20 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

EVAPORAZIONE DELLA POLITICA E BISOGNO DI RICOSTRUIRE I LEGAMI SOCIALI

20 Settembre 2022

Matteo Zuppi, “Seguiamo l’esempio dei padri costituenti, distanti ma uniti nel ricostruire il Paese” (La Stampa). Andrea Riccardi, “I cattolici e la politica: la che ‘crea cultura’” (Corriere della sera).  Gennaro Di Biase, “Dal vescovo di Napoli, Battaglia, monito ai politici: ’Umiltà al servizio di tutti’” (Mattino). Massimo Recalcati, “L’evaporazione della politica” (Repubblica). Marco Damilano, “I cinquant’anni in cui si è svuotata l’Italia” (Domani). Marco Tarchi, “L’onda nera non è solo il frutto di nostalgie autoritarie” (Domani). Piero Ignazi, “La vera sfida resta quella tra il rosso e il nero” (Domani). Gaetano Azzariti, “Presidenzialismo, è in pericolo il futuro della Costituzione” (Manifesto). Maurizio Ferrera, “Il valore della via europea” (Corriere della sera). Francesco M. Cataluccio, “Le parole dei nazionalisti” (Foglio). INOLTRE: Giuliano Ferrara, “I funerali della regina, l’esclusione di Putin e la potenza di un gesto” (Foglio). Michele Salvati, “Premesse per una riforma del sistema politico italiano” (rivista il Mulino). Stefano Allievi, Guido Barbujanni, Silvia Ferrari, “La lunga marcia dell’umanità. Con le migrazioni spiegano chi siamo diventati” (La Stampa).

Leggi tutto →

16 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FRANCESCO: DIFENDERSI E’ LECITO. SALVINI, MELONI E IL CASO ORBAN

16 Settembre 2022

Stefania Falasca, “Il papa: dialogo anche con l’aggressore. Armi all’Ucraina? Difendersi è lecito” (Avvenire). Gian Guido Vecchi e l’intervista a papa Francesco sull’aereo di ritorno: “Dialogo difficile ma utile. Dare le armi all’Ucraina? Difendersi è amor di patria” (Corriere). 25 SETTEMBRE E INTERFERENZE RUSSE: Giuseppe Sarcina, “La mossa di Draghi e quella mail Usa che per ora chiude il caso” (Corriere). Stefano Folli, “Gli Usa non vogliono Salvini al governo” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Perché gli alleati di Salvini hanno dubbi sul rapporto tra Lega a Putin” (Foglio). L’UE CONTRO ORBAN: Francesca Basso, “Il Parlamento Ue: ‘L’Ungheria non è una vera democrazia’. Il no di Lega e FdI” (Corriere). Claudio Tito, “Bruxelles: rischio ultradestra in tutto il continente” (Repubblica). ELEZIONI / DIBATTITO ITALIANO: Enrico Letta, “Vogliono imitare Orban. Salvini e Meloni inadeguati come premier in Occidente” (intervista a La Stampa). Antonio Polito, “La politica miracolosa dei bonus a 5 stelle” (Corriere). Marcello Sorgi, “La politica estera spacca la destra” (La Stampa). Angelo Panebianco, “Presidenzialismo, riforme e i poteri di veto” (Corriere). Stefano Fassina, “E’ l’autonomia differenziata il vero rischio di un governo di centrodestra” (lettera all’Avvenire). Alessandro Rosina, “Oggi i giovani non si accontentano più. Se non sono soddisfatti lasciano il lavoro” (intervista a La Stampa). PUTIN E XI A SAMARCANDA: Marta Ottaviani, “Vertice amaro per Putin. Ora è isolato anche a Est” (Qn). Rita Fatiguso, “Putin ammette: Xi preoccupato dal conflitto in Ucraina” (Sole 24 ore). IDEE: Giuliano Amato, “Democrazie e clima, doppia fragilità. Come possiamo farcela” (Sole 24 ore). Vittorio Mete, “Perché l’antipolitica” (Menabò). Sabino Cassese, “Di cosa parliamo quando parliamo di democrazia” (Foglio). Jaques Rupnik, “La solidarietà è la sovrana d’Europa” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

