19 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PRODI: SE L’ITALIA SEGUIRA’ ORBAN, L’EUROPA CI EMARGINERA’

19 Settembre 2022

Mauro Magatti, “Amore, famiglia, sesso: sfide anche per la politica” (Corriere). Paolo Di Paolo, “Come parlare di politica tra i banchi di scuola” (La Stampa). Mario Delpini, arcivescovo di Milano, “Cittadini, non clienti. Contro la crisi è inutile la beneficienza” (intervista a Il Giornale). ELEZIONI: Romano Prodi,Se l’Italia seguirà Orban l’Europa ci emarginerà” (intervista a Repubblica). Vladimiro Zagrebelsky, “LUngheria di Orban: voto, democrazia e diritti violati” (La Stampa). Carmelo Caruso, “Letta: ‘E’ la nostra Brexit. Vinciamo noi’” (Foglio). Ezio Mauro, “Cosa ci aspetta se vince la destra” (Repubblica). Roberto Gressi, “La corsa dei leader. I punti di forza e di debolezza” (Corriere della sera). Cesare Zapperi, “Il patto in sei punti firmato dalla Lega a Pontida” (Corriere). Stefano Folli, “La rissa Conte-Renzi è un segnale al Pd” (Repubblica). Raffaella Marino, “Dodici domande (e risposte) a Carlo Calenda” (Qn). Roberto Napoletano,La grande coalizione che può salvare l’Italia” (Il Quotidiano). Paolo Griseri, “Meglio morire democristiani” (Repubblica). ELEZIONI E MEZZOGIORNO: Dario Di Vico,Toh, le autonomie e le alleanze ballano” (Corriere della sera). Mauro Calise, “Tre modelli di leadership al Sud” (Mattino). Enrico Letta, “Lavoro al Mezzogiorno. Basta assistenzialismo” (intervista al Mattino). DOPO L’INTERVISTA DEL PAPA LA “MATTINO” (vedi qui): Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli: “Da Francesco un monito: serve la politica dei fatti” (intervista al Mattino). Massimo Adinolfi,Il senso da recuperare della ‘misura umana’” (Mattino). QUESTIONI: Daniele Checchi, “Se i partiti nascondono la loro idea di scuola” (lavoce.info). Tommaso Monacelli,Abbiamo proprio bisogno della flat tax?” (lavoce.info).

Leggi tutto →

11 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNIONE EUROPEA: LA TRAPPOLA CONFEDERALE. PRODI: RIPENSARE IL LAVORO

11 Settembre 2022

Gianfranco Ravasi,La zattera” (Sole 24 ore). MONDO: Maurizio Molinari, “Xi disegna una Cina globale per isolare l’Occidente” (Repubblica). EUROPA: Sergio Fabbrini, “Le decisioni europee nella trappola confederale” (Sole 24 ore). Francesco Saraceno, “L’incomprensibile svolta rigorista della BCE di fronte all’inflazione” (Domani). UCRAINA: Lorenzo Cremonesi,Quegli errori del Cremlino che credeva di vincere facile” (Corriere della sera). Gianluca De Feo, “Così Kiev ha ripreso la porta del Donbass” (Repubblica). Cliff Kupchan, “Putin ha pochi margini. Se penetrano in Donbass può succedere di tutto” (intervista al Corriere). Luca Kocci, “Papa Francesco: ‘guerra totale’, a rischio escalation atomica” (Manifesto). Mauro Magatti, “Se nemmeno si dice pace” (Avvenire). Mikhail Lobanov, oppositore russo: “Al Cremlino hanno paura di queste elezioni amministrative. Rischio brogli elettronici” (intervista a Repubblica). SANITA’: Silvio Garattini,Tre domande a tutti i partiti” (Avvenire).  LAVORO: Romano Prodi, “Ripensare il lavoro. Se la vita privata viene prima viene prima della carriera” (Messaggero). Rosaria Amato, “Lavoro, Vicenza. Le dimissioni in cerca di un lavoro migliore” (Repubblica). ELEZIONI 25 SETTEMBRE: Enzo Risso, “Perché in Italia cresce la disillusione verso le elezioni” (Domani). Ferruccio De Bortoli, “Politica e futuro. Chi spinge (davvero) il Paese” (Corriere della sera). Emanuele Felice, “Meglio parlare soltanto di diritti e disuguaglianze” (Domani). Anna Maria Furlan, “Questa destra mi fa tremare i polsi. Il Pd in campo contro la precarietà” (intervista ad Avvenire). Massimo Giannini,Il draghismo in purezza della sorella d’Italia” (La Stampa). Giorgia Meloni, “Non faremo governi arcobaleno. La priorità del Paese è la denatalità” (intervista ad Avvenire). Giovanna Casadio,Letta: ‘No a larghe intese con il Centrodestra, ma sulla crisi energetica non ci tireremo indietro” (Repubblica). Adolfo Urso, “Racconto agli Usa il programma di FdI. In politica estera continuità con Draghi” (intervista al Corriere della sera). Federico Capurso, “La vendetta di Conte” (La Stampa). Stefano De Martis,Presidenzialismo? Niente fumo, prego” (Avvenire).

