13 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA NON POLITICA DELL’ITALIA RIOTTOSA

13 Ottobre 2021

Alessandro Zaccuri, “E’ ingiusta l’idea dei tamponi gratis ai no vax” (Avvenire). Giuliano Ferrara, “Eccessi di zelo nel metodo green pass” (Foglio). NEOFASCISMO E RIBELLISMO: Beniamino Caravita, “La legge Scelba? No, va usata per tentati golpe” (Il Riformista). Giovanni Guzzetta, “Isolare i violenti? Abbiamo già tutti gli strumenti” (Il Riformista). Javier Cercas, “Il fascismo si batte con la Costituzione. Il vero pericolo è il nazionalpopulismo” (intervista a La Stampa). Miguel Gotor, “Le ambiguità di Giorgia” (Repubblica). Valerio Valentini,L’improvvido Provenzano e la cautela del Colle su Forza nuova” (Foglio). Marco Travaglio,Disordine nuovo” (Il Fatto). Carlo Fusi, “Da M5S a FdI, la non politica dell’Italia riottosa” (Il Quotidiano). PARTITI: Pierluigi Bersani, a colloquio con Daniela Preziosi: “Caro Letta, fai uno sforzo: ora serve una novità politica” (Domani). Gianni Cuperlo, “Il metodo Prodi per costruire ‘insieme’ un centrosinistra nuovo” (Domani). Massimo Franco,Le contorsioni elettorali di un Movimento senza bussola” (Corriere della sera). Stefano Folli, “Il rebus Quirinale di Meloni e Salvini” (Repubblica). AFGHANISTAN:  Franco Venturini,L’Italia e le strade possibili per Kabul” (Corriere della sera). Daniele Raineri, “Il G20 di Draghi” (Foglio). Alberto Negri, “Una ‘pelosa’ carità afghana” (Manifesto). Lorenzo Cremonesi, “Un Paese vicino al collasso” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

21 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

POLITICA DEBOLE, PARTITI SENZA RADICI. LA CRUCIALE SFIDA AMBIENTALE

21 Settembre 2021

Paolo Danuvola sul referendum sull’eutanasia: “Autodeterminazione: se la vita è senza relazioni!” (Sicomoro, p. 4). POLITICA POVERA: Sabino Cassese, “La politica povera di partiti fragili” (Corriere della sera) e, giorni fa, Angelo Panebianco, “L’Italia dei partiti deboli” (Corriere). Analoghe considerazioni in un acuto articolo di Mauro Zampini, già segretario generale della Camera: “A Roma si elegge più di un sindaco” (L’Adige). Ma per Antonio Padellaro non è così: “Crisi dei partiti, la lagna utile solo ai ‘tecnici’” (Il Fatto). Marco Damilano su Draghi che si è richiamato a Beniamino Andreatta: “No radici no party” (Espresso). Ezio Mauro guarda alla destra malata di sovranismo: “La destra e il fattore S” (Repubblica). Claudio Cerasa, con qualche ironia, evidenzia “L’antipopulismo dei populisti” (Foglio). Su Libero Corrado Ocone scrive su “I cattolici abbandonati dai partiti”. Stefano Ceccanti sul Pd: “Bettini sbaglia: il futuro del Pd è draghizzare il centrosinistra” (Il Riformista). Piero Ignazi, “Per uscire dalla ZTL al Pd non bastano le battaglie sui diritti” (Domani). AGENDA DI GOVERNO: Roberto Mania, “Scommessa Draghi: in due anni crescita sopra il 10% del Pil” (Repubblica). Giorgio Santilli,L’allarme dei commissari: Pnrr in stallo le opere non partono”; d’altra parte, dice Antonello Cherchi, “Nell’Italia delle 110mila leggi, ancora validi 33mila regi decreti” (Sole 24 ore). Carmelo Caruso, “Il calendario delle riforme Draghi” (Foglio). Federico Fubini, “Fondi europei, le 42 riforme da approvare in 100 giorni” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “Ottimisti, ma non troppo. Gli ostacoli sul percorso del governo Draghi” e, anche, un colloquio con il sottosegretario alla presidenza del consiglio: “Garofoli a tutto campo” (Foglio). GOVERNO E QUESTIONE AMBIENTALE: una bella intervista a Roberto Cingolani: “Un patto sociale per il clima” (Espresso) e una seconda: “Già in azione per mitigare gli aumenti delle bollette” (Corriere). Marco Galluzzo, “Clima, appello di Draghi all’Onu: ‘Azione immediata e su larga scala’” (Corriere). Giuseppe Onufrio, “Emergenza climatica, bene Draghi, ma ora aspettiamo i fatti” (Manifesto). Emanuele Felice, “Tutti applaudono Draghi tranne quando dice la verità sulla crisi ambientale” (Domani). INOLTRE: Elena Polidori, “’Perizia psichiatrica? Follia’. Prodi si schiera con Berlusconi” (Qn). Andrea Fabozzi, “Quando Mattarella voleva il mandato bis” (Manifesto). Francesco Clementi, “I correttivi necessari alla deriva della Spid Democracy” (Sole 24 ore). Giovanni Guzzetta, “Il dibattito sul referendum. Che strana questa levata di scudi…” (Il Riformista).

