31 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL FRAGILE EQUILIBRIO DRAGHI-PARTITI

31 Dicembre 2021

Nando Pagnoncelli, “Il centrodestra alle urne batterebbe anche una coalizione ‘allargata’. Ma c’è il fattore centro” (Corriere della sera). Walter Veltroni, “Sette anni difficili e un grazie” (Corriere). Luigi Manconi, “Terapie intensive. La scelta difficile” (La Stampa). QUIRINALE: Stefano Folli,Il fragile equilibrio Draghi-partiti” (Repubblica). Ernesto Galli Della Loggia, “L’inedita perdita di potere dei partiti” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “Colle, tornante cruciale per la tenuta politica” (Il Quotidiano). Massimo Villone, “Mattarella, Draghi e le comparse” (Manifesto). Marcello Sorgi, “Draghi, i partiti e l’incubo delle urne” (La Stampa). Salvatore Bragantini, “Mario Draghi elogia i partiti per frenarne la crisi interna” (Domani). Claudio Cerasa, “Giochi di coppia con vista Quirinale” (Foglio). Valerio Valentini, “Allarme per Draghi” (Foglio). Claudio Bozza, “Le mosse dei nemici-amici Renzi e Franceschini su Quirinale e Palazzo Chigi” (Corriere). Guido Bodrato, “La maggioranza resti unita, bisogna superare i personalismi” (intervista all’Avvenire). Enrico Letta, “Sui vaccini è l’ora dell’obbligo. Senza unità sul Quirinale il governo cadrebbe” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Alessandro Barbera, “Tre mosse di Draghi contro i prezzi impazziti” (La Stampa). Ignazio Visco, “Sull’inflazione stiamo attenti. Italia stabile se guarda avanti” (intervista a La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “Il lavoro povero di giovani e donne” (La Stampa). Stefano Feltri, “C’è un’altra pandemia che ci minaccia: la disuguaglianza” (Domani). Vitalba Azzollini, “Il decreto flussi non supera la logica della discriminazione delle leggi di Matteo Salvini” (Domani). IDEE: Gianni Cuperlo, “In questo tempo senza alternative la sinistra deve dare il ‘cattivo esempio’” (intervista a Il Riformista). Carlo Baviera, “Cattolici: ripartire, soprattutto dalle comunità” (Appunti alessandrini).

Leggi tutto →

10 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PER UNA NUOVA STAGIONE DI IMPEGNO CIVILE E POLITICO

10 Maggio 2021

Un richiamo civico-letterario ad avere più fiducia e a tornare all’impegno civile e politico: Antonio Scurati,Il senso di un inizio d’epoca” (Corriere della sera). Un approccio ugualmente ottimistico, sul versante più politico: Claudio Cerasa, “Bell’Italia, ora diga degli estremismi” (Foglio). I sondaggi (meno ottimistici) sembrano comunque dar ragione alla scossa che ci vuol dare Scurati:  Ilvo Diamanti, “Più soli con il Covid. Crolla l’impegno in politica e volontariato” (Repubblica). Federico Fubini ci fa rilevare come non sappiamo guardare a i problemi che contano di più:  “I nostri stili di vita. Svolta ecologica e silenzi” (Corriere della sera). Michele Serra ricorda a sé e a noi la realtà profonda del lavoro di tanti: “Luana, la sacralità di chi lavora” (Repubblica). NOI E IL TERRORISMO DEGLI ANNI 70 E 80: Sergio Mattarella, “Sul terrorismo verità ancora da chiarire” (intervista tutto campo di Maurizio Molinari, (Repubblica); con il commento di Miguel Gotor, “Chi copre la zona grigia” (Repubblica). L’indomani, l’intervista a Walter Veltroni su Repubblica: “Il terrorismo fu usato da poteri marci. Si può dare clemenza solo in cambio di verità”. Fabrizio D’Esposito offre uno sguardo interessante su quegli anni: “Anni di piombo. Le sliding doors di cattolici e Br. Il caso Moro e la ‘giustizia ripartiva’ di Martini” (Il Fatto). In tema di giustizia una nota di Adriano Sofri: “L’ergastolo implacabile” (Foglio) e una di Giovanni Maria Flick:”L’ergastolo è una pena illegittima” (intervista al Manifesto). . E su Veltroni due articoli taglienti: Paolo Cirino Pomicino,Domande a Veltroni” (Foglio); Giorgio Meletti, “Veltroni si fa profeta dell’ovvio per scommettere sul Quirinale” (Domani).

