fede: 40 giovani su 100 senza Dio” (intervista al Corriere della sera). Matteo Matzuzzi, “Il grande scisma della chiesa” (Foglio). Nunzio Galantino, “Dopo gli scandali finanziari serviva una riforma” (intervista a Repubblica). Alberto Melloni, “La strategia di Francesco per riformare la curia” (Domani). Ernesto Galli Della Loggia, “I grandi temi che la chiesa ha pensato di non vedere” (Corriere della sera). Raniero La Valle, “Il censimento” (blog). Ritanna Armeni, “Lidia Menapace: dalla Cattolica al Manifesto” (Rocca). Giannino Piana, “Una bellissima biografia di Adriana Zarri ad opera di Mariangela Maraviglia” (il regno). Caterina Pasolini, “La sfida di Maria Sole: consentite a un’altra di partorire per me” (Repubblica). L’UMANITA’ DI AGITU: Diego Andreatta, “Trento in marcia per Agitu, uccisa da chi voleva aiutare” (Avvenire). Martina Schullian, “L’umanità è l’eredità che ci lascia Agitu” (La Stampa). Vincenzo Passerini,Agitu, sei stata un dono per il Trentino” (Trentino).

Leggi tutto →

26 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

BECCIU, IL CARDINALE RIMOSSO

26 Settembre 2020

Gian Guido Vecchi,Il cardinale rimosso all’attacco del papa”; Massimo Franco, “Le finanze, i veleni e le tensioni con Pell. Ora la tregua è finita” (Corriere della sera). Paolo Rodari, “Sfida al papa in Vaticano”, e “La resistenza agli oppositori e gli amici caduti in disgrazia. La solitudine di Francesco”; Massimiliano Coccia, “La rete dei finanzieri vicini al porporato svelata da un pentito della Segreteria”; Monlia Melis, “Pane, carità e appalti in Sardegna del cardinale e i fratelli”; Ezio Mauro, “Il sacro conflitto” (Repubblica). Franco Bechis, “Perché Francesco ha battuto i pugni” (Il Tempo). Emiliano Fittipaldi,Becciu si difende ma per il papa i soldi ai fratelli sono solo l’ultima goccia” (Domani). Marco Politi, “Caso Becciu, il papa mostra il pugno di ferro e resta solo” (Il Fatto). Lucetta Scaraffia, “Vaticano oscuro” (Qn). Matteo Matzuzzi,La notte dei lunghi coltelli in Vaticano” (Foglio). Massimo Introvigne, “Francesco, Becciu, Pell e l’intrigo dei due mondi” (Mattino). Massimo Muolo, “Contro Becciu un’accusa di peculato. La difesa: mostrerò la mia innocenza” (Avvenire). “Cardinale Becciu e Settimana News: un carteggio” (redazione di Settimana news).

Leggi tutto →

24 Febbraio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PAPA A BARI: VINCERE LA PAURA DELL’IMMIGRATO

24 Febbraio 2020

Papa Francesco, a Bari, nell’ultima giornata del Convegno “Mediterraneo, frontiera di pace”, nel suo discorso ai 58 vescovi e  patriarchi presenti, cita la Pira e le attese della povera gente, mette in guardia dai populismi e dai nazionalismi e evoca una teologia dell’accoglienza. Gian Guido Vecchi, “Le parole del papa sui leader populisti” (Corriere della sera). Luigi Accattoli (che da oggi scrive su Il Quotidiano del Sud): “Il papa a Bari: ‘Vincere la paura dell’immigrato”. Su Viandanti.org un articolo di Michael David Semeraro: “Anno settimo del Pontificato : la piramide rovesciata della santità”. Sul Foglio Matteo Matzuzzi: “La solitudine di Francesco”. Sul Sole 24 ore un’intervista di Paolo Bricco a  mons. Gualtiero Bassetti: “Io, La Pira, la chiesa di Bergoglio, il Mediterraneo…”. Il cardinale Angelo De Donatis all’incontro sulla memoria nel 40° anniversario della Caritas di Roma: “Le parrocchie siano come la locanda del Samaritano”. Marco Tarquinio e don Vincenzo De Florio: “C’è un solo vangelo secondo Matteo, e ci riguarda tutti” (Avvenire). Su Vatican News: “Un’indagine promossa da L’Arche rivela gli abusi del fondatore, Jean Vanier”. Ancora su Vatican News: “Il card. Baldisseri: vera sinodalità è clero e laici in cammino insieme”.

Leggi tutto →

21 Gennaio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GIORGIO CAMPANINI: UN SINODO ITALIANO.  ANCORA SUI “DUE PAPI”

21 Gennaio 2020

Il sito dei Viandanti rilancia (dalla rivista “Famiglia domani”) un articolo di Giorgio Campanini che torna sul tema di un Sinodo in Italia per dare alla chiesa italiana maggiore vitalità, corresponsabilità e capacità di incidere sulla vita sociale e i grandi problemi del Paese: “Un ‘sinodo italiano’ aperto alla corresponsabilità dei laici”. I DUE PAPI: Massimo Borghesi, su Il Sussidiario.net, analizza lo scontro interno alla chiesa: “Francesco e Ratzinger, i ‘due’ papi e la crisi dell’autorità nella chiesa”. Andrea Grillo pone l’accento su “Il silenzio dei teologi” (blog Come se non). Su Il Foglio Matteo Matzuzzi, antibergogliano, dice “Perché Ratzinger parla”. Paolo Ricca, valdese, intervistato dall’agenzia NEV, “Celibato: obbligo o scelta?”.

Leggi tutto →