5 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

ZINGARETTI SI DIMETTE. PD DA RIFONDARE

5 Marzo 2021

Fabio Martini, “La delusione del leader mite” (La Stampa). Paolo Pombeni, “Pd in panne dopo l’inizio della crisi dell’alleanza con i 5 stelle” (Il Quotidiano). Massimo Franco, “Un partito che fatica a capire l’effetto Draghi” (Corriere della sera). Lina Palmerini, “Tutti i dubbi sul gesto del leader che lascia” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “L’inevitabile ripercussione sul governo” (La Stampa). Claudio Tito, “Ora si sposta il baricentro” (Repubblica). Mario Ajello, “Ora rischia il patto con i 5 stelle. Bonaccini pronto alla scalata” (Mattino). Claudio Cerasa, “Al Pd non serve una sceneggiata” (Foglio).  Salvatore Vassallo, “Tutte le promesse tradite di un partito rassegnato alla vocazione minoritaria” (Domani). Enrico Morando, “Ora rilanciare la linea riformista per salvare il Pd dall’implosione” (Il Riformista). Federico Geremicca, “Un amalgama mal riuscito” (La Stampa). Gianni Cuperlo, “Basta correntismo. Partito da rifondare” (intervista a La Stampa). Massimo Cacciari, “Faranno un congresso, ma non sanno di cosa discutere” (intervista al Mattino). Gianfranco Pasquino, “Lo zampino di Renzi nel collasso del partito” (Domani). Gad Lerner, “Il coraggio di Zingaretti. Ma adesso tocca al Pd” (Il Fatto). Marco Travaglio (che attacca Mattarella), “Zingarella” (Il Fatto). Norma Rangeri, “Sotto il cielo del centrosinistra è grande il disordine” (Manifesto). Biagio De Giovanni, “Ha spalancato le porte al peggior populismo e (per fortuna) ha perso” (Il Riformista). Piero Sansonetti, “Il Pd era morto e adesso lo sa. La sinistra ora può rinascere” (Il Riformista). Carlo Rognoni, “12 idee per rifare la sinistra nell’epoca del non-partito” (Il Riformista). Piero Fassino, “Il mio Pci non c’è più ma i suoi valori politici servono anche a Draghi” (intervista a Il Dubbio).

Leggi tutto →

18 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’UNITÀ È UN DOVERE. L’INTERGRUPPO PD-M5S-LEU UNA CATTIVA IDEA

18 Febbraio 2021

Il testo del discorso in Senato di Draghi. Claudio Cerasa, “Basta status quo. La formidabile lezione del professor Mario Draghi” (Foglio). Sabino Cassese, “Draghi ha indicato la via perché il Paese superi gli egoismi dei campanili” (intervista al Mattino). Fabio Martini, “Draghi: l’unità è un dovere” (La Stampa). Maurizio Molinari, “Il pensiero e l’azione per ricostruire l’Italia” (Repubblica). Massimo Adinolfi, “L’ora delle scelte nel Paese delle proroghe” (Mattino). Mario Ajello, “La potenza di un’analisi che la politica voleva ignorare” (Messaggero). Francesco Occhetta sj, “La politica italiana volta pagina” (Famiglia cristiana). Fabio Tamburini,Il coraggio di cambiare per avere un futuro” (Sole 24 ore). Marcello Clarich, “La fine dello Stato padrone” (Milano finanza). Paolo Balduzzi,Un programma ambizioso e quel no agli aiuti di stato” (Messaggero). Carlo Cottarelli, “Lo Stato sì, ma non solo” (Repubblica). Massimiliano Panarari,Asciutto e senza fronzoli” (La Stampa). Marcello Sorgi, “Ora saranno i tecnici a fare politica” (La Stampa). I CRITICI (NOSTALGICI DI CONTE): Norma Rangeri,Non bastano le buone intenzioni” (Manifesto). Marco Travaglio, “Dire e non dire” (Il Fatto). Salvatore Cannavò, “Imprese vs salari e diritti. Confronto Draghi-Conte” (Il Fatto). Piero Ignazi, “La zavorra della Lega che frena Draghi premier” (Domani). PARTITO DEMOCRATICO: Mario Tronti, “Sinistra mia, quando ti libererai dall’attrazione per i grillini?” (Il Riformista). Biagio De Giovanni, “Ma quale intergruppo? Questo è il funerale della sinistra” (Il Riformista). Stefano Folli, “Conte, le alchimie e l’intergruppo” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Ma l’intergruppo non è una mossa azzeccata” (il Quotidiano). Emilia Patta, “In aula torna la sfida tra i poli” (Sole 24 ore). Tommaso Nannicini,Perché tenere in vita un’alleanza che non c’è più? A decidere siano gli iscritti e gli elettori” (Il Dubbio). Luigi Zanda, “Ora il Parlamento deve tornare a fare riforme, a partire da quelle istituzionali” (Repubblica). Maria Teresa Meli, “Il gruppo con il M5S divide il Pd. Tanti no al piano pro Conte” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

