19 Aprile 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI E IL PATTO COL DIAVOLO. DUBBI SUL M5S. L’ADDIO A LUIGI COVATTA

19 Aprile 2021

Paola Springhetti,Cosa vogliamo diventare? La risposta di Mahima” (Vinonuovo.it). GOVERNO E PARTITI: Paolo Pombeni, “Draghi scommette da solo. I partiti pensano alle elezioni” (Il Quotidiano). Ugo Magri,Mario Draghi e il patto col diavolo” (Huffpost). Romano Prodi, “Domani l’Ulivo” (intervista a Marco Damilano – Espresso). Emilia Patta, “Letta: grande patto per la ricostruzione tra governo, partiti e categorie” (Sole 24 ore). Ezio Mauro scettico sui 5S: “I grillini e la neutralità senz’anima” (Repubblica). Piero Ignazi invece fiducioso: “Sta tornando la sfida tra destra e sinistra” (Domani). Per Matteo Renzi, “Tra Pd e 5 Stelle l’alleanza non funzionerà. Conte potrebbe lasciarli” (intervista a Repubblica). Gianni Cuperlo, “Basta primarie per la scelta del leader. Il Pd recuperi l’orgoglio degli iscritti” (Domani). VACCINI, PROPRIETÀ PRIVATA O BENE COMUNE? Due interventi su Il Dubbio: Aristide Police, “I brevetti sono il motore della ricerca a vantaggio di tutti”; Vittorio Agnoletto, “Sospendere i brevetti non solo è possibile, ma è l’unico modo per fermare il virus”. POLITICA E ALGORITMI: Pasquale Stanzione (Autorità garante dati personali), “La democrazia alla sfida degli algoritmi” (Repubblica). L’ADDIO DI LUIGI COVATTA: Giancarlo Boselli, “Addio a Gigi, la fatica del riformismo” (Repubblica). Maurizio Caprara, “Dal cattolicesimo a Mondoperaio, il socialismo intellettuale di Covatta” (Corriere della sera). Marco Bentivogli, “Addio a Luigi Covatta” (Foglio). Le Acli, “E’ morto Luigi Covatta. Il cordoglio delle Acli”. Enrico Morando, “Grazie Gigi” (libertà eguale). Ernesto Galli Della Loggia, “Ironico don Chisciotte custode di una memoria” (Corriere). Carmine Pinto,Addio a Covatta e al coraggio di resistere in minoranza” (Mattino).

Leggi tutto →

29 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MARTIRIO BIRMANO. DRAGHI E LA REALTÀ. IL “FASCINO” DELLA CINA

29 Marzo 2021

Paolo Brera, “Le stelle cadute del martirio birmano” (Repubblica). DRAGHI E LA REALTÀ: Mauro Calise, “L’era Draghi e i partiti piegati alla realtà” (Mattino). Massimiliano Panarari,Il premier forte coi piedi d’argilla” (La Stampa). Ezio Mauro, “I naufraghi d’Italia a cui parla Salvini” (Repubblica). Giacomo Salvini,Rifondazione per una sinistra anti-Draghi” (Il Fatto). SASSO NELLO STAGNO: Claudio Cerasa, “La differenza tra il modello Draghi e il modello Greta” (Foglio). DONNE, PD, POLITICA: Michela Marzano, “Le donne al potere litigano come maschi” (La Stampa). Nadia Urbinati, “Una faida che dice poco sulle donne ma molto sul Pd” (Domani). EUROPA: Carlo Bastasin, “Regole nuove per un governo dell’economia dell’Euro” (Repubblica). Andrea Bonanni, “La rivolta dei nani sull’abolizione del diritto di veto” (Repubblica). Vittorio E. Parsi,Il ruolo perduto della politica europea” (Messaggero). CINA E DEMOCRAZIA: Sergio Romano, “Usa-Cina: i tre fronti del duello e un negoziato che pare impossibile” (Corriere della sera). Un interessante, provocatorio, articolo di Giulia Balossino sul Mulino online: “Il modello Cina: meritocrazia politica e limiti della democrazia” (in merito a un libro di Daniel A. Bell). MONDO: Marta Dassù, “Dopo il Covid, un Congresso di Vienna” (La Stampa).