Leggi tutto →

15 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TORNA LA PARTECIPAZIONE. LA TRANSIZIONE VERDE NON E’ GRATIS

15 Settembre 2021

Romano Prodi (di cui sta per uscire un libro sulla sua esperienza politica) intervistato da Massimo Franco: “Il Quirinale? Il Pd ci rimise più di me” (Corriere della sera). Il discorso di Mario Draghi in memoria di Beniamino Andreatta: “Il rigore morale di un riformatore paziente dell’economia” (Sole 24 ore); la testimonianza del figlio: Filippo Andreatta, “Rigore e lungimiranza: i valori di papà ora sono riconosciuti” (intervista a Repubblica). REFERENDUM: Marcello Sorgi, “L’estate dei referendum” (La Stampa). Giovanni Guzzetta, “La sferzata dei quesiti alla politica dormiente” (Il Riformista). Luigi Manconi, “Perché torna la partecipazione” (Repubblica). Giovanni Maria Flick, “Serve equilibrio tra popolo e Parlamento” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Lina Palmerini,Dai vaccini a bollette e fisco, dove frena e accelera Draghi” (Sole 24 ore). Federico Fubini, “La transizione verde, il peso sulle famiglie e l’ipotesi di un calmiere” (Corriere della sera). Stefano Folli, “Il verde non è gratis, la scoperta dei 5S” (Repubblica). Ferruccio De Bortoli, “La transizione energetica non è gratis, ma va fatta o il Paese resta fermo” (Corriere della sera). Davide Tabarelli, “In Europa c’è carenza di gas, le rinnovabili non basteranno” (intervista a La Stampa). LAVORO: Dario Di Vico, “Lavoro, il prezzo del virus: persi 1,2 milioni di posti” (Corriere). Luca Monticelli, “Ingegneri, operai e specialisti hi-tech: oltre 250mila posti in cerca di autore” (La Stampa). Luca Piana, “Offresi lavoro, disperatamente” (Repubblica). Carlo Borgomeo,Come dare più occupati al Sud” (Mattino). Laura Pennacchi, “L’anomalia della disoccupazione in un mondo pieno di bisogni” (Manifesto). Umberto Mancini,Fisco e lavoro, ecco la manovra” (Messaggero). Lina Palmerini, “L’alleanza tra Letta e Conte in ritardo sul lavoro” (Sole 24 ore). INOLTRE: Marta Serafini, “Zaki in aula dentro una gabbia. ‘Io non sono un criminale’” (Corriere). Linda Laura Sabbadini, “Nel nome del maschio” (Repubblica). Luciano Violante. “I giudici non decidano la politica giudiziaria. Devono punire non riscrivere la storia” (intervista a Il Giornale).

