DRAGHI ALLA PROVA DI LEADERSHIP. E ALLA PROVA MIGRANTI

| 0 comments

Alcuni passi della conferenza stampa di Mario Draghi (La Stampa). Lina Palmerini, “Il premier alla prova di leadership politica” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “La strategia della fiducia” (La Stampa). Paolo Pombeni, “Le due insidie per SuperMario” (Il Quotidiano), Roberto Napoletano, “Rapidità, efficienza, onestà: la sfida di Draghi per cambiare il paese” (Il Quotidiano). Walter Veltroni, “La necessità (e la data) di una via di uscita” (Corriere della sera). Carlo Galli, “Se il cittadino si sente solo” (Repubblica). Daniela Ranieri, su Il Fatto, la vede così: “L’epica dei migliori ora sbatte con la realtà delle poche dosi”. DRAGHI, UE, LIBIA E TURCHIA: Nello Scavo, “Per le Ong il caso Draghi non è chiuso. ‘La Libia non salva, tortura’” (Avvenire). Nadia Urbinati, “Per fermare i migranti tutto diventa lecito per Italia e Ue” (Domani). Barbara Spinelli, “Che pena l’Europa che si inginocchia ai piedi del sultano” (Il Fatto). Alberto Simoni, “Due schiaffi al sultano di Ankara” (La Stampa). La risposta di Mario Draghi a una domanda su Libia e migranti alla conferenza stampa: “E stato criticato per aver appoggiato la Guardia costiera libica, come risponde? «L’Italia è l’unico Paese ad avere corridoi umanitari con la Libia. Durante l’incontro con il primo ministro libico ho detto che siamo preoccupati per i diritti umani e orientati al superamento dei centri di detenzione. Serve franchezza, ma anche capacità di cooperare e tra le tante aree di cooperazione è necessaria quella dell’immigrazione. Questo è un problema che esiste: serve un approccio umano, equilibrato ed efficace, sono le direttive che mi sono dato». Il punto di vista di Marco Minniti su Repubblica: “Così l’Africa aiuterà l’Europa”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.