28 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

COME INCANALARE LE ENERGIE DELLA SOCIETA’ CIVILE

28 Luglio 2022

Sergio Harari,Il nostro mondo dopo la pandemia non è migliore” (Corriere della sera). Andrea Nicastro,Ponte aereo per 400 afghani” (Corriere della sera). Alessio Celestini, Tommaso Di Francesco, Luigi Manconi, “Servono fondi per far vivere il modello Riace” (Manifesto). DEMOCRAZIA: Moises Naim, “Inflazione e sfiducia nella politica, mix devastante per la democrazia” (intervista a La Stampa). Sabino Cassese, “La democrazia non è a rischio. Quello che manca al Paese sono politici davvero capaci” (intervista al Messaggero). Gianluca Salvatori,Come incanalare le energie della società civile” (Avvenire). Silvia Roggiani, “La carica dei 100 mila volontari dem” (intervista al Manifesto). Ilario Lombardo, “Ombre russe dietro la crisi” (La Stampa). SULLE ELEZIONI: Paolo Pombeni, “E’ l’ora della prova elettorale” (mente politica) e “I programmi dei partiti e i contenuti necessari” (Messaggero). Gianfranco Pasquino, “Il nuovo bipolarismo senza più programmi” (Domani). Giuseppe Gargani, “E’ il momento di superare il personalismo e le liste vanno qualificate con chi ha cultura di governo” (intervista a Il Dubbio). Piero Ignazi,  “Solo il fronte repubblicano può arginare le destre” (Domani). Stefano Feltri, “Come evitare che i partiti rendano irrilevanti queste elezioni” (Domani). GOVERNO/ECONOMIA: Paolo Baroni,Il piano anti-inflazione” (La Stampa). Alessandro Barbera, “Una finanziaria anticipata, e ora il fisco. Draghi: situazione grave, e non si va in ferie” (La Stampa). Federico Fubini, “Tempi stretti sui fondi Ue” (Corriere della sera). Stefano Lepri, “Stretti tra carovita e disoccupazione” (La Stampa). Leonardo Becchetti,Comunità energetiche per frenare l’inflazione” (Avvenire). INOLTRE: Monica Perosino, “Ucraina, fronte Sud. Kiev vince la battaglia dei ponti” (La Stampa). Stefano Stefanini, “Taiwan, il passo falso di Pechino” (La Stampa).

Leggi tutto →

3 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MATTARELLA: IL NOSTRO IMPEGNO È PER “IL RITIRO DELLE TRUPPE OCCUPANTI”

3 Giugno 2022

Sergio Mattarella, intervento alla vigilia della festa della Repubblica. Lina Palmerini, “Italia impegnata per ritiro delle truppe e ricostruzione” (Sole 24 ore). Ugo Magri, “Il ritiro dei russi, poi la pace” (La Stampa). Marcello Sorgi, “Re Sergio e i valori della Repubblica” (La Stampa). Moises Naim, “Così Biden prolunga la guerra. L’Ucraina non deve cedere territori” (intervista a La Stampa). Davide Maria De Luca, “Zelensky: tra morti e feriti perdiamo 600 soldati al giorno” (Domani). Paolo Valentino, “Nella Ue c’è un caso Berlino e si chiama Olaf Scholz, il cancelliere che sussurra” (Corriere della sera). Stefano Stefanini, “L’indecenza di Orban” (La Stampa). REFERENDUM GIUSTIZIA: Giovanni Guzzetta, “Referendum del 12 giugno. Non è un voto contro la magistratura” (Il Riformista). Stefano Ceccanti, “Votare no ai referendum significa contraddire la riforma Cartabia” (intervista a Il Tempo). Elisa Calessi,Letta boicotta i quesiti, ma è solo” (Libero). INOLTRE: Un’acuta riflessione di Mario Del Pero, “Quello che la geopolitica non dice” (treccani.it). L’ironia amara di Adriano Sofri, “Arrendersi alla pace” (Foglio). La lucida sintesi di Sabino Cassese, “I partiti servono ancora, ma devono cambiare” (Corriere della sera). Il racconto di Maurizio Stefanini,Salvini ostaggio di Putin” (Foglio). Angelo Panebianco, “Manca la capacità di parlare chiaro” (Corriere della sera 30/5). Alessandro Cappelli, “Come i giornali stranieri raccontano la propaganda filorussa nei media italiani” (linkiesta). Marcello Pera, “Cattolici che stanno dalla parte di Putin” (Foglio, 30/5). Dario Di Vico, “Le culle vuote e il costo di un figlio” (Corriere della sera). Matteo Zuppi, “Grati a chi lavora nelle istituzioni” (lettera per il 2 giugno – Avvenire).

