18 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL QUIRINALE E POI

18 Gennaio 2022

Carlo Trigilia, “La vera sfida per il governo è quella della disuguaglianza” (Domani). Federico Fubini, “Crisi e demografia. La nuova Italia ignorata” (Corriere della sera). Daniele Manca,L’italiano ignoto da elogiare. Il Paese reale non è solo politica” (Corriere). Sergio Harari,Convivere con il virus e cosa bisogna cambiare” (Corriere della sera). Milena Gabanelli,Ecco i numeri reali. 8-16 milioni di positivi” (Corriere della sera). Filippo Goria, “La variante delle disuguaglianze” (La Stampa). QUIRINALE: Roberto D’Alimonte, “La corsa di Berlusconi tra conti reali, defezioni e lo scacco ai suoi alleati” (Sole 24 ore). Lina Palmerini, “Salvini alla prova del piano B sul Quirinale” (Sole 24 ore). Stefano Feltri, “L’irrazionalità può generare l’esito razionale, Draghi al Colle” (Domani). Marcello Sorgi,Se Draghi diventa l’ultima spiaggia” (La Stampa). Francesco Verderami, “La lezione di D’Alema ai forzisti: se insistete su Silvio arriva Draghi” (Corriere della sera). Daniela Preziosi, “Mattarella, Draghi e Amato: tre vie di Letta per fermare Berlusconi” (Domani). Marco Ajello, “Sinistra e area Franceschini, l’asse che rallenta Letta sulla via di Draghi” (Messaggero). Giovanni Orsina, “Il Cavaliere può vincere anche se non va al Colle” (intervista a Libero). Goffredo Bettini, “Due strade per il Quirinale” (intervista al Corriere della sera). Giovanna Vitale, “Draghi e le nuove tabù del Pd, metà partito lo vuole a Palazzo Chigi” (Repubblica). Marco Conti, “Il patto di legislatura: meno tecnici al governo con Draghi al Quirinale” (Messaggero). Matteo Renzi,Un patto è ancora possibile e saggio” (intervista al Corriere). Emiliano Fittipaldi, “Renzi, Salvini e il Quirinale. I progetti dei due Mattei” (Domani). Riccardo Nencini, “Berlusconi? Ora è in vantaggio. Il ‘campo largo’ di Letta non c’è” (intervista al Mattino). Piero Ignazi, “Ma davvero le elezioni si vincono al centro? Sì, ma non da centristi” (Domani).

Leggi tutto →

6 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

D’ALEMA E IL PD. MATTARELLA E LA POLITICA PER I GIOVANI

6 Gennaio 2022

Chiara Saraceno, “I diritti presunti dei genitori” (La Stampa). Donatella Di Cesare, “La scelta di chi si lascia morire” (La Stampa). Pasquale Annicchino, “Il fattore religioso che anima i No vax negli Stati Uniti” (Domani). IL PD E D’ALEMA: Daniela Preziosi,Il vero problema fra Letta e D’Alema è il giudizio su Draghi non su Renzi” (Domani). Franco Monaco, “Nel Pd si attacca D’Alema senza affrontare il renzismo interno” (Il Fatto). Enrico Morando, “Ci dà dei malati, ma lui è fallito. Se D’Alema torna siamo contenti” (intervista al Riformista). Goffredo Bettini, “La malattia della democrazia italiana” (The Post internazionale).  Claudio Cerasa, “Va bene allargare il Pd ma non con l’idea di tornare al passato” (Foglio). Biagio De Giovanni, “E’ tornato D’Alema!” (Il Riformista). Antonio Polito, “Il partito del risentimento” (Corriere della sera). PARTITI: Marco Ajello, “Il centro di Renzi e Toti: piano per Draghi al Colle” (Messaggero). Giovanna Vitale, “Colle, il patto centrista firmato Renzi-Toti: ‘saremo il terzo polo’” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Il ritorno dell’asse giallo-verde” (La Stampa). Lisa Di Giuseppe, “Un leader senza linea e gruppi a briglia sciolta. Il grande caos del M5S” Domani). MATTARELLA E I GIOVANI: Due opposti commenti alla parte del discorso di Mattarella al Paese rivolto ai giovani: Daniela Raineri, “Mattarella, la retorica che distrugge i giovani” (Il Fatto) e Ferdinando Camon, “Ultima lezione da vero prof. Si vis pacem para scholam” (Avvenire). LA POLITICA E I GIOVANI: Veronica De Romanis, “Questa non è una politica per giovani. Resta la chance del Pnrr” (Foglio). Elsa Fornero, “Senza istruzione nessuna eredità per i giovani” (La Stampa). Nicolas Schmit (commissario Ue per il lavoro), “Giovani e lavoro, perché l’Italia è in fondo alla classifica Ue” (intervista al Sole 24 ore).