Leggi tutto →

28 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GLI ITALIANI. I PARTITI. IL CALO DELLE NASCITE

28 Marzo 2021

Dario Di Vico, “Gli italiani inquieti ma reattivi” (Corriere della sera). Vincenzo Postiglione, “I partiti e un’idea di futuro” (Corriere della sera). Nando Pagnoncelli, “Effetto leader: con Letta e Conte salgono Pd e M5s” (Corriere della sera). Massimo Villone, “I punti deboli di Pd e M5S” (Manifesto). PARTITO DEMOCRATICO: Carlo Bonini e al. “Il grande incompiuto. Inchiesta sulla crisi permanente del Pd” (longform di Repubblica). Ezio Mauro, “Nulla è realizzato, nulla è perduto. La fabbrica del riformismo riapre” (Repubblica). Rosy Bindi, “Battiamoci per la sanità pubblica. Da Letta mi aspetto di più” (intervista a La Stampa). Alessandro Di Matteo, “Pd, ripartono i veleni: scambio di accuse Madia-Serracchiani” (La Stampa). Marco Bentivogli,Ora i dem cambino con l’arrivo di Letta. Può essere l’occasione per unire i riformisti” (intervista al Corriere della sera). Marco Follini, “Pd democristiano? No, la Dc odiava il populismo” (Il Riformista). Paolo Segatti,Giovani, immigrati, cittadinanza: una sfida per la democrazia” (libertà eguale). Franco Monaco, “Letta veda Renzi… senza fretta” (Huffpost).  CINQUE STELLE: Ilario Lombardo, “Grillo blinda la regola dei due mandati. Conte spiazzato” e “La guerra delle correnti M5s agita Conte” (La Stampa). Paola Zonca, “Con il diktat di Grillo si rischia l’esodo dal M5s” (Il Fatto). CALO DELLE NASCITE: Gianpiero Della Zuanna, “Noi, vecchi italiani, rimasti senza figli” (intervista a Repubblica). Alessandro Rosina, “Calo delle nascite, la grande questione italiana rimossa dalla politica” (Sole 24 ore). Giancarlo Blangiardo, “Demografia, i veri deficit da colmare” (Avvenire). UN ITALIANO ALL’ACCADEMIE FRANCAISE: Maurizio Serra (già ambasciatore italiano In Francia), “Dovremmo essere più orgogliosi e consapevoli del valore della nostra Italia” (intervista al Sole 24 ore).

Leggi tutto →

26 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA MIOPIA DELL’UNIONE EUROPEA

26 Marzo 2021

Sulla questione vaccini Federico Fubini mette crudamente a nudo “La miopia dell’Unione europea” (Corriere della sera), mentre Ezio Mauro vola più alto: “Il debito di solidarietà” (Repubblica). Critico anche Marcello Sorgi:Se i paesi vanno in ordine sparso” (La Stampa). Spiega Beda Romano: “Vaccini, Europa spaccata sulla strategia” (Sole 24 ore). Più ottimista Paola Peduzzi: “Europeisti con i nervi a pezzi, su la testa!” (Foglio). Tommaso Ciriaco mette in luce una iniziativa di Draghi che guarda al dopo pandemia: “La mossa di Draghi: nuovo patto e eurobond per uscire dalla crisi” (Repubblica).  Però Marco Travaglio la mette così: “Draghi tirabusciò” (Il Fatto). VACCINI E PAESI POVERI: Gabriele Pagliariccio, “Perché curare i più poveri fa stare meglio anche i ricchi” (Avvenire). Paolo Alfieri, “Nuovo colpo della guerra del vaccino: l’India blocca l’export delle dosi Covax” (Avvenire). PARTITO DEMOCRATICO: perplesso Paolo Pombeni:Letta, spinta propulsiva esaurita se non mette in campo idee forti” (Il Quotidiano). Caustico Franco Monaco: “Pd-M5s: chi parla di svolta di Letta racconta solo balle” (Il Fatto). Positivo invece Giuliano Pisapia: “Enrico ha cominciato bene. Per la prima volta ho pensato di fare la tessera dei dem” (intervista al Corriere della sera); così anche Mario Tronti: “Finalmente dem uniti. Leadership femminile sempre più femminile” (intervista a La Stampa). Walter Verini replica a P. Ignazi: “Un partito di iscritti ed elettori: ecco che cosa deve essere il Pd” (Domani). Pier Francesco Majorino, “Ricostruire” (Centro Riforma dello Stato). SINISTRA:  Michele Prospero, “Le tre sfide obbligate di Letta il “ri-costruttore”. Ma il Pd è riformabile?” e Massimiliano Smeriglio, “Unità e autonomia, il passaggio stretto della sinistra” (Centro della riforma dello stato). Aldo Garzia, “Il partito, quell’oscuro oggetto del desiderio” (Manifesto).