Leggi tutto →

29 Marzo 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE ARMI, FRANCESCO E LE SCELTE DEL GOVERNO

29 Marzo 2022

Il discorso di Sergio Mattarella all’Università di Trieste (28 marzo). Ugo Magri, “Il grido di pace di Mattarella: ‘Fermiamo la carneficina’” (La Stampa). QUESTIONE RIARMO: Lorenzo Guerini, ministro della Difesa, “Perché ci servono più spese militari” (La Stampa). Vito Mancuso,Se abolire le armi è solo un’utopia” (La Stampa). Paolo Pombeni,La nostra credibilità e la posizione sulle armi” (Messaggero). Giuseppe Conte, “No fermo alle armi, fondi alle famiglie. Nato, ora ridiscuterne le cifre e i tempi” (intervista a Avvenire). Marcello Sorgi, “Il capo dello Stato vuole unità sulle spese militari” (La Stampa). Monica Guerzoni, “Il premier pronto a mettere la fiducia” (Corriere della sera). Roberto Mannheimer, “Il M5s è ai minimi termini, il no alle armi è una mossa disperata” (Il Riformista). Paolo Mieli, “L’Ucraina, la guerra, le armi e una rischiosa commedia” (Corriere della sera). Domenico De Masi, “La corsa al riarmo è una follia. I 5S vadano fino in fondo” (intervista a La Notizia). Un articolo problematico di Luca Ricolfi: “Le due sinistre della guerra” (Repubblica). Tre posizioni vicine alla condanna del riarmo da parte del papa: Enzo Bianchi,La barbarie regna tra noi” (Repubblica); Riccardo Cristiano, “Le armi e Francesco” (Settimana news); Antonio Cecconi, “Una mentalità nuova per la pace” (Settimana news). Una nota di Sandro Magister, “L’Ucraina combatte, ma per Francesco nessuna guerra è giusta” (Espresso.it). CRONACHE: Gianluca Di Feo, “La ritirata tattica di Mosca per limitare le perdite e rafforzarsi nel Dombass” (Repubblica). Due serie critiche all’Ucraina: Salvatore Settis,Sanzioni culturali contro Mosca. Il mio No a una scelta inaudita” (La Stampa); Domenico Quirico, “Se i buoni sparano ai loro prigionieri” (La Stampa). Nello Scavo racconta la città martire: “Bombe sugli ospedali, stupri di massa. La Croce Rossa non riesce a entrare in città” (Avvenire). Anna Zafesova,Mosca, chiude la Novaya Gazeta, muore la libertà di stampa” (La Stampa). Charles Kupchan, “La società civile russa è sotto choc, ma il dopo Putin resta un’incognita” (intervista a La Stampa). Anais Ginori, “La svolta europea sui profughi” (Repubblica). Moises Naim, “Biden ha detto ad alta voce quello che pensa l’America” (intervista a La Stampa). ANALISI E PROSPETTIVE: Ian Bremmer,Il dividendo della pace degli ultimi tre quarti di secolo è finito” (intervista al Corriere). Lucio Caracciolo, “Dividere la Russia dall’Europa, che gran favore Putin fa all’America” (intervista a Il Riformista). Paolo Armaroli, “Putin non vince la guerra e adesso perderà la pace” (beemagazine). Angelo Panebianco, “Perché l’Italia è l’anello debole” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

27 Marzo 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DIFESA. LA SPESA MILITARE. LA GLOBALIZZAZIONE DA RIPENSARE

27 Marzo 2022

Maurizio Ferrera, “La nostra difesa adesso ha un costo” (Corriere della sera). Emilia Patta, sul Sole 24 ore, riferisce della posizione di Conte e di quella di Letta (ispirata a Beniamino Andreatta): “Conte: diciamo no a più soldi alla difesa”. Così Susanna Turco sull’Espresso: “Letta in fase Andreatta nel Pd senza sinistra”. Il disagio di Graziano Delrio: “Sbagliato insistere sul 2%. Servono gli Stati Uniti d’Europa” (intervista a Avvenire). Veronica De Romanis, “Spese militari al 2%, sacrificio dovuto” (La Stampa). Giuliano Ferrara, “Caro Conte, una dissociazione estrema sarebbe esiziale” (Foglio). Stefano Cappellini, “Governo in bilico sulla spesa militare” (Repubblica). Carlo Bertini, “Tensione sulle spese militari, Draghi valuta la fiducia” (La Stampa). L’ETICA, LA PACE E LA GUERRA: Ilario Bartoletti, “Sul crinale delle coscienze. Attenti agli scivolamenti etici” (Avvenire). Giorgio Tonini, “Recensione del libro E. Mounier, I cristiani e la pace” (landino.it). Francesco Curridori, “Il Papa fa il Papa, noi non possiamo restare a guardare” (intervista ad alcuni parlamentari cattolici – Il giornale.it). Fulvio De Giorgi, “Da Francesco lo stesso ‘mai più’ di palo Vi e Giovanni Paolo II” (intervista ad Avvenire). Enrico Peyretti, “Solo i deboli ricorrono alle armi” (Adista Segni Nuovi). Donatella Di Cesare, “La pace non è ingenuità e la guerra è tradimento” (Avvenire). Aldo Cazzullo, “Difendersi è un diritto” (Corriere della sera). Biagio De Giovanni, “Ma quale neutralità!” (Il Riformista). UCRAINA/RUSSIA/OCCIDENTE. LE PROSPETTIVE: Paolo Mastrolilli, “Biden si rivolge ai russi: cacciate il tiranno” (Repubblica). Maurizio Molinari, “L’architettura del dopo Putin” (Repubblica). Sergio Fabbrini, “Putin obbliga a ripensare la globalizzazione” (Sole 24 ore). Moises Naim, “Il dittatore in trappola” (Repubblica). Nathalie Tocci, “La nuova strategia euro-atlantica” (La Stampa).  Le tesi alternative di Luigi Ferrajoli, “I doveri della comunità internazionale” (Manifesto). Federico Fubini, “La risposta dell’Europa. Indecisioni poco utili” (Corriere della sera). Marco Bresolin, “Ue, accordo a metà sull’energia” (La Stampa). Romano Prodi, “Il piano sul gas e l’esigenza di diventare autosufficienti” (Messaggero).

Leggi tutto →

7 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DEMOCRAZIA AMERICANA IN PERICOLO. IL NUOVO COLONIALISMO DELLO ZAR. IL SILENZIO DI DRAGHI

7 Gennaio 2022

Antonio Scurati, “Alla conquista di nuove normalità” (Corriere della sera). STATI UNITI: Gianni Riotta, “Un pugnale alla gola della democrazia americana” (Huffpost). Joe Biden, “Il discorso ad un anno dall’assalto a Capitol Hill” (La Stampa). Charles Kupchan, “Solo un pugno di repubblicani ha preso le distanze. Non è ancora finita” (intervista al Corriere della sera). Moises Naim, “Trump è una minaccia: vuole prendere il controllo sul conteggio dei voti” (La Stampa). Nathalie Tocci, “Democrazia mai così fragile. Incombe il ritorno di Donald” (La Stampa). Ugo Tramballi, “Un partito repubblicano diventato bandiera dell’internazionale illiberale” (Sole 24 ore). Enrico Deaglio, “Il futuro incerto degli Stati Uniti minacciati dal ‘fascismo legale’” (Domani). KAZAKISTAN: Roberto Brunelli, “La rivolta del gas incendia il Kazakistan” (Repubblica). Mara Morini, “Le proteste in Kazakistan non sono una questione locale” (Domani). Paolo Garimberti, “La nemesi di Putin” (Repubblica). Anna Zafesova, “Il nuovo colonialismo dello zar” (La Stampa). GOVERNO/QUIRINALE: Federico Geremicca, “Quel silenzio di Draghi tra Covid e Quirinale” (La Stampa). Piero Ignazi, “Il governo Draghi è giunto alla fine del suo percorso” (Domani). Tommaso Ciriaco, “E il fronte pro Draghi già tesse la tela del governo fotocopia” (Repubblica). Marzio Breda,Sulla strada del Quirinale c’è il macigno Berlusconi che complica tutti i negoziati” (intervista a Domani). Michele Prospero, “Cercate la sinistra? Telefonate a casa Draghi” (Il Riformista).  NUCLEARE: Beda Romano, “Germania e Austria contestano il piano Ue sull’energia” (Sole 24 ore). Luciana Castellina, “Il ritorno al nucleare: un colpo alla Terra e alla volontà popolare” (Manifesto). Francesca De Benedetti, “L’Unione europea si piega alle lobby su gas e nucleare” (Domani). Chicco Testa, “La scommessa elettrica” (Foglio). Luca Liverani, “L’atomo spacca la maggioranza: no del Pd, sì di Iv e Lega” (Avvenire).

Leggi tutto →

7 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I “NUOVI” CINQUESTELLE. LA GIUSTIZIA. LA POVERTA’. I PROFUGHI. IL SUD E L’EST

7 Agosto 2021

Emanuele Buzzi,Conte eletto leader da 62mila iscritti. ‘Girerò tutta Italia’” (La Stampa). La prima intervista di Giuseppe Conte leader proclamato: “Se il M5s avrà i voti cambierà la Cartabia” (Il Fatto). Alessandro Campi, “Anatomia di un partito che contesta ‘con garbo’” (Messaggero). Carlo Fusi, “I Cinquestelle sono bipolari” (Il Quotidiano). Nadia Urbinati,Statuto del M5s. I Cinquestelle separano potere spirituale e potere politico” (Domani). GIUSTIZIA: Goffredo Bettini, “Dai referendum una spinta per la giustizia” (Foglio). Adriano Sofri, “Cara Cartabia, spieghi la sua riforma e si difenda dai giudizi triviali ricevuti” (Foglio). Andrea Pugiotto, “Cancellare il fine pena mai si può e si deve, senza paura” (Il Riformista). POLEMICHE/POVERTA’: dopo la lettera di Renzi a Chiara Saraceno (vedi Rassegna) la replica: “Caro Renzi, sui poveri nessuno è privo di colpe” (La Stampa). Interviene anche Maria Cecilia Guerra, “Renzi, Saraceno e la vera povertà” (La Stampa). Sul tema il pensiero (liberale) di Corrado Ocone, “Reddito di cittadinanza nel mirino di Draghi” (Libero). DEMOS: Mario Giro,L’esperienza di Demos. Il voto a Roma. L’errore di Calenda” (intervista a Il Riformista). PROFUGHI/MIGRANTI: Ilaria Solaini, “In 800 ancora senza porto, dopo 4 giorni di mare” (Avvenire). Luigi Manconi, “Chi comanda nel Mediterraneo” (Repubblica). EST/SUD: Micol Flammini, “Un anno di terrore bielorusso” (Foglio). Anna Zafesova, “La protesta non violenta dei bielorussi ora si chiede se non si debba ricorrere alle armi” (Foglio). Anna Maria Di Tolla, “La crisi fluida della Tunisia” (Mattino). Emanuele Giordana, “Afghanistan, sostenere chi tiene in piedi la pace” (Manifesto). Francesco Cremonesi,Salvateci i talebani ci uccideranno” (Corriere della sera). Luca Liverani, “Yemen, pressing della Camera per fornire armi agli Emirati” (Avvenire). Moises Naim, “Teheran, dominano gli estremismi. Biden ha la strada in salita” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

15 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DIRITTO AL SOCCORSO. PROPOSTA SASSOLI PER LA UE. GLI USA, IL MONDO E NOI

15 Novembre 2020

Luca Bottura, “Joseph, ti chiedo perdono” (Repubblica). Goffredo Buccini,Quel video di 28 secondi sveglierà l’Europa?” (Corriere della sera).  Nello Scavo, “C’è un diritto al soccorso. Serve una mobilitazione” (Avvenire). Marco Tarquinio, “Trovare occhi, usare il potere” (Avvenire). Camillo Ripamonti sj, “Cara Europa, smetti di difendere i confini, difendi i diritti” (intervista a Il Riformista). Marco Bresolin, “Riforma di Dublino al palo” (La Stampa). EUROPA: David Sassoli,L’Europa cancelli i debiti per il Covid e riformi il Mes” (intervista a Repubblica). STATI UNITI: Bell’articolo di Timothy Garton Ash: “Se Biden ha bisogno di noi” (Repubblica). Nadia Urbinati,I populisti si battono con i partiti e la politica del territorio” (Domani). Romano Prodi, “Il sofferto voto americano e la ritrovata democrazia” (Messaggero). Moises Naim, “Negli Stati Uniti ha vinto la polarizzazione” (Repubblica). Paola Peduzzi, sui rapporti tra Biden e il repubblicano McCain: “Quell’abbraccio scandaloso”. Sergio Fabbrini,Gli anticorpi delle democrazie liberali” (Sole 24 ore). Maurizio Molinari,Se Putin si prende la Libia” (Repubblica). Paolo Lepri, “Stephanie Williams, una via per la Libia” (Corriere della sera).  Amin Maalouf, sull’Occidente e l’Islam: “Tra le macerie c’è una speranza” (intervista all’Espresso).

Leggi tutto →

6 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

BIDEN VERSO LA VITTORIA. MA IL TRUMPISMO HA MESSO RADICI

6 Novembre 2020

Enrico Letta, Senza Trump il sovranismo si sgonfierà anche in Europa(intervista a Repubblica). Ezio Mauro, “Il fiammifero populista (Repubblica).Sergio Fabbrini, “Lo stallo di un paese polarizzato” (Sole 24 ore). Adam Gopnik, “Il populismo è una ricetta che funziona ancora” (intervista a Repubblica). Fabrizio Tonello, “La galassia trumpista immune alla paura del virus” (Manifesto). Claudio Cerasa, “Il trumpismo non è un virus passeggero” (Foglio). Aldo Cazzullo, “Perché Donald sa conquistare i suoi elettori” (Corriere della sera). Gabriele Romagnoli,Perché i latinos ballano con Donald” e Junot Diaz, “Perchè il voto latino ha tradito i liberal” (Repubblica). Paola Peduzzi, “Contro lo stupore” (Foglio). Ugo Intini,Ma il trumpismo ha messo radici” (Il Dubbio). Nadia Urbinati, “Un’elezione non basta a cancellare l’incubo Trump” (Domani). Daniele Raineri, “Il peso del trumpismo” (Foglio). Stefano Silvestri, “Trump è vivo e vegeto. Bisognerà fare i conti con lui” (Il Quotidiano). Alberto Melloni, “Il dio bianco e tetro di Trump ha cambiato il ruolo dei cattolici Usa” (Domani). Gianni Riotta, “Il compito immane che aspetta Biden” e “Lusso e machismo: il marchio di Trump che affascina i neri” (La Stampa). Francis Fukuyama, “L’Europa non si aspetti svolte. Obama è il passato” (intervista a La Stampa). Moises Naim, “Gli Usa superpotenza instabile, patto sociale o democrazia a rischio” (intervista a La Stampa). Marco Valsania, “Il mistero dei voti scomparsi” (Sole 24 ore). Bill Emmott, “La lezione degli Usa all’Europa” (La Stampa).

Leggi tutto →

16 Aprile 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NOTRE DAME. LIBIA. L’EUROPA E GLI SPIRITI ANIMALI

16 Aprile 2019

NOTRE DAME. Il vaticanista di Le Figaro, Jean-Marie Guenois:Il momento per riflettere sull’identità, e per i cattolici l’ora del risveglio” (Avvenire). LIBIA E MIGRANTI. Luigi Di Maio, “Chiudere i porti misura occasionale” (intervista al Corriere). Carlotta Sami, “C’è una crisi umanitaria che riguarda libici e migranti” (intervista al Manifesto). Paolo Lambruschi, “Morcone (Cir): l’Italia cambi atteggiamento. I diritti degli invisibili vengono prima” (Avvenire). Laura Cattaneo, “Scopro i segreti dei morti perché sono utili ai vivi” (insolita e bella intervista al Corriere). Mauro Calise, “La scossa migranti sul governo” (Mattino). EUROPA-DEMOCRAZIA. Sergio Romano, “L’Occidente tramonta” (Corriere). Moises Naim, “Sei tossine che indeboliscono la democrazia” (Repubblica). Beda Romano, “Stati Uniti-Europa, un negoziato pieno di ostacoli” (Sole 24 ore). Luigi Offeddu, “Finlandia, i sovranisti sfiorano la vittoria. La sinistra prima” (Corriere). Giorgio Ferrari, “Il paese più felice tentato dal sovranismo. Perché?” (Avvenire). Sabino Cassese,Con la loro rete sovranazionale i sovranisti negano il sovranismo” (Foglio). Ilvo Diamanti, “I giovani credono ancora nella Ue” (Repubblica). Giovanni Sabbatucci, “Noi il paese che odia lo straniero” (La Stampa). Guido Rampoldi, “Come uscire dagli spiriti animali e restare umani” (Manifesto).

Leggi tutto →

4 Novembre 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SICILIA. VIGILIA DI VOTO

4 Novembre 2017

Se la politica è malata, la società civile non sta molto meglio, sembra dire Moises Naim su Repubblica (“Cattivi leader e cattivi seguaci”). Marcello Sorgi fa il punto politico: “L’isola specchio d’Italia” (La Stampa). Così pure Massimo Adinolfi sul Mattino: “Lo scenario siciliano. Centrodestra contro 5stelle”. Fabio Martini guarda più in là: “Il Pd e l’incubo del 10 per cento. Pronta la gara a quattro per l’alternativa a Renzi” (La Stampa). La previsione di Gianfranco Rotondi in un’intervista al mattino: “La sinistra è scomparsa. Il voto in Sicilia lo certificherà”. Claudio Fava al Manifesto: “Pd senza argomenti. Perderà”. Carlo Fusi si interroga su “Chi sfiderà i 5 stelle nel 2018” (Il Dubbio). Francesco Verderami racconta “Le pressioni del Pd per allontanare la data del voto 2018” (Corriere della sera) e, sullo stesso giornale, Massimo Franco parla di “Un’offensiva su via Nazionale che va oltre il voto siciliano”. Una nota non firmata sul Corriere dice: “Pisapia: le nostre liste alle elezioni”. Marzio Breda ‘legge’ il Quirinale: “Mattarella firma la legge elettorale. Ora un fine legislatura ordinato” (Corriere della sera).

Leggi tutto →