Leggi tutto →

6 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

EMERGENZA ENERGETICA E “CITTADINI CONTRIBUTORI”. LA “SINISTRA” A 5 STELLE

6 Settembre 2022

Mauro Magatti, “Sperimentazione collettiva nell’emergenza energetica” (Avvenire). Giuliano Amato,La tutela dell’ambiente è anti sovranista” (intervista a Repubblica). Stefano Zamagni,Riconoscersi, contro gli egoismi” (Corriere della sera – Buone notizie). Elisa Campisi,Permessi umanitari, svolta della Cassazione” (Avvenire). ELEZIONI: Paolo Foschini, “Zuppi: la politica difenda i poveri senza illusioni” (Corriere). Antonio Polito,Quelle trappole bipartisan” (Corriere). Tito Boeri e Roberto Perotti,Una spesa pubblica senza più freni, così i partiti promettono la luna” (Repubblica). Claudio Cerasa,La campagna dei pieni poteri” (Foglio). Massimo Calise, “Le incognite che peseranno sulla leadership” (Mattino). Marco Damilano,I pieni poteri di Draghi segnano la strada dopo il voto” (Domani). Federico Fubini, “Cernobbio, gli imprenditori aprono alla svolta. Calenda vince la gara degli applausi” (Corriere). Salvatore Bragantini,La sindrome 5 stelle che pesa su Giorgia Meloni” (Domani). Roberto Gressi,Meloni, ovvero la partita del ‘soldato’” (Corriere). I DEM E I 5 STELLE: Enrico Letta, “A partire dal clima riconquisteremo i giovani. FdI rinunci alla fiamma” (intervista a Repubblica). Fabrizio Barca, “5stelle, evoluzione a sinistra. Che amarezza questo Pd” (intervista a Il Fatto). Daniela Preziosi, “Distanziamento fisico dal potere, così Conte si ricicla anti establishment” (Domani). Enrico Padoan, “I 5 stelle di Conte si buttano a sinistra. Alcuni dati di fatto e qualche dubbio” (Manifesto). Giuliano Ferrara, “Appello al centrosinistra per un futuro decente di battaglie comuni” (Foglio). Carlo Rognoni, “Ho un dilemma: dovrei votare Pd ma mi tenta Calenda” (Secolo XIX). MELONI E LE DONNE: Giorgia Meloni, “Voglio liberare la forza delle donne da ostacoli e strapuntini” (lettera al Corriere). Francesco Adornato,Il complesso del ‘D’ che agita la sinistra” (Messaggero). Annalisa Cuzzocrea, “Meloni, le donne e il modello destra” (La Stampa). POLEMICHE SUL LAVORO: Piero Ichino, “Non è di sinistra promuovere il lavoro il lavoro? Il Jobs Act spiegato a Letta” (Foglio). Claudia Marin,‘Non toccate il Jobs Act’. Gli esperti contro Letta” (Qn). Matteo Renzi, “La mia riforma ha creato lavoro. Il Pd come i grillini” (Qn). COMPETIZIONE E TUTELE: Dario Di Vico, “Le tutele della destra marciano contro Bolkenstein” (Corriere).

Leggi tutto →

31 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA CHIESA E LE ELEZIONI. IL PAPA E LA GUERRA. MELONI DRAGHIANA?

