6 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

DAL “DE GASPERI” DI BOLOGNA PENSIERI PER UNA NUOVA SINISTRA

6 Febbraio 2019

Domenico Cella, uno dei responsabili dell’Istituto De Gasperi di Bologna, è intervenuto lo scorso 1 febbraio al convegno cittadino di Articolo 1 Mpd / Liberi e Uguali “Voci e pensieri per una nuova sinistra”. Nel suo intervento (“Ragioni della sinistra e consenso: ripensando ‘dai piedi’”) Cella ha avanzato una proposta: aprire nel paese una grande consultazione popolare per approvare una nuova legge complessiva sul lavoro in Italia.

Leggi tutto →

26 Dicembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PD. ASSESTAMENTI IN CORSO

26 Dicembre 2018

Giovanna Casadio, “Tutte le sfide del congresso Pd” (Repubblica). Luigi Zanda, “Un’alleanza Pd-5stelle sarebbe contro natura. Bugie le accuse a Zingaretti” (intervista a Repubblica). Piero Ignazi, “La sinistra che abita i 5stelle” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Noterella sul Congresso Pd” (blog). Claudio Petruccioli, “Se il Pd punta sull’alleanza con i 5 stelle allora è meglio che si sciolga” (intervista a Italia Oggi). Daniela Preziosi,Orlando paventa una scissione in atto” (Manifesto). Domenico De Masi,M5s può aiutare il Pd a ritrovare la sua identità” (intervista a Il Fatto). David Allegranti, “Che cosa sono e a che servono i Comitati civici di Renzi” (Foglio). Carlo Valentini, “Il Pd risorge nel Centro Italia” (Italia oggi). David Allegranti, “Il manifesto di Martina (per il quale Lega e 5stelle sono uguali” (Foglio). Il Manifesto degli amministratori locali del Pd. Antonio Funiciello, “Il mito del leader di ferro” (Foglio). Roberto Speranza (leader di Art.1-MDP), “Pd e M5s esploderanno. Poi si rifà la sinistra” (intervista a Il Fatto)

Leggi tutto →

13 Novembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL NUOVO CIVISMO. LA SINISTRA E L’OPPOSIZIONE

13 Novembre 2018

Dario Di Vico, “Torino, una città che si riapre” (Corriere della sera). Ezio Mauro, “Il nuovo civismo senza odio” (Repubblica). Vladimiro Zagrebelsky, “Cittadini con il senso del dovere” (la Stampa). La Stampa: “Torino, l’altra Italia”. Ma Beppe Grillo la vede così: “Evviva, tornano i vecchi borghesi” (Il Fatto). SUL  PD E LA SINISTRA: Franco Monaco, “Per un’opposizione intelligente e di movimento” (Manifesto).  il ‘riformista’ Umberto Ranieri sul Foglio: “Meriti, bisogni, no aperture al M5s. Al Pd serve un congresso così”. Goffredo Bettini,Il governo crollerà ma il dopo potrebbe essere peggiore” (intervista a Il Dubbio). Le tesi politiche di Articolo 1-MDP presentata da Roberto Speranza.

Leggi tutto →

21 Ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

NUBI SULL’ITALIA. MA FORSE C’È UN RISVEGLIO

21 Ottobre 2018

Sul Messaggero Romano Prodi fa una carrellata sulle prospettive dell’economia mondiale e teme per l’Italia una debacle sulle pensioni (“Conto salato per l’abolizione della Fornero”). L’editoriale di Ferruccio De Bortoli sul Corriere della sera s’intitola “La fiducia perduta”. Ieri l’editoriale di Antonio Polito diceva: “Non si governa con il rancore”, e Davide Bellasio su Repubblica indicava “L’errore dei sovranisti”. Oggi Lucrezia Reichlin, sul Corriere, ricorda che nel piano del governo “Il Sud resta una cenerentola”. E sull’Avvenire Carla Collicelli, a proposito dei 5Stelle, si chiede: “Né destra né sinistra, ma dov’è il futuro?”. E L’OPPOSIZIONE? Michele Salvati, sul Corriere, ha un timore: “Appello a Forza Italia e Pd: non cedete al populismo”, e chiede al Pd di mantenere il suo profilo riformista anche se impopolare; mentre Federico Geremicca, su La Stampa, dice che il Pd deve dire a quali alleanze guarda per il futuro (“Lo choc che serve al Pd“). Ilvo Diamanti, su Repubblica, sembra guardare con qualche fiducia alla scelta di Renzi di pensare a persone nuove e a comitati civici, oltre il partito (“Se la Leopolda ritorna al passato”); scettico invece Riccardo Chiari sul Manifesto (“Una Leopolda per non sparire”). Da Riace a Lodi, scrive Marco Damilano sull’Espresso, sembra che stia nascendo una nuova opposizione civile (“Risvegli”). Lo aveva notato anche Enzo Scandurra sul Manifesto (“Dal vagone di coda le periferie inviano segnali”). Intanto Nicola Zingaretti propone un suo manifesto su Repubblica: “Ecco il mio piano per un’economia senza ingiustizie”. Anche Art. 1-MDP prova a dire come la pensa, con un suo documento. E in Cgil si torna a discutere: Paolo Griseri, “Cgil, riformisti contro massimalisti” (Repubblica).