5 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ANTIPOLITCA VERSO IL CAPOLINEA

5 Ottobre 2021

Francesco Verderami, “Un voto che non sfiora il governo. La partita vera si giocherà per il Colle” (Corriere della sera). Mattia Feltri, “Soffia il vento” (La Stampa). COMMENTI AL VOTO: Maurizio Molinari, “La nuova geografia del riformismo” (Repubblica). Stefano Folli, “Se l’insuccesso dà alla testa” (Repubblica). Massimo Franco, “Doppio segnale” (Corriere della sera). Marcello Sorgi, “Antipolitica a fine corsa” (La Stampa). Paolo Pombeni, “La scelta degli italiani che cercano affidabilità” (Messaggero). Claudio Cerasa, “Città in rivolta contro il bla bla bla di Salvini e Meloni” (Foglio). Mauro Calise, “Ma è presto per parlare di svolta politica” (Mattino). Marco Travaglio, “Cosa dicono quei numeri” (Il Fatto). Norma Rangeri,I tre messaggi del voto” (Manifesto). Stefano Ceccanti, “Primo commento” (blog). NOTE SUI GRANDI COMUNI: MILANO: Vincenzo Postiglione, “Un’idea di futuro” (Corriere della sera); TORINO: Andrea Rossi,Quando le periferie disertano in massa” La Stampa); NAPOLI: Marco Demarco, “Dal populista al professore. Si chiude il decennio (dei debiti) di De Magistris” (Corriere della sera); ROMA: Dario Martini, “Gualtieri nella mani di Calenda” (Il Tempo). IL VOTO E IL PD: Enrico Letta, “Che rivincita su chi criticava il Pd! Nel 2023 tocca a noi” (intervista a Repubblica). Romano Prodi, “Il Pd ha ritrovato la sua forza, ma aspetterei a parlare di svolta” (colloquio su La Stampa). Monica Guerzoni, “Ora Letta punta alla leadership. ‘Sarò il federatore del nuovo Ulivo‘” (Corriere della sera). Federico Geremicca, “Pd, i rischi nascosti nel patto coi 5stelle” (La Stampa). Marco Bentivogli, “Caro Gualtieri, se vuoi vincere, adesso apri a Calenda” (intervista a Il Riformista). MIMMO LUCANO: Gian Carlo Caselli, “Solo le motivazioni chiariranno il caso e la pena” (Il Fatto). Eugenio Mazzarella e Luigi Manconi,Modello Mimmo. L’abuso di umanità non è reato” (Manifesto – Aperta una raccolta fondi e il 7ottobre manifestazione a Roma). Marco Tarquinio risponde ai suoi lettori: “Sapersi mettere nei panni di Mimmo. E la solidarietà che rispetta la giustizia” (Avvenire).

Leggi tutto →

25 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

PD E CINQUESTELLE DOPO IL VOTO. LA “POLITICA CON LE SCARPE”

25 Settembre 2020

PRIMA una bella intervista di Alessandro De Angelis a Giuseppe Provenzano: “’Il tempo dell’anti-politica è finito” (Huffpost). POI: Franco Monaco, “Ora il Pd deve decidere quale partito essere” (Il Fatto); Stefano Feltri, “Il gran travaso di voti tra Pd e Cinquestelle” (Domani); Gianfranco Pasquino,Separati in casa. Cinque stelle e Pd dopo il voto” (Domani); Antonio Floridia,Toscana, un voto di paura ha riportato i 5stelle al centrosinistra” (Manifesto); Marcello Sorgi, “Il vuoto strategico del M5s dopo l’era delle battaglie” (La Stampa); Giuseppe Brescia (5s), “Il m5s va rifondato” (intervista al Manifesto); Fabio Martini,Il patto segreto per le comunali 2021 tra Pd e M5s” (La Stampa). LA POLITICA CON LE SCARPE: Eugenio Giani, “Per una nuova rottamazione”, dialogo con David Allegranti (Foglio). Paolo Armaroli, “Giani, simbolo di mitezza che ha scalato la politica e il consenso con le scarpe” (Il Dubbio).