Leggi tutto →

5 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DISEGNO DI LEGGE ZAN CONTRO L’OMOFOBIA: PERCHE’ DIVIDE IL PAESE?

5 Maggio 2021

Massimo Adinolfi,Ecco che cosa dice la legge contro l’omofobia e perché divide il paese” (Mattino). Ddl Zan: Il Dossier del Senato sul ddl Zan. Giovanna Casadio,Lo scontro sulla legge anti-omofobia” (Repubblica). Annalisa Cuzzocrea, “Il ritorno dei giallorossi, uniti sulla legge Zan” (Repubblica). Alessandra Arachi, “Arcilesbica, femministe: le critiche (inattese) alla legge sull’omofobia” (Corriere). Claudio Cerasa, “Giuste le intenzioni, sbagliata la legge” (Foglio). Il primo firmatario del Ddl Alessandro Zan replica a Cerasa, “Non c’è il rischio di punire le idee anche se sgradevoli” (Foglio). Lorenzo Dellai, “Ddl Zan, il grave rischio che il Pd deve vedere” (Avvenire). Luca Kocci, “Ddl Zan, Azione cattolica costringe all’abiura due gruppi locali” (Manifesto). Chiara Saraceno, “Omotransofobia, quante bugie” (La Stampa). Antonio Polito,Il caso Fedez, la politica e le leggi dello show” (Corriere della sera). MAGISTRATURA ALLA DERIVA: Guido Calvi, “Magistratura alla deriva. Deve intervenire la politica” (intervista a Il Riformista). Luciano Violante, “Tre idee, una giustizia” (Repubblica). Claudio Cerasa,Quanto pesa l’irresponsabilità della magistratura sulla strada del recovery plan” (Foglio). Sabino Cassese, “Procure-giornali, i rapporti sono troppo stretti” (intervista a Il Giornale).  EUROPA: Gianfranco Pasquino,Gli intellettuali europei non si occupano più di Europa” (Domani). Stefano Stefanini, “Ecco le tre ragioni dell’asse Macron-Draghi” (formiche.net). Pier Virgilio Dastoli, “E’ già finito il ‘momento Hamilton’ dell’Unione europea?” (linkiesta). Riccardo Zolea, “Il principio di differenza e la razionalità dell’adesione alla Ue” (etica e economia). INOLTRE: Giovanni Fiandaca, “Gli arresti in Francia e due scuole a confronto” (Il Riformista). Walter Veltroni, “L’istante in cui perdemmo Moro (e in cui cambiò l’Italia)” e “Il sonno profondo dei piccoli migranti” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

9 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI ALLA PROVA DI LEADERSHIP. E ALLA PROVA MIGRANTI

9 Aprile 2021

Alcuni passi della conferenza stampa di Mario Draghi (La Stampa). Lina Palmerini, “Il premier alla prova di leadership politica” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi,La strategia della fiducia” (La Stampa). Paolo Pombeni,Le due insidie per SuperMario” (Il Quotidiano). Roberto Napoletano, “Rapidità, efficienza, onestà: la sfida di Draghi per cambiare il paese” (Il Quotidiano). Walter Veltroni, “La necessità (e la data) di una via di uscita” (Corriere della sera). Carlo Galli,Se il cittadino si sente solo” (Repubblica). Daniela Ranieri, su Il Fatto, la vede così: “L’epica dei migliori ora sbatte con la realtà delle poche dosi”. DRAGHI, UE, LIBIA E TURCHIA: Nello Scavo, “Per le Ong il caso Draghi non è chiuso. ‘La Libia non salva, tortura’” (Avvenire). Nadia Urbinati, “Per fermare i migranti tutto diventa lecito per Italia e Ue” (Domani). Barbara Spinelli, “Che pena l’Europa che si inginocchia ai piedi del sultano” (Il Fatto). Alberto Simoni, “Due schiaffi al sultano di Ankara” (La Stampa). La risposta di Mario Draghi a una domanda su Libia e migranti alla conferenza stampa: “E stato criticato per aver appoggiato la Guardia costiera libica, come risponde? «L’Italia è l’unico Paese ad avere corridoi umanitari con la Libia. Durante l’incontro con il primo ministro libico ho detto che siamo preoccupati per i diritti umani e orientati al superamento dei centri di detenzione. Serve franchezza, ma anche capacità di cooperare e tra le tante aree di cooperazione è necessaria quella dell’immigrazione. Questo è un problema che esiste: serve un approccio umano, equilibrato ed efficace, sono le direttive che mi sono dato». Il punto di vista di Marco Minniti su Repubblica: “Così l’Africa aiuterà l’Europa”.