14 Gennaio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VOLPE E LO SCORPIONE (E I NODI CHE VENGONO AL PETTINE)

14 Gennaio 2021

Paolo Pombeni,I nodi vengono al pettine” (mentepolitica.it) e “Mattarella non vuole pasticci” (il Quotidiano). Marzio Breda, “Il Quirinale chiede di fare in fretta. Le tre strade per il premier” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “La crisi e le virtù del governo del possibile” (Foglio). Marcello Sorgi,Ora può salvarci solo il Quirinale” (La Stampa). Sebastiano Messina, “L’azzardo di Renzi” (Repubblica). Stefano Folli, “E’ finita una stagione” (Repubblica). Antonio Polito, “La volpe e lo scorpione” (Corriere della sera). Federico Geremicca, “Le pagelle della crisi” (La Stampa). Alessandro Campi, “L’accordo che serve per superare l’emergenza” (Messaggero). Marco Travaglio, “Finalmente te ne vai” (Il Fatto). Daniela Ranieri, “Renzi il perdente maximo contro cui vaccinarci” (Il Fatto). Biagio De Giovanni,Cadorna fu sostituito nel pieno della guerra. Anche con Conte si può” (Il Riformista). Daniela Preziosi, “Altro che scontro finale. La crisi aperta da Italia Viva è un negoziato infinito” (Domani). Roberto D’Alimonte,La partita dell’ex premier e i rischi per Italia Viva” (Sole 24 ore).  INOLTRE: Romano Prodi, “Subito un’Authority per il Recovery italiano” (intervista al Mattino). T. Boeri e R. Perotti, “Il lavoro senza una regia” (Repubblica). Marco Bentivogli, “Riforme e svolta del lavoro, altrimenti non sarò Recovery” (Foglio). Fiorella Kostoris, “La parità di genere è scomparsa dal Recovery plan” (Sole 24 ore). Leonardo Becchetti,Recovery plan: avanti piano, decisi” (Avvenire). Fabrizio Barca, “La libertà di domani” (Prima comunicazione).

Leggi tutto →

16 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CONTE, GLI STATI GENERALI E LA MONGOLFIERA

16 Giugno 2020

Persistono i critici: Ezio Mauro, “L’operazione in proprio di Palazzo Chigi” (Repubblica); Biagio De Giovanni,In tempi del pensiero debolissimo la furberia domina” (Il Riformista); Giulio Sapelli, “Conte e soci vivono sulla mongolfiera” (intervista a La Verità); Luca Ricolfi, “La scorciatoia assistenziale nel deserto delle ricette” (Messaggero); Mauro Calise, “La botte di ferro dell’avvocato venuto dal nulla” (Mattino). Ma ci sono i favorevoli: Goffredo Bettini, “Conte serve a tutti. Avanti così fino al voto sul Colle” (intervista a Il Fatto). Roberto Napoletano,Vogliono la resa del Conte” (Il Quotidiano). E c’è chi è proprio pessimista e pone una dura pregiudiziale: Angelo Panebianco, “L’immobile Italia dei veti” (Corriere della sera). RETROSCENA POLITICI: Francesco Verderami, “Il patto tacito premier-Renzi per far saltare il proporzionale” (Corriere). Alessandro Trocino, “La strategia di Di Maio per evitare strappi: Conte iscritto al M5s e candidato premier” (Corriere).

