21 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA E IL DIRITTO (NEGATO) ALL’ASILO PER I PROFUGHI

21 Novembre 2021

Francesca Mannocchi,I disperati che l’Europa non vuol vedere” (La Stampa). Melania Mazzucco, “Dove finisce l’Europa” (Repubblica). Gad Lerner, “Il dramma migranti e i silenzi” (Il Fatto). Marco Tarquinio, “Lanterne verdi e mano tesa nella notte europea” (Avvenire). Piero Fassino, “Con quei muri un’Europa senza futuro” (Il Tirreno). Monica Perosino, “Corridoi umanitari. Varsavia calpesta i diritti” (La Stampa). Lorenzo Bagnoli e Nello Scavo, “Da Tripoli a Malta a Cosa nostra: ecco rotte e intrecci dei traffici” (Avvenire). EUROPA: Maurizio Molinari,L’Europa rischia il colpo di coda della pandemia” (Repubblica). Sergio Fabbrini,Il futuro dell’Unione. Il Pnrr, un vincolo per migliorare le politiche” (Sole 24 ore). Romano Prodi, “La lezione da imparare dalla Germania” (Messaggero). AMERICA: Gianni Riotta, “La sentenza che spacca in due l’America” (La Stampa). Giuseppe Sarcina, “Usa. La normalità di un mitra a 17 anni” (Corriere). CLIMA: Thomas Piketty,L’uguaglianza riparte dal clima” (Repubblica). Roberto Da Rin, “Amazzonia, in Brasile mai distruzione così folle” (Sole 24 ore). INOLTRE: Marta Serafini,In ricordo di Maria Grazia Cutuli, per tenere accese le braci su Kabul” (Corriere). Rocco Cotroneo, “Elezioni in Cile. La bomba sociale ha portato verso una svolta radicale” (Manifesto).

Leggi tutto →

16 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I TALEBANI A KABUL, DOMANDE PER L’OCCIDENTE. LA MORTE DI GINO STRADA

16 Agosto 2021

Romano Prodi si chiede (ma non avanza risposte) “Quale ruolo dell’Italia alla fine di una guerra” (Messaggero). Luigi Di Maio, sabato, in un’intervista dice: “Pronti a evacuare. Ma non lasceremo mai soli gli afghani” (Corriere della sera). Lorenzo Cremonesi, “Perché le truppe addestrate da Usa e Nato sono crollate così” (Corriere della sera). Maurizio Molinari, “Afghanistan, se rinasce il santuario della jihad” (Repubblica). Piero Fassino,Kabul, le domande aperte per l’Occidente” (lettera a Repubblica). Franco Venturini, “L’ultima carta in mano a Biden e lo spettro di Saigon” (Corriere della sera). Federico Rampini, “Il fantasma di Saigon” (Repubblica). Gianpaolo Cadalanu, “Migliaia in marcia verso l’Europa” (Repubblica). Ugo Tramballi, “Per gli Usa quel che conta è andarsene” (Sole 24 ore). Jan Bremmer, “Ritiro Usa inevitabile. E ora lasciamo il cerino ai cinesi” (intervista a Repubblica). Generale David Richards (inglese), “Il ritiro Usa una decisione tragica. L’Occidente se ne pentirà” (intervista al Sole 24 ore). Generale Marco Bartolini, “Perché i talebani hanno vinto” (Formiche.net). Angelo Panebianco, “L’avanzata dei talebani e le mire della Cina” (Corriere). GINO STRADA: Francesca Sforza, “Grazie Gino” (La Stampa). Massimo Giannini, “Il gigante buono che faceva paura facendo del bene” (La Stampa). Nando Dalla Chiesa, “Gino, quel moto perpetuo da generoso utopista” (Il Fatto). Nello Scavo, “Morto Gino Strada. Fu sempre dalla parte delle vittime delle guerre” (Avvenire). Enrico Deaglio,Nella sinistra italiana nessuno ha mai capito Gino Strada” (Domani). INOLTRE: Franco Manacorda, “Il difficile autunno di Draghi” (Repubblica). Tiziano Treu, “Rendere graduale l’obbligo del vaccino nei luoghi di lavoro. L’errore dei sindacati” (intervista a Repubblica). Giancarlo Giorgetti intervistato da Federico Fubini: “Ma la svolta ambientale non ri9cada sui più fragili” (Corriere). Michele Marchi,Il dopo Merkel è un salto nel buio. Nessun papabile ha il suo carisma” (Il Quotidiano). Alessandro Penati,Meglio il dirigismo. Perché la Cina chiude la sua parentesi capitalista” (Domani).

Leggi tutto →

6 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

CONSIGLI AL PD

6 Marzo 2021

Marcello Sorgi, “La partita del leader che se ne va” (La Stampa). Luigi Zanda, “Con i 5stelle l’alleanza è tattica. Al partito serve una visione” (intervista a La Stampa). Piero Fassino, “Il cambio di passo che serve” (intervista al Mattino). Giuliano Ferrara, “Consigli al Pd” (Foglio). Paolo Pombeni, “Cercasi segretario capace, carismatico, dotato di un progetto” (Il Quotidiano). Claudia Mancina, “Per non estinguersi, il Pd deve trovare un vero leader e una sua identità” (linkiesta.it). Gianni Cuperlo, “Il Pd ha fallito, Per salvarsi ora deve cambiare tutto” (Domani). Peppe Provenzano, “Partito malato, bisogna ricostruirlo” (intervista a Repubblica). Gianni Riotta, “Pd, ripartire dagli ideali” (La Stampa). I PARTITI E IL GOVERNO: Stefano Folli, “Draghi e Mattarella, l’ago della stabilità” (Repubblica). Massimo Franco, “I democratici si sfaldano mentre prevale la loro agenda” (Corriere). Diverso il parere dei notisti de Il Fatto e del Manifesto: Massimo Fini, “Renzi, lo scalpo di Zinga e questo stato di polizia” (Il Fatto). Tommaso Rodano, “Il disastro giallorosa battezza il governo Draghi-Salvini (e B.)” (Il Fatto). Marco Revelli, “Le macerie del passaggio di consegne tra l’Avvocato e il Banchiere” (Manifesto). Sui 5 stelle scrive Marco Tarchi,I credenti, i carrieristi e il Professore” (Domani). Sui movimenti al centro scrive Francesco Provinciali, “Al centro del centro” (mentepolitica.it). Un Appello di giuristi, “Per ridare senso alla rappresentanza politica” (Manifesto).

Leggi tutto →

5 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

ZINGARETTI SI DIMETTE. PD DA RIFONDARE

5 Marzo 2021

Fabio Martini, “La delusione del leader mite” (La Stampa). Paolo Pombeni, “Pd in panne dopo l’inizio della crisi dell’alleanza con i 5 stelle” (Il Quotidiano). Massimo Franco, “Un partito che fatica a capire l’effetto Draghi” (Corriere della sera). Lina Palmerini, “Tutti i dubbi sul gesto del leader che lascia” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “L’inevitabile ripercussione sul governo” (La Stampa). Claudio Tito, “Ora si sposta il baricentro” (Repubblica). Mario Ajello, “Ora rischia il patto con i 5 stelle. Bonaccini pronto alla scalata” (Mattino). Claudio Cerasa, “Al Pd non serve una sceneggiata” (Foglio).  Salvatore Vassallo, “Tutte le promesse tradite di un partito rassegnato alla vocazione minoritaria” (Domani). Enrico Morando, “Ora rilanciare la linea riformista per salvare il Pd dall’implosione” (Il Riformista). Federico Geremicca, “Un amalgama mal riuscito” (La Stampa). Gianni Cuperlo, “Basta correntismo. Partito da rifondare” (intervista a La Stampa). Massimo Cacciari, “Faranno un congresso, ma non sanno di cosa discutere” (intervista al Mattino). Gianfranco Pasquino, “Lo zampino di Renzi nel collasso del partito” (Domani). Gad Lerner, “Il coraggio di Zingaretti. Ma adesso tocca al Pd” (Il Fatto). Marco Travaglio (che attacca Mattarella), “Zingarella” (Il Fatto). Norma Rangeri, “Sotto il cielo del centrosinistra è grande il disordine” (Manifesto). Biagio De Giovanni, “Ha spalancato le porte al peggior populismo e (per fortuna) ha perso” (Il Riformista). Piero Sansonetti, “Il Pd era morto e adesso lo sa. La sinistra ora può rinascere” (Il Riformista). Carlo Rognoni, “12 idee per rifare la sinistra nell’epoca del non-partito” (Il Riformista). Piero Fassino, “Il mio Pci non c’è più ma i suoi valori politici servono anche a Draghi” (intervista a Il Dubbio).

Leggi tutto →

23 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I DUBBI STRATEGICI A SINISTRA

23 Febbraio 2021

Paolo Gentiloni, “Con Draghi rinasce l’Italia” (intervista di M. Giannini, La Stampa). Mauro Zampini, “Cosa può fare il governo Draghi” (Alto Adige). Stefano Folli,L’agenda Draghi e la sua durata” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “Italia, il fallimento della politica” (intervista a La Stampa). I SUPER SCETTICI: Tommaso Montanari, “Draghi, un uomo concreto? Non dice nulla e piace a tutti” (Il Fatto). Marco Travaglio, “Mario transformer” (Il Fatto). Domenico De Masi, “Lavoro, niente di nuovo dalle parole di Draghi” (Il Fatto). PROGRAMMA: Ferruccio De Bortoli,Lavoro e imprese, gli iceberg sulla rotta” (Corriere della sera). Tiziano Treu, “Licenziamenti? Rinvio, poi scelta settore per settore” (intervista al Corriere).  Francesco Grillo, “Pubblica amministrazione, la scommessa di Draghi” (Mattino). Michele Ainis,La Costituzione e l’ambiente” (Repubblica). Gianna Fregonara, “La scuola che cerca la visione” (Corriere della sera). Dario Di Vico, “L’effetto Giorgetti, e il Nord cambia ancora” (Corriere). Aldo Bonomi, “Le tre facce del Nord in trasformazione” (Sole 24 ore). PARTITO DEMOCRATICO E M5S: Paolo Franchi,I piani e le prospettive di un’alleanza precaria” (Corriere), Angelo Panebianco, “Quei dubbi strategici a sinistra” (Corriere). Piero Fassino, “A Torino e Roma il Pd e M5s non possono essere alleati al primo turno, e poi…” (intervista al Foglio). Franco Mirabelli (Pd), “Non si torni all’isolamento del 2018. Costruiamo l’alleanza con M5s e Leu” (intervista al Dubbio). Mauro Calise, “La riforma presidenziale per rifare i partiti” (Mattino). Piero Ignazi,Alla destra si perdona tutto e subito, alla sinistra niente” (Domani). Ezio Mauro, “Grillo, l’antistato diventa sistema” (Repubblica). Paolo Pombeni,M5s, la difesa delle leggi del Conte 2 rischia di diventare un problema per Draghi” (Il Quotidiano). Emilia Patta, “Alleanze, voto locale e Colle, dove pesa la scissione M5s” (Sole 24 ore). Claudia Fusani, “Nascono i comitati per tirare la volata a Conte” (Il Riformista).

Leggi tutto →

25 Ottobre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

INTORNO AL CATTOLICESIMO POLITICO. (E INTORNO AL PD)

25 Ottobre 2020

Nei giorni scorsi (e lo abbiamo segnalato) Alberto Melloni, sul quotidiano Domani, ha commentato la nascita di “Insieme”, allargando il tiro: “Il cattolicesimo in politica si agita per un partitino al profumo d’incenso” (Domani). Contemporaneamente era uscito, sullo stesso quotidiano, anche un articolo di Marco Follini, “La mia generazione di cattolici in politica ha fallito”. Franco Monaco ha pubblicato ieri, sempre su Domani, un suo commento ai due articoli: “Il cattolicesimo politico non è affatto silenzioso”. INTORNO AL PD: Gianni Cuperlo, “Sciogliere il Pd? No, ma sbagliato rinunciare alla nostra identità” (intervista su Il Riformista); giorni fa erano intervenuti, sullo stesso giornale, Vito Nocera, “Bertinotti e il Pd, spunti per uscire dall’impasse” e Piero Fassino, “Il Pd che volevamo va ancora costruito”. Paolo Franchi, “L’orizzonte smarrito del partito democratico” (Corriere della sera). Carmelo Caruso, “’Farò una scuola politica e una rivista’. L’egemonia democratica di Bettini” (Foglio). INOLTRE: Sulla dottrina sociale della chiesa interviene mons. Giampaolo Crepaldi: “Economia non ideologia” (Foglio). Dopo l’uccisione del professore in Francia, scrive Alberto Melloni: “Dedichiamo una scuola a Samuel Paty in ogni Paese Ue” (Domani).

Leggi tutto →

11 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MEDITERRANEO: NUOVE EGEMONIE, RIVOLTE POPOLARI, FLUSSI MIGRATORI

11 Agosto 2020

Una rapida, efficace, lettura delle numerose crisi nel Mediterraneo, del ruolo di Turchia e Russia, e del problema dei migranti nell’intervista a Marco Minniti su la Verità: “La vera bomba di Beirut scoppierà presto”. Domenico Quirico, “Libano. Il calvario senza fine di un paese” (La Stampa). Maurizio Molinari, “Se il Libano ritrova il suo popolo” (Repubblica). Enrico Franceschini, “Macron, un’alleanza contro la Turchia” (Repubblica). Giampiero Massolo,L’occasione per un piano di pace” (La Stampa). MIGRANTI E NUOVA INTOLLERANZA: Karima Moual, “Fermiamo l’onda nera che cresce” (La Stampa). Peter Gatrelli,Le persone non diventino merce di scambio tra Stati” (intervista all’Avvenire). Franco Venturini, “I fragili confini del nostro Paese” (Corriere). Gad Lerner, “La vile rinuncia a gestire i flussi migratori” (il Fatto). Piero Fassino, “Migranti, Adesso tocca all’Europa. Servono corridoi umanitari” (intervista all’Avvenire). Alessandro Maran, “No agli estremismi. Per la sinistra c’è una terza via sull’immigrazione” (riproduce un articolo del 2010 – Foglio). Gianfranco Schiavone, “Balcani, respingimenti di sinistra” (Il Riformista). Filippo Miraglia, “Migranti, basta con l’isolamento di massa” (Manifesto).

Leggi tutto →

10 Marzo 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

VIRUS. PROFUGHI. PRIMARIE DEM IN USA

10 Marzo 2020

Lala Hu e Marco Bentivogli, “Da crisi a opportunità, come ripensare il nostro lavoro e la nostra vita” (Foglio). Fabio Tamburini, “Terapie d’emergenza per le imprese” (Sole 24 ore). Carlo Cottarelli,All’Italia serve un piano da 35 miliardi (con gli eurobond)” (Sole 24 ore). Sabino Cassese,Evitare di essere messi di fronte a scelte tragiche” (Foglio). Luigi Manconi, “I centimetri del carcere” (Repubblica). PROFUGHI DI SIRIA: Claudio Magris, “L’Occidente vittima della propria viltà” (Corriere della sera). Claudio Geymonat, “Lo scudo della vergogna” (Riforma). Piero Fassino, “La Ue non nasce come ‘scudo’. Ora osare ed essere ambiziosi” (Avvenire). Le associazioni e Marco Tarquinio, “Con il papa per i dimenticati di Idlib” (Avvenire). Vincenzo Passerini, “La tragedia sul confine greco-turco” (Trentino). PRIMARIE DEM NEGLI USA: Sergio Fabbrini, “Il super Tuesday e l’interesse europeo” (Sole 24 ore). Claudio Tito, “Biden e la spinta dei cattolici per tornare alla Casa Bianca” e “Nel nero Mississipi, fedelissimo a Trump” (Repubblica). Paola Peduzzi, “Quanto pesa l’epidemia sulle primarie” e “Gli elettori dem stanno delineando una coalizione di centro” (Foglio). Michael Walzer,Sanders è solo un populista. Farà rivincere Trump” (Repubblica).

Leggi tutto →

6 Gennaio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA RESTA ATTONITA

6 Gennaio 2020

Mauro Calise sembra capire l’impasse dell’Europa di fronte allo scenario minaccioso dall’Irak alla Libia: “E l’Europa resta attonita” (Mattino). Così Andrea Bonanni, “L’impotenza della Ue” (Repubblica). Enzo Bianchi espone la via della profezia: “Quando gridano le pietre” (Repubblica). Alcuni commentatori mettono in luce l’esigenza di agire: Marta Dassù, “Indifferenti alla nostra sicurezza” (La Stampa); Angelo Panebianco, “Cosa farà l’Europa?” (Corriere della sera); Romano Prodi,L’impotenza dell’Europa allarga il solco con l’America” (Messaggero). Sergio Fabbrini,Il peso dell’Italia sulle mosse europee” (Sole 24 ore). Alcuni riconoscono le grandi difficoltà e  avanzano proposte impervie: Giampiero Massolo, “Se cambiano le regole del gioco” (La Stampa). Piero Fassino torna a dire che “E’ urgente una strategia della Ue per l’Africa” (Corriere della sera). Il premier Giuseppe Conte dice la posizione italiana: “I nostri soldati restano” (intervista a Repubblica). Renzo Guolo sottolinea la figura di Soulemaini e lo scenario sciita: “Il martire senza frontiere” (Repubblica).

Leggi tutto →

2 Settembre 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UMANITÀ, COMUNITÀ, TRIBÙ. E LA SINISTRA

2 Settembre 2018

Andrea Riccardi, “Comunità non vuol dire tribù” (Corriere della sera). Nadia Urbinati, “Umanità contro tribù” (Repubblica). SINISTRA: Con fatica avanza il dibattito su come il Pd e la sinistra possono uscire dall’isolamento. Intervista al Fatto di Nicola Zingaretti: “Voglio un confronto con i 5stelle e il Pd può cambiare”; ma Stefano Ceccanti, sul suo blog è “Contro l’appeasement del Pd con i 5stelle”, e così il mitico Massimo Bordin su Il Foglio (“Quelli che nel Pd…”). Ancora sul Foglio Graziano Delrio parla di come far emergere una nuova classe dirigente dai territori e del rapporto di collaborazione, ma critica, con Macron (“Un Pd con Macron”, titola esagerando il Foglio). E al Foglio dice come la pensa anche Piero Fassino, facendo alcune puntuali autocritiche (titolo, un po’ fuorviante: “Una via sui migranti”). Sul Fatto le serrate critiche di Franco Monaco a Veltroni: “Veltroni e i suoi. Più renziani di Renzi” . Anche Angiolo Bandinelli, sul Corriere della sera, è dubbioso: “Caro Veltroni, basta con la storia che fu, così la sinistra non riparte”. Favorevole, soprattutto per il richiamo a guardare ai 5 stelle,  Piero Ignazi su Repubblica: “La sinistra contaminata dal nemico”. E su Repubblica Maurizio Martina parla dell’iniziativa del Pd a Roma il 29 settembre: “Milano insegna, è ora di tornare in piazza”. ITALIA: Intanto, su la Stampa, Mario Deaglio descrive “La grigia palude italiana” e sul Corriere Federico Fubini spiega “Quanto può costare l’antipatia per la Ue”. A chi anche a sinistra parla di “Aziende strategiche allo Stato” (Paolo Maddalona, Manifesto), Mariana Mazzucato avverte: “La strada storta dello Stato” (Repubblica).

Leggi tutto →