1 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL LAVORO NEL TEMPO DELLA TRANSIZIONE

1 Maggio 2022

Marco Imarisio, “Ora Mosca valuta la Guerra totale” (Corriere della sera). Due celebri economisti liberal americani su posizioni diverse sul ruolo degli Usa:  Paul Krugman, “Gli Usa arsenale della democrazia” (La Stampa); Jeffrey Sachs, “Ora non capisco gli Usa. Per salvare quel popolo deve finire la guerra” (intervista al Corriere della sera). Enrico Letta, “L’Ue alzi la voce per evitare l’escalation” (intervista al Manifesto).  Romano Prodi, “Cina e Usa, il dovere di costruire la pace” (Messaggero). Lo scrittore libico Hisham Matar: “Quanta fragilità dietro l’uomo forte” (intervista a Repubblica). GUERRA, SINISTRA, PACIFISMO: Paolo Pombeni, “Armi. I populismi e il ruolo dell’Italia nell’Europa” (Messaggero). Furio Colombo, “Il furore del pacifista sulle armi all’Ucraina” (il Fatto). Ernesto Galli Della Loggia, “La sinistra dei ricordi perduti” (Corriere della sera). Claudio Martelli, “Con Putin vale solo la forza. Bisogna vincere” (Gazzetta del Mezzogiorno). EUROPA: Sergio Fabbrini,I vantaggi di una politica centrista che sostiene la Ue” (Sole 24 ore). Marc Lazar,Due France che non si capiscono e non si fidano una dell’altra” e “seconda parte”  (Eco di Bergamo). LAVORO: Dario Di Vico,Lavoro e rappresentanza: i tormenti del mondo aperto” (Corriere della sera).  Alberto Orioli, “Anche per il lavoro è il tempo della transizione” (Sole 24 ore). Pietro Ichino, “Perché il 1° maggio non è ancora una festa di tutti gli italiani” (Gazzetta di Parma). Roberto Mania, “L’era di un nuovo patto sociale” (Repubblica). Valentina Conte, “Il lavoro povero” (Repubblica). Maurizio Landini, “Ora salari più alti ai lavoratori” (intervista a La Stampa). Maurizio Stirpe, vicepresidente di Confindustria, “Aziende già al limite. Se vogliamo alzare i salari tassiamo di più le rendite” (intervista a Repubblica). Emanuele Felice, “La produttività si fonda sulla dignità del lavoro” (Domani). Claudio Tucci, “Imprese italiane a caccia di 1,5 milioni di lavoratori. Ma il 40% è introvabile” (Sole 24 ore). Francesco Riccardi, “Primo Maggio nel nome di Habit” (Avvenire). Giuseppe Provenzano, “Alzare i salari, una scelta di civiltà” (intervista a Domani). ITALIA: Graziano Delrio, “Se la missione cambia natura il governo deve venire in aula” (intervista a Il Fatto). Marcello Sorgi,Palazzo Chigi. La sfida di Giorgia” (La Stampa).

Leggi tutto →

1 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DIFESA E LA DEMOCRAZIA

1 Aprile 2022

Paul Krugman,Putin, arroganza e pregiudizio. L’Occidente non è così decadente” (La Stampa). Carlo Galli, “La nuova sfida della democrazia” (Repubblica). Nadia Urbinati,Biden l’ha detto. Altro che pace! L’America vuole la guerra cronica” (intervista a Il Riformista). Ian Bremmer, “Xi appoggia Putin, ma non vuole diventare un paria” (intervista a Repubblica). Andrea Riccardi, “La soluzione necessaria” (Avvenire). Joseph Stiglitz,Pagheremo cara la dipendenza da Putin” (intervista a Repubblica). Federico Fubini, “Putin e l’Europa, sfida sul gas” (Corriere della sera). L’ARTICOLO 11: Vitalba Azzollini, “L’Italia non è in guerra, lo dice la Costituzione” (Domani). Alberto Olivetti, “L’Italia dell’articolo 11” (Manifesto). PARTITI E GOVERNO: Paolo Pombeni, “Tutti fanno la voce grossa per imbonirsi l’opinione pubblica” (Il Quotidiano). Marcello Sorgi, “Svolta pacifista. Così il leader 5stelle cerca voti” (La Stampa). Lina Palmerini, “Il Quirinale rassicurato da Conte su no alla crisi e politica estera” (Sole 24 ore). Antonio Polito, “La spesa per la difesa è necessaria e produttiva” (Corriere della sera). Luigi Manconi, “Non servono altri missili, serve l’esercito europeo” (La Stampa). Giulio Marcon, “Elogio del disarmo” (Manifesto). IDEE: Carlo Trigilia, “Il capitalismo democratico è vivo ma deve sconfiggere le disuguaglianze” (Domani). Romano Prodi,Democrazie al bivio: cambiare o affondare” (Messaggero).