31 Agosto 2022

Lorenzo Prezzi,Il silenzio della Chiesa nella campagna elettorale è pieno di messaggi” (Domani). Eugenia Roccella, “Dopo Andrea Riccardi anche Ernesto Galli Della Loggia torna sull’irrilevanza dei cattolici in politica” (Foglio). PAPA E GUERRA: una nota del Corriere della sera: “Il Vaticano: inaccettabile la guerra iniziata da Mosca”. Franco Monaco, “La pietà del papa per le vittime e la resa politica alla guerra” (Avvenire). PARTITI / FRATELLI D’ITALIA: Marcello Sorgi, “Se Meloni si riscopre draghiana” (La Stampa). Francesco Bei, “L’ambiguità di Meloni e l’eredità di Draghi” (Repubblica). Claudio Cerasa, “La forza del non essere” (Foglio). Flavia Perina, “Il bisogno di essere mamma e premier” (La Stampa). Gianluca Passarelli, “Giorgia Meloni potrebbe vincere le elezioni e perdere Palazzo Chigi” (Domani). Karima Moual, “I ‘patrioti’ contro i migranti” (La Stampa). Roberto Napoletano, “E’ Salvini la spina nel fianco di Meloni” (Il Quotidiano). Claudio Tito, “Il Ppe sdogana Meloni ma punta a sostituire Salvini con Calenda” (Repubblica). 5 STELLE: Simone Canettieri, “Ecco il nuovo format del Conte rosso” (Foglio). DEM: Giuseppe Provenzano, “Destra unita soltanto contro i più poveri” (intervista a La Stampa). Elsa Fornero, “Sinistra incapace di un messaggio forte” (intervista a La Stampa). Gianfranco Pasquino, “Letta, il Pd e gli elettori indecisi da conquistare” (Domani). SINISTRA: Walter Siti e Luciana Castellini, “La sinistra e l’identità, un dialogo” (Domani). GOVERNO: Daniele Manca,L’illusione di ricette semplici” (Corriere della sera). Stefano Folli, “Partiti, gas e Ue, un banco di prova” (Repubblica). Fausta Chiesa, “Chi decide la quotazione del gas e perché serve legarla alle rinnovabili” (Corriere). Paolo Romani, “Capire una crisi” (Foglio). IDEE: Angelo Panebianco, “Il mondo multipolare e il valore della linea atlantica” (Corriere). Giuliano Ferrara,Quanti danni ha fatto l’ambientalismo. Una provocazione” (Foglio). Mauro Magatti,Addio al sonno della ragione, fine dell’abbondanza, illusioni e iniquità” (Avvenire).

Leggi tutto →

21 Agosto 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

UCRAINA E MIGRAZIONI, TEMI SCOMODI

21 Agosto 2022

Franco Monaco prova a fare il punto: “Verso le elezioni: il quadro della situazione” (Settimana news). Paolo Gentiloni, “L’Italia acceleri sul Recovery. Diremo sì solo a lievi ritocchi” (intervista a La Stampa). Sergio Fabbrini formula una dura critica a tutti i partiti sul tema del sostegno all’Ucraina: “Le elezioni e la guerra dimenticata” (Sole 24 ore). Maurizio Ambrosini fa altrettanto sul tema delle migrazioni: “Stranieri, migranti e cittadinanza. Slalom fra accoglienza e chiusure nei programmi dei partiti” (Avvenire). Tito Boeri e Roberto Perotti,Flat tax, gli errori delle destre” (Repubblica). Davide Tabarelli, “Inutile illudersi, sul gas serve il razionamento” (La Stampa). Gruppo di ricercatori “Energia per l’Italia”: “Elezioni. Un decalogo dal mondo della scienza” (Settimana news). Marcello Sorgi,Il bivio del Pd fra stabilità e radicalismo” (La Stampa). Carlo Calenda, “Basta con il bipopulismo. Dopo il voto l’Italia nel caos” (intervista al Corriere). USA: Maurizio Molinari,La doppia sfida dell’America” (Repubblica). UCRAINA: Vittorio Da Rold, “La guerra in Ucraina sta cambiando. Kiev colpisce anche la flotta russa” (Domani). Anna Zafesova,Quei soldati che si ribellano stanchi di morire per Putin” (La Stampa). IDEE: Edgar Morin, “Questa è una crisi del pensiero” (intervista a La Lettura). Dacia Maraini, “Il passato è una terra da coltivare. Critica della cancel culture” (Corriere della sera). Mauro Magatti,E’ il pluralismo l’eredità dell’Occidente” (Corriere).