Leggi tutto →

5 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GOVERNO CONTE E ASPREZZE POLEMICHE

5 Maggio 2020

Su Repubblica Goffredo Bettini sostiene che “Non c’è spazio politico né morale per le trame contro il governo”. Su Il Fatto Andrea Scanzi svillaneggia Zingaretti perché non difende abbastanza Conte: “Ineffabile Zinga, se ci sei (con Conte) batti un colpo”. E Antonio Floridia, sul Manifesto, dice del successo dell’appello pro-Conte “Basta con gli agguati”: “Breve viaggio nelle 16.300 mail dei firmatari”. Sull’appello pro-Conte scrive Biagio De Giovanni: “Il motto del nuovo Manifesto: ‘A Conte obbedir tacendo…’” (Il Riformista). E, del resto, i problemi restano: Marco Conti,L’economia preoccupa il Quirinale e rispunta l’esecutivo di coesione” (Mattino); Alessandro Barbera, “Maggioranza divisa su imprese e reddito” (La Stampa); Massimo Franco, “Per l’Esecutivo identità da reinventare nella fase 2” (Corriere della sera); Paolo Pombeni,La guerra dei boiardi che blocca l’Italia” (Il Quotidiano); Marco Tronchetti Provera, “Il governo adesso cambi passo” (intervista a La Stampa); Dario Di Vico, “I prossimi impegni per misurare la ripartenza” (Corriere). Sul Foglio una bella testimonianza di Sabino Cassese su qualità e limiti del premier Conte: “Lo stato d’emergenza ha minato l’equilibrio tra poteri costituzionali”. Sul caso Bonafede-Di Matteo scrive sul Mattino Massimo Adinolfi: “Bonafede e la lezione di Nenni”.

Leggi tutto →

17 Febbraio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

POLITICA E GIUSTIZIA. ECOLOGIA, CRESCITA e DISUGUAGLIANZE. MEZZOGIORNO E SARDINE

17 Febbraio 2020

Marta Cartabia, “Serve una giustizia dal volto umano” (luminosa intervista a Repubblica). Vittorio Bachelet, “Lezioni di politica” (inserto de Il Foglio, tratto  da V. Bachelet, “Pensieri per la politica” ed. AVE). Paolo Franchi, “Bachelet, una concezione mite di politica e giustizia” (Corriere della sera). Romano Prodi,Per uscire dall’angolo non c’è crescita senza scuola” (Messaggero). Lucrezia Reichlin,Clima: retorica perdente e cambiamenti reali” (Corriere della sera). Roberto Esposito, “Così ritorna il bisogno di istituzioni” (Repubblica). Biagio De Giovanni, “Socialismo? E’ una storia finita, troviamo parole nuove contro le disuguaglianze” (Il Riformista). Luca Ricolfi, “La crescita dimenticata, continuità tutta italiana” (Messaggero). Alessandro Penati, “La nostra decrescita infelice” (Repubblica). Leonardo Becchetti, “Dono e spreco contro fame e insensatezza” (Avvenire). MEZZOGIORNO: Giuseppe Provenzano, “Ecco come spenderò 21 miliardi per rilanciare il Sud” (Il Sole 24 ore). Gianfranco Viesti,Il Piano per il Sud. E’ l’ultima opportunità, con due rischi” (Mattino). Federico Fubini, “Demografia, Pil, salute: la doppia Italia” (Corriere della sera). SARDINE: Nadia Urbinati, “Dove nuotano le sardine” (Repubblica). Mattia Santori, “Il punto sulle sardine” (intervista a Repubblica). E la polemica ruvida di Andrea Scanzi: “Sardine, il principino delle banalità” (Il Fatto).