Leggi tutto →

26 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GOVERNO DI UNITA’ NAZIONALE O GUELFI E GHIBELLINI?

26 Maggio 2021

La previsione di Montesquieu: “La guerriglia dopo il No di Mattarella” (La Stampa). La sorpresa di Claudio Cerasa: “Pd vs Draghi. Perché?” (Foglio). Federico Geremicca, “Lavoro, tasse, ius soli: tra Letta e il premier divergenze parallele” (La Stampa). L’analisi di Carlo Fusi: “Letta e Salvini due destini incrociati” (Il Quotidiano). Due visioni opposte della posizione attuale del Pd: Emilia Patta, “Lavoro, appalti, fisco: la mina delle bandiere Pd” (Sole 24 ore) e Daniela Preziosi, “Il tentativo di fare fuori il Pd dal tavolo del Colle e delle nomine” (Domani). Stefano Cappellini, “Al Pd serve più coraggio” (Repubblica).  Del resto il monito di Mattarella all’unità nazionale per la ripresa dell’Italia resta inascoltato: Marco Bentivogli, “La persistenza di guelfi e ghibellini” (Repubblica). Luciano Capone, “Da Bonafede a Cartabia, la discontinuità è sulla giustizia”. Gavino Maciocco, “Pnrr. Quale idea di sanità territoriale” (Salute internazionale). Sabino Cassese, “Il merito ritorni a scuola” (Corriere). CHI SI CANDIDA?  Paolo Pombeni, “Perché nessuno vuole fare il sindaco?” (Il Quotidiano). Martino Mazzonis, “Alla ricerca di candidati ‘poveri ma belli’” (il Mulino). SULLA PROPOSTA LETTA: Carlo Rovelli, “Un tesoretto per i giovani” (Corriere della sera). Matteo Rizzolli, “Non è un paese per giovani” (Avvenire). Vincenzo Visco, “Letta e l’imposta di successione” (il Mulino). Marianna Filandri, “Pro o contro le tasse di successione: di che cosa stiamo parlando?” (il Mulino). DDL ZAN: Vitalba Azzollini, “La giurisprudenza ha già sciolto i nodi della legge Zan” (Domani). Angelo Schillaci, “Perché serve il ddl Zan. Il punto centrale è la dignità delle persone” (Domani). Gaetano Azzariti,Ddl Zan, nessun limite alla libertà ma inciampo sulle differenze” (Manifesto). Giovanni Guzzetta, “L’identità di genere merita riflessione, c’è il rischio caos” (Il Riformista). Mattia Feltri ironizza sulla decisione della Lega di sentire in audizione alla Camera 170 persone: “Mai dire ora” (La Stampa).

Leggi tutto →

22 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL LIBRAIO DI GAZA. DRAGHI, I VACCINI E I MIGRANTI. DRAGHI, IL QUIRINALE E LE RIFORME.