Leggi tutto →

30 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

J. CERCAS: “I POPULISTI SI BATTONO CON LA VERITÀ”. MATTARELLA: “RIGENERARE LA DEMOCRAZIA”

30 Luglio 2022

Mauro Magatti, “Progressisti e sovranisti al voto. Il vero ‘dopo’ da decidere” (Avvenire). Maurizio Ferrera, “L’Europa e la posta in gioco” (Corriere della sera). Javier Cercas,I populisti si battono con la verità” (intervista a La Stampa). Angelo Picariello, “Mattarella: democrazia da rigenerare” (Avvenire). ITALIA/ LA CRESCITA SORPRENDENTE: Marco Fortis, “Il Pil cresce oltre ogni attesa. L’ultimo regalo di Draghi” (Qn). Federico Fubini,Il Paese a due volti che sa anche sorprendere (se ha un piano)” (Corriere della sera). Roberto Napoletano, “I numeri del miracolo italiano che la politica non ha voluto vedere” (Il Quotidiano). Dario Di Vico, “Industria, turismo, consumi. Le ragioni di una crescita sorprendente” (Foglio). Linda Laura Sabbadini, “La vera eredità di SuperMario” (La Stampa). Claudio Cerasa,Perché il dopo Draghi non fa paura” (Foglio). Carmelo Caruso, “’Benedetti affari correnti’, il dolce intermezzo di Draghi” (Foglio). Alberto Mingardi, “Il Paese degli aiuti, ma il vero rebus è la crescita” (Corriere della sera). VERSO IL 25 SETTEMBRE: Salvatore Vassallo, “Anche con Conte la sfida del centrosinistra è titanica” (Domani). Stefano Ceccanti, “Lo svantaggio è recuperabile” (intervista a La vita del popolo). Francesco Merloni, “Che cos’è e perché serve un vero patto repubblicano” (Domani). Lina Palmerini, “La sfida delle candidature. Chi parte in vantaggio” (Sole 24 ore). Roberto D’Alimonte, “Il dilemma elettorale di Calenda: entrare o non entrare?” (Sole 24 ore). Federico Capurso, “Cinque stelle, mandati a casa” (La Stampa). Giuseppe Conte, “Io non farò il Mélenchon. Alleanze? Con i cittadini” (intervista a Il Fatto). Michele Santoro, “Ho deciso, fondo il partito che non c’è e mi alleo con Conte. Il Pd non è più a sinistra” (intervista a Repubblica). Salvatore Cingari, “Gli effetti negativi (per la sinistra) di allearsi col partito di Letta” (Manifesto). Federico Pizzarotti, “Il centrosinistra ha bisogno del civismo dei sindaci” (intervista a Rep. Bologna). Argomenti 2000: “L’ora di una proposte politica coraggiosa”. Comitato delle Settimane sociali, “Un colpo d’ala verso le urne. La società civilE si faccia sentire” (Avvenire). INGERENZE RUSSE: Enrico Borghi (Pd), “Le ingerenze russe non sono uno scherzo” (Foglio). Lucia Annunziata, “Salvini e la Russia, tre anni vissuti pericolosamente” (la Stampa). Luigi Zanda, “Le pressioni russe sono  davanti ai nostri occhi” (intervista a Repubblica). Ilario Lombardo, “Lega da Mosca a Pechino” (La Stampa). PROPOSTE: Maurizio Franzini,Serve una pensione di tutela per le generazioni che non hanno tutele” (Domani).

Leggi tutto →

22 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’INNO ALLA GIOIA A TBILISI, UN SEGNALE