Leggi tutto →

27 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE BUONE RAGIONI PER PORTARE DRAGHI AL QUIRINALE

27 Dicembre 2021

“Draghi al Quirinale è la trasformazione di fatto del nostro sistema istituzionale in una Repubblica semipresidenziale, garante per il paese e per l’Europa di ogni diversa maggioranza politica. È la figura di garanzia di un’autentica stabilità democratica e affidabilità di governo. Uno sviluppo al futuro della nostra democrazia. Se Draghi non va al Quirinale ritorniamo al gioco dell’oca. Al sistema della sopravvivenza dei partiti. Alla ulteriore scomposizione della nostra democrazia”, così Gianfranco Brunelli nell’editoriale de Il Regno Attualità di dicembre (“Draghi e il Quirinale”). Un articolo di Goffredo Bettini sul Foglio: “Un Presidente per tornare alla politica”. Gianfranco Pasquino, “Draghi al Colle con un’intesa sul premier. Altrimenti si vota” (intervista a Il Fatto).  Claudio Cerasa, “Dieci buone ragioni per vedere Draghi al Quirinale” (Foglio). Massimo Mardesich, “Il nonno, i partiti, il Quirinale” (Settimana news). Mauro Zampini,Il vero rischio di Draghi al Quirinale” (L’Adige). Nello Trocchia, “Le mosse di (Gianni) Letta sul Colle” (Domani). Ezio Mauro, “Il sortilegio di Berlusconi” (Repubblica). Paolo Mieli, “I partiti in cerca di rivincita” (Corriere della sera). Ilario Lombardo, “Colle, la sfida del premier ai partiti: serve una svolta entro il 10 gennaio” (la Stampa). IDEE: Danilo Breschi,La chiacchiera che uccide la democrazia (Paradoxaforum – recensione del libro di S. Cassese su chi sono i veri  intellettuali e sul loro ruolo).

Leggi tutto →

12 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA RECESSIONE DEMOCRATICA. LE DISUGUAGLIANZE INVISIBILI. LA LEGGE SUL FINE VITA

12 Dicembre 2021

Due riflessioni dopo il Summit della democrazia voluto da Biden: Maurizio Ferrera, “La recessione democratica e il consenso da ricercare” (Corriere della sera) e Massimo Giannini, “La democrazia occidentale e i suoi nemici” (La Stampa). Sergio Fabbrini illustra il programma del governo Scholz e le sue non poche contraddizioni: “Il piano Scholz e la resistenza ordoliberale” (Sole 24 ore). Romano Prodi riflette su “L’impotenza dell’Europa che non sa più decidere” (Messaggero). Riccardo Sorrentino presenta “Valérie Pécresse, la neogollista che vuole l’Eliseo” (Sole 24 ore). GOVERNO E SOCIETA’: Luca Ricolfi, “Le disuguaglianze invisibili” (Repubblica). Maria Cecilia Guerra,La protesta sindacale è legittima ma la manovra ha più aspetti positivi che negativi” (intervista al Manifesto). Maurizio Landini,Questa politica ignora il disagio del paese” (intervista a Avvenire). QUIRINALE: Francesco Verderami, “Un largo consenso per il Colle” (Corriere della sera). Enrico Letta, “Sul Colle un consenso largo, coinvolgeremo anche Meloni” (intervista al Corriere). Goffredo Bettini, “Con Draghi  o no il governo deve andare avanti” (intervista al Corriere). Fabrizio Goria, “I mercati temono che Draghi vada al Colle” (intervista a La Stampa). Nicola Mancino, “Se Draghi lascia il governo l’Italia va in rovina” (intervista a Avvenire). Marco Tarquinio, “Il servizio di Draghi. Non datelo per scontato” (Avvenire). LA LEGGE SUL FINE VITA: Testo unificato della proposta di legge “Disposizioni in materia di morte volontaria medicalmente assistita” in discussione in Parlamento dal 13 dicembre; e il Dossier della Camera dei deputati sulla proposta di legge. Giorgio Gandola, “I partiti si spaccano sull’eutanasia, mentre il Vaticano resta in silenzio” (LaVerità). Due opinioni a confronto sul Mattino: Alfredo Bazoli (Pd), “Suicidio assistito, così colmeremo il vuoto legislativo” e Roberto Bagnasco (FI), “Diciamo di no, non diventeremo come l’Olanda”. Mario Melazzini, “E’ eutanasia o eugenetica? Le domande a difesa dell’umano” (Avvenire).  IDEE: Michele Salvati, “Liberalismo inclusivo” (libertàeguale).

