10 Luglio 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

DIBATTITI: CATTOLICI E POLITICA / LEGGE ELETTORALE / CITTADINANZA

10 Luglio 2022

La redazione di Settimana news riprende l’articolo di Marco Damilano e apre un nuovo dibattito: “I cattolici e la politica”. Giuseppe De Rita, “L’eredità di noi ottantenni? La fede nella nostra società” (Corriere della sera). Maurizio Ferraris, “L’umanità delle macchine” (La Stampa). GOVERNO/PARTITI: No comment su Barbara Spinelli: “Conte e il partito unico” (Il Fatto). Monica Guerzoni,Conte: il tema è ‘quando’ uscire, non restiamo a farci schiaffeggiare” (Corriere della sera). Marcello Sorgi, “Un anno di fallimenti per i partiti” (La Stampa). Giorgio Pogliotti, “Salario minimo, CIG, tagli al cuneo. Draghi riparte dalla politica dei redditi” (Sole 24 ore). Lucia Annunziata, “Landini: il premier ci asciolti o in autunno l’Italia esploderà” (La Stampa). LEGGE ELETTORALE: Alessandro Di Matteo, “Riapre il cantiere della legge elettorale. Ma l’ipotesi fa arrabbiare i 5 Stelle” (La Stampa). Roberto Gressi,Le mosse e i calcoli incrociati sulla legge proporzionale” (Corriere della sera). Roberto D’Alimonte, “Riforma elettorale, il nodo delle soglie” (Sole 24 ore). Sonia Ricci,Il Pd usa la legge elettorale per smarcarsi da Conte” (Domani). Salvatore Vassallo, “I dem, i 5 stelle e il proporzionale con il premio di maggioranza” (intervista a Il Dubbio). Alessandra Ghisleri, “Se si votasse ora vincerebbe il centrodestra” (La Stampa). CITTADINANZA: Giorgia Serughetti, “La cittadinanza non è un privilegio legato alla nascita ma un diritto” (Domani). IMMIGRAZIONE: Flavia Amabile, “Migranti. Lampedusa, l’hot spot della vergogna” (La Stampa). Roberto Volpi,I flussi intelligenti” (La Lettura). Andrea Riccardi,Ci svegliamo solo con gli sbarchi d’estate. Ora la sfida è regolarizzare gli invisibili” (intervista a La Stampa). Francesca Paci,Migranti, siamo davvero al limite?” (La Stampa). Maurizio Ambrosini, “Tutto il deludente pragmatismo dell’abbraccio Draghi-Erdogan” (Avvenire).  Gianfranco Schiavone, “L’Europa fortezza feroce. Lungo i suoi confini muri, morti e violenza” (Il Riformista).

Leggi tutto →

18 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA, PAESE DELL’ANNO (MA CON TROPPI PUNTI DEBOLI)

18 Dicembre 2021

Tre contributi sulla pandemia: Luca Ricolfi,Quegli allarmi inascoltati” (Repubblica), Claudio Tito, “Ue, passa la linea Draghi” (Repubblica), Maurizio Ferraris, “La rivincita della filosofia” (La Stampa). QUIRINALE: Ugo Magri, “Mattarella, il commiato” (la Stampa). Stefano Ceccanti, “Draghi presidente? Un’anomalia” (intervista a Libero). Alessandro Maran, “Il Capo dello Stato è l’ancora del nostro euro-atlantismo. Per questo serve Draghi al Colle” (Foglio). Francesco Verderami, “Il premier al Colle, la scelta di Bonomi. E l’indecisione dei partiti” (Corriere della sera). Federico Capurso, “Vertice Toti-Renzi. L’ago della bilancia” (La Stampa). Paolo Pombeni, “Una politica prigioniera dell’ambiguità che mette a rischio la stabilità italiana” (Il Quotidiano). Stefano Folli, “Ora una parola dal premier” (Repubblica). GOVERNO: Bill Emmott, “Perché siete voi il Paese dell’anno” (La Stampa). Sabino Cassese, “La ripresa e i troppi punti deboli” (Corriere della sera). Tiziano Treu, “Riforma fiscale solo all’inizio. Per i giovani serve una pensione di garanzia” (intervista al Mattino). Eugenio Fatigante, “Disuguaglianze, cantiere aperto” (Avvenire). Leonardo Becchetti, “E adesso nuovo welfare co-progettato” (Avvenire). LAVORO: Marco Bentivogli, “Quanto vale il lavoro. Il caso della Caterpillar di Jesi” (Repubblica). EUTANASIA: Marco Cappato, “Eutanasia legale. Referendum contro il declino del parlamento” (Manifesto). Vladimiro Zagrebelsky,La fine della vita e la Costituzione” (La Stampa). EUROPA: Anais Ginori, “Nuovo patto di stabilità. Macron e Draghi in pressing su Scholz” Repubblica). Daniel Gros, “Non è l’ora di cambiare il Patto. Mario garante anche dal Colle” (intervista a La Stampa). MONDO: Giuliano Pisapia, “Libia, è il caos. Il processo democratico si allontana” (Manifesto). Joseph Wu (ministro degli esteri di Taiwan), “La Cina minaccia il mondo libero e Taiwan è la frontiera” (intervista a Repubblica). Paola Peduzzi, “Le tribù del Partito Conservatore inglese che si ribellano a Boris Johnson” (Foglio). Lucia Capuzzo, “’Armi al verde’, il mondo si muove per tagliare le spese” (Avvenire). Maurizio Ambrosini, “Diritti umani dei migranti. C’è un giudice a Copenaghen” (Avvenire). IDEE: Luca Ricolfi e Paola Mastaracola, “Stufi di quella sinistra che vuole rieducare tutti” (Il Riformista). Roberto Esposito, “Il prezzo della democrazia” (Il Riformista). “Rilanciare il cattolicesimo sociale. Un libro su ‘Franco Marini, il popolare’” (Il Quotidiano).

Leggi tutto →

10 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

VIRUS E DISCIPLINA. DRAGHI E I SUOI DETRATTORI. LA CASSAZIONE SUL CROCIFISSO A SCUOLA

10 Settembre 2021

Luciano Violante,Il bello della disciplina” (Repubblica). Massimo Gaggi, “Virus Usa, l’incubo in fondo al tunnel” (Corriere). Maurizio Ferraris, “Ma i veri umanisti non sono no vax” (La Stampa). Rachele Furfaro (dirigente scolastica a Napoli) dice che va bene il green pass ma… “A scuola, dopo la pandemia, dal ministero non vengono idee-forza per rinnovare la scuola” (intervista a La Stampa). LA STRATEGIA DI DRAGHI E I SUOI DETRATTORI: Tommaso Ciriaco, “La strategia di Draghi: un passo alla volta, ma la strada è segnata” (Repubblica). Marco Revelli:O aprono la crisi o sono fuori dalla Costituzione” (intervista a Il Fatto). Piero Ignazi,Il pericolo di un governo che non risponde più ai partiti” (Domani). Fabio Vender, invece, critica la sinistra: “Il governo e la politica fuoco-fatuo” (Manifesto). E Massimo Franco critica i 5stelle e non solo: “I rischi crescenti di una politica strumentale” (Corriere). LA QUESTIONE DEL COLLE E LE ELEZIONI POLITICHE: Maria Teresa Meli, “Mattarella fissa la visita al papa per il ‘congedo’” (Corriere). Gianfranco Pasquino,Un Mattarella bis? Non sarebbe un vulnus, ma volendo c’è Bonino” (intervista a Il Dubbio). Stefano Folli, “Legge elettorale e incroci pericolosi” (Repubblica). CROCIFISSO A SCUOLA, SENTENZA DELLA CASSAZIONE: Alessandra Arachi, “La Cassazione: crocifissi nelle aule, decidano gli istituti” (Corriere). Elena Loewenthal,Un compromesso, non una rinuncia” (La Stampa). Bruno Forte, “Il crocifisso nelle scuole: simbolo anche per chi non crede. Ma l’essenziale è spiegarne il senso” (intervista al Corriere).

Leggi tutto →

26 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ANIMA DEL’EUROPA. IL NEO-POPULISMO. I MAGISTRATI CONTRO

26 Luglio 2021

Ezio Mauro, “Orbàn e l’anima dell’Europa” (Repubblica). Enrico Bucci,La natura matrigna” (Foglio). Maurizio Ferraris,Così le macchine ci rendono liberi” (La Stampa). Maria Novella De Luca, “Samantha come Eluana: ‘Lasciatela andare via’” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Ddl Zan? Non c’è nessun problema specifico dei cattolici” (intervista a Rocco Gumina, del giornale online dell’Azione cattolica di Palermo”). GIUSTIZIA:  Luciano Violante, “I no della magistratura aggravano la sua crisi” (intervista all’Huffpost). Sabino Cassese, “Ora basta coi magistrati che giudicano se stessi. ‘Il tetto vi cadrà addosso’” (intervista a Il Giornale). Salvatore Margiotta (Pd, già Ppi), “Il Pd non perda il treno del garantismo” (intervista a Il Giornale). Gian Carlo Caselli, “Processi, i nodi da sciogliere” (Corriere della sera). Liana Milella, “Draghi e Cartabia aprono a Conte: nessuno stop ai processi di mafia” (Repubblica). GIUSTIZIA E NO VAX: Angelo Panebianco, “Così ostili nel nome del popolo” (Corriere della sera). Mauro Calise, “Contro i neo-populisti che negano la scienza” (Mattino). AGENDA DI GOVERNO: Maurizio Ferrera,Cenerentoli” (La Lettura). Federico Fubini,Verso la riforma della concorrenza” (Corriere). Massimo Bordignon,Riforma fiscale nella Ue. Cambiamo le regole, Roma è l’esempio di cosa non fare”. Stefano Ceccanti, “Il decreto sulla Cybersicurezza” (blog). IL G20 DI NAPOLI SUL CLIMA: Federico Rampini, “Il respiro del compromesso” (Repubblica). Roberto Cingolani,E’ l’inizio di un cambiamento storico” (intervista a Repubblica). Guido Viale, “La transizione fa rima con informazione e partecipazione” (Manifesto). PARTITI: Claudio Cerasa, “Complottista, ni vax, orbaniana. Il falso mito della destra divisa” (Foglio). Mario Tronti,La sinistra si è smarrita inseguendo l’individualismo” (intervista a La Verità). Romano Prodi, “Draghi deve restare al governo fino al 2023. E’ una garanzia per la stabilità del paese” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

23 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

APPROVATO DALLA UE IL PNRR, ORA DIPENDE SOLO DA NOI. IL NODO IRRISOLTO DEI MIGRANTI

23 Giugno 2021

Stefano Ceccanti polemizza con Goffredo Bettini: “A Bettini dico: altro che 1976, ripartiamo dall’Ulivo” (intervista a Il Riformista”. Leonardo Becchetti, “La ricchezza sono le persone” (Avvenire). Adriana Cerretelli, “Emergenza sbarchi: al vertice Ue un primo momento di verità” (Sole 24 ore). Marco Tarquinio, “Libia, Turchia e i costi umani collaterali. Fono a quando fingeremo?” (Avvenire). Nello Scavo, “Gli orrori nei campi libici finanziati anche dall’Europa” (Avvenire). APPROVATO IL PIANO ITALIANO: Marco Bresolin, “Una super pagella per il Recovery italiano” (La Stampa). Marcello Sorgi,L’effetto SuperMario fa superare lo stallo” (La Stampa). Carlo Cottarelli, “Ora dipende solo da noi” (Repubblica). Romano Prodi, “Bene il Piano, ma adesso cambiamo l’economia italiana per tornare a crescere” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Maurizio Del Conte, “Serve una governance per assicurare servizi efficaci per il lavoro su tutto il territorio” (Sole 24 ore). Cristiano Gori, “Il Pnrr e la riforma dell’assistenza agli anziani non autosufficienti” (Sole 24 ore). Le critiche a Draghi di Norma Rangeri, “Chi difende il lavoro nel governo” (Manifesto) e Nadia Urbinati, “Draghi non è un riferimento. La sinistra si rifà con le idee” (Domani). Goffredo Bettini, “Il governo non arriverà fino al 2023” (colloquio con il Foglio). Pierluigi Bersani, “Se i liberali di Draghi sono tali, ecco le mie proposte” (colloquio con il Foglio). DRAGHI, IL PNRR E LE DONNE: Mario Draghi, “Alle donne si vieta di realizzare i sogni. Investiamo 7 miliardi per l’uguaglianza” (La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “Bravo il premier, ma ci dia più fondi” (La Stampa). PARTITI: Paolo Pombeni, “L’infantilismo dei partiti” e “M5S smarrito in una scia chimica” (Il Quotidiano). Giovanni Orsina, “Berlusconi, Salvini e la nuova destra” (La Stampa). Debora Serracchiani, “Se Conte molla Draghi l’alleanza è a rischio” (intervista a La Stampa). Lina Palmerini, “L’alt Pd a Conte su Draghi, guardando alla giustizia” (Sole 24 ore). Ilario Lombardo, “Rottura Conte-Grillo sullo statuto del M5s” (La Stampa). Romano Prodi, “Pd e 5Stelle, ora un patto politico” (intervista a La Stampa). Liana Milella, “Giustizia, il muro del Movimento contro Cartabia” (Repubblica). PRIMARIE E REFERENDUM: Dice Michele Ainis: “Cresce la voglia di referendum” (Repubblica). Giudizi contrastanti, invece, sulle primarie: Giovanna Vitale, “Letta: partito di popolo’. Ma su coalizione e M5s riparte la sfida con Renzi” (Repubblica); critici Marcello Sorgi, “Quei gazebo per apparati senza popolo” (La Stampa), Stefano Cappellini,Ma i gazebo non bastano più” (Repubblica) e Massimo Cacciari, “Quel rito oscuro delle primarie” (La Stampa). LAVORO E AUTOMAZIONE: Marco Bentivogli, “Ha stato l’algoritmo” (Foglio). Maurizio Ferraris,L’automazione realizza la nostra piena umanità” (La Stampa).

Leggi tutto →

17 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI, LE ROSE E LE SPINE

17 Giugno 2021

Maurizio Ferraris,La fabbrica del valore” (Repubblica). Tommaso Nannicini, “La questione generazionale è lo specchio dell’Italia” (Domani). GOVERNO: Paolo Pombeni, “Draghi tra Pnrr e Quirinale” e”Draghi, dopo le rose internazionali, le spine italiane” (Il Quotidiano). Claudio Cerasa, “Si rafforza il fronte di chi vuole a lungo Draghi a Palazzo Chigi” (Foglio). Tommaso Montanari, “Draghi, l’ideologia dello status quo” (Il Fatto). Francesco Verderami, “Lavoro, Rai, giustizia: l’agenda Draghi per i dossier più caldi” (Corriere). Alessandro Barbera, “Lavoro e immigrazione, i tornanti di Draghi. Intese ancora lontane” (La Stampa). Giovanna De Minico,Ma su donne, giovani e Sud il Pnrr non dà risposte sufficienti” (Sole 24 ore). Marco Rogari, “Attuazione dei decreti. Missione Garofoli per evitare i ritardi” (Sole 24 ore). PARTITI: Sabino Cassese, “A che punto è la democrazia” (Foglio). Federico Geremicca, “Da Berlusconi a Letta metamorfosi dei leader” (La Stampa). Franco Monaco, “Se Salvini si annette il Cavaliere” (Settimana news). Enrico Letta, “Stare al governo ci fa bene…” (intervista al Corriere). Franco Monaco,Letta non si faccia intimidire dai renziani” (Il Fatto). Irene Tinagli, “I gazebo restano la via per dare la parola alla base. E’ ora di riunire tutti i riformisti” (intervista a Repubblica). Salvatore Vassallo,Primarie locali. La necessaria cessione di sovranità dai dirigenti agli elettori” (Domani). Giovanna Vitale, “Ecco le agorà digitali di Letta per rifondare dal basso il Pd” (Repubblica). Luigi Di Maio, “Ecco il nuovo M5S: forza del ceto medio” (intervista a La Stampa). Gianfranco Pasquino,Il limite dei due mandati,. Che ne sarà dell’ultimo pilastro dei grillini?” (Domani). Renato Mannheimer, “5Stelle di sinistra o di centro? Neanche Conte lo sa” (Il Riformista). Carmelo Caruso,Conte chi?” (Foglio). Carlo Fusi,Pd e M5S, la crisi d’identità li confonde” (Il Quotidiano). Marco Follini,Cina o Usa? Quale geopolitica per l’alleanza Pd-M5s” (formiche.net).

Leggi tutto →

17 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’IDEA DI POPOLO COME ANTIDOTO AI TOTALITARISMI. L’ITALIA CHE RIAPRE

17 Aprile 2021

Piergiorgio Grassi,L’idea di popolo come antidoto ai totalitarismi” (Avvenire). L’ITALIA CHE RIAPRE: Alessandro Barbera, “Draghi riapre l’Italia dal 26 aprile” (La Stampa). Roberto Mania, “La svolta del premier colpito dal disagio sociale” (Repubblica). Francesco Bei,Riaperture, il rischio di Draghi e il dovere di noi italiani” (Repubblica). Marcello Sorgi,Nuova stagione, nuovi doveri” (La Stampa). Paolo Pombeni, “Riaperture, Draghi si prende il rischio, Salvini (con una scorrettezza) i meriti” (Il Quotidiano). AGENDA DRAGHI: Approvato il DEF, la strategia per uscire dalla crisi e tornare a crescere (qui il testo). Carlo Fusi, “L’Italia ora ha il chiavistello della crescita. I partiti al bivio tra futuro e vecchi poteri” (Il Quotidiano). Enrico Giovannini, “Grandi opere. Il piano sui tempi per i cantieri” (intervista al Corriere della sera). La critica di Fabrizio Barca: “Recovery: poca trasparenza e scarsa visione” (intervista a Il Fatto).  LA CADUTA DI CONTE FU UN “COMPLOTTO”? Franco Monaco, “E’ chiaro per chi e perché Conte non è più premier” (Il Fatto). Maurizio Ferraris,Ma c’è davvero tutta questa voglia di interferire? Pensarlo, come fa Bettini, è sopravalutare l’Italia” (intervista a La Stampa). MIGRANTI: Giovanni Tizian, “Così la Guardia costiera libica lascia affogare i migranti” (Domani). Nello Scavo, “Strage in mare, più di 40 morti. Grandi (Onu): Basta egoismi” (Avvenire). Maurizio Ambrosini,Respingere e basta costa” (Avvenire). INOLTRE: Daniele Raineri, “La campagna per Zaki è un rischio da correre” (Foglio). Roberta De Monticelli, “Una sovranità sovranazionale per coniugare ideale e reale” (Domani). Enrico Peyretti, “Solo il disarmo è razionale” (Rocca).

Leggi tutto →

1 Febbraio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NOTE SUL TEMPO PRESENTE (MAGATTI, FERRARIS, FUSARO, STIGLITZ…)

1 Febbraio 2020

Mauro Magatti, sulla necessità di riportare il lavoro e il territorio al centro dell’attenzione: “Il ‘populismo industriale’ e i suoi effetti negativi” (Corriere della sera). Maurizio Ferraris,Si fa presto a dire educazione” (Repubblica). Domenico Melidoro,Quale liberalismo per la sinistra?” (il Mulino). Carlo Fusaro, “Appunti su ‘L’apocalisse della democrazia italiana’” (Libertà eguale). Aurelien Barrau, “Questo insensato consumismo fa vergognare” (intervista all’Avvenire). Miguel Benasayag, “Sono i nostri ‘io’ i nemici del pianeta” (Repubblica). Joseph Stiglitz, “Con gli investimenti verdi finisce la lunga austerity” (intervista a La Stampa). Paola Peduzzi,Uno sguardo alla generazione Europa” (Foglio). Paul Krugman, “Vi prego fatemi pagare più tasse” (Repubblica). Roberta De Monticelli, “Intorno a un’eterna lezione. Severino” (il Mulino).

Leggi tutto →

7 Novembre 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RISCHIO DI UNA DERIVA DEMAGOGICA E DI UN’ALTERNATIVA INESISTENTE

7 Novembre 2016

“E’ evidente che la sinistra ha fallito. Il problema è che, dopo aver ucciso la ‘vecchia’, nessuna Leopolda ci ha ancora spiegato quale sia, e soprattutto se debba esistere, una ‘nuova’ sinistra”. Così Massimo Giannini conclude su Repubblica la requisitoria della settima Leopolda renziana (“Il capolinea della sinistra”). Giovanni Orsina, su La Stampa, critica Renzi per la sua politica da spaccone e da gigione e per aver agito finora ‘a credito’ in quanto privo di un passato che giustificasse la sua presenza al vertice del paese, e però conclude con queste parole: “Se il gigione spaccone debitore dovesse fallire, quali alternative ci propone una politica debole, divisa, e assediata dall’antipolitica?” (“La trappola del calendario”). Così pure Massimo Adinolfi sul Mattino (“Il nuovo Pantheon e l’ambizione di cambiare il Paese”), ma più propenso a sostenere Renzi. Marco Follini, sul Corriere, dice cose non dissimili da quelle di Orsina nell’articolo “La riforma costituzionale e la sua deriva demagogica”. Sergio Fabbrini, nel difendere la riforma costituzionale, arriva però a dire che “è discutibile la pretesa che i cittadini possano risolvere questioni di tecnica istituzionale”, e quindi sostiene che il referendum in questo caso è un’opzione sbagliata (“La sfida di istituzioni efficaci”, Sole 24 ore). Maurizio Ferraris si interroga sui rapporti tra democrazia e verità (“Tutto l’umanesimo che serve per salvare la democrazia”, Repubblica). Gianni Cuperlo spiega il suo Sì dopo l’accordo sulla riforma dell’Italicum: “Voglio essere coerente. A Matteo chiedo lealtà” (Intervista al Corriere). La delusione di Roberto D’Alimonte: “Il nuovo Italicum dem? Luci e ombre. Se vince il No ritorna il proporzionale” (intervista al Messaggero). Mauro Calise fotografa “Il premier al rush finale” (Mattino).

Leggi tutto →