6 Luglio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE IL PD FA POCA STRADA…

6 Luglio 2019

Arturo Parisi,Perché il Pd ha fatto poca strada sin qui” (colloquio con il Foglio). Stefano Folli, “Il Pd e l’Europa: lo strano silenzio” (Repubblica). Le sorprendenti critiche di Matteo Renzi al Pd: “Migranti, io accuso il Pd” (lettera a Repubblica), e la replica di Paolo Gentiloni: “Sui migranti io accuso Salvini”. Ma racconta David Allegranti sul Foglio: “Un’altra linea a sinistra”. Il parere di Marco Minniti: “Chiudere i porti cancella le missioni comuni” (intervista a Repubblica). Dino Martirano, “Missione libica, il Pd si astiene” (Corriere). Nicola Latorre, “Partito democratico e gialloverdi: quanti autogol antipatriottici sulla missioni” (intervista al Mattino). Luigi Zanda, “Sui migranti gestione disumana” (intervista al Corriere). Michele Salvati, “Il rischio di immobilismo nella sinistra italiana” (Corriere della sera). Nicola Zingaretti ci crede: “Il sovranismo perderà anche in Italia” (colloquio con Cerasa sul Foglio). Franco Monaco,Travaglio 5 Stelle, opportunità per il Pd” (Huffington post). Giuseppe Sala, “Qui ci vuole un nuovo partito” (intervista all’Espresso).

Leggi tutto →

8 Marzo 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

GUARIRE L’ITALIA. LA CURA DI PRODI

8 Marzo 2019

Romano Prodi,Come guarire l’Italia dei senza cervello” (colloquio con Il Foglio). Per Lucio Caracciolo, “Disfatta l’Italia, l’unica salvezza è rifare gli italiani” (Repubblica). Mauro Magatti, “Il vittimismo nazionale ci allontana dal mondo” (Corriere della sera). Giuseppe De Rita, “La tracotanza moralistica sta stancando l’Italia” (Corriere della sera). Antonio Polito, a proposito di un libro di Giovanni Bianconi: “La sinistra muore con Moro” (Corriere). Marco Bentivogli,Bisogna condividere il destino di chi si rappresenta” (colloquio su Il Foglio). Carlo Petrini, “Quei giovani in piazza con Greta” (La Stampa). 8 MARZO: Chiara Saraceno, “La scelta obbligata tra lavoro e famiglia” (Repubblica). NOTE SUL PD: Arturo Parisi, “Pd, la strada è ancora lunga” (intervista a Italia Oggi). Paolo Pombeni,Pd, adesso verrà il bello” (Alto Adige). Giuliano Pisapia,Io con il Pd di Zingaretti” (Repubblica). Matteo Renzi, “Sarò leale con Zingaretti. Ho distrutto io i 5 stelle” (intervista al Corriere). Sergio Chiamparino, “Serve un’alleanza tra sinistra e moderati aperta alle civiche” (Intervista al Mattino). Nadia Urbinati,Non si vive di soli slogan” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “Zingaretti non deve far cadere il governo” (intervista a Italia Oggi). Claudio Cerasa,Serve un patto tra Zingaretti e Salvini” (Foglio). Roberto D’Alimonte, “Perché il Pd non rischia più di sparire” (intervista a Nuovo Corriere Nazionale). UN’IDEA DIVERSA DI SINISTRA: Paolo Favilli, “Dal Psd al Pd: le profonde radici della storica svolta” (Manifesto).

Leggi tutto →

2 Marzo 2019
by sammarco
0 commenti

0 commenti

PRIMARIE PD, UN PASSAGGIO CRUCIALE

2 Marzo 2019

Arturo Parisi, “Un passaggio cruciale per risalire dall’astensione” (intervista a Repubblica ed. Bologna); Franco Monaco, “Pd, il gioco delle primarie: trova le differenze tra i tre” (Il Fatto); Fabio Martini, “Zingaretti a pranzo a casa Prodi per farsi consigliare” (la Stampa); Massimo Giannini, “Pd, la vera posta in gioco delle primarie” (Repubblica); Giuseppe Provenzano, “Al popolo perso della sinistra dico: venite e cambiateci” (intervista al Manifesto); Nicola Zingaretti, “Con i moderati per sfidare la nuova destra” (intervista al Corriere); Roberto Giacchetti, “Renzi è la punta di diamante dell’opposizione” (intervista a La Stampa); Claudio Cerasa, “Il tragico vuoto dell’alternativa” (Foglio).

 

Leggi tutto →

28 Aprile 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

M5S-PD, SFIDA ALLA LOGICA?

28 Aprile 2018

Non sembra aver torto Marcello Sorgi: “Verso gli esiti di una legislatura nata già morta” (La Stampa). Francesco Verderami indica l’ultima spiaggia: “La Carta di una ‘maggioranza di responsabilità’” (Corriere della sera). Ieri Sorgi aveva scritto: “Unica via d’uscita è l’armistizio tra Di Maio e Renzi”. Ma sulla trattativa Pd-M5S, in realtà, scommettono in pochi: Emilia Patta, “Spiragli da Renzi: ascolteremo chi indicherà Mattarella” (Sole 24 ore); Daniela Preziosi, “Renzi torna (in Tv) e detta la linea al Pd” (Manifesto); Stefano Folli,Renzi al bivio: o la sua linea o correrà da solo” (Repubblica). Giancarlo Bosetti, “M5S-Pd, sfida alla logica” (Repubblica). Dice Paolo Pombeni sul Sole 24 Ore: “Il contratto non basta. Al governo servono tenuta e prospettive”. Per Gianni Cuperlo, “La via è stretta, potremmo fallire, ma dobbiamo sederci al tavolo” (al Corriere della sera). Giorgio Tonini, sul blog di Libertà eguale, dice: “Dialogo con i Cinque stelle? Solo se l’Europa è al centro”. Per Rosy Bindi, “L’Italia prima del Pd. Si può discutere con i 5 Stelle ma non sia un patto di poltrone” (a Repubblica). La linea di Repubblica l’ha indicata Mario Calabresi:Dialoganti, non subalterni”. A Michele Serra, nella sua amaca di oggi, però non dispiacerebbe un governo Pd-M5S. Giovanni Orsina su La Stampa parla di “Suicidio della politica”. Ernesto Galli della Loggia scrive: “I partiti e le promesse. Cambiare è facile. A parole” (Corriere della sera). Gianfranco Brunelli intervista Arturo Parisi su Il Regno: “Elezioni del 4 marzo: cataclisma e apocalisse”.

