30 Luglio 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

 Guerra e pace in tempi difficili

30 Luglio 2022
di Sandro Antoniazzi

 

Quando una guerra è in corso, il primo compito di chi ama la pace è fermarla, anche se la pace non è un assoluto (lo dico anche ai pacifisti) perché ci sono tante paci ingiuste… La Russia non ha giustificazioni per la sua aggressione, ma l’Occidente ha la responsabilità di non aver fatto niente per creare una politica internazionale dignitosa, un quadro comune di riferimento

Leggi tutto →

12 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UCRAINA: I CORPI CIVILI DI PACE ACCANTO ALLA RESISTENZA

12 Luglio 2022

Un’intervista di Andrea Tornielli a Lucio Caracciolo per l’Osservatore Romano: “Lavorare subito per un cessate il fuoco tra Russia e Ucraina”. Marco Bentivogli, “I corpi civili di pace accanto alla resistenza” (Domani). Daniele Raineri, “Al fronte in Ucraina poveri e giovanissimi. Così Putin recluta i suoi ‘volontari’” (Repubblica). Micol  Flammini, “La guerra lunghissima”, colloquio con il leader ceceno in esilio Akhmed Zakayev (Foglio). Ezio Mauro, “Le due guerre di Putin” (Repubblica). Agostino Giovagnoli,Il realismo della pace” (Avvenire). Angelo Panebianco, “La Russia e le nostre élite” (Corriere della sera). Uski Audino, “Berlino alla canna del gas” (La Stampa). Tonia Mastrobuoni,Stop del gas russo. L’Europa prepara i razionamenti” (Repubblica). Claudio Tito,Ue, l’urgenza di decidere sul gas” (Repubblica). INOLTRE: Maurizio Vaudagna, “La nuova guerra civile americana” (rivista il mulino).

Leggi tutto →

10 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CERCARE LA PACE, PENSARE LA GUERRA

10 Luglio 2022

Romano Prodi,Quale futuro per l’Europa se abbandona i paesi africani” (Messaggero). Leonardo Becchetti,Nella giusta direzione. Clima. Non cedere alla rassegnazione” (Avvenire). UCRAINA/RUSSIA: Lucio Caracciolo,Ci tocca ragionare sulla guerra” (La Stampa). Gianni Riotta, inviato a Kiev, “Irina la vicepremier e Robert l’americano: ‘Ora la controffensiva’” (Repubblica). Francesca Mannocchi,Inferno Donbass” (La Stampa). Michael Walzer,Sinistra difendi l’Ucraina” (intervista all’Espresso). Sergio Fabbrini,La scelta di Putin e le sue conseguenze” (Sole 24 ore).  EUROPA E CASO GERMANIA: Massimo Giannini, “Europa in fiamme tra inflazione, disagio sociale e nuovi populismi” (La Stampa). Federico Fubini, “La Germania blocca gli aiuti dell’Unione europea a Kiev” (Corriere della sera). Isabella Bufacchi,Berlino attende lo stop del gas. Recessione sempre più vicina” (Sole 24 ore). IN CERCA DI PACE: Daniela Fassini, “Una rete europea di associazioni per far tacere le armi” (Avvenire). Michele Raviart,Kiev: in 150 in marcia dall’Italia per la pace e per costruire il futuro” (Vatican news). Angelo Moretti, “Saper ascoltare gli ucraini, primo passo per fare pace” (Avvenire). Vittorio Possenti,Le guerre mentono e distruggono, quelle preventive persino di più” (Avvenire). Gustavo Zagreblesky, intervistato da Silvia Truzzi per il Fatto, 2° puntata: “La guerra va ripudiata anche quando è indiretta”. Eugenio Mazzarella, “Non con le armi l’Occidente aiuterà a riorientare la storia” (polemica con F. Fukuyama – Manifesto). LUTTO IN GIAPPONE: Paolo Balduzzi, “Debito e pensioni secondo Shinzo” (Messaggero).