22 Maggio 2021

Davide Frattini,Dentro Gaza. Il libraio e le macerie” (Corriere della sera). Carlo Verdelli,La scelta di aiutarsi” (Corriere della sera). GLOBAL HEALTH SUMMIT: Alessandro Barbera, “Draghi: sbloccare l’export dei vaccini. Tre miliardi di dosi per i paesi poveri” (La Stampa). Alessia Guerrieri, “Vaccini non per tutti. G20 poco coraggioso” (Avvenire). Linda Laura Sabbadini, “Ci salverà solo una cura globale” (La Stampa). EUROPA E MIGRAZIONI:  Michele Marchi,SOS flussi migratori. Draghi impone il confronto al Consiglio europeo” (Il Quotidiano). Vincenzo R. Spagnolo, “Europa e flussi migratori, basta tela di Penelope” (Avvenire). Maso Notarianni, “L’Ue rinuncia alla sua anima col nuovo patto sui migranti” (Manifesto). DRAGHI, IL QUIRINALE, I PARTITI: Francesco Verderami, “Un vademecum per il Quirinale” (Corriere della sera). Giovanni Guzzetta, “Ecco perché è molto difficile non pensare a un Mattarella bis” (Il Riformista). Claudio Cerasa, “Le manovre sul Quirinale di Pd e Lega” (Foglio). Paolo Pombeni, “Alla prova delle riforme” (mentepolitica.it) e “Il premier spegne i teatrini politici” (Il Quotidiano). Lina Palmerini, “Se il duello diventa routine” (Sole 24 ore).  Ma Claudio Cerasa avverte: “Costruire un nuovo gioco coi partiti è cruciale per Draghi” (Foglio). Fabio Martini, “I 100 giorni di Draghi” (La Stampa). Massimo Villone, “Le crepe aperte nella legislatura” (Manifesto). Massimo Franchi,Appalti, cantieri liberi. Sindacati pronti allo sciopero generale” (Manifesto). INOLTRE: Aldo Cazzullo, “I partiti in cerca di sindaci” (Corriere). Luca Ricolfi, “Ddl Zan, quella legge sui più deboli e il confronto dimenticato” (Messaggero). Giuliano Pisapia, “Riforma della giustizia. Tempo scaduto” (Avvenire). Walter Veltroni, “Stabilità dei governi, l’eccezione italiana” (Corriere della sera). Pierluigi Ciocca, “I rischi per l’Italia della politica economica di Biden” (Manifesto).  Beda Romano, “Sì dell’Europa alla global tax Usa” (Sole 24 ore).

 

Leggi tutto →

24 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA E I VACCINI. DRAGHI, LE BANDIERE E LE BANDIERINE

24 Marzo 2021

Sabino Cassese, “Sui vaccini l’Europa impari dagli Usa” (intervista al Messaggero) e “Virus, punti deboli. Le quattro lezioni su Stato e regioni” (Corriere della sera). Marco Bresolin,Astrazeneca nasconde 30 milioni di dosi in Italia. Scontro con Londra” (La Stampa). Giovanni Guzzetta, “L’Unione europea ha avuto meno vaccini perché gli altri li hanno pagati di più” (Il Dubbio). Gian Enrico Rusconi,E la Germania cade sul virus” (La Stampa). PARTITO DEMOCRATICO: Stefano Ceccanti,Il Conte 2 non era l’età dell’oro. Con Letta i dem tornano in corsa” (intervista a Il Riformista). Fabio Martini,Basta con le mediazioni. La seconda vita di Enrico” (La Stampa). Claudia Fusani (un po’ perfida?), “Donne capogruppo in Parlamento. Letta si vendica sette anni dopo” (Il Riformista). Gianluca Passarelli, “Risposta a Panebianco; Il Pd prepara la sconfitta? E’ l’auspicio dei reazionari” (Il Riformista). Giuseppe Fioroni, “Il richiamo alla coerenza vale per tutti, anche per Letta” (formiche.net). Stefano Bonaccini,Noi e il governo. Da soli non si esce dalla pandemia” (intervista al Corriere). Dario Parrini, “Legge elettorale da rivedere. Doppi turno di coalizione con premio di maggioranza” (intervista al Corriere). GOVERNO: Emanuele Felice, “Il tempo dei primi bilanci. Con il governo Draghi qualcosa sta cambiando” (Domani). Marco Follini,Draghi nel traffico delle bandierine” (La Stampa). Carlo Fusi,Draghi e le forze politiche: non guarda le bandierine, ma l’equilibrio è da trovare” (Qn). Carlo Cottarelli, “’Programma per l’Italia’ offre idee non schemi per vincere le elezioni” (intervista a Il Dubbio). SONDAGGI: Roberto D’Alimonte, “Centrodestra avanti. Fdi vince al Sud. Pd-M5s, decisivo il Nord” (Sole 24 ore). INOLTRE  Il parere della Commissione Affari costituzionali sul PNRR e nota di S. Ceccanti. Il parere del Comitato per la legislazione sul Decreto 30.