Leggi tutto →

24 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI L’ANTIPAPA?

24 Novembre 2021

Alessandra Arachi,Mattarella: il potere è temporaneo, io tra poche settimane concluderò” (Corriere della sera). Paolo Pombeni,Non è con la tattica politica che si risolveranno i problemi dell’Italia” (mente politica.it). Massimo Franco, “Il Vaticano osserva da lontano la partita del Quirinale. ‘Ormai siamo ombre’” (Corriere della sera). Carlo Trigilia, “Arrendersi o resistere, il governo ora deve scegliere” (Domani). Ferdinando Nelli Feroci,I miliardi del Pnrr? Dramma per l’Italia che non sa spenderli” (intervista a LaVerità). Stefano Folli,Sul Colle pesa la guerra a sinistra” (Repubblica). Carlo Bertini, “Letta: ‘Se Renzi va con la destra sul Quirinale, mai più alleati col centrosinistra” (La Stampa). Franco Monaco, “Renzi, la cattiva politica” (Il Fatto). Goffredo Bettini,Al Colle un presidente anti-ammucchiata. Al centro c’è solo caos” (intervista a Il Fatto). Renato Mannheimer, “Un nuovo partito? Sì, gli italiani lo vogliono” (Il Riformista). Nino Labate, “Il centro decentrato e, insieme, la corsa al centro. Tra i cattolici si cerca di fare partito ma senza adeguati strumenti di analisi” (Il Domani d’Italia). SUL PD: Enrico Morando, “Verso il 2023. Ecco come il Pd può riprendere l’iniziativa” (libertàeguale). SUL M5S: Fabio Bordignon,M5S, il partito di tutti (e di nessuno)” (Il Mattino di Padova). Donald Sassoon, “Il M5s nei socialisti europei? Mossa disperata e fuori tempo” (intervista a Il Riformista). GLI ANTI-DRAGHI: Ivo Caizzi (di recente arrivato a Il Fatto dal Corriere della sera), “Draghi, l’antipapa, tace sui mali della finanza“. Marco Travaglio, “Una domanda a Draghi” (Il Fatto). SULLA TIM: Leonardo Becchetti, “Caso Tim. La rete che sarà e noi cittadini” (Avvenire). Paolo Pombeni,Il patrimonio di Telecom e gli interessi del Paese” (Messaggero). SCUOLA/LAVORO: Claudio Tucci, “Scuola-lavoro, i sei grandi nodi che frenano la ripresa del paese” (Sole 24 ore). Marco Bentivogli, “Lavoro a umanità aumentata” (Repubblica). DEMOCRAZIA: Charles Taylor, “La democrazia logorata va ricostruita dal basso”(Domani, da Vita e pensiero). EUROPA E MIGRAZIONI: Marco Minniti, “Migranti, Europa e strategia della pressione” (Repubblica).