Leggi tutto →

8 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ESPERIMENTI DI PACE DELLA SOCIETA’ CIVILE. LA FARFALLA NORVEGESE

8 Luglio 2022

Emanuele Giordana, con onestà, fotografa i diversi volti del pacifismo italiano: “La guerra e l’impervia strada della pace” (Manifesto). Matteo Marcelli racconta l’iniziativa di pace dal basso condotta da associazioni italiane ed europee in sostegno a Kiev: “La società civile in campo” (Avvenire). UCRAINA/RUSSIA: Marta Serafini,Putin: ‘Non abbiamo ancora iniziato’” (Corriere della sera). Marta Ottaviani, “Individuati i centri dei bambini deportati” (Avvenire). Federico Bosco,I tempi di Putin” (Foglio). Mara Morini,Le sanzioni e la crisi non bastano per scatenare la rivoluzione russa” (Domani). Fulvio Scaglione, “Kirill e la guerra parallela” (Avvenire). Don Stefano Caprio (docente di Storia e cultura russa): “La ‘symphonia’ bizantina di Putin e Kirill per dare un’intonazione apocalittica e metafisica alla guerra” (Scenari/Domani). Ernesto Galli Della Loggia,La storia riscritta da Putin con disprezzo della verità” (Corriere della sera). Gael Giraudo, gesuita ed economista francese, intervistato da Andrea Tornielli: “Negoziato o sarà distruzione totale” (vatican news). Lo svedese Pierre Schori, “L’adesione alla Nato vergognosa e antidemocratica” (Manifesto). Raniero La Valle,La Terza Alleanza” (chiesa dei poveri). Etienne Balibar, Silvia Federici, Michael Lovy, “Il nuovo disordine mondiale discusso da tre marxisti” (Manifesto). Gustavo Zagrebelsky intervistato da Silvia Truzzi, “I signori della guerra giocano con le vite altrui” (Il Fatto). Matteo Matzuzzi,L’Osservatore Romano diventa un blog: libere opinioni sulla guerra” (Foglio). EUROPA: Marco Bresolin,Gas e nucleare tra gli investimenti verdi. L’Ue: pronti per lo stop totale di Mosca” (La Stampa). Davide Tabarelli, “La farfalla norvegese” (La Stampa). MONDO: lo storico William Dalrymple, intervistato da Enrico Franceschini: “Perché il futuro è dell’India” (Repubblica). Paul Krugman, “Verso l’apocalisse ambientale” (La Stampa).

Leggi tutto →

2 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

INIZIATIVA DI PACE DAL BASSO. SPIEGARE BERGOGLIO E LA GUERRA. LA NUOVA NATO

2 Luglio 2022

Una interessante iniziativa per tessere la pace dal basso: Marco Bentivogli e Angelo Moretti, “Ucraina, per costruire la pace” (Repubblica).Il gesuita p.  Antonio Spadaro spiega la posizione di Bergoglio sulla guerra in Ucraina: “Guerra e pace. Il dovere di capire” (La Stampa), ma sbaglia sul numero delle nazioni del mondo (qui).  Il politologo bulgaro Ivan Krastev: “L’opinione pubblica è sempre più divisa tra la pace e la guerra” (Scenari/Domani). NATO: Nathalie Tocci, “Perché ci serve il gendarme Usa” (La Stampa). Marta Dassù, “La nuova Nato” (La Stampa). Adriana Cerretelli, “Dai tre vertici Occidente più unito e allargato” (Sole 24 ore). Federico Rampini, “Dal Baltico al Pacifico, così si delinea la cortina di ferro Occidente-Oriente” (Corriere). Paolo Favilli, “Mondo esplosivo, senza cautele e sonnambuli lucidamente folli” (Manifesto). Giuseppe Sarcina,Biden a Putin: ‘Non vincerai mai’. L’ira di Mosca” (Corriere). Marco Bresolin, “Lo show di Erdogan” (La Stampa). Piero Ignazi, “L’indulgenza verso Erdogan rivela l’ipocrisia dell’Occidente” (Domani). Alberto Negri, “A Erdogan il via libera al massacro dei curdi” (Manifesto). USA/RUSSIA: Raffaella Chiodo Karpinskij, “In Russia oltre la propaganda una frattura fra le generazioni” (Avvenire). Fabrizio Tonello, “Donald Trump, una risata lo seppellirà” (Manifesto). IDEE: Carlo Galli,L’arma della democrazia” (Repubblica). Luca DiotalleviLe cause della crisi delle società aperte” (Messaggero). Raffaele Marchetti, “Il cosmopolitismo sviluppa tolleranza, indipendenza e rispetto delle tradizioni” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

29 Giugno 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Guerra in Ucraina, un contributo per capire

29 Giugno 2022
di Lorenzo Fellin

 

L’articolo è uscito il 24 giugno sul sito del Meic, Movimento ecclesiale di impegno culturale. L’autore, già ordinario alla Facoltà di ingegneria dell’Università di Padova, è socio del Meic locale, e ha frequentato la Russia e l’Ucraina fin dal 1971, organizzando convegni sul dissenso sovietico e sui pensatori russi e ucraini e promuovendo gemellaggi con comunità ucraine 

Leggi tutto →

27 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ZELENSKY CI HA INTRAPPOLATI?