Leggi tutto →

30 Aprile 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DALLE MONETINE A CRAXI ALL’ANTIPOLITICA DI OGGI

30 Aprile 2018

Il pensiero, a volte criptico, di Arturo Parisi: “Inutile e pericoloso rivotare con la vecchia legge elettorale” (intervista al Messaggero). L’opinione del liberal Michele Salvati: “Un percorso riformista che non deve interrompersi” (Corriere della sera). Il giudizio di Gian Franco Pasquino sul no di Renzi ai Cinque stelle: “Preferisce l’Italia giù nel baratro. Contento lui…” (intervista a Il Fatto). Un’aperture parziale quella di Carlo Rognoni sul Secolo XIX: “Dem, giusto il tavolo anche se non funzionerà”. Il Foglio raccoglie opinioni sull’ipotesi di accordo Pd-M5s: “Un governo da incubo”. Marco Conti su Renzi: “Il sostegno esterno del Pd a un governo per le riforme” (Messaggero). Francesco Pacifico, “Governo del presidente: costituzionalisti divisi” (Mattino). Ugo Magri, “Berlusconi tentato dall’offerta dem, ma insiste per Salvini premier” (La Stampa). Per Claudio Cerasa si potrebbe fare un governo tra centrodestra e Pd: “Perché il Pd con il M5S sì, e il Pd con il centrodestra no?” (Foglio). E sui 25 anni dalle monetine a Craxi Giovanni Orsina offre una saggia riflessione: “Non basta una monetina per cambiare” (La Stampa). Intanto, ecco “Trump il lunatico, che sta cambiando il mondo” (Danilo Taino, Corriere della sera) e “Europa contro i dazi ma l’Italia è fuori dalla partita” (Marco Zatterin, Secolo XIX).

Leggi tutto →

12 Febbraio 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MILANO: L’ELOGIO DELLA POLITICA DELL’ARCIVESCOVO

12 Febbraio 2018

Può essere utile, in prossimità delle elezioni, nel mezzo di un clima piuttosto avvelenato, dove le voci anti-sistema, il rancore verso la politica, la disistima verso le istituzioni sembrano gonfiarsi pericolosamente, leggere il discorso che l’arcivescovo di Milano, Mario Delpini, ha tenuto per la vigilia di Sant’Ambrogio lo scorso 6 dicembre, che porta il titolo “Per un’arte di buon vicinato” (Il Regno 1/2018): “Voglio fare l’elogio  – dice l’arcivescovo – delle istituzioni che oggi si fanno carico del bene comune … Voglio fare l’elogio degli onesti e dei competenti…”. E ai cittadini, ai giovani in particolare, dice: “Fateci avanti! Prendetevi qualche responsabilità! Dedicate tempo! Le istituzioni hanno bisogno di voi!”.

Leggi tutto →

5 Gennaio 2018
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

La Costituzione al tempo dei populismi

5 Gennaio 2018
di Guido Bodrato

 

L’autore, classe 1933, è stato deputato al Parlamento italiano dal 1968 al 1994 e a quello europeo dal 1999 al 2004. Più volte ministro, direttore del quotidiano “Il Popolo”, è  stato, insieme a Donat Cattin, il leader della corrente democristiana Forze Nuove e poi collaboratore di Zaccagnini e fondatore (insieme a Martinazzoli, Galloni, Granelli, Elia e altri) dell’Area Zac.

 

Il populismo è ciò che rimane della politica dopo il tramonto dei partiti di massa, partiti che avevano perduto credibilità e radicamento sociale ed avevano lasciato il campo all’indifferenza e all’antipolitica. Può vivere la democrazia senza partiti?