Leggi tutto →

25 Aprile 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

MA UN PD DEBOLE E DISUNITO PUÒ CONDIZIONARE I 5 STELLE?

25 Aprile 2018

Emilia Patta, sul Sole 24 ore, racconta la scelta di Di Maio: “Governo M5S-Pd o ritorno al voto”, Commenta Marcello Sorgi:L’ultimatum del M5S complica tutto in casa dem” (la Stampa). Dice Stefano Folli: “Solo Renzi può uscire dalla crisi” (Repubblica), concorda Piero Fassino: “Renzi è un innovatore, sbaglierebbe a dire di no” (a La Stampa). Persino Franco Monaco si appella a Renzi nel suo articolo sull’Huffington post (“M5S-Pd: sei paradossi, sei opportunità”). Luigi Berlinguer propone “Un compromesso come fece Enrico” (a Il Fatto). Stefano Passigli, sul Corriere della sera, sostiene che al Pd conviene di provare a condizionare il M5s: “Il Pd e il decisivo potere dell’ago della bilancia”. Non così Ezio Mauro, su Repubblica, che diffida dei Cinquestelle e, soprattutto, denuncia l’inconsistenza dell’attuale Pd (“La mezza rivoluzione di Di Maio”). Diffidenti anche Biagio De Giovanni (“Due partiti troppo lontani per allearsi”, Mattino) e Carlo Rognoni (“Tra dem e grillini troppe differenze sul ruolo dell’Europa”, Secolo XIX). Per Claudio Cerasa meglio tornare al voto piuttosto che un accordo Pd-M5s (“Mattarella in campo per evitare Salvini”, Foglio). Emanuele Macaluso esorta: “Il Pd dica quali sono le sue condizioni” (Il Dubbio). Arturo Parisi è molto scettico: “Ignorato troppo a lungo il Paese”, a Italia Oggi). Scettico lo è anche Aldo Carra sul Manifesto (“Pd-M5s, la tentazione di fare terra bruciata”).

Leggi tutto →

10 Marzo 2018
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

PUÒ RISOLLEVARSI LA SINISTRA?

10 Marzo 2018

Analisi lucida di Marco Minniti, “Adesso per la prima volta il Pd rischia di scomparire” (intervista a La Stampa). Sguardo in profondità di Guido Crainz: “La rifondazione della politica” (Repubblica). Analisi realistica di Alberto Asor Rosa, “Un centrosinistra per ricostruire l’opposizione” (Manifesto). Riflessione amara di Marco Revelli: “La sinistra se n’è andata da sé” (Manifesto). Riflessione non banale di Alessandro Barbano: “Per salvare l’Italia nuovi germogli e non vecchi innesti” (Mattino). Paolo Pombeni, “Il Pd al bivio tra riti e credibilità” (Sole 24 ore). Luciana Castellina, “Perché LeU ha fallito” (Manifesto). Ne scrivono anche Sabino Pezzotta, “Un terremoto ma nessun allarme” (Il Dubbio) e Arturo Parisi, “C’è stato uno sconquasso” (intervista al Mattino).

Leggi tutto →

2 Febbraio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I GESUITI VOTANO LARGHE INTESE

2 Febbraio 2018

Luca Kocci, “I gesuiti stroncano M5S, Lega e FDI. E votano per le larghe intese” (Manifesto). Alessandra Ricciardi, “Elezioni, Civiltà cattolica scende in campo” (Italia Oggi). Lettera e risposta di Corrado Augias su Repubblica: “Renzi, Prodi e il fragore attorno al Pd”. Marcello Sorgi, “L’ultima rivolta contro Renzi. Il Pd siciliano rievoca la Dc” (La Stampa). Arturo Parisi,Ecco i guasti del proporzionale” (intervista a Italia Oggi). Ugo Magri, “Berlusconi, se il centrodestra perde, pronto a scaricare la Lega” (La Stampa). Stefano Ceccanti, “La vera posta in gioco delle elezioni. La collocazione europea dell’Italia e il ruolo di noi candidati”. Intervista di Enrico Morando ad Avvenire: “Tasse, solo noi credibili. Abbiamo posto le premesse per una vera rivoluzione”. L’Avvenire inizia un dibattito sul debito pubblico dell’Italia, con un editoriale di Francesco Gesualdi: “Debito, l’ora del coraggio”. Claudio Cerasa, “Il dramma di una classe dirigente neutrale contro lo sfascismo” (Il Foglio). Un bell’articolo di Biagio De Giovanni (filosofo e irpino) sui 90 anni di De Mita (irpino come lui): “De Mita, la Dc e la missione del potere” (Mattino). Del leader di Nusco scrive anche Tommaso Labate sul Corriere: “90, Ciriaco De Mita”. Luigi Berlinguer su Il Dubbio: “Caro Pd ricordati del socialismo”.

Leggi tutto →