Leggi tutto →

23 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’OBBLIGO VACCINALE È LEGITTIMO. I NO GLOBAL 20 ANNI DOPO. IL CLIMA. IL FISCO. L’IPER-INDIVIDUO

23 Luglio 2021

Sabino Cassese, “L’obbligo vaccinale è legittimo. Lo dice la Costituzione” (intervista a Il Dubbio). Maurizio del Conte, “La Costituzione non impedisce il Green pass sul lavoro, anzi” (Foglio). Claudio Cerasa, “Pandemia dei non vaccinati” (Foglio). Donatella Di Cesare, “La stella gialla e la follia no vax” (La Stampa). I NON GLOBAL 20 ANNI DOPO: Mauro Magatti,Un altro mondo resta possibile. Quale lezione dal G8 di Genova” (Avvenire). Leonardo Becchetti, “La via all’altra globalizzazione” (Avvenire). Marco Bentivogli,Ero a Genova, non rinnego nulla e continuo a lottare per un mondo migliore” (Foglio). Claudio Cerasa, “Gli eredi dei no global oggi si trovano nella destra sovranista” (Foglio). Loris Zanatta, “I no global hanno perso” (Foglio). CLIMA: Paolo Baroni, “G20 a Napoli. Prima intesa sul clima, ma è duello Usa-Cina” (La Stampa). Paul Krugman, “La Terra muore, colpire i colpevoli” (La Stampa). Monica Frassoni, “Clima e Green Deal, la Commissione Ue accelera a metà” (sbilanciamoci.info). FISCO: Roberto Petrini,Franco presenta il nuovo fisco” (Repubblica). Fabio Ghiselli, “Accontentare tutti significa rinunciare ai propositi di equità” (Sole 24 ore). Patrizio Braccioni, “I tempi sono maturi per fare scelte ispirate ai criteri Esg” (Sole 24 ore). Francesco Gesualdi, “Diamoci tutto un altro fisco” (Avvenire). INOLTRE: Luigi Manconi, “Quella reazione sproporzionata” (La Stampa). Elena Bonetti, “Ddl Zan, l’ostinazione del Pd porterà al fallimento. In Senato più voci chiedono il dialogo” (intervista al Corriere della sera). Enrico Deaglio, “L’inchiesta siciliana che svela i depistaggi sul caso Borsellino” (Domani). Alessandro Monti, “Tutti i numeri della grande piaga del caporalato” (Manifesto). Paola Del Vecchio, “Mediterraneo. Nel mare ci sono gli invisibili” (Avvenire). Nello Scavo e Chiara Cardoletti, “Nuovo naufragio, e il dramma delle donne stuprate” (Avvenire). Giovanni Orsina, “L’individuo occidentale si è trasformato in iper-individuo” (intervista a Libero). Mauro Magatti, “Il salto tecnologico richiede una nuova coscienza digitale” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

1 Febbraio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NOTE SUL TEMPO PRESENTE (MAGATTI, FERRARIS, FUSARO, STIGLITZ…)