Leggi tutto →

1 Dicembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NATALE. VACCINO. DONNE E BAMBINI. CONTE, IL RECOVERY, I TECNICI E LA POLITICA

1 Dicembre 2020

Antonio Spadaro, “Natale, non conta l’ora ma la nascita di Cristo” (Il Fatto). Michele Ainis, “Imporre il vaccino per legge” (Repubblica). Linda Laura Sabbadini, “Donna e famiglie. Quei diritti negati” (Repubblica). Enrico Giovannini, “Bisognava diversificare gli aiuti, troppa disuguaglianza” (intervista al Mattino). Ezio Mauro, “Un Paese senza bambini” (Repubblica). Paola Severino, “Stato e Regioni. L’urgenza di fare chiarezza” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Il metodo del premier non convince più il Pd” (La Stampa). Paolo Pombeni,Conte, una triade per i fondi europei, nel mese degli agguati parlamentari” (Il Quotidiano). Claudio Cerasa, “Pandemia grave ma non seria” (Foglio). Manuela Perrone, “Recovery, i partiti bocciano Conte ma il premier difende la task force” (Sole 24 ore). Sabino Cassese, “Il Recovery non è solo aiuti. Il governo faccia le riforme” (intervista al Mattino). Enrico Giovannini,Chiamiamo il Recovery con il suo vero nome e intendiamoci sul da farsi” (Foglio). Daniela Preziosi,C’è l’accordo sul Mes: riforma sì, no al prestito, il governo non lo chiede” (Domani). Franco Monaco, “Rimpasto, fiera dell’ipocrisia” (Huffpost). Mauro Calise, “L’inganno del migliorare la squadra” (Mattino). Luigi Di Maio,Il rimpasto? Temo di più i veti sul Recovery” (intervista al Corriere). Giovanni Guzzetta, “Cinquestellopoli” (Il Riformista). Mariolina Sesto, “Decreto Sicurezza, sì della camera alla sfiducia”.  Giulio Marcon, “In bilancio 6 miliardi di nuove armi che contro il Covid non servono” (Manifesto).

Leggi tutto →

29 Ottobre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL NEMICO È IL VIRUS. SERVE SERIETÀ. SERVE COLLABORAZIONE DI TUTTI

29 Ottobre 2020

Franco Monaco firma un editoriale su Avvenire: “L’ora seria della serietà”. Luciano Violante, in una bella intervista a Il Dubbio, propone collaborazione tra maggioranza e opposizione: “Guai a sottovalutare l’ira degli onesti. Il Paese rischia”. Ieri Giovanni Guzzetta aveva scritto: “Un governo per la salute nazionale, prima del disastro” (Il Riformista) e Alessandro Campi, sul Messaggero: “La coesione necessaria per superare l’emergenza” (Messaggero).  Paolo Pombeni oggi indica tre possibili scenari politici: “C’è voglia di cambiare: governassimo, tecnici o non sfiducia” (Il Quotidiano).  VOCI DI POLITICI: ieri Nicola Zingaretti sul Corriere della sera: “Il nemico è il virus non le regole. Il governo coinvolga anche l’opposizione”; oggi Luigi Di Maio su Repubblica: “Il governo ascolti le piazze. La politica troppo divisa non dia colpe ai cittadini”; Matteo Renzi, su Repubblica: “Il Dpcm crea tensioni ma non ferma il virus”; Giuseppe Provenzano: “Lo Stato non lascerà i più deboli nelle mani dei violenti” (intervista a Repubblica). Carlo Calenda: “Serve un governo di unità nazionale. Draghi sarebbe il premier ideale” (intervista a Qn). ALTRI COMMENTI:I: Daniela Preziosi, “Conte si è rassegnato: servirà una nuova stretta tra pochi giorni” (Domani). Alberto Melloni,La piazza nera è la seconda infezione da debellare” (Domani). Massimo Cacciari, “Il rischio del disastro sociale” (La Stampa). Carlo Galli, “Se il virus diventa il vero leader” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Lockdown solo dove serve” (Foglio). Leonardo Becchetti, “Covid, l’altra metà di noi” (Avvenire).