Leggi tutto →

9 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IN CERCA DEL “NUOVO PD” (E DEL NUOVO M5S)

9 Marzo 2021

Emilia Patta,Le due anime dem allo snodo cruciale” (Sole 24 ore). Mario Ajello, “Opa di Conte e Grillo per svuotare il Pd” (Messaggero). Franco Monaco, “Zingaretti ora dimostri se è una resa o una sfida” (Il Fatto). Wanda Marra, “Bettini spinge Zinga a rompere: nuovo partito con la ‘ditta’ dentro” (Il Fatto). Claudio Petruccioli, “No, Bettini, Conte non è Allende” (intervista a Il Riformista). Marco Follini,La crisi del Pd e le radici perdute” (La Stampa). Michele Prospero, “Al Pd serve un segretario divisivo per una forza neolaburista” (Il Riformista). Gianfranco Pasquino, “Zingaretti e il Pd araba fenice” (formiche.net). Arturo Parisi,Zingaretti chiami il Pd a riflettere sul suo vero vizio: l’unanimismo” (intervista al Foglio). Ezio Mauro,Il partito democratico e il suo labirinto” (Repubblica). Mauro Calise, “Rifondare il Pd missione impossibile” (Mattino). Michele Salvati, “Manifesto per un nuovo Pd” (Foglio). Massimo Cacciari, “Il Pd sfinito per volontà di governo” (La Stampa). Giovanni Cominelli, “Le 5 mosse per unire i riformisti” (libertà eguale). 5 STELLE: Franco Monaco, “M5s tra implosione e rifondazione” (Settimana news).

Leggi tutto →

23 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I DUBBI STRATEGICI A SINISTRA

23 Febbraio 2021

Paolo Gentiloni, “Con Draghi rinasce l’Italia” (intervista di M. Giannini, La Stampa). Mauro Zampini, “Cosa può fare il governo Draghi” (Alto Adige). Stefano Folli,L’agenda Draghi e la sua durata” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “Italia, il fallimento della politica” (intervista a La Stampa). I SUPER SCETTICI: Tommaso Montanari, “Draghi, un uomo concreto? Non dice nulla e piace a tutti” (Il Fatto). Marco Travaglio, “Mario transformer” (Il Fatto). Domenico De Masi, “Lavoro, niente di nuovo dalle parole di Draghi” (Il Fatto). PROGRAMMA: Ferruccio De Bortoli,Lavoro e imprese, gli iceberg sulla rotta” (Corriere della sera). Tiziano Treu, “Licenziamenti? Rinvio, poi scelta settore per settore” (intervista al Corriere).  Francesco Grillo, “Pubblica amministrazione, la scommessa di Draghi” (Mattino). Michele Ainis,La Costituzione e l’ambiente” (Repubblica). Gianna Fregonara, “La scuola che cerca la visione” (Corriere della sera). Dario Di Vico, “L’effetto Giorgetti, e il Nord cambia ancora” (Corriere). Aldo Bonomi, “Le tre facce del Nord in trasformazione” (Sole 24 ore). PARTITO DEMOCRATICO E M5S: Paolo Franchi,I piani e le prospettive di un’alleanza precaria” (Corriere), Angelo Panebianco, “Quei dubbi strategici a sinistra” (Corriere). Piero Fassino, “A Torino e Roma il Pd e M5s non possono essere alleati al primo turno, e poi…” (intervista al Foglio). Franco Mirabelli (Pd), “Non si torni all’isolamento del 2018. Costruiamo l’alleanza con M5s e Leu” (intervista al Dubbio). Mauro Calise, “La riforma presidenziale per rifare i partiti” (Mattino). Piero Ignazi,Alla destra si perdona tutto e subito, alla sinistra niente” (Domani). Ezio Mauro, “Grillo, l’antistato diventa sistema” (Repubblica). Paolo Pombeni,M5s, la difesa delle leggi del Conte 2 rischia di diventare un problema per Draghi” (Il Quotidiano). Emilia Patta, “Alleanze, voto locale e Colle, dove pesa la scissione M5s” (Sole 24 ore). Claudia Fusani, “Nascono i comitati per tirare la volata a Conte” (Il Riformista).