1 Febbraio 2020

Mauro Magatti, sulla necessità di riportare il lavoro e il territorio al centro dell’attenzione: “Il ‘populismo industriale’ e i suoi effetti negativi” (Corriere della sera). Maurizio Ferraris,Si fa presto a dire educazione” (Repubblica). Domenico Melidoro,Quale liberalismo per la sinistra?” (il Mulino). Carlo Fusaro, “Appunti su ‘L’apocalisse della democrazia italiana’” (Libertà eguale). Aurelien Barrau, “Questo insensato consumismo fa vergognare” (intervista all’Avvenire). Miguel Benasayag, “Sono i nostri ‘io’ i nemici del pianeta” (Repubblica). Joseph Stiglitz, “Con gli investimenti verdi finisce la lunga austerity” (intervista a La Stampa). Paola Peduzzi,Uno sguardo alla generazione Europa” (Foglio). Paul Krugman, “Vi prego fatemi pagare più tasse” (Repubblica). Roberta De Monticelli, “Intorno a un’eterna lezione. Severino” (il Mulino).

Leggi tutto →

29 Maggio 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL GESTO DI OBAMA. I SEGUACI DI SANDERS. BREXIT E TRUMP, LE PAURE DELL’EUROPA

29 Maggio 2016

Barack Obama a Hiroshima: “Diamo ai nostri figli un mattino senza guerre”. Sesamori Shigeko, “Non si è scusato ma ciò che conta è che ha provato dolore”. Federico Rampini, “Hiroshima, l’abbraccio di Obama”. Roberto Toscano, “Il potere di un gesto”. Fin qui Repubblica. Sul Secolo XIX un commento più critico di Enrico Deaglio: “Il tabù dell’alba nucleare”. Un interessante articolo di Paul Krugman sul Sole 24 Ore: “Le ragioni (anche spiacevoli) per cui votano Barnie Sanders”. Francesco Giavazzi sul Corriere della Sera dice che Brexit e Trump sono “Le paure che stanno svegliando l’Europa”. Sull’Avvenire Fulvio Scaglione critica la conferma delle sanzioni della Ue alla Siria: “Inique sanzioni”.

Leggi tutto →

22 Luglio 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SULLA GERMANIA. E SULL’EUROPA

22 Luglio 2015

La lettura di Massimo Cacciari, “Germania, gigante d’Europa senza auctoritas” (Repubblica). La critica di fondo alla Germania di Ernesto Galli della Loggia: “Le regole che non fanno la politica” (Corriere della Sera), e quella di Eugenio Scalfari: “La Germania preferisce essere sola” (Repubblica – e Scalfari nel suo megapezzo per la prima volta, sulle riforme, critica Napolitano…). La difesa di Gian Enrico Rusconi: “Le accuse sbagliate alla Germania” (La Stampa), e di Lorenzo Bini Smaghi: “L’etica tedesca della solidarietà” (Corriere della Sera). E ancora: Paolo De Ioanna, “Democrazia europea alla prova della Grecia” (Repubblica); Alberto Mingardi, “Welfare state, la lezione della Merkel”. Il commento di Jean Claude Juncker all’intera vicenda: “Sulla Grecia intesa decisa dalla paura” (intervista a Repubblica). Paul Krugman interviene ancora: “Il sogno impossibile dell’Europa” (Repubblica). Federico Fubini ne prende le distanze: “La disfida ellenica dei Nobel narcisisti” (Corriere della Sera). Angelo Panebianco  parte da lontano: “Le lezioni inascoltate della storia” (Corriere della Sera). L’analisi di Guido Rossi sul Sole 24 Ore: “Quei trattati superati che creano disordine”. La proposta di Leonardo Becchetti: “Un Giubileo del debito” (Avvenire). La riflessione a sinistra di Etienne Balibar e S. Mezzadra: “I dilemmi di Syriza sono anche i nostri” (Manifesto).

Leggi tutto →

14 Luglio 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SCAMPATO PERICOLO O FINE DELL’IDEALE EUROPEO?

14 Luglio 2015

Amaro commento di Romano Prodi: “Quell’ipoteca sull’Europa a guida tedesca” (Messaggero). Così pure Adriana Cerretelli, “Quella lezione brutale” (Sole 24 Ore); Lucia Annunziata, “Ora sappiamo chi siamo” (Huffington post). Più taglienti Lucio Caracciolo, “Il protettorato in maschera” (Repubblica); Giulio Sapelli,L’Europa tradita dai ragionieri” (Messaggero); Virman Cusenza, “Non c’è prezzo per la sovranità espropriata” (Messaggero); Nadia Urbinati, “Se l’Europa diventa un club per forti” (Repubblica). Analisi divergenti: se Paul Krugman dice “Il progetto europeo è morto” (Repubblica), Nouriel Roubinì dice “Scampato pericolo” (intervista a Repubblica), e Vladimiro Zagrebelsky ammonisce “Ma l’Unione è garanzia di pace” (La Stampa). Antonio Polito ritorna sulle “Due idee opposte di Unione” (Corriere della Sera), Giavazzi e Alesina rifanno i conti a modo loro: “Ideologie e numeri” (Corriere della Sera). Per l’economista francese MoisiHollande ha avuto coraggio politico” (La Stampa).

Leggi tutto →

29 Giugno 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PER CHI SUONA LA CAMPANA?

29 Giugno 2015

Roberto Toscano, “La campana suona per l’Europa” (La Stampa). Federico Fubini, “In cerca di soldi. La notte di Atene” (Corriere della Sera). Adriana Cerretelli, “Il doppio fallimento che paghiamo tutti” (Sole24 ore). Stefano Lepri, “Un suicidio firmato Tsipras” (La Stampa). Lorenzo Bini Smaghi, “Così il Paese ha già perso” (Corriere della Sera). Giuseppe Berta, “Ma il primo crack è quello dell’Europa” (Secolo XIX). Alexis Tsipras, “Sovranità contro gli ultimatum” (Il Garantista). Robert Shiller, premio Nobel 2013, “Parola al popolo unica via o mercati nel caos” (intervista a Repubblica). Barbara Spinelli e Etienne Balibar, “Così si salva la democrazia” (lettera a Repubblica). Luciano Canfora, “Il referendum strumento antico e democratico quanto la Grecia” (intervista a Repubblica). Luigi Zingales, “I tempi della finanza, i tempi della democrazia” (Sole 24 Ore). Paul Krugman, “Una mostruosa follia aver spinto Atene fino a questo punto” (Repubblica). Thomas Piketty a colloquio con Repubblica, “Europa in agonia, sono i conservatori ad averla devastata”. Alberto Bisin, “Una situazione sfuggita di mano” (Repubblica). Dario Di Vico intervista lo scrittore Petros Markaris, “I tedeschi ci guardano al bar e non capiscono” (Corriere della Sera).

Leggi tutto →

8 Settembre 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

“ITALIA, HAI POCO TEMPO!”

8 Settembre 2014

Bella intervista rilasciata dal governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco a Federico Fubini sull’economia italiana (“Italia, hai poco tempo”, Repubblica). La strategia di Pier Carlo Padoan, in consonanza con I. Visco ( “Dobbiamo affidare a Bruxelles la regia delle riforme”, La Stampa). Analisi sulla situazione economica in Europa di Paul Krugman (“La banda della deflazione”, Repubblica). Un commento critico di Guido Tabellini al ritardo dell’intervento di Mario Draghi (“Politica fiscale per battere la depressione”, Sole 24Ore). Dario Di Vico da Cernobbio: “L’inizio del secolo asiatico” (Corriere della Sera), e poi dà voce alle critiche di Prodi all’Unione europea (“Il copione di Bruxelles non aiuta l’Europa”). Romano Prodi interviene sulla riforma del lavoro: “Il modello tedesco serve anche al sindacato” (Messaggero). Eugenio Scalfari commenta Draghi e, soprattutto, Renzi (“Noi siamo bravi ragazzi, nessuno ci può fermare”, Repubblica).

Leggi tutto →