L’UNITÀ È UN DOVERE. L’INTERGRUPPO PD-M5S-LEU UNA CATTIVA IDEA

| 0 comments

Il testo del discorso in Senato di Draghi. Claudio Cerasa, “Basta status quo. La formidabile lezione del professor Mario Draghi” (Foglio). Sabino Cassese, “Draghi ha indicato la via perché il Paese superi gli egoismi dei campanili” (intervista al Mattino). Fabio Martini, “Draghi: l’unità è un dovere” (La Stampa). Maurizio Molinari, “Il pensiero e l’azione per ricostruire l’Italia” (Repubblica). Massimo Adinolfi, “L’ora delle scelte nel Paese delle proroghe” (Mattino). Mario Ajello, “La potenza di un’analisi che la politica voleva ignorare” (Messaggero). Francesco Occhetta sj, “La politica italiana volta pagina” (Famiglia cristiana). Fabio Tamburini, “Il coraggio di cambiare per avere un futuro” (Sole 24 ore). Marcello Clarich, “La fine dello Stato padrone” (Milano finanza). Paolo Balduzzi, “Un programma ambizioso e quel no agli aiuti di stato” (Messaggero). Carlo Cottarelli, “Lo Stato sì, ma non solo” (Repubblica). Massimiliano Panarari, “Asciutto e senza fronzoli” (La Stampa). Marcello Sorgi, “Ora saranno i tecnici a fare politica” (La Stampa). I CRITICI (NOSTALGICI DI CONTE): Norma Rangeri, “Non bastano le buone intenzioni” (Manifesto). Marco Travaglio, “Dire e non dire” (Il Fatto). Salvatore Cannavò, “Imprese vs salari e diritti. Confronto Draghi-Conte” (Il Fatto). Piero Ignazi, “La zavorra della Lega che frena Draghi premier” (Domani). PARTITO DEMOCRATICO: Mario Tronti, “Sinistra mia, quando ti libererai dall’attrazione per i grillini?” (Il Riformista). Biagio De Giovanni, “Ma quale intergruppo? Questo è il funerale della sinistra” (Il Riformista). Stefano Folli, “Conte, le alchimie e l’intergruppo” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Ma l’intergruppo non è una mossa azzeccata” (il Quotidiano). Emilia Patta, “In aula torna la sfida tra i poli” (Sole 24 ore). Tommaso Nannicini, “Perché tenere in vita un’alleanza che non c’è più? A decidere siano gli iscritti e gli elettori” (Il Dubbio). Luigi Zanda, “Ora il Parlamento deve tornare a fare riforme, a partire da quelle istituzionali” (Repubblica). Maria Teresa Meli, “Il gruppo con il M5S divide il Pd. Tanti no al piano pro Conte” (Corriere della sera).

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.