Leggi tutto →

15 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UN GOVERNO C’E’, MANCANO I PARTITI

15 Febbraio 2021

Massimo Cacciari lancia un allarme serio: bene Draghi, ma se i partiti non ritrovano radicamento sociale e non formano una classe dirigente capace, allora la democrazia finisce: “Democrazia ultimo atto” (La Stampa).  Simile la preoccupazione di Massimiliano Panarari, “Partiti, il primo passo di un big bang” (Secolo XIX), e quella di Ezio Mauro, “Il ceto del cambiamento” (Repubblica). Una sorta di appello a unire tutte le forze per ricostruire le classi dirigenti del paese viene da Lucio Caracciolo: “Ora ci serve la geopolitica” (La Stampa). Paolo Mieli chiede ai partiti che, mentre sostengono il governo Draghi, si ridiano “Una nuova identità in positivo” (Corriere della sera). Piero Ignazi sembra auspicare un partito di Conte: “Da Conte a Draghi la sfida di contenere la spinta antipolitica” (Domani). Il prete e teologo pugliese Rocco d’Ambrosio dice: “Un governo c’è, ma mancano i partiti” (formiche.net). RECOVERY PLAN E AGENDA DRAGHI: Carlo Bastasin,Così il Recovery cambierà la politica” (Repubblica). Antonella Baccaro, “Recovery plan, così la Ue dà i voti” (Corriere della sera). Gianni Trovati,Dal lavoro alle case, le dieci spine fiscali dell’agenda Draghi” (Sole 24 ore). Linda Laura Sabbadini, “Politiche sociali e politiche di genere, i due talloni d’Achille” (Repubblica). Roberto Napoletano, “Come disinnescare la bomba sociale” (Il Quotidiano). Giorgio Vittadini, “Per fermare i clan il governo riduca il divario tra il Nord e il Sud” (intervista a Repubblica). Gianfranco Viesti,Tre criteri per il Recovery plan” (Mattino). MARIO DRAGHI/UN PROFILO:  Giorgio Meletti, “Il potere parallelo di Mario Draghi” (Domani).

 

Leggi tutto →

8 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

DRAGHI E LO SCETTRO PERDUTO DALLA POLITICA

8 Febbraio 2021

Marzio Breda,Il fastidio di Conte per la gara a escludere i rivali” (Corriere della sera). Angelo Panebianco, “La politica e il senso del futuro” (Corriere). Claudio Cerasa, “Evviva la politica che sa adattarsi al mondo che cambia” (Foglio). Alessandro Campi,I difetti della politica del partito preso” (Messaggero). Ezio Mauro, “Lo scettro perduto” (Repubblica). Mauro Calise, “Supermario un politico travestito da tecnico” (Mattino). Giuseppe De Rita, “Anche ai governi tecnici serve il consenso” (intervista al Corriere). Gianfranco Pasquino, “Moderiamo le aspettative. Draghi deve governare non rifondare la politica” (Domani). Massimo Cacciari, “Una politica senza partiti” (La Stampa). PROGRAMMA: Alberto Orioli, “Riconvertire il welfare alle politiche per l’impiego” (Sole 24 ore). PARTITO DEMOCRATICO: Ettore Colombo, “Pd nel caos” (Qn). Stefano Feltri, “A Pd e M5s serve un modo per arginare Salvini” (Domani). Gianni Cuperlo, “Insieme a loro solo il governo di scopo” (intervista a Repubblica). Piero Ignazi,Non c’è crisi che possa farci scordare che Lega e Pd sono incompatibili” (Domani). Lia Quartapelle, “Un bene se la Lega diventa europeista” (intervista a Repubblica). MATTEO RENZI: il coraggio  di Massimo Recalcati: “Perché difendo Matteo Renzi” (La Stampa).  Il punto di vista di Goffredo Bettini: “Renzi è il sicario, ma i mandanti sono tutti liberi” (intervista a Il Fatto). Pietro Ichino, “Il paradosso di Renzi, regista e perdente della svolta” (blog).

Leggi tutto →

8 Gennaio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

USA, IL GRANDE FARO ABBATTUTO. IN BOSNIA LA FRONTIERA DEL DIRITTO

8 Gennaio 2021

Giuseppe Sarcina, “E Joe il pacificatore alza il tiro: il mandante è alla Casa Bianca” (Corriere).  Gabriele Romagnoli, “Nella mente di Donald, il narcisista impunito” (Repubblica). Michael Walzer, “La nostra democrazia tradita dai vertici e salvata dalla burocrazia” (intervista al Corriere). Alessandