1 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL LAVORO PERDUTO. L’INCONTRO LETTA-CONTE-BETTINI

1 Maggio 2021

Dario Di Vico,La verità sul lavoro perduto” (Corriere della sera). Linda Laura Sabbadini, “L’impiego scomparso per chi era già fragile” (Repubblica). Luigino Bruni, “I giusti salari della virtù” (Avvenire). Luigi Sbarra (segr. naz. Cisl), “Un Patto sociale per realizzare le grandi riforme” (Messaggero). Maurizio Molinari, “Lavoro, scriviamo i nuovi diritti digitali” (Repubblica). Enrico Letta, “Lavoro. Un nuovo Patto per il Pd” (Manifesto). GOVERNO E PARTITI: Nando Pagnoncelli, “Pd a un punto dalla Lega. FdI sorpassa i 5 Stelle” (Corriere della sera). Francesco Verderami, “Draghi, i partiti e le riforme da fare”  (Corriere). Marco Follini, “I partiti sempre in bilico tra lotta e governo” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Il pragmatismo di Draghi in cinque sfide” (Foglio). Enrico Letta, “Con Salvini tornerebbe il lockdown” (intervista a La Stampa). Stefano Feltri,Perché a sinistra nessuno vuole essere il Biden italiano” (Domani). Mario Giro, “La fiera delle debolezza dei partiti spaventati dalle prossime elezioni” (Domani). CONTE-LETTA: Carlo Bertini, “Tra Conte e Letta il fidanzamento celebrato da Bettini” (La Stampa). Maria Teresa Meli,Letta-Conte, l’asse per le comunali non c’è” (Corriere della sera). Daniela Preziosi, “Letta-Conte, incontro ravvicinato, ma c’è un problema di linea” (Domani). Marcello Sorgi,Nozze difficili tra Conte e il leader dem” (La Stampa). Luca Ricolfi, “Happy Letta. Il Pd e il superamento dell’antipatia” (colloquio col Foglio). Piero Ignazi, “La destra è più unita di quel che sembra, la sinistra no” (Domani). Marco Filippeschi (pd), “Radicalità e primarie per il Pd. E alleanza con i 5 Stelle” (intervista a Il Riformista). Claudio De Flores, “L’inganno maggioritario nuoce al Pd” (Manifesto).

Leggi tutto →

27 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ANIMA DEL PNRR

27 Aprile 2021

Mario Draghi, la replica alla Camera. Marco Rogari, “Il crono programma del Piano. Sarà il biennio delle riforme” (Sole 24 ore). “Un premier di cui il Paese può andare fiero. Questo si pensava nell’ascoltare il discorso asciutto ma pieno di ‘anima’ di Draghi”: così Paolo Pombeni in “Uno statista, non un tecnico” (Il Quotidiano). Marcello Sorgi, “Ultima chance per rimettere in piedi l’Italia” (La Stampa). Irene Tinagli,Occasione epocale, tutti ascoltino l’appello di Draghi” (intervista a La Stampa). Carlo Bonomi, pres. Confindustria, “Ora le imprese sono pronte, ma il lavoro resta ingessato”. Carlo Baroni, “La sfida sul fisco” (La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “Caro premier, su donne e asili non ci siamo” (La Stampa). Carlo Rognoni, “Pari opportunità, mossa del Recovery” (Secolo XIX). Alfonso Gianni (al contrario di Pombeni) dice: “Un programma di resilienza senza anima” (Manifesto). Francesco Seghezzi, “La scomparsa silenziosa del salario minimo” (Domani). ASPETTI DEL PIANO: Giuliano Amato, “Lo Stato è tornato, ma in economia non è la soluzione” (intervista a Repubblica); Enrico Giovannini,Le riforme serviranno ad attirare più investimenti privati” (intervista a Repubblica); Renato Brunetta, “La nuova PA porterà il 70% del Pil prodotto dalle riforme” (intervista al Sole 24 ore). PNRR ITALIANO E UNIONE EUROPEA: la lucida analisi di Paolo Onofri, “Europa economico-politica e test italiano tramite Pnrr” (padoxaforum); Beda Romano, “Dietro il braccio di ferro il tentativo Ue di blindare il Piano dell’Italia” (Sole 24 ore); Claudio Cerasa, “Le condizionalità ci salveranno” (Foglio); Renato Balduzzi,Le case della comunità, forza del territorio” (Messaggero). Gustavo Piga, “L’Europa e il vizietto dell’austerità nonostante il Recovery” (Manifesto). Fabrizio Onida, “Un modello tedesco da imitare con il nostro Pnrr” (Manifesto). GOVERNO E PARTITI: Carlo Fusi, “La tagliola del governo amico” (Il Quotidiano). Stefano Folli, “La sfida a scacchi con i partiti” (Repubblica). Franco Monaco, “Coprifuoco, il doppio gioco di Salvini, imitato dalle regioni” (Il Fatto). Carlo Bertini, “L’offensiva di Letta sui migranti: ‘il governo intervenga in Europa’” (La Stampa). R. Bindi, G. Lerner e altri: “Naufraghi. Caro Letta chieda di tornare a Mare Nostrum” (Il Riformista). Gianni Cuperlo, “L’alleanza con i 5 stelle? Non sono più quelli del vaffa” (Il Riformista). Michele Serra, “Primarie, il bene minore” (Repubblica).

Leggi tutto →

22 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA RIVOLUZIONE DELLA CURA. IL CENTRO-SINISTRA ESISTE ANCORA?

22 Aprile 2021

Pina De Simone, “La responsabilità della cura per una nuova progettualità politica” (Avvenire). Federico Fubini, “Ora l’Europa ha bisogno di visione e ambizione” (Corriere della sera). Enrico Deaglio, “L’America torna a respirare dopo la condanna dell’assassino di Floyd” (Domani). ECOLOGIA: Beda Romano, “Storico accordo Ue: entro il 2030 taglio al 55% delle emissioni” (Sole 23 ore). Francesca De Benedetti, “L’Europa porta a Biden una legge sul clima che però non piace a Greta” (Domani). Carlo Petrini, “Il pianeta ha lanciato l’ultimo appello: rigenerazione o estinzione” (La Stampa). Fabio Ciconte, “Per celebrare l’Earth Day bisogna ripensare il sistema alimentare” (Domani). Francesco Gesualdi, “Via il debito dei poveri, Il papa lo chiede conviene farlo” (Avvenire). Raniero La Valle, “La lezione ‘costituente’ della pandemia” (Manifesto). PARTITI, GOVERNO, IMPRESE: Una riflessione amara di Paolo Pombeni: “Esiste ancora un centro-sinistra?” (mente politica.it). Emanuele Lauria, “Draghi, doppio no a Salvini” (Repubblica). Lina Palmerini, “I rischi per Salvini di alzare la tensione su Draghi” (Sole 24 ore). Roberto Saviano, “Quel codice di Grillo” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “Il caso Grillo stordisce Pd e M5s” (Il Quotidiano). Filippo Barbera, “La patrimoniale: di sinistra e di ceto medio” (Manifesto). Enrico Letta, con il suo articolo sul Corriere della sera (“Serve un grande patto per la ricostruzione”), riprende un articolo di Dario Di Vico di ieri (“L’impresa ignorata dai partiti”). Linda Laura Sabbadini, “I tanti interrogativi alla vigilia del Recovery plan italiano” (La Stampa). Tito Boeri replica a Fabrizio Barca: “Caro Barca, ecco cos’è il merito” (la Stampa).

Leggi tutto →

11 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA UE, L’ITALIA, DRAGHI E IL NUOVO MONDO MULTIPOLARE

11 Aprile 2021

Sergio Fabbrini spiega bene la debolezza dell’Unione europea sul piano internazionale e il caso del confronto con Erdogan: “Quel sofà che divide l’Unione europea” (Sole 24 ore). Angelo Panebianco indica le difficoltà per l’Italia nel muoversi nel nuovo mondo multipolare: “Per l’Italia un mondo più difficile”. Maurizio Molinari indica però l’importanza del nuovo legame Italia-Usa, Draghi-Biden: “Usa e Italia, l’agenda comune sulle crisi” (Repubblica); e lo stesso fa Massimo Gannini: “Molto di nuovo sul fronte occidentale” (La Stampa). Anche Gianni Cuperlo plaude a Draghi: “In bilico fra il ‘giusto equilibrio’ con i tiranni e la rinuncia all’anima” (Domani). Marcello Minenna, sul Sole 24 ore, spiega bene il nuovo cammino di rinnovamento intrapreso dagli Usa: “Il piano Biden. Le infrastrutture (anche servizi sociali) per la crescita globale”. In questa linea dovrebbe muoversi anche l’Italia; lo ricordavano ieri M. Ferrera (“I nostri anziani trascurati”) e Linda Laura Sabbadini: “Perché le donne meritano di meglio”, parlando di asili, scuole, servizi sociali, lavoro alle donne (La Stampa). Enrico Giovannini spiega una delle difficoltà del Recovery plan e fa il punto sui progetti: “Appalti, regole da cambiare” (intervista al Corriere). Gustavo Piga, “Non solo il codice appalti. Cosa si muove (finalmente)” (formiche.net). Romano Prodi sottolinea un’altra difficoltà: “La strada in salita per la svolta ecologica” (Messaggero). SINISTRA: Goffredo Bettini torna a spiegare: “Ecco il mio progetto per aiutare Letta e il Pd. Ma non è una corrente” (intervista al Corriere). Piero Ignazi bacchetta il Pd: “Il Pd si vuole accontentare di fare la ruota di scorta?” (Domani). Paolo Favilli guarda più a sinistra: “La terza via della sinistra tra codismo e settarismo” (Manifesto). INOLTRE: l’economista indiano Parga Khanna, “Migreremo tutti. I confini non esistono” (intervista a La Lettura). Paola Severino, “Etica e macchine” (La Stampa). Francesco Occhetta sj, “Spes contra spem” (Connessioni). Sabino Cassese, “La Costituzione promessa, e le norme dimenticate” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

6 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

IL PAPA IN IRAK/2. NOTE SUI DATI ISTAT SULLA POVERTÀ

6 Marzo 2021

Francesco: il primo discorso in Irak (Foglio). Daniele Raineri,La fratellanza contro i fanatici” (Foglio). Alberto Melloni, “Le parole nuove della Chiesa” (Repubblica). Riccardo Cristiano,  “Il viaggio di Francesco è un’enciclica di fraternità. Parla lo scrittore iracheno Younis Tawfik” (formiche.net). Alberto Negri,Il papa sventola la bandiera arcobaleno” (Manifesto). POVERTÀ: Paolo Baroni, “Un italiano su dieci in povertà assoluta” (La Stampa). Massimo Baldini, “Con la povertà piove sempre sul bagnato” (lavoce.info). Aldo Bonomi, “Il welfare non raggiunge chi soffre” (intervista a La Stampa). Chiara Saraceno,Povertà, ora va riformato il reddito di cittadinanza” (Manifesto). Linda Laura Sabbadini, “Donne e giovani, i nuovi poveri del grande Nord” (Repubblica).

 

Leggi tutto →

1 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ADESSO, SERIAMENTE, IL RECOVERY PLAN

1 Marzo 2021

Carlo Bastasin spiega bene come l’Italia deve affrontare il Recovery plan: “Il dovere di scegliere gli investimenti e le imprese da sostenere” (Repubblica AF). Maurizio Ferrera affronta una questione centrale: “Come liberare il risparmio e ridurre il debito cattivo” (Corriere della sera EC). Enrico Giovannini, intervistato da La Stampa, racconta: “Il mio piano per il Recovery”. Paolo Baroni fa il punto sull’impegno del governo: “Mef: 15 giorni per cambiare il Recovery” (La Stampa); così pure Roberto Mania: “Il premier ha fretta. Il Recovery se lo scrive da solo” (Repubblica); Antonella Baccaro guarda agli ostacoli: “Recovery team: i rischi? Veti e burocrazia” (Corriere della sera).  Giuseppe De Rita interviene sul Corriere proponendo realismo (forse troppo): “Un Recovery plan all’insegna del massimo realismo”. Claudio De Vincenti guarda al Sud: “Fare ordine nel caos delle autonomie per sfruttare al meglio il Recovery” (Corriere del Mezzogiorno). Ferruccio De Bortoli affronta la questione sanità e ritorna sulla questione Mes: “Abbiamo bisogno di quei soldi. C’era una volta il Mes” (Corriere EC). Linda Laura Sabbadini,Tre strategie per restituire il lavoro alle donne” (Repubblica). Chiara Saraceno,Il sussidio andrà cambiato non abolito. Ma le politiche per il lavoro sono un’altra cosa” (intervista al Mattino). Andrea Gavosto, “La nuova bussola che serve alla scuola” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

19 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MOLTO PIU’ CHE UN BANCHIERE. E AL PD SERVE UN CONGRESSO

19 Febbraio 2021

Carlo Galli, “Molto più che un banchiere” (Repubblica).  Gianfranco Brunelli, “Draghi e la fase nuova del Paese” (Il Regno). Roberta De Monticelli,Il grande gioco delle idee dietro al discorso fatale del presidente Draghi” (Domani). Marco Zatterin, “Una nuova repubblica contro il declino” (La Stampa). Sabino Cassese, “Le regole rispettate” (Corriere della sera). Francesco Lepore,Le origini del whatever it takes di Mario Draghi” (linkiesta). Paola Peduzzi e Micol Flammini, “Il pivot Draghi nella relazione Europa-America” (Foglio). Salvatore Bragantini,La battaglia finale sul futuro dell’Europa che attende Draghi” (Domani). PROGRAMMA: Veronica De Romanis, “Quattro pilastri per un programma” (La Stampa). Enzo Marro, “Tasse, una supercommissione sul modello danese per riveder gli scaglioni” (Corriere). Tonia Mastrobuoni,Fisco, il modello danese che piace a Draghi” (Repubblica). Linda Laura Sabbadini, “Sanità e donne, una rivoluzione” (La Stampa). Mario Chiavario, “Prescrizione e carcere, qualcosa di utile da fare” (Avvenire). Gianni Santilli, “Recovery, la regia sarà al Mef. Sui prestiti attenzione al deficit” (Sole 24 ore). Alessandro Lanza, “Si fa presto a dire transizione ecologica” (lavoce.info). Fabrizio Barca, “Il Piano è un programma politico, non una questione tecnica” (intervista a Centroriformastato). Gavino Maciocco, Sanità, vaccini. Cambio di passo?” (salute internazionale). Pietro Ichino,Blocco dei licenziamenti? Ha nascosto la polvere sotto il tappeto” (vita.it). Sara De Carli, “Ma la disabilità non è un problema di categoria” (vita.it). PARTITO DEMOCRATICO: Pierluigi Bersani,Non c’è la pax, il governo tribolerà. Progetto con Pd e M5S o vince la destra” (intervista a La Stampa). Goffredo Bettini,Al Pd serve un congresso” (Foglio). Paolo Pombeni,Alla fine di solido resta l’asse anomalo Pd-Lega” (Il Quotidiano). Massimo Villone, “Bisogna esserci, ma pesano i troppi non detto” (Manifesto).

Leggi tutto →

15 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UN GOVERNO C’E’, MANCANO I PARTITI

15 Febbraio 2021

Massimo Cacciari lancia un allarme serio: bene Draghi, ma se i partiti non ritrovano radicamento sociale e non formano una classe dirigente capace, allora la democrazia finisce: “Democrazia ultimo atto” (La Stampa).  Simile la preoccupazione di Massimiliano Panarari, “Partiti, il primo passo di un big bang” (Secolo XIX), e quella di Ezio Mauro, “Il ceto del cambiamento” (Repubblica). Una sorta di appello a unire tutte le forze per ricostruire le classi dirigenti del paese viene da Lucio Caracciolo: “Ora ci serve la geopolitica” (La Stampa). Paolo Mieli chiede ai partiti che, mentre sostengono il governo Draghi, si ridiano “Una nuova identità in positivo” (Corriere della sera). Piero Ignazi sembra auspicare un partito di Conte: “Da Conte a Draghi la sfida di contenere la spinta antipolitica” (Domani). Il prete e teologo pugliese Rocco d’Ambrosio dice: “Un governo c’è, ma mancano i partiti” (formiche.net). RECOVERY PLAN E AGENDA DRAGHI: Carlo Bastasin,Così il Recovery cambierà la politica” (Repubblica). Antonella Baccaro, “Recovery plan, così la Ue dà i voti” (Corriere della sera). Gianni Trovati,Dal lavoro alle case, le dieci spine fiscali dell’agenda Draghi” (Sole 24 ore). Linda Laura Sabbadini, “Politiche sociali e politiche di genere, i due talloni d’Achille” (Repubblica). Roberto Napoletano, “Come disinnescare la bomba sociale” (Il Quotidiano). Giorgio Vittadini, “Per fermare i clan il governo riduca il divario tra il Nord e il Sud” (intervista a Repubblica). Gianfranco Viesti,Tre criteri per il Recovery plan” (Mattino). MARIO DRAGHI/UN PROFILO:  Giorgio Meletti, “Il potere parallelo di Mario Draghi” (Domani).

 

Leggi tutto →

9 Gennaio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CRISI O MAGIA? ITALIA/USA E L’ELETTORE SOVRANISTA

9 Gennaio 2021

Marcello Sorgi,Ore decisive per la sfida finale tra alleati” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Renzi e Conte, magia di un negoziato” (Foglio). Paolo Mieli (che dà ragione a Lerner e Monaco che dicono: meglio votare), “Giochi tattici di troppo” (Corriere della sera). Francesco Verderami, “Renzi resiste al Conte-ter” (Corriere). Daniela Preziosi,Conte si è quasi arreso” (Domani). Arturo Parisi,D’Alema sbaglia, meglio votare” (intervista a Italia Oggi). Stefano Passigli,La scelta del trasformismo mina la nostra credibilità” (Corriere). Mauro Zampini,I ricatti della politica” (Alto Adige). USA E ITALIA: Giovanni Orsina, “Recuperare l’elettore sovranista” (La Stampa). Fabrizio Barca, “A Capitol Hill cercavano un Cesare. Quegli invisibili sono anche in Italia” (intervista a La Stampa). CRISI E RECOVERY PLAN: Linda Laura Sabbadini, “Recovery plan, la chiarezza che manca” (Repubblica). Elsa Fornero, “I fondi Ue e il welfare che non c’è” (La Stampa). Chiara Saraceno, “La crisi scava un solco tra ricchi e poveri” (La Stampa). Mauro Magatti, “Com’è difficile in Italia preparare il piano di rilancio” (Corriere della sera). Federico Fubini, “Il nuovo Recovery plan” (Corriere). BALCANI: Nello Scavo,Nell’inferno di neve e mine” (Avvenire), Luigi Manconi, “Il disonore sulla rotta dei Balcani” (Repubblica).

Leggi tutto →

10 Dicembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LO SCONTRO SULLA TASK FORCE E I LIMITI DEL PIANO DI RIPRESA

10 Dicembre 2020

Marcello Sorgi, “Maggioranza, l’apocalisse è rinviata” (La Stampa). Antonio Polito, “Il fragile equilibrio” (Corriere della sera). Claudia Fusani, “L’affondo di Delrio contro Conte. E Renzi minaccia la crisi” (Il Riformista). Stefano Cappellini,Renzi-Conte: lo spariglio e la furbizia” (Repubblica). Franco Monaco, “I ricatti di Renzi” (Il Fatto). Pietro Ignazi, “Pur di avere un futuro Renzi è pronto quasi a tutto” (Domani). Valerio Onida, “Il vero scontro è tra il premier e i ministeri” (intervista a Domani).  Monica Guerzoni,Conte fa un passo: nessun potere sottratto ai ministri” (Corriere). Massimo Villone, “Il governo parallelo e la democrazia per sottrazione” (Manifesto). Alessandro Campi,Merkel e Conte, il cuore e l’estetica, due stili a confronto nel giorno più duro” (messaggero). Massimo Adinolfi,Se Dem e Cinquestelle vogliono fare un passo avanti” (Mattino).IL PIANO DI RIPRESA E RESILIENZA: Mario Calderini,Il progetto del futuro parte già vecchio” (Repubblica). Linda Laura Sabbadini, “Le diseguaglianze del piano. Cominciamo dai bambini” (Repubblica). Fabrizio Onida, “Guardare oltre l’emergenza” (Sole 24 ore). Alberto Orioli,Ultima chiamata per riforme vere” (Sole 24 ore). Alberto Melloni, “Rimborsiamo le tasse agli studenti universitari” (Domani).  INOLTREMarta Cartabia, “Il tempo dell’incertezza” (Corriere della sera). Luciano Violante,Sinistra e giustizia sociale” (Repubblica). Mario Tronti,Sinistra, impara a parlare anche al popolo di destra” (intervista al Riformista).

Leggi tutto →