Leggi tutto →

20 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

QUASI UN ANNO ZERO DEI PARTITI

20 Ottobre 2021

Maurizio Ferrera, “Liberalismo e socialismo, patto per un altro welfare” (a proposito di un libro di M. Salvati – La Lettura). NOTE DI POLITICA: Stefano Folli, “L’anno zero dei partiti” (Repubblica). Paolo Pombeni, “La legge del pendolo(che si muove veloce)” (mentepolitica.it). Sabino Cassese, “Tirannide o provvidenza?” (Foglio) e “La lezione (vera) delle urne” (Corriere della sera). Marco Follini, “E la nuova politica allontana gli elettori” (La Stampa). Carlo Fusi, “Partiti più soli e incapaci di far nascere coalizioni” (Il Quotidiano). Luciano Violante, “Dialogare con le minoranze è un dovere della politica” (intervista al Foglio). Salvatore Vassallo, “Il nuovo bipolarismo è molto diverso da quello che sembra” (Domani). Mauro Calise, “I sindaci ‘draghiani’ e il riflusso populista” (Mattino). Ugo Magri,Vista Quirinale” (La Stampa). Niccolò Carratelli, “Prove di grande centro” (La Stampa). PARTITI/DESTRA: Alessandro Campi, “L’anarchismo eversivo che scambiamo per fascismo” (Mattino). Ezio Mauro, “L’eredità delle due destre” (Repubblica). Giuliano Urbani, “La classe dirigente non è all’altezza, ora la svolta liberale” (intervista a La Stampa). Gianfranco Pasquino,Il centrodestra è diviso, rischio flop alle politiche” (intervista a Qn). Giovanni Orsina, “La strategia di lotta e di governo punisce Salvini” (La Stampa). Antonio Polito, “Due leader e un atto mancato” (Corriere). PARTITI/SINISTRA: Enrico Letta, “Dico no al voto anticipato. Il Pd si deve ora allargare” (intervista al Gazzettino). Goffredo Bettini, “Un risultato decisivo. Ora dobbiamo prepararci a ogni tipo di scenario”. Luigi Zanda, “Alleanza con Conte e Calenda, ma serve il proporzionale” (intervista a Repubblica). Antonio Polito, “Nostalgie a sinistra. Landini come Scholz?”, Gianfranco Pasquino, “Ora che il Pd ha vinto può incidere sul governo” (Domani). Renato Mannheimer, “Pd, davvero vuoi allearti con il signor Nessuno?” (Il Riformista). Roberto D’Agostino,C’è vita a sinistra del Pd, ma manca il soggetto unitario” (Manifesto). PARTITI/M5S: Vincenzo Spadafora (M5s) a colloquio con V. Valentini: “Conte, che aspetti?” (Foglio). INOLTRE: Giacomo Marramao, “Il vocabolario del populismo” (Repubblica).

Leggi tutto →

8 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TORNARE ALLA POLITICA

8 Ottobre 2021

Michele Serra, “Malattie e malati prima del Covid” (Repubblica). Marina Corradi, “Quei mastini siamo noi?” (Avvenire). Pierluigi Panza, “Veca. La giustizia come equità” (Corriere della sera). Gian Giacomo Schiavi,Il suo ultimo dono” (con un testo di Salvatore Veca – Corriere). Caterina Soffici, “Abdulrazak Gurnak, il Nobel dei rifugiati” (La Stampa). Elena Stancanelli, “La gorilla e l’amore del suo papà-uomo” (La Stampa). GOVERNO E PARTITI: Alessandro Barbera, “’Col premier tratto io’. Il leghista a Palazzo Chigi una volta a settimana” (La Stampa). Massimo Franco, “Una scelta obbligata per un leader indebolito” (Corriere della sera). Goffredo Bettini, “Sono sicuro che la Lega strapperà. Draghi al Quirinale? Dobbiamo rifletterci” (intervista al Corriere della sera). Roberto Mannheimer, “Quanti sbagli a destra. Ma Letta non può cullarsi sugli allori” (Il Riformista). Elena Loewenthal, “Il no al fascismo di Giorgia Meloni” (La Stampa). Monica Guerzoni, “Timori 5stelle: il Pd ci fagociterà” (Corriere). Massimo Adinolfi, “Quale nuovo Ulivo se lo sposo pentastellato non ha la dote?” (Mattino). Lina Palmerini, “Conte boccia il vecchio Ulivo, ma non c’è la nuova formula” (Sole 24 ore). Carlo Calenda, “I 5stelle sono il nuovo Udeur, Letta li molli” (intervista a Avvenire). Massimiliano Smeriglio, “Le urne ci dicono che c’è ancora spazio per una forza di sinistra fuori dal Pd” (intervista al Manifesto). Daniela Preziosi, “La sinistra civica: unita, divisa, e molto donna” (Domani). Gianluca Passarelli, “Tornare alla politica e ai partiti” (sagge considerazioni sul voto a Bologna – Corriere di Bologna). Stefano Folli,Roma, laboratorio del centrosinistra” (Repubblica). INOLTRE: Stefano Ceccanti, “I referendum dopo lo Spid” (paradoxaforum). Mattia Feltri, “Gli incompresi” (La Stampa).