 

Leggi tutto →

18 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

I SÌ E I NO (NETTI E MENO NETTI) E LE DOMANDE SENZA RISPOSTA

18 Settembre 2020

Referendum: molti che si sono già dichiarati per il Sì e per il No si ripetono sull’uno o sull’altro giornale. Tra le voci (più o meno) nuove: Walter Veltroni,Voto No. È nella storia del Pd” (intervista a Repubblica); Piero Grasso, “Non voglio firmare cambiali in bianco, voto No” (intervista a La Stampa); Giovanni Guzzetta, “Provvedimento inutile che rafforzerà la casta” (intervista a Il Tempo); Ida Dominijanni, “A chi giova il taglio della casta” (Internazionale); Mario Segni, “Stavolta invece voto No” (intervista a Il Venerdì); Guido Crainz, “Un No netto ma con molte domande senza risposta” (Repubblica); Massimo Giannini, “Il mio No a malincuore” (La Stampa); Marcello Flores, “Sono i 5stelle la casta: odiano le poltrone, ma le hanno riempite tutte di amici e parenti” (intervista a Il Riformista); Filippo Pizzolato, “Le ragioni del Sì” (sulla newsletter del Meic); Salvatore Vassallo, “Il referendum non impone una nuova legge elettorale” (Domani). Un breve video con le due posizioni (già note) di Luigi Zanda per il No e di Stefano Ceccanti per il Sì. Dice Daniela Preziosi (ex Manifesto, ora Domani): “Al Governo servono anche i No che aiutano a crescere”. Dice Stefano Folli (Repubblica): “Il referendum è un voto sui 5stelle”. Giuseppe Boschini, “Un referendum senza risposta” (Settimana news).

Leggi tutto →

3 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PRODIANI DEL SÌ E PRODIANI DEL NO

3 Settembre 2020

Franco Monaco, pochi giorni dopo, scioglie il dubbio e dice “da prodiano dico Sì”: “Il Sì per il cambiamento e contro i calcoli politici” (Il Fatto). Il Fatto mette al pubblico ludibrio chi vota No (Lorenzo Giarelli, “Questi votano No”) e intervista i dem che sono per il Sì (Ilaria Proietti, “Il Pd del Sì: ‘basta fare gli snob coi 5stelle”). Ma le critiche piovono: Giovanni Maria Flick, “Legge sbagliata, non si modifica la Carta per motivi spiccioli” (intervista a Repubblica); Giovanni Guzzetta, “Quante trappole dietro una riforma insignificante” (Il Dubbio); Sabino Cassese, “L’attività e l’efficacia del nostro Parlamento” (Corriere della sera); Paolo Pombeni, “Referendum sul taglio, ovvero come complicare la vita del Parlamento” (Il Quotidiano); Andrea Fabozzi, “Il No e le responsabilità della crisi” (Manifesto). TORMENTI IN CASA DEM: Gianni Cuperlo, “E’ in corso un’opa ostile sul Pd. Spero che non trovi sponde all’interno” (intervista a Il Dubbio”). Giorgio Gori, “Non tifo per la caduta del governo ma il Pd smetta di portare acqua ai 5stelle” (intervista a Repubblica). Giuliano Ferrara, “Il Pd e la radice profonda del suo essere Antipa” (Foglio). Nando Pagnoncelli, “Toscana, sfida in bilico” (Corriere della sera). Marcello Sorgi,Toscana, culla di tutte le faide a sinistra” (La Stampa). L’opinione di Guglielmo Epifani: “Partiti, sindacati e impresa in crisi, questo il vero vulnus” (intervista a Il Riformista).

Leggi tutto →