Leggi tutto →

4 Gennaio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PD CHE FARFUGLIA, ED ALTRO

4 Gennaio 2020

Guido Gentili,Il linguaggio della verità per la verifica del Conte bis” (Sole 24 ore). Giovanni Orsina, “Il naufragio di una classe politica” (La Stampa). Biagio De Giovanni, “Pd che farfuglia e le jene ridens” (Il Riformista). Stefano Folli, “M5s, disgregati verso la meta” (Repubblica). Piero Sansonetti, “Il M5s è morto, il M5s ha vinto (siamo tutti diventati grillini)” (Il Riformista). Massimiliano Panarari, “La nemesi dei 5Stelle: né di destra né di sinistra” (La Stampa). Augusto Minzolini, “Solo il Pd insegue ancora i fallimenti di Giggino” (Il Giornale). Anna Maria Furlan, “Per le industrie del Sud governo senza strategia” (intervista all’Avvenire). Marcello Sorgi, “C’era una volta la Dc” (recensione al libro di Marco Follini, La Stampa). Marco Travaglio, non pago, di nuovo deride Mattarella: “Torna Mazzini e io non so cosa mettermi” (Il Fatto).  Franco Monaco su Bettino Craxi: “Un innovatore tradito dalla volontà di dominio” (Famiglia cristiana). Giuseppe Pignatone, “Piersanti Mattarella vittima della mafia. Ma il terzo livello forse non c’era” (Corriere della sera).

 

Leggi tutto →

2 Gennaio 2020
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

“DAL MURO DI BERLINO ALLA SVOLTA: QUEL CHE RESTA DELL’89”

2 Gennaio 2020

Il thinktanks riformista Fondazione PER presenta il secondo quaderno del suo e-journal dal titolo “Dal Muro di Berlino alla Svolta: quel che resta dell’89”, con interventi di Umberto Ranieri (“Trent’anni dopo: quante sfide alle liberaldemocrazie”), Stefano Ceccanti (“La svolta del Pci e l’89 cattolico: i ritardi incrociati”), Claudia Mancina (“La diversità comunista e le riforme mancate: l’eredità della ‘svolta’”), Biagio De Giovanni (“1989: l’anno in cui doveva finire la storia”), Andrea Romano (“Il superamento del Pci, l’89 e il senno di poi”) e Alessandro Maran (“Il meteorite che travolse il sistema politico italiano”).

Leggi tutto →

14 Dicembre 2019
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

LE SARDINE A SAN GIOVANNI…

14 Dicembre 2019

Guido Viale, “La grande caccia all’identità delle nuove piazze” (Manifesto). Barbara Spinelli, “Il Movimento tra la scatola e il mare aperto” (Il Fatto). Marino Niola, “Un segnale a Salvini e alla politica più arida” (Repubblica). Peter Gomez, “I peccati della chiesa dem e le sardine in piazza” (Il Fatto Millennium). Piero Bevilacqua, “Dall’epica delle piazze alla prosa dell’impegno sui territori” (Manifesto). Biagio De Giovanni, “Per favore sardine, non grillizzatevi” (Mattino).

Leggi tutto →

29 Agosto 2019
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

LA FORZA DELLE COSE… MA LA POLITICA?

29 Agosto 2019

I dubbi di Ezio Mauro: “Il partner riluttante” (Repubblica). Lo scoramento di Biagio De Giovanni: “Il governo M5S-Dem un mostro bicefalo. E il Pd diventa il Nulla” (intervista a Il Dubbio). La soddisfazione di Claudio Cerasa: “L’Italia ha un nuovo governo: l’Europa” (Foglio). La malizia di Marcello Sorgi: “Convenienze parallele al governo” (La Stampa). La spes contra spem di Massimiliano Smeriglio, grande sostenitore di Zingaretti: “Sì al governo, ma ora torniamo allo spirito di Piazza Grande” (intervista al Manifesto). L’attesa fiduciosa di Roberto Rossini, presidente Acli: “C’è la possibilità di dare ali alla voglia di futuro del paese”. Una nota di David Allegranti: “Cos’è il fattore Renzi” (Foglio). INOLTRE: Leonardo Becchetti, “Il ministero del futuro” (Avvenire). Mario Morcone, “Apriamo i porti a Mare Jonio. Il decreto sicurezza va abolito” (intervista al Manifesto). Valerio Onida, “Migranti, il ruolo italiano per una seria strategia”. Sabino Cassese, “Il web non può sconfessare Colle e gruppi. Pericoloso il mito della democrazia diretta” (intervista al Messaggero).

Leggi tutto →