22 Giugno 2022

Un’affermazione su cui riflettere: Filippo Grandi (Unhcr), “La solidarietà esiste quando c’è la volontà politica” (Corriere della sera). David Carretta, “Georgia. L’inno alla gioia a Tbilisi è un segnale per il futuro della Ue” (Foglio). UNIONE EUROPEA E RUSSIA: Beda Romano, “Tetto al prezzo del gas e Kiev nella Ue, sul tavolo a Bruxelles” (Sole 24 ore). Mauro Magatti,Prezzi folli, la Ue agisca” (Avvenire). Adriana Cerretelli, “La strategia del Cremlino di assalto all’Europa mira a indebolire e dividere” (Sole 24 ore). Stefano Maria Capilupi, “Il dissenso qui in Russia resta forte. L’Europa non ci lasci soli contro Putin” (intervista a Avvenire). LA GUERRA/IL PUNTO: Gianpiero Massolo, “Le prospettive del conflitto” (Repubblica). Andrea Marinelli e Guido Olimpio, “Tempo e fatica, la difficoltà di sostenere Kiev” (Corriere). INTORNO ALLA GUERRA: Lo strano interrogativo (senza risposta) di Guido Viale, “Kiev ha il diritto di difendersi, ma come?” (Manifesto). Iryna Kostankevych, “Metteremo in cantina qualche libro russo. Censura? Necessario” (intervista al Corriere); e una replica: Lorenzo Cremonesi,Ma attaccare la cultura del nemico è un errore” (Corriere della sera). Adriano Sofri, “Odessa non è Mariupol” (Foglio). Ol’ga Sedakova, “Senza cultura è la catastrofe” (Il Regno). Giuliano Ferrara, “Putin dipinto con le sue parole, le sue nottate, i suoi sguardi…” (Foglio). RUSSIA VS LITUANIA: Hassan Holgado,Blocco di Kaliningrad, la Russia minaccia ma la Lituania non trema” (Domani). Claudio Graziano (generale), “Kaliningrad. Un’enclave strategica per colpire le capitali Ue” (intervista al Messaggero). Rosalba Castelletti, “La Russia potrebbe isolare i paesi baltici. Gli Usa: ‘la Nato pronta a difendervi’” (Repubblica). FRANCIA: Vittorio E. Parsi,Macron ha pagato la scarsa attenzione alle fasce deboli” (intervista a Italia Oggi). Marc Lazar, “Emmanuel non è De Gaulle. Ora la sfida saranno le riforme (intervista a La Stampa). Mario Ricciardi, “Se Macron piange, Le Pen e sinistra hanno poco da ridere” (Gazzetta del Mezzogiorno). Alessandro Campi, “Cosa cambia il voto francese per l’Italia” (Messaggero). Yves Meny, “L’assedio degli opposti radicalismi. Francia come Italia: popolo contro élite” (intervista a La Stampa). Marco Tarchi, “Una dinamica inedita a sinistra ha permesso la vittoria di Marine” (Domani). Toni Negri,Mélenchon ha capito la politica dei movimenti” (intervista al Manifesto).

Leggi tutto →

19 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA “ARRIVA A KIEV”, E PER PUTIN L’OCCIDENTE “E’ FINITO”

19 Giugno 2022

Mauro Magatti, “Le democrazie occidentali cercano l’antidoto al caos” (Corriere della sera).  L’UCRAINA E LA UE: Tonia Mastrobuoni, “L’Europa arriva a Kiev” (Repubblica). Claudio Cerasa, “A Kiev c’è un gran treno chiamato Occidente” (Foglio). Marija Mezentseva, la capo-delegazione ucraina a Bruxelles, mostra entusiasmo e assicura: “Niente scorciatoie. Correremo sulle riforme e contro la corruzione” (intervista al Corriere). Sergio Fabbrini, però, spiega le difficoltà per la Ue di continuare ad aprire all’Est: “Unione allargata all’Ucraina. Sì o no?” (Sole 24 ore). PUTIN E L’OCCIDENTE: Marco Imarisio, “L’affondo di Putin: ‘L’Occidente è finito’” (Corriere della sera). Fjodor Lukjanov (consigliere del Cremlino). “Mosca punterà su Cina e India. E’ morta l’idea di uno spazio comune con la Ue” (intervista a Repubblica). Silvia Bignami, “Lo sdegno di Gentiloni: ’La Russia teme la libertà dell’Europa’” (Repubblica). Ferdinando Nelli Feroci, “In scena il plateale tentativo di interferire nelle democrazie” (Messaggero). Anna Zafesova, “I deliri di onnipotenza dello Zar” (La Stampa).  GEOPOLITICA: Bill Emmott, “Xi sperimenta la ‘Terza via’. Così Pechino cerca di sedurre l’Asia” (La Stampa). Francis Fukuyama, “Il liberalismo estende i diritti. La vera minaccia è la Cina” (intervista a La Stampa). ECONOMIA EUROPEA: Innocenzo Cipolletta, “Cosa deve fare la Bce per evitare la nuova crisi” (Domani). Stefano Feltri, “La ricetta di Draghi può ridurre i prezzi” (Domani). Francesco Saraceno, “Non si può chiedere alla Bce l’impossibile. Per quello serve un’Agenzia europea del debito” (Domani). Renato Brunetta intervistato da Claudio Cerasa, “Situazione seria, ma non grave” (Foglio).

Leggi tutto →

26 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CERCARE LA PACE

26 Maggio 2022

Mauro Magatti, “Tempo di agire non di adattarsi” (Avvenire). Luigino Bruni, “Solo far finire la guerra è normale, e non basta il mercato a fare pace” (Avvenire). Padre Camillo Ripamonti  sj, “La guerra c’era anche prima, la guerra mondiale delle disuguaglianze” (intervista Il Riformista). Franco Monaco, “Si può ancora essere europeisti senza passare per antiamericani?” (Avvenire). Con un approccio un po’ diverso, Paolo Pombeni: “I costruttori di pace con l’obbligo di accelerare” (Messaggero). NOTE SULLA GUERRA: Guido Olimpio, “L’Armata russa sta vincendo nel Donbass” (Corriere della sera). Federico Fubini, “Zelensky: l’aiuto militare è insufficiente” (Corriere della sera). Sevgil Musayeva, “Ora la gente sogna la pace, ma non possiamo cedere i territori” (Repubblica). Riccardo Alcaro, “Il Piano di pace di Roma non piace né a Putin né a Zelensky” (La Stampa). Il generale Marco Bertolini la pensa così: “Mosca si è già presa Crimea e Donbass. Negarle quei territori è dire No alla pace” (intervista al Riformista). Vittorio E. Parsi,E’ il solito Kissinger, vuole cedere territori sulla pelle di Kiev”(intervista a Il Dubbio). Tommaso Ciriaco,Draghi: dipendere dalla Russia per l’energia è quasi sudditanza” (Repubblica). Roberto Petrobon, “Resta la pregiudiziale curda e rallenta l’adesione alla Nato di Svezia e Finlandia” (Manifesto).LA STRAGE NEL TEXAS: Giuseppe Sarcina, “L’America e le armi, difficile cambiare” (Corriere della sera). Guido Moltedo, “Una guerra interna fuori controllo” (Manifesto). Mattia Ferraresi, “Perché gli Usa non faranno mai una legge contro le armi” (Domani).

Leggi tutto →

26 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL 25 APRILE CHE CI LEGA A KIEV E LA DISCUSSA SVOLTA USA

26 Aprile 2022

Il discorso di Sergio Mattarella ad Acerra. Venanzio Postiglione, “Il 25 aprile che ci lega a Kiev” (Corriere della sera). Lina Palmerini,Mattarella: ‘Resistenza è opporsi a un’invasione. Contestato Letta” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “La Resistenza delle eterne divisioni” (La Stampa). DOPO LA MARCIA: Emanuele Giordana, “Dopo Assisi i pacifisti a Kiev (e a Mosca)” (Manifesto). Luca Liverani,Oltre la Marcia, strategia di pace” (proposta in 5 punti da parte di 160 associazioni – Avvenire). Carlin Petrini,Ora basta offese ai pacifisti. Nessuno di noi è filo Putin” (intervista a Il Fatto). Enzo Bianchi, “La solitudine del cristiano” (Repubblica).  SULLA GUERRA: Giuseppe Sarcina, “La svolta Usa: indebolire Mosca” (Corriere della sera”). La dura reazione a questa svolta di Domenico Quirico: “L’Ucraina contro Guterres e quella lezione di Kissinger” (La Stampa). Il “problema Germania” analizzato severamente da Francesca Sforza: “Se Berlino tentenna tra debolezza a malafede” (La Stampa). Vitalba Azzollini, “Diritto internazionale e guerra in Ucraina. Si può parlare di genocidio?” (Domani). Mauro Magatti,Il totalitarismo della guerra” (Avvenire). Achille Occhetto, “La lotta al riarmo non deve iniziare dal disarmo  di chi resiste al sopruso dello Zar” (intervista a Il Riformista). Gianni Cuperlo, “Schierarsi con l’aggredito è la premessa necessaria per costruire il futuro” (Domani). L’EUROPA E LA GUERRA: Enzo Moavero Milanesi, “Ma come si difende la Ue?” (Corriere della sera). Paolo Gentiloni, “Energia, entro il 2027 autonomi da Mosca” (intervista al Messaggero). José Emanuel Albares, “L’unità degli europei, l’arma migliore per fermare Putin” (intervista a Repubblica). Monica Perosino, “Finlandia e Svezia entreranno insieme all’Alleanza” (La Stampa). Marco Onado, “Saranno gli emergenti e l’Europa a pagare il conto della guerra” (Sole 24 ore). SUL VOTO IN FRANCIA: Giovanni Orsina, “La rabbia francese che nutre le destre” (La Stampa). Alessandro Campi,La ‘questione sociale’ che Macron deve azzerare” (Messaggero). Giuliano Ferrara, “Convergere, liberare, proteggere” (Foglio). Nicolas Bavarez, “Il nuovo patto di Macron” (a colloquio con Marina Valensise – Foglio). Ilvo Diamanti,La Francia verso la Sesta Repubblica” (Repubblica).

Leggi tutto →