Leggi tutto →

24 Settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I VECCHI COMUNISTI CHE VOTANO LEGA. E LA RIEMERGENTE DESTRA CATTOLICA

24 Settembre 2018

Emanuele Macaluso, “Né cattolico, né laico socialista, il Pd è arrivato al capolinea” (Il dubbio). Paolo Franchi, “Pd, il partito ‘doppio’ che non riesce a discutere” (Corriere della sera). Roberto d’Alimonte, “Il Pd è ormai un partito in via di estinzione” (intervista a La Verità). Massimo Adinolfi,Pd, i riformisti che almeno parlano chiaro” (Mattino). Marco Follini, “Contro i populisti non serve l’ammucchiata. Ridare senso all’essere liberali, cattolici o socialisti” (Espresso). Andrea Orlando, “Non è scontato che il Pd sia l’ultima casa della sinistra” (intervista al Corriere). Alessandro Giuli, “Bersani: i vecchi comunisti votano in massa Lega” (Libero). Francesco Damato,Ma se tornassimo al centralismo democratico?” (Il dubbio). Daniela Preziosi, “La festa di MDP è il funerale di Leu” (Manifesto). DESTRA CATTOLICA: Marco Damilano,La carica dei cristiani senza Dio” (Espresso). Flavia Perina,Sovranismo, rosari e santini: il nuovo cattolicesimo esibito” (La Stampa). La surreale intervista rilasciata all’Espresso dal padre spirituale del ministro Lorenzo Fontana, don Vilmar Pavesi: “Gerarchia, dipendenza, legame...”. Mario Adinolfi, a guida di un gruppo di cattolici tradizionalisti, spiega: “Perché ci ritroviamo a Camaldoli” (La Croce). “Cattolici liberali battete un colpo” (dibattito su Il Foglio).

Leggi tutto →

24 Novembre 2017
by Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

SERVE UN PROGETTO PER L’ITALIA, UN CAMBIO DI PARADIGMA…

24 Novembre 2017

Basta appelli all’unità” dice Massimo D’Alema al Corriere della Sera, spiegando perché Mdp, SI e Possibile vanno per la loro strada (e, dice, che ci vanno “con un’enorme partecipazione della società civile, del cattolicesimo popolare”). Franco Monaco: “La rottura tra Pd e Mdp e le condizioni di Pisapia” (Huffington post). “Alta tensione tra Pd e Campo progressista”, riferisce Carlo Bertini su La Stampa. Ma in Campo progressista c’è chi, come Angelo Sanza, ex dc, dice: “Tra noi e D’Alema distanze incolmabili. Meglio Matteo…” (intervista a Il Dubbio). Susanna Camusso replica a Padoan: “Caro Padoan, non è di sinistra questa iniqua legge pensionistica” (a Repubblica). Ma Marco Ruffolo, sempre su Repubblica, scrive: “Giovani o anziani: il dilemma che divide l’Europa”. Eugenio Scalfari spiega (fino a un certo punto) “L’inganno sul mio voto a Berlusconi” (Repubblica); e Piero Sansonetti, su Il Dubbio: “Scalfari, Berlusconi e la lunga guerra che ha diviso la borghesia”. Di Maio scrive a Macron, e Luciano Capone sul Foglio dice: “Il nulla grillino spiegato con la lettera di Di Maio a Macron”. Un profilo di Macron scritto per il Sole 24 ore da Emmanuel Carrere. Un lungo scritto di Michele Salvati, “Renzi, il Pd e il futuro. Come meritarsi guadagnare una vera vocazione maggioritaria” (Foglio). Massimo Bray, sul Corriere, indica i tratti di una nuova sinistra, più vicina alla gente e più critica verso il sistema: “Basta coi calcoli politici, serve un progetto per l’Italia”.  Sul Manifesto Francesco Antonelli recensisce il libro di Mauro Magatti, “Cambio di paradigma” (“L’antropologia ci salverà”).

Leggi tutto →

24 Novembre 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

MDP, L’ALBERO DEGLI IDEALI, ANTIPOLITICA, DON STURZO, SOCIAL NETWORK, BALCANI, PENSIONI

24 Novembre 2017

La Lettera aperta di R. Speranza, P. Civati e N. Fratoianni per invitare alla assemblea popolare che si terrà a Roma il 3 dicembre per avviare la costruzione di una nuova proposta politica. Una riflessione di Luigino Bruni sull’Avvenire di una decina di giorni fa: “Capitali narrativi /1. Far vivere l’albero degli ideali”. Gustavo Zagrebelsky, su Repubblica, ragiona sulla crisi della democrazia causata dalla rinuncia di tanta gente a votare: “Il vestito buono della politica”. Sul Corriere della Sera Antonio Polito cerca idee per superare l’antipolitica: “Il potere del popolo e i suoi mali”. Antonio Padellaro commenta Scalfari: “Carattere Eugenio: è B. il male minore” (Il Fatto). Alberto Mingardi, su La Stampa, commenta un primo passo verso la beatificazione del fondatore del Partito popolare: “Don Sturzo, l’economia libera trova il suo ‘santo’ patrono”. Su Repubblica Alessandra Longo racconta: “La Cosa rosè degli ex Dc: ‘Noi a sinistra’”. L’ipotesi interpretativa di Massimo Adinolfi su Il Mattino a riguardo di Mdp: “Il piano B: fare da stampella al M5s”. Giuseppe Berta scrive sul capitalismo delle grandi piattaforme tecnologiche: “Le opportunità e i rischi di una rivoluzione” (Il Mattino). Alberto Negri all’indomani della condanna di Mladic: “Sirene russe nei Balcani ancora orfani dell’Europa” (Sole 24 ore). Il ministro Carlo Padoan difende la politica economica del governo in un’intervista a Repubblica: “Prima i giovani poi le pensioni”. Carlo Cottarelli, in un colloquio col Foglio, fa lo stesso: “Le pensioni impresentabili”.

Leggi tutto →