Leggi tutto →

24 Novembre 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MDP, L’ALBERO DEGLI IDEALI, ANTIPOLITICA, DON STURZO, SOCIAL NETWORK, BALCANI, PENSIONI

24 Novembre 2017

La Lettera aperta di R. Speranza, P. Civati e N. Fratoianni per invitare alla assemblea popolare che si terrà a Roma il 3 dicembre per avviare la costruzione di una nuova proposta politica. Una riflessione di Luigino Bruni sull’Avvenire di una decina di giorni fa: “Capitali narrativi /1. Far vivere l’albero degli ideali”. Gustavo Zagrebelsky, su Repubblica, ragiona sulla crisi della democrazia causata dalla rinuncia di tanta gente a votare: “Il vestito buono della politica”. Sul Corriere della Sera Antonio Polito cerca idee per superare l’antipolitica: “Il potere del popolo e i suoi mali”. Antonio Padellaro commenta Scalfari: “Carattere Eugenio: è B. il male minore” (Il Fatto). Alberto Mingardi, su La Stampa, commenta un primo passo verso la beatificazione del fondatore del Partito popolare: “Don Sturzo, l’economia libera trova il suo ‘santo’ patrono”. Su Repubblica Alessandra Longo racconta: “La Cosa rosè degli ex Dc: ‘Noi a sinistra’”. L’ipotesi interpretativa di Massimo Adinolfi su Il Mattino a riguardo di Mdp: “Il piano B: fare da stampella al M5s”. Giuseppe Berta scrive sul capitalismo delle grandi piattaforme tecnologiche: “Le opportunità e i rischi di una rivoluzione” (Il Mattino). Alberto Negri all’indomani della condanna di Mladic: “Sirene russe nei Balcani ancora orfani dell’Europa” (Sole 24 ore). Il ministro Carlo Padoan difende la politica economica del governo in un’intervista a Repubblica: “Prima i giovani poi le pensioni”. Carlo Cottarelli, in un colloquio col Foglio, fa lo stesso: “Le pensioni impresentabili”.

Leggi tutto →

2 Ottobre 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Riflessioni sul populismo

2 Ottobre 2017
di Nino Labate

 

Possibile che quando sbaglia uno sbagliano tutti? Interrogarsi sulla diffusione del populismo potrebbe  significare (anche) interrogarsi sul perché si è portati a semplificare gli avvenimenti e a generalizzare.

Leggi tutto →

27 Aprile 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NON DATE AL M5S I VOTI DEL CIELO

27 Aprile 2017

Sergio Mattarella insiste: “Subito la legge elettorale” (Marzio Breda, Corriere della Sera). Ma Mauro Calise non crede che si farà nulla: “Il gioco delle parti non fa un’intesa” (Mattino); e Lina Palmerini vi legge “La spinta per il voto anticipato” (Sole 24 Ore). Stefano Ceccanti replica a Andrea Orlando sull’alleanza del Pd con Pisapia: “In queste ore si discute di alleanze” (dal blog). Giorgio Tonini spiega il voto favorevole al DEF: il suo intervento in Senato. Marco Follini in un’intervista al Quotidiano nazionale: “Non date a M5S i voti del cielo”. Massimo Adinolfi, “Francia, i cattolici tentati dal tanto peggio” (Mattino). Matteo Truffelli, presidente dell’Azione cattolica: “Aiutiamo a ricucire il paese lacerato” (intervista ad Avvenire). L’intervista a Marina Berlusconi sul Corriere della sera: “Il vero pericolo è l’antipolitica”. Enrico Morando, “Chi ha ucciso davvero Alitalia?” (intervista all’Unità). Pietro Ichino, “Alitalia, l’origine del peccato” (Foglio). Leonardo Becchetti, sull’Avvenire, propone: “Un sussidio europeo per costruire fiducia e l’inclusione attiva”.

Leggi tutto →