9 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

E ORA IL PD?

9 Agosto 2022

Lettera aperta degli scienziati del clima alla politica italiana: “Un voto per il clima” (change.org) e la lettera di “Noi sindaci delle città green pronti a guidare il cambiamento” (Repubblica). PROCESSO AL PD: Una appassionata intervista di Luigi Zanda a Il Dubbio in difesa del Pd: “Evviva, Calenda se ne è andato. Il Pd parli a chi non vota”. Su questa linea Gianni Cuperlo su Domani: “Senza più Calenda il Pd deve trovare la forza di rassicurare“. E scrive Piero Ignazi: “La nuova missione del Pd è diventare il primo partito” (Domani). Ma non mancano le analisi fortemente critiche: Giovanni Orsina, “I Pd ormai sono due e Calenda li ha fatti esplodere” (intervista a Il Dubbio); Mauro Calise, “Il centrosinistra e quei messaggi inconciliabili” (Mattino); Roberto D’Alimonte, “L’esperienza dell’Ulivo e l’ambiguità di Letta” (Sole 24 ore); e sui “due Pd” tornano Roberto Napoletano, “Post Dc e post Pci non fanno un partito” (Il Quotidiano), Antonio Floridia, “I dem? Un partito fallito, senza popolo” (intervista a Il Fatto) e, a modo suo, Tommaso Rodano su Il Fatto, “I 4 geni del disastro Pd: Letta, Franceschini, Guerini e Prodi”; la lettera di Andrea Cangini al Foglio: “Il mistero del Pd alleato dei nemici di Draghi”. SULLE ELEZIONI: Roberto Mannheimer, “Letta rischia una sconfitta pesante. Ma non è detto…” (intervista al Giornale). Alessandra Ghisleri, “L’esercito degli indecisi sedotto da leader opposti” (intervista a La Stampa). Lorenzo Pregliasco, “Pd in difficoltà ma Calenda è meno popolare di quanto si pensi” (intervista a Repubblica). Stefano Ceccanti, “Spiegazione della legge Rosato” (blog). TERZO POLO: Stefano Folli, “Se il terzo polo smuove le acque” (Repubblica). Marcello Sorgi, “L’azzardo della corsa in solitaria” (La Stampa). Giovanna Casadio, “Renzi incontra Azione: ‘Non finirò come Letta’” (Repubblica). Matteo Renzi, “Porte aperte a Carlo. Insieme facciamo il botto” (intervista al Messaggero). RIFLESSIONI A MARGINE DEL VOTO: Walter Veltroni, “Ma c’è chi non urla”, riferendosi a Draghi e Zuppi (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “La logica populista al posto dei programmi” (Messaggero). Rino Formica, “Serve rafforzare le istituzioni. I partiti hanno caricato la pistola per il suicidio” (Domani). Alessandro Rosina,Le quattro tendenze negative che devono essere affrontate dai prossimi vincitori” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

23 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SCISSIONE M5S. IL CENTRO PRO-DRAGHI. LO STATO DELL’ITALIA

23 Giugno 2022

Roberto Napolitano, “Draghi  mette in riga il populismo” (Il Quotidiano). Davide Giacalone, “Ridicoli al 110%” (La Ragione). LA SCISSIONE DEL M5S: Monica Guerzoni, “La scissione di Di Maio: ‘Basta populismi’” (Corriere della sera). Carla Ruocco, “Uno non vale uno, basta vecchi schemi, guardiamo al futuro” (intervista a La Stampa). Antonio Polito, “M5s, il senso di una fine” (Corriere). Francesco Bei, “La mesta parabola del populismo” (Repubblica). Antonio Bravetti,Il cantiere dei futuristi” (La Stampa). Massimo Cacciari, “Il Movimento è finito, ma il governo terrà. Il Pd vada al centro” (intervista a Il Dubbio). Lina Palmerini, “Per Draghi una maggioranza provvisoria. Inizia la salita” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Governo più debole. Il centrodestra brinda” (La Stampa). Paola Zanca, “Sì al compromesso per non lasciare alibi. Il M5s studia l’uscita” (Il Fatto). UN CENTRO PRO-DRAGHI: Luca Mazza, “Il progetto pro-Draghi che guarda al 2023” (Avvenire). Carlo Calenda, “Pronti a fare il partito per Draghi premier” (intervista al Messaggero). Roberto D’Alimonte,La strada in salita e l’offerta politica per creare il Terzo polo” (Sole 24 ore). GOVERNO/PARLAMENTO: l’opinione di Gaetano Azzariti,Il governo deve avere il mandato del Parlamento” (intervista a Il Fatto), e quella di Gianfranco Pasquino, “Parlamento e governo per me pari non sono” (Domani). PARTITI/SOCIETÀ: Stefano Feltri, “Finisce la fase della protesta ma non quella della radicalità” (Domani). Luigi Zanda, “Lo scontro è tra Pd e FdI. Il Mèlenchon italiano non esiste” (intervista a Il Riformista). Marco Fortis, “Né fanalino di coda né nella bufera. L’Italia è meglio di quanto si dice” (Sole 24 ore).  Maria Cristina Messa, “Gli hub della conoscenza” (Foglio). LATINO-AMERICA: Moises Naim,La sinistra populista che seduce l’America Latina” (Repubblica). Lucia Capuzzi, “Non più sangue ma consensi” (Avvenire). Rocco Cotroneo, “Per vincere la sinistra latino-americana deve rimuovere il proprio passato” (Domani).

Leggi tutto →

18 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI NELLA STRETTOIA DEI PARTITI. QUIRINALE. MANOVRA DI BILANCIO

18 Novembre 2021

Stefano Folli,Una legislatura quasi consumata” (Repubblica). Valerio Valentini, “Draghi nella strettoia dei partiti” (Foglio). QUIRINALE: Luigi Zanda, “Serve un accordo sul Capo dello Stato. Letta sia mediatore” (intervista a La Stampa). Guido Bodrato, “I partiti non sanno più come si elegge un presidente” (intervista a Repubblica). Marco Damilano, “Quell’applauso all’assemblea del Pd che cosò a Prodi il Quirinale” (estratto di un nuovo libro – La Stampa). Francesco Damato, “I partiti facciano le riforme chieste dal Colle per indurre Mattarella a restare” (Il Dubbio). Stefano Feltri, “Il Quirinale è il nuovo Papeete. La sfida tra Salvini e Giorgetti” (Domani). Carlo Fusi,Romanzo Quirinale. Di Maio si barrica, fa il signor No per accreditarsi come interlocutore” (Il Quotidiano). PARTITI: Massimo L. Salvadori, “5Stelle, il marchio populista è sempre lì” (Il Riformista). Alessandro Campi, “La lezione del cavaliere alla destra in affanno” (Messaggero). David Carretta, “Meloni è pronta a rompere con il PiS polacco se va con Salvini&Le Pen” (Foglio). NOMINE RAI: Mario Ajello, “Nomine Rai, vincono Pd e centrodestra. La rabbia di Conte” (Messaggero).  Due giornali contro: Salvatore Merlo, “La Rai diventa il primo inoccultabile fallimento di Draghi” (Foglio) e Lorenzo Giarelli, “Draghi si mangia la Rai con Renzi-Gentiloni boy” (Il Fatto). Francesca Schianchi, “Lottizzazione, nemesi grillina” (La Stampa). BILANCIO DI PREVISIONE: Il primo volume del Ddl Bilancio e il secondo. L’analisi e il commento di Roberto Artoni: “Luci e ombre del Bilancio di previsione 2022” (welforum.it). COP26: Gianfranco Pellegrino, “Una strada costituzionale dopo la Cop26?” (rivistailmulino.it). Leonardo Becchetti, “Transizione ecologica: il momento di accelerare” (Avvenire). MONDO: Francesca Sforza, “Russia, il Memorial cancellato” (La Stampa). Marta Dassù, “Biden e Xi, la pace fredda” (Repubblica).

Leggi tutto →

29 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE 4 SFIDE DEL G20. DDL ZAN, DIRITTI E IDEOLOGIA. SOSTENIBILITA’ SOCIALE

29 Ottobre 2021

Vittorio E. Parsi,Un mondo diviso costretto a parlare del futuro comune” e, con altri, “Le quattro sfide per il grandi del G20” (Messaggero). Danilo Taino, “La Polonia non va perduta” (Corriere della sera). Giordano Stabile,Israele, oltraggio ai palestinesi” (La Stampa). Alok Sharma, “L’esame finale sul clima” (Corriere della sera). Paolo Mieli, “L’Europa insensibile su Taiwan” (Corriere). Francesca Mannocchi, “Afghanistan e le donne. La vergogna dell’Occidente” (La Stampa). Alberto Mattioli,Se anche S. Antonio dice no a Bolsonaro” (La Stampa). DDL ZAN: emergono, pur minoritarie a sinistra, nuove letture meno scontate: Carlo Galli, “I diritti negati dall’ideologia” (Repubblica); Luca Ricolfi, “Legge Zan: l’integralismo di sinistra il vero sconfitto” (Il Gazzettino). Inoltre Marcello Sorgi, “L’anatema dei Dem su Matteo” (La Stampa); Valerio Valentini, “Il ddl Zan, il Quirinale, Renzi e le alleanze del Pd. Parla Zanda” (Foglio). MIGRANTI: Carlo Verdelli, “Migranti e nemici inesistenti” (Corriere della sera). Maurizio Ambrosini, “La pandemia dal punto di vista degli immigrati. Perché l’Italia rischia di diventare Paese inospitale” (Avvenire). Uno studio di Massimo Baldini et alii, “Il contributo degli immigrati al bilancio pubblico” (lavoce.info). Annalisa Camilli, “L’Europa non rispetta l’impegno di accogliere i profughi afghani” (internazionale). GOVERNO E QUIRINALE: Lina Palmerini, “Colle, i partiti in attesa di un segnale dal premier” (Sole 24 ore). Pietro Garibaldi, “Il primo (debole) passo delle riforme” (La Stampa). Laura Pennacchi, “Giovani e donne: i più penalizzati e i meno tutelati dal governo” (Manifesto). L’ipercritico Gad Lerner, “Draghi, temporeggiatore con gambe (molto) corte” (Il Fatto). Elena Beccalli,La dimensione sociale della sostenibilità” (Sole 24 ore). Francesco Ramella (in risposta a Giorgio Parisi), “Ma il PIL è un alleato del buon clima” (lavoce.info)

Leggi tutto →

20 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

QUASI UN ANNO ZERO DEI PARTITI

20 Ottobre 2021

Maurizio Ferrera, “Liberalismo e socialismo, patto per un altro welfare” (a proposito di un libro di M. Salvati – La Lettura). NOTE DI POLITICA: Stefano Folli, “L’anno zero dei partiti” (Repubblica). Paolo Pombeni, “La legge del pendolo(che si muove veloce)” (mentepolitica.it). Sabino Cassese, “Tirannide o provvidenza?” (Foglio) e “La lezione (vera) delle urne” (Corriere della sera). Marco Follini, “E la nuova politica allontana gli elettori” (La Stampa). Carlo Fusi, “Partiti più soli e incapaci di far nascere coalizioni” (Il Quotidiano). Luciano Violante, “Dialogare con le minoranze è un dovere della politica” (intervista al Foglio). Salvatore Vassallo, “Il nuovo bipolarismo è molto diverso da quello che sembra” (Domani). Mauro Calise, “I sindaci ‘draghiani’ e il riflusso populista” (Mattino). Ugo Magri,Vista Quirinale” (La Stampa). Niccolò Carratelli, “Prove di grande centro” (La Stampa). PARTITI/DESTRA: Alessandro Campi, “L’anarchismo eversivo che scambiamo per fascismo” (Mattino). Ezio Mauro, “L’eredità delle due destre” (Repubblica). Giuliano Urbani, “La classe dirigente non è all’altezza, ora la svolta liberale” (intervista a La Stampa). Gianfranco Pasquino,Il centrodestra è diviso, rischio flop alle politiche” (intervista a Qn). Giovanni Orsina, “La strategia di lotta e di governo punisce Salvini” (La Stampa). Antonio Polito, “Due leader e un atto mancato” (Corriere). PARTITI/SINISTRA: Enrico Letta, “Dico no al voto anticipato. Il Pd si deve ora allargare” (intervista al Gazzettino). Goffredo Bettini, “Un risultato decisivo. Ora dobbiamo prepararci a ogni tipo di scenario”. Luigi Zanda, “Alleanza con Conte e Calenda, ma serve il proporzionale” (intervista a Repubblica). Antonio Polito, “Nostalgie a sinistra. Landini come Scholz?”, Gianfranco Pasquino, “Ora che il Pd ha vinto può incidere sul governo” (Domani). Renato Mannheimer, “Pd, davvero vuoi allearti con il signor Nessuno?” (Il Riformista). Roberto D’Agostino,C’è vita a sinistra del Pd, ma manca il soggetto unitario” (Manifesto). PARTITI/M5S: Vincenzo Spadafora (M5s) a colloquio con V. Valentini: “Conte, che aspetti?” (Foglio). INOLTRE: Giacomo Marramao, “Il vocabolario del populismo” (Repubblica).

Leggi tutto →

8 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NON TACERE SU SAMAN. NUOVE REGOLE E PIU’ ETICA PER L’EUROPA. IL RITORNO DI CONTE

8 Giugno 2021

Pasquale Annicchino, “Un patto con l’Islam per tendere la mano a tutte le Saman” (Domani). Ritanna Armeni, “Troppo silenzio delle femministe sul caso Saman” (intervista a Il Giornale). Natalia Aspesi, “Perché siamo tutte Saman” (Repubblica). Lucetta Scaraffia, “Il silenzio di chi teme di giudicare” (Qn). EUROPA: Giorgia Serughetti, “Il folle incubo di un’Europa che respinge e non accoglie” (Domani). Carlo Bastasin, “L’Europa ha bisogno di nuove regole, non solo fiscali” (Repubblica). Tonia Mastrobuoni, “Sorpresa in Sassonia: la riscossa della Cdu ferma l’ultradestra” (Repubblica). Nathalie Tocci, “Germania, ora l’estremismo non porta voti” (La Stampa). Adriana Cerretelli, “Un’aria nuova tra amministrazione Biden e Europa” (Sole 24 ore). Jens Stoltenberg,Russia e Cina minacciano l’Occidente” (intervista a Repubblica). PD: Claudio Cerasa, “La rivoluzione che serve al Pd e al centro” (Foglio). Luigi Zanda, “Il Pd federi centro e sinistra, da Bersani a Renzi” (intervista al Foglio). Franco Monaco, “Epifani, ‘un caso politico’” (blog in Huffpost). PARTITI: Stefano Lepri, “Se la politica sente solo chi strilla di più” (La Stampa). Giuseppe Conte, “Sostegno leale al governo per ripartire, ma non rinunceremo alle nostre battaglie” (intervista al Corriere). Paolo Pombeni, “Conte, il nuovo Temporeggiatore” (Il Quotidiano). Francesco Verderami,Così cambia la geografia di maggioranza” (Corriere della sera). Renato Mannheimer, “Sta vincendo la linea Giorgetti e la Lega si sposta al centro” (Il Riformista). Stefano Folli,Salvini e il bivio in Europa” (Repubblica). Lina Palmerini, “Conte e Salvini, doppio registro nell’appoggio al premier” (Sole 24 ore). Carlo Galli, “Le ragioni dell’avanzata della destra e i rischi della sua futura (probabile) andata al governo” (Repubblica). Massimo Franco, “Le convulsioni di un fronte che cerca nuovi equilibri” (Corriere della sera). Ezio Mauro, “La destra e i destini incrociati” (Repubblica). Stefano Folli, “Colle, l’illusione di Berlusconi” (Repubblica). Piero Ignazi, “I sondaggi non bastano più per prevedere le elezioni” (Domani). ISTITUZIONI: Antonio Floridia, “Legge elettorale. Tre scenari e l’esempio del sistema tedesco” (Manifesto). Andrea Manzella, “Rafforzare il governo per rendere stabile l’eccezionalità di Draghi” (Corriere della sera). Beniamino Caravita, “Un grande accordo politico per il riassetto istituzionale” (Messaggero). Angelo Panebianco, “Politica e magistratura, il difficile equilibrio” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

20 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA PREPOTENZA DEL GOVERNO D’ISRAELE. ENERGIA ALTERNATIVA E DIFESA DEL PAESAGGIO

20 Maggio 2021

Ibtisam Azem, “La disparità delle condizioni rende difficile qualsiasi negoziato” (intervista a  A. Zaccuri – Avvenire). Sebastiano Canetta, “L’organizzazione dei sopravvissuti della Shoah non sta con Netanyahu” (Manifesto). Rita Di Leo,Perché Israele danneggia la pace e gli stessi ebrei” (Manifesto). Massimo D’Alema, “La sinistra ha tradito i palestinesi, Israele stia attento a questa destra” (intervista a Il Fatto). MIGRANTI: Francesco Grignetti,I governatori leghisti dicono no ai profughi. Ma Lamorgese non ci sta: dovete accoglierli” (La Stampa). Gianluca De Feo, “L’esodo nel Mediterraneo” (Repubblica). Marco Minniti, “Tre idee per governare i flussi migratori e disinnescare la mina Libia” (intervista al Foglio). WELFARE E GIOVANI: Gianni Toniolo, “E’ ora di riequilibrare lo Stato sociale a favore dei più giovani” (Sole 24 ore). TRANSIZIONE ECOLOGICA E PAESAGGIO: Valerio Valentini,Franceschini contro tutti” (Foglio). Andrea Carandini, “Transizione ecologica. Tre dubbi” (Corriere della sera). LAVORO: Tito Boeri e Roberto Perotti, “Lavoro, no al Grande Fratello” (Repubblica). Pietro Ichino, “Sfratti e licenziamenti, i due blocchi inconsulti che portano il Paese nella direzione sbagliata” e “Due letture possibili del commissariamento dell’Anpal” (blog). Chiara Saraceno, “Quel reddito non sta sul divano” (Repubblica). MATTARELLA: Alessandro Campi,Il messaggio del Colle per la futura maggioranza” (Messaggero). Stefano Folli,Dietro le parole del presidente” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Con questa tregua a metà fra i partiti all’Italia conviene ora Draghi al Colle” (Il Quotidiano). INOLTRE: Luigi Zanda, “Da Moro a Wojtyla la pista sovietica” (intervista a Repubblica). Marco Follini,Le convergenze parallele del governo Draghi” (La Stampa). Arturo Vervelli, “Il Summit di Roma e l’ambizione di definire un nuovo modello per gestire le crisi del futuro” Domani)

 

Leggi tutto →

6 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

CONSIGLI AL PD

6 Marzo 2021

Marcello Sorgi, “La partita del leader che se ne va” (La Stampa). Luigi Zanda, “Con i 5stelle l’alleanza è tattica. Al partito serve una visione” (intervista a La Stampa). Piero Fassino, “Il cambio di passo che serve” (intervista al Mattino). Giuliano Ferrara, “Consigli al Pd” (Foglio). Paolo Pombeni, “Cercasi segretario capace, carismatico, dotato di un progetto” (Il Quotidiano). Claudia Mancina, “Per non estinguersi, il Pd deve trovare un vero leader e una sua identità” (linkiesta.it). Gianni Cuperlo, “Il Pd ha fallito, Per salvarsi ora deve cambiare tutto” (Domani). Peppe Provenzano, “Partito malato, bisogna ricostruirlo” (intervista a Repubblica). Gianni Riotta, “Pd, ripartire dagli ideali” (La Stampa). I PARTITI E IL GOVERNO: Stefano Folli, “Draghi e Mattarella, l’ago della stabilità” (Repubblica). Massimo Franco, “I democratici si sfaldano mentre prevale la loro agenda” (Corriere). Diverso il parere dei notisti de Il Fatto e del Manifesto: Massimo Fini, “Renzi, lo scalpo di Zinga e questo stato di polizia” (Il Fatto). Tommaso Rodano, “Il disastro giallorosa battezza il governo Draghi-Salvini (e B.)” (Il Fatto). Marco Revelli, “Le macerie del passaggio di consegne tra l’Avvocato e il Banchiere” (Manifesto). Sui 5 stelle scrive Marco Tarchi,I credenti, i carrieristi e il Professore” (Domani). Sui movimenti al centro scrive Francesco Provinciali, “Al centro del centro” (mentepolitica.it). Un Appello di giuristi, “Per ridare senso alla rappresentanza politica” (Manifesto).

Leggi tutto →

4 Gennaio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I MORSI DI RENZI

4 Gennaio 2021

Franco Monaco e Gad Lerner, su Il Fatto, dicono: “Se crisi, meglio le elezioni”. Diceva così ieri anche Salvatore Vassallo: “Le elezioni anticipate convengono ormai a tutti” (Domani). Dice invece Matteo Renzi, intervistato dal Corriere: “Le elezioni? Tutti sanno che non ci saranno”. Su Renzi e la possibile crisi scrivono in molti: Mauro Calise, “Matteo Renzi tra risiko e cul de sac” (Mattino); Claudio Cerasa, “Più renzismo, meno grillismo. Come seguire con ottimismo la crisi di governo” (Foglio); in ottica opposta Ezio Mauro, “Il prezzo di una crisi al buio” (Repubblica); Luigi Zanda, “Il premier non può sottrarsi a un chiarimento vero” (intervista al Corriere). Giuliano Ferrara, “Ipotesi sulla ferocia dei morsi di Renzi” (Foglio); Achille Occhetto, intervistato da Il Fatto, “Renzi? Una bolla sgonfiata. Conte chieda i voti in parlamento”. Ilvo Diamanti analizza “La base del partito di Conte” (Repubblica). Mariotto Segni dice a Libero che “Il governo va cambiato, ci sta portando al disastro”. Carlo Galli si interroga su “Il paradosso di un premier e di una crisi” (Repubblica). Marco Bentivogli guarda avanti: “Lasciamo spazio ai costruttori” (Repubblica). Marzio Breda recensisce un libro: “Tra Palazzo Chigi e il Quirinale, gli stili diversi di due presidenti” (Corriere). INOLTRE: Stefano Lepri, “Per un buon uso dei fondi europei” (La Stampa). Chiara Saraceno, “Gli studenti senza bussola” (La Stampa). Adolfo Scotto Di Luzio, “Questa è una generazione perduta. Soltanto chi ha i soldi andrà avanti” (intervista a La Verità). Mauro Magatti, “Le coordinate dei tempi nuovi” (Avvenire). Francesco Giavazzi,Il ruolo di uno Stato” (Corriere). Veronica De Romanis, “I nostri obblighi verso l’Europa” (La Stampa). Federico Fubini, “Nostalgie pubbliche” (Corriere). Maurizio Ferrera, “Utopia, pandemia e storia” (La Lettura).

Leggi tutto →

6 Febbraio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LEZIONI SULLE RIFORME ELETTORALI. LA GIUSTIZIA, UNO SCOGLIO VERO

6 Febbraio 2020

Sabino Cassese, “Le lezioni da imparare sulle riforme elettorali” (Corriere della sera). Roberto D’Alimonte, “Il 76% degli italiano preferisce il sistema elettorale maggioritario” (Sole 24 ore). Luigi Zanda, “Il referendum senza riforme può paralizzare il Parlamento” (intervista a La Stampa). PRESCRIZIONE: Matteo Renzi, “Li fermeremo in un modo o nell’altro” (intervista a Repubblica). Walter Verini, “Il M5s vuole bandierine da mostrare ai tifosi” (intervista al mattino). Paolo Pombeni, “Gli errori del Pd nel pasticcio della prescrizione” (Il Quotidiano).  Stefano Folli, “Perché la giustizia è uno scoglio vero” (Repubblica). Claudio Cerasa, “M5s di pazzia e di governo” (Foglio). DESTRE: Micol Flammini, “Conservatori a Roma” (Foglio). Antonio Polito, “La rete segreta della Lega per accreditarsi coi moderati” (Corriere della sera).

Leggi tutto →