27 Giugno 2022

Maurizio Molinari, “G7 e Nato, la prova più difficile” (Repubblica). UCRAINA/RUSSIA: Andreiy Klimpy, senatore di Putin, “Kaliningrad? Sbagliato sfidare chi ha le atomiche” (intervista al Corriere). Andriy Yermak, capo staff di Zelensky, “Se prevarrà la Russia crollerà anche l’Europa” (intervista al Corriere). Lorenzo Cremonesi,Missili sull’Ucraina occidentale. La Bielorussia torna in campo” (Corriere). Vittorio E. Parsi,L’avanzata russa che l’Occidente non può accettare” (Messaggero). Prima un (velenoso) articolo di Domenico Quirico sul capo ucraino, “Perché Zelensky ci ha intrappolati”, poi uno più pacato sul capo russo, “Putin, il mediocre pericoloso” (La Stampa). Ernesto Galli della Loggia, “Gli italiani, la ‘pace’ e i silenzi sui crimini russi” (Corriere), e Nello Scavo dà il contesto della denuncia di Galli: “La generazione rubata a Kiev: ‘Ventimila bambini deportati’” (Avvenire). IL RUOLO DELL’ITALIA: Mario Draghi, il testo della replica alla Camera: “L’Ucraina si deve difendere” (Foglio). Sergio Fabbrini,Politica estera italiana e lotta contro i fantasmi” (Sole 24 ore). Giorgio La Malfa, “Perché il ruolo dell’Italia è determinante” (Mattino). INOLTRE: Romano Prodi,La politica della Ue e il ruolo della Francia” (Messaggero). Natalino Irti,Tra pace e guerra non c’è una via di mezzo” (Sole 24 ore). Alessandro Penati, “L’età della grande incertezza” (Domani). Alberto Negri,Perché il Sud del mondo non è allineato all’Occidente” (Manifesto).

Leggi tutto →

16 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ABBAIARE DELLA NATO E I MORSI DI PUTIN

16 Giugno 2022

Dopo il colloquio di Bergoglio con le rivista di gesuiti (“Io, la Nato, Putin..”), ancora commenti: Adriano Sofri, “Troppa complessità, santo padre. In Ucraina servono le armi” (Foglio). Stefano Stefanini, “L’abbaiare della Nato non è la causa dei morsi di Putin” (La Stampa). Marco Revelli, “Un grido di pace contro l’incantesimo dei buoni contro i cattivi” (La Stampa). Marco Travaglio, “I vice-papi” (Il Fatto). Silvia Truzzi, “Un illustre putiniano parla di complessità” (Il Fatto). SULLA GUERRA: Lucio Caracciolo, “Solo Putin e Biden possono fare la pace” (La Stampa). Andriy Sadoviy (sindaco di Leopoli), “Senza l’argine ucraino la guerra dilagherà” (intervista al Corriere della sera). Micol Flammini, “Il piano russo per dividere l’Ucraina in quattro distretti” (Foglio). Nathalie Tocci,Anche se prende il Donbass, Putin ha perso” (La Stampa). Domenico Quirico, “Se la trappola degli istruttori trascina l’Occidente in guerra” (La Stampa). Gen. Giuseppe Cucchi, “La Nato andava sciolta dopo la caduta del Muro” (Il Riformista). Lorenzo Gerini, “No, l’Occidente non si farà umiliare da Putin” (colloquio con Claudio Cerasa – Foglio). Andrea Bonanni,Il prezzo della pace e quello della guerra” (Repubblica). Amb. Stefano Pontecorvo,L’Occidente non può ripetere in Ucraina gli stessi errori commessi in Afghanistan” (intervista a Domani). Robert Kaplan, “Il ritorno del regime comunista” (La Stampa). Ezio Mauro, “Putin e la guerra del destino” (Repubblica). Ernesto Galli della Loggia, “Noi e la Russia, il grande equivoco” (Corriere della sera). Riccardo Michelucci,Nuova mobilitazione a Firenze contro la guerra” (Avvenire).

Leggi tutto →

1 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SU CATTOLICI, GUERRA, POLITICA

1 Giugno 2022

Carla Mantelli, consigliera comunale del Pd a Parma, insieme ad un gruppo di altre donne, firma una lettera all’Avvenire: “Mediazione e difesa non violenta. La guerra non è mai un’opzione”. L’Avvenire dedica un articolo a Michele Santoro, con cui è in sintonia sul tema della guerra in Ucraina: Matteo Marcelli,Santoro: ora basta col punto di vista unico sulla guerra”. Il Manifesto pubblica un intervento a due voci, quella di Ascanio Celestini e quella di Alex Zanotelli: “La tribù bianca e l’ideologia delle guerre giuste”. Il teologo morale Giannino Piana si esprime contro il sostegno armato all’Ucraina: “Autodeterminazione dei popoli e responsabilità globale” (Esodo). Il diverso parere del giornalista Domenico Chirico: “Una guerra giusta, come la guerra di Spagna” (La Stampa). CATTOLICI E POLITICA: Lucio D’Ubaldo e Beppe Fioroni, “Idee ricostruttive per l’oggi (un incontro di umanesimi)” (Avvenire).  Il parere dell’ex dc Cirino Pomicino: “Senza la Dc l’Italia orfana della politica da 30 anni” (Mattino). IL MULINO SU ZUPPI: Antonio Ballarò, “Da Ruini a Zuppi” (rivistailmulino).

Leggi tutto →

30 Maggio 2022
by c3dem_admin
5 Commenti

5 Commenti

La fine di una guerra senza fine

30 Maggio 2022
di Sandro Antoniazzi

 

Un nuovo intervento, sulla guerra in Ucraina, mosso, come dice l’autore, da “sano realismo”, espressione autorevole di una delle anime, tra le molte e diverse, in cui si articola il mondo cattolico e democratico di fronte al tragico conflitto innescato dall’aggressione russa

Leggi tutto →