 

Leggi tutto →

21 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

POLITICA DEBOLE, PARTITI SENZA RADICI. LA CRUCIALE SFIDA AMBIENTALE

21 Settembre 2021

Paolo Danuvola sul referendum sull’eutanasia: “Autodeterminazione: se la vita è senza relazioni!” (Sicomoro, p. 4). POLITICA POVERA: Sabino Cassese, “La politica povera di partiti fragili” (Corriere della sera) e, giorni fa, Angelo Panebianco, “L’Italia dei partiti deboli” (Corriere). Analoghe considerazioni in un acuto articolo di Mauro Zampini, già segretario generale della Camera: “A Roma si elegge più di un sindaco” (L’Adige). Ma per Antonio Padellaro non è così: “Crisi dei partiti, la lagna utile solo ai ‘tecnici’” (Il Fatto). Marco Damilano su Draghi che si è richiamato a Beniamino Andreatta: “No radici no party” (Espresso). Ezio Mauro guarda alla destra malata di sovranismo: “La destra e il fattore S” (Repubblica). Claudio Cerasa, con qualche ironia, evidenzia “L’antipopulismo dei populisti” (Foglio). Su Libero Corrado Ocone scrive su “I cattolici abbandonati dai partiti”. Stefano Ceccanti sul Pd: “Bettini sbaglia: il futuro del Pd è draghizzare il centrosinistra” (Il Riformista). Piero Ignazi, “Per uscire dalla ZTL al Pd non bastano le battaglie sui diritti” (Domani). AGENDA DI GOVERNO: Roberto Mania, “Scommessa Draghi: in due anni crescita sopra il 10% del Pil” (Repubblica). Giorgio Santilli,L’allarme dei commissari: Pnrr in stallo le opere non partono”; d’altra parte, dice Antonello Cherchi, “Nell’Italia delle 110mila leggi, ancora validi 33mila regi decreti” (Sole 24 ore). Carmelo Caruso, “Il calendario delle riforme Draghi” (Foglio). Federico Fubini, “Fondi europei, le 42 riforme da approvare in 100 giorni” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “Ottimisti, ma non troppo. Gli ostacoli sul percorso del governo Draghi” e, anche, un colloquio con il sottosegretario alla presidenza del consiglio: “Garofoli a tutto campo” (Foglio). GOVERNO E QUESTIONE AMBIENTALE: una bella intervista a Roberto Cingolani: “Un patto sociale per il clima” (Espresso) e una seconda: “Già in azione per mitigare gli aumenti delle bollette” (Corriere). Marco Galluzzo, “Clima, appello di Draghi all’Onu: ‘Azione immediata e su larga scala’” (Corriere). Giuseppe Onufrio, “Emergenza climatica, bene Draghi, ma ora aspettiamo i fatti” (Manifesto). Emanuele Felice, “Tutti applaudono Draghi tranne quando dice la verità sulla crisi ambientale” (Domani). INOLTRE: Elena Polidori, “’Perizia psichiatrica? Follia’. Prodi si schiera con Berlusconi” (Qn). Andrea Fabozzi, “Quando Mattarella voleva il mandato bis” (Manifesto). Francesco Clementi, “I correttivi necessari alla deriva della Spid Democracy” (Sole 24 ore). Giovanni Guzzetta, “Il dibattito sul referendum. Che strana questa levata di scudi…” (Il Riformista).

Leggi tutto →

8 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

REDDITO DI CITTADINANZA: RIFARLO MEGLIO, NON ABOLIRLO

8 Settembre 2021

Michele Ainis,La Costituzione e l’obbligo vax” (Repubblica). Alessandro Barbera,La rivolta degli accademici” (la Stampa). Donatella Di Cesare,La battaglia reazionaria dei no pass” (La Stampa). QUIRINALE: Marcello Sorgi, “Le manovre che sviliscono il Quirinale” (La Stampa). Stefano Folli,Mattarella bis, il grande elettore” (Repubblica). Annalisa Cuzzocrea, “Salvini&Bettini, l’idea di Draghi al Colle per andare subito al voto” (Repubblica). Salvatore Vassallo, “La sinistra del Pd vuole Draghi al Quirinale per controllare il partito” (Domani). DRAGHI, I PARTITI, LA GENTE: Ernesto Galli della Loggia, “Mario Draghi e i partiti. Il sistema politico che cambia” (Corriere della sera). Lina Palmerini,Su pensioni e reddito il vero test di popolarità per Draghi” (Sole 24 ore). Giuseppe Fioroni,Non un partito di Draghi ma un partito per Draghi. Appello” (Foglio). Gianni Cuperlo, “Il congresso dem? A me basterebbe avere un partito” (intervista a Il Riformista). REDDITO DI CITTADINANZA: Giovanna Vitale,Duello sul reddito di cittadinanza. Il giudizio dell’Ocse” (Repubblica). Paolo Baroni, “L’assegno da tagliare” (La Stampa). Rosaria Amato, “Il reddito di cittadinanza: un bilancio controverso” (Repubblica). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Il reddito va riformato separandolo dalle politiche attive per il lavoro e allargandolo a tutti i poveri” (Repubblica). Roberto Mania,Governo: il reddito resta, ma si farà un nuovo sistema di politiche attive e di formazione” Repubblica). Alberto Orioli, “Più spazio ai privati e meno alle regioni per le politiche attive del lavoro” (Sole 24 ore). Elsa Fornero,Reddito, povertà e lavoro sparito” (La Stampa). GIOVANI: Francesco Riccardi, “L’aumento dei giovani italiani Neet. Uno spreco insostenibile” (Avvenire).

Leggi tutto →

6 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

QUANDO DRAGHI DICE: “IL GOVERNO VA AVANTI”

6 Settembre 2021

Concetto Vecchio, “Una sponda a Draghi sulla strada dell’obbligo. Mattarella mai così duro” (Repubblica). Ugo Magri, “Gli artigli di Draghi” (Huffpost). Sabino Cassese, “Battibecchi sul vuoto dei partiti” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “La nuova politica più attenta ai territori” (Messaggero). Claudio Cerasa, “Fino a quando Salvini subirà la Lega di governo?” (Foglio). Paola Peduzzi, “Il talento di Mr Renzi” (Foglio). Giacomo Salvini, “Bettini ‘manda’ Draghi al Colle: ‘Questo non è il nostro governo’” (Il Fatto). Francesco Cundari,L’asse Bettini-Salvini per Draghi al Quirinale e l’eterna tentazione del voto anticipato” (linkiesta). Paolo Baroni, “Il piano per il nuovo reddito di cittadinanza” (La Stampa). Ferruccio De Bortoli,Serve un data base per i posti di lavoro offerti” (Corriere della ser). Carlo Cottarelli, “Quattro punti per una ripresa” (La Stampa). FOIBE: Giovanni De Luna, “Foibe e Shoà, le manipolazioni della destra” (La Stampa). Alessandro Barbero, “La mia verità sulle foibe” (La Stampa). Don Severino Dianich, “Testimonianza al Consiglio comunale di Firenze”, il 10 febbraio 2020 (landino.it). POLEMICHE SUL NUCLEARE: Claudio Tito, “L’energia atomica e gli interessi di Parigi”. Annalisa Cuzzocrea,Cingolani: i tabù non salvano il clima” (Repubblica). Edoardo Zanchini (Legambiente), “La lobby nucleare è tornata in cerca di nuovi sussidi” (Domani). DOPO KABUL: Ezio Mauro, “Il meridiano zero e la pace fredda” (Repubblica). Mauro Magatti, “In un mondo infido e lacerato l’unica soluzione è il dialogo” (Corriere della sera). Marco Minniti, “Una Difesa europea, ma sul serio” (Repubblica). INOLTRE: Marilena Palumbo, “Divieto di aborto, effetto valanga. Gli Stati ‘rossi’ seguono il Texas” (Corriere della sera). Michele Bocci,La sfida del G20: garantire i vaccini ai Paesi poveri”.

Leggi tutto →