Leggi tutto →

9 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
5 Commenti

5 Commenti

Veltroni-Corriere sul caso Moro. Accuse gravi senza prove

9 Aprile 2021
di Franco Monaco

 

Sorprende che Veltroni, non un cronista qualsiasi, senza battere ciglio, persista nel veicolare la tesi dei socialisti del tempo (Formica, Signorile, Martelli, Acquaviva) secondo cui Moro poteva essere salvato, ma tutti, senza eccezioni, lo volevano morto, perché tutti ai vertici della Dc e dello Stato sapevano che fosse agibile un canale diretto con i terroristi 

Leggi tutto →

11 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA POLITICA E IL CORAGGIO

11 Novembre 2020

Luciano Violante: “Perché senza coraggio non c’è vera leadership” (Repubblica). Un tema in qualche modo ripreso da Ferruccio De Bortoli: “Il dovere di parlare chiaro” (Corriere della sera). Dopo l’intervento di Walter Veltroni, “Da Biden un modello per la sinistra: il riformismo coraggioso” (intervista a Repubblica), Giovanna Vitale annota: “E il centrosinistra italiano si divide su Biden”. SU BIDEN E SUA POLITICA E NOI scrivono anche Leonardo Becchetti, “Cambio di passo e lavoro buono” (Avvenire); Nicola Melloni,I referendum svelano le molte anime della politica americana” (Domani); Amedeo Lepore, “La ‘Bideneconomics’ tra investimenti, equità e qualche tassa” (Mattino); Paola Peduzzi,Le regole di convivenza secondo Biden” (Foglio); Bernard-Henri Levy, “Biden, professione pericolo” (Repubblica); Angelo Panebianco, “Le illusioni dell’Europa su Biden in tema di difesa e sicurezza” (Corriere); Mauro Magatti, “Biden tra radici cattoliche e sfide laiche” (Avvenire). Gianfranco Pasquino, “The Donald è sconfitto, ma il trumpismo resta” (Domani); Henry Kissinger, “Europa e Usa uniti davanti alla Cina” (intervista a Repubblica). GOVERNO E PANDEMIA: Dicono Tito Boeri e Roberto Perotti che 21 criteri sono troppi: “Quando i colori impazziscono” (Repubblica). Daniela Preziosi, “Nessuno osa dirlo ma ormai si va verso la zona rossa per tutta l’Italia” (Domani). Marcello Sorgi, “Se va in crisi il modello della stretta graduale” (La Stampa). Alessandro Campi, “Le regole da rispettare e la strategia che non c’è” (Messaggero). Chiara Saraceno, “L’egoismo da corsia e i malati degli altri” (La Stampa). Stefano Ceccanti,Titolo V falso problema. Contro il Covid serve una bicamerale” (Affari italiani.it).

Leggi tutto →

18 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

I SÌ E I NO (NETTI E MENO NETTI) E LE DOMANDE SENZA RISPOSTA

18 Settembre 2020

Referendum: molti che si sono già dichiarati per il Sì e per il No si ripetono sull’uno o sull’altro giornale. Tra le voci (più o meno) nuove: Walter Veltroni,Voto No. È nella storia del Pd” (intervista a Repubblica); Piero Grasso, “Non voglio firmare cambiali in bianco, voto No” (intervista a La Stampa); Giovanni Guzzetta, “Provvedimento inutile che rafforzerà la casta” (intervista a Il Tempo); Ida Dominijanni, “A chi giova il taglio della casta” (Internazionale); Mario Segni, “Stavolta invece voto No” (intervista a Il Venerdì); Guido Crainz, “Un No netto ma con molte domande senza risposta” (Repubblica); Massimo Giannini, “Il mio No a malincuore” (La Stampa); Marcello Flores, “Sono i 5stelle la casta: odiano le poltrone, ma le hanno riempite tutte di amici e parenti” (intervista a Il Riformista); Filippo Pizzolato, “Le ragioni del Sì” (sulla newsletter del Meic); Salvatore Vassallo, “Il referendum non impone una nuova legge elettorale” (Domani). Un breve video con le due posizioni (già note) di Luigi Zanda per il No e di Stefano Ceccanti per il Sì. Dice Daniela Preziosi (ex Manifesto, ora Domani): “Al Governo servono anche i No che aiutano a crescere”. Dice Stefano Folli (Repubblica): “Il referendum è un voto sui 5stelle”. Giuseppe Boschini, “Un referendum senza risposta” (Settimana news).

Leggi tutto →

23 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA “SVOLTA NECESSARIA” SECONDO PRODI. E IL POSSIBILE DEBUTTO DI “POLITICA INSIEME”

23 Agosto 2020

Un editoriale utopico (ed enigmatico) di Romano Prodi: “La svolta necessaria e il giudizio dei cittadini” (Messaggero). Nasce il partito di cattolici “Politica insieme” di Stefano Zamagni? Scrive r.r. su Avvenire: “Zamagni: il 4 ottobre decideremo se fondare un partito di ispirazione cattolica”.  Editoriale di Walter Veltroni sul Corriere della sera: “Politica senza visione”. Al Meeting di Cl intervista di Giorgio Vittadini all’Avvenire: “C’è bisogno di fase costituente”. Sulla proposta di Goffredo Bettini scrivono Paolo Pombeni su Il Quotidiano “Il Pd con la palandrana di sinistra cerca in Renzi l’alfiere riformista” (ieri) e “L’idea del tridente progressista non scalda Renzi, M5s e una parte del Pd” (oggi); Stefano Ceccanti, “Distruzione sostanziale del Pd” (sul blog); Andrea Carugati,Gelo di Zingaretti sulla proposta di Bettini” (Manifesto). Franco Monaco, “Renzi e Calenda fratelli coltelli” (Huffpost). INOLTRE: Carlo Alberto Falci, “Se il Pd a Roma non trova l’anti-Raggi” (Corriere).

Leggi tutto →

6 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PREMIER CONTE, GLI STATI GENERALI E IL MES

6 Giugno 2020

Alessandro Penati, “Stati generali, il fantasma di Luigi XVI” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Gli Stati generali scavalcano i partiti” (Il Quotidiano). Marco Conti, “L’alto là del Pd a Conte su Stati generali e Mes” (Messaggero). Gianni Trovati, “Mes: Pd e Conte divisi dal fattore urgenza” (Sole 24 ore). Stefano Folli, “Il cavaliere solitario al bivio del Mes” (Repubblica). Roberto Petrini, “Quest’anno solo 2 miliardi dal Recovery Fund” (Repubblica). Ma il Mes non piace anche alla sinistra-sinistra: Luigi Pandolfi, “Il Mes come le sirene di Ulisse” (Manifesto); e il premier ha buoni consensi: Tommaso Rodano, “Una Lista Conte oggi vale il 14%” (Il Fatto). Annalisa Cuzzocrea, “Il Piano Colao: Paese digitale, lotta alla burocrazia e scudo penale per le imprese” (Repubblica). LA PAURA FRENA LA RIPRESA:  Marzio Barbagli, “La ripresa è paralizzata dalla paura” (intervista a Qn). Walter Veltroni, “Ma chi decide il ritorno alla normalità?” (Corriere). Massimo Recalcati, “Una politica in stato di minorità” (La Stampa). Mario Rusconi, “Per la scuola servono misure praticabili” (intervista al Messaggero). Paolo Balduzzi,La scommessa sull’istruzione. Senza piano futuro a rischio” (Messaggero). INOLTRE: Maria Calderini (Politecnico di Milano), “Economia sociale. C’è un tesoro nel terzo settore” (Repubblica). Elsa Fornero e Giovanna Nicodano, “Il database della crisi economica” (La Stampa). Pier Carlo Padoan, “La pandemia e il futuro della buona globalizzazione” (Foglio).

Leggi tutto →

14 Dicembre 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL VOTO INGLESE

14 Dicembre 2019

Timothy Garton Ash, “Noi sconfitti così riusciremo a rialzarci” (Repubblica). Bill Emmott, “Il plebiscito che archivia l’incertezza” (La Stampa). Donald Sassoon, “Il vecchio mondo è finito e nessuno sa come sarà il nuovo” (Corriere). Romano Prodi, “Un divorzio più facile con occasioni per l’Italia” (Messaggero). Walter Veltroni, “Ora Stati Uniti d’Europa” (Secolo XIX). Pier Carlo Padoan, “La competizione con il Regno Unito è una grande occasione per rafforzare la Ue” (Foglio). Mario Ricciardi, “Quel caro vecchio Labour” (mulino on line). Stefano Ceccanti, “Notina sul voto inglese” (blog).

Leggi tutto →