8 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LETTA CREDE ALLA RIMONTA, MA TROPPI ITALIANI SONO INDIFFERENTI ALLA POLITICA

8 Settembre 2022

Francesco Peloso,Cl interviene sul voto. Altri segnali di vita nel mondo cattolico” (Domani). Noi Siamo Chiesa, “Elezioni difficili. I cattolici esprimano il meglio della loro cultura democratica.Agnese Palmucci,Lo spartito della società civile per tornare alla buona politica” (Avvenire). Vanesse Pallucchi,Ecco le priorità per un paese che soffre” (Avvenire). Renato Mannheimer,Cari politici, sapete che solo a 2 persone su 10 interessano le elezioni?” (Il Riformista). Luca Diotallevi, “La logica di comunità che divide il Paese” (Messaggero). PARTITO DEMOCRATICO: Gianfranco Pasquino, “Soltanto il Pd si oppone davvero alle destre” (Domani). Daniela Preziosi,Il disperato appello di letta per salvare il Pd e la democrazia” (Domani). Carlo Bertini,La strategia della rimonta” (La Stampa). Antonio Polito, “Il voto utile e la coperta corta del Pd” (Corriere). Paolo Pombeni,La sfida al centrodestra come una lotta tra angeli e demoni. La rappresentazione di Letta fa male alla democrazia” (Il Quotidiano). Stefano Folli, “La posta in gioco tra Pd e 5 Stelle” (Repubblica). Arturo Parisi,Il Pd deve correggere il tiro” (lettera al Foglio). Marcello Sorgi,L’errore fatale sui collegi” (La Stampa). Mario Ricciardi (il Mulino), “Letta è di centro. Difficile che aprisse a sinistra e  5Stelle” (intervista a Il Fatto). Andrea Fabozzi, “Letta, il Rosatellum e il Pd. Storia di un suicidio perfetto” (Manifesto). GIORGIA MELONI: Virginia Piccolillo, “Meloni spinge per il presidenzialismo. ‘La Bicamerale è una soluzione’” (Corriere). Giovanni Orsina,Giorgia e quel conservatorismo che fa presa sugli elettori disperati” (La Stampa). Frans Timmermans, “L’agenda sociale di questa destra mette paura” (interista a Repubblica). Claudio Cerasa, “Perché Meloni non fa così paura ai suoi nemici” (Foglio). GLI ALTRI: Elisa Calessi, “Salvini: ‘la nostra prima legge è l’autonomia per il Nord’” (Libero). Giuseppe Conte,Il reddito, scelta epocale. Caccia ai poveri vergognosa” (intervista al Corriere). Maurizio Tropeano, “L’avvocato dei poveri” (La Stampa). Giampiero Calapà, “La scelta di Melénchon: ‘De Magistris unica speranza” (Il Fatto).

Leggi tutto →

16 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

VITTORIO E. PARSI: “LA LIBERTÀ DI OGNUNO È LA SOLA GARANZIA PER LA LIBERTÀ DI TUTTI”

16 Aprile 2022

Antonio Bravetti, “Via Crucis a Roma. Cambiata la meditazione della XIII stazione” (La Stampa). LA NATO E LA DETERRENZA: Vittorio E. Parsi ci ricorda a che cosa si devono i 70 anni di pace che abbiamo goduto: “L’equilibrio del terrore che (finora) ha funzionato” (Messaggero); diversa l’opinione di Gad Lerner, “L’Ue trovi un’alternativa all’allargamento della Nato” (Il Fatto). Ugo Tramballi, “La Nato allargata un boomerang per Putin” (Sole 24 ore). Jyrki Katainen, ex premier finlandese, “Tutto il Paese vuol la Nato, anche se la Russia reagirà” (intervista al Corriere della sera). Carl Bildt, ex premier svedese, “Svezia a una svolta. L’adesione alla nato è ormai nei fatti” (intervista al Corriere della sera). Paolo Mieli,Finlandia, Svezia, l’Europa e il sostegno che di fa incerto” (Corriere della sera). Ian Bremmer, “Contro Helsinky e Stoccolma Mosca userà la guerra ibrida” (intervista a La Stampa). Claudio Martelli, “Ma l’Europa dell’Est ha scelto l’Occidente. Nella Nato si sta più sicuri” (Gazzetta del Mezzogiorno). PACIFISMO, EQUIDISTANZA, RESISTENZA: Luca Diotallevi, “Il pacifismo ‘equidistante’ e il diritto a difendersi” (Messaggero). Gianni Cuperlo (in risposta a Donatella Di Cesare), “Abbiamo tradito il nostro popolo? No, aiutare Kiev è di sinistra” (intervista a Il Riformista). Albertina Soliani (cattolica, già parlamentare Pd), “Con l’Ucraina contro il tiranno. Ora l’Anpi si corregga” (intervista a Domani). Giovanni De Luna, “La Resistenza non è stata pacifista. La Nato solo una scusa” (intervista a Repubblica). Mimmo Franzinelli, “Basta retorica, è resistenza anche quella di Kiev” (intervista a Repubblica). Michael Walzer, “Cari liberal, quello di Putin è genocidio culturale” (intervista a Repubblica). Il sacerdote ortodosso (italiano ma parroco in Russia da 30 anni) Giovanni Guaita, “Non condannare il male equivale a prendervi parte” (intervista a Il Sole 24 re). Marco Greco, “L’equidistanza vaticana sulla guerra non convince più” (Domani). ANCORA SULLA GUERRA: Anna Zafesova, “Le retate di Vlad per zittire i dissidenti” (La Stampa). Giulia Pompili, “La Cina sta con Mosca, ma in un mondo diviso pagherà il costo più alto” (Foglio). Massimo Gaggi, “Il sano realismo di Biden” (Corriere della sera). Laura Ronchetti,L’Italia ha il dovere di farsi mediatrice di pace” (Manifesto). GOVERNO E PARTITI: Francesco Grignetti, “La sfida della Giustizia” (La Stampa). Sabino Cassese, “Lo sciopero contro la riforma del Csm è da autolesionisti” (intervista al Foglio). Lina Palmerini,Campagna delle comunali e rincorsa sul debito” (Sole 24 ore). Gianluca De Rosa, “Le armi di Letta” (Foglio). Marcello Sorgi,Questa volta la realpolitik non può bastare” (sull’accordo Eni con l’Egitto per il gas – La Stampa). Pietro Reichlin, “Economia di guerra? E’ ora di renderci autonomi” (intervista a Il Riformista”). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Spesa militare, una necessità” (Repubblica). Gerardo Villanacci, “Fine vita, le responsabilità politiche” (Corriere). Luigi De Magistris, “Faremo come Melenchon” (intervista al Manifesto).

Leggi tutto →

4 Febbraio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RICETTE PER IL PD. CRITICHE  PER I 5STELLE

4 Febbraio 2019

Enrico Letta, “Il Pd riparta dal Sud con un piano per i giovani” (Il Mattino). Mauro Calise, “Per il Pd la sfida è sul digitale” (Mattino). Massimo Giannini, “Idee forti per un nuovo Pd” (Repubblica). Angelo Panebianco, “Un triste destino che il Pd può evitare” (Corriere). Enrico Morando, “Sinistra, l’approccio riformista fatica ancora”. Beppe Vacca, “Firmo l’appello di Calenda perché parla alla società civile” (Repubblica). Carlo Calenda, “Senza un progetto ampio i dem rischiano di estinguersi” (intervista al Corriere). Patrizia Toia, “Ma il manifesto di Calenda non è il Vangelo…” (Repubblica). Mattia Feltri,Il rito consumato delle primarie” (La Stampa). Luigi De Magistris, “Guardiamo ai Movimenti. Saremo noi l’alternativa ai gialloverdi” (Il Fatto). Ernesto Galli Della Loggia,La deriva non vista dell’irresponsabilità” (Corriere). Antonio Polito, “Tutti i tabù dei 5 stelle” (Corriere). Alberto Brambilla, “Educazione al dovere per conquistare i diritti” (Corriere).

Leggi tutto →

24 Luglio 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FRANCO MONACO: “CARO NAPOLITANO LASCIA STARE LEOPOLDO ELIA”

24 Luglio 2016

Su Il Fatto Quotidiano Franco Monaco prende le distanza da Giorgio Napolitano in merito alla riforma costituzionale: “Caro Napolitano, lascia stare Leopoldo Elia”. Il Fatto pubblica anche un’intervista a Luigi De Magistris: “La mia Napoli d’estate in difesa della Costituzione”. Sul Manifesto Massimo Villone scrive che si deve votare No al referendum per difendere i diritti dei cittadini: “Un voto contro un governo oligarchico”. Su La Stampa Giuseppe Salvaggiulo annota: “Prof, partitini e dissidenti. La Babele dei comitati per il No alla Riforma”. Aldo Di Matteo, su La Stampa, racconta la discussione in casa Pd: “I sondaggi e il cambio di strategia Pd: che fare?”. Quanto alla legge elettorale, Gianfranco Pasquino torna a dire, ancora su La Stampa, “Ecco perché l’Italicum va cestinato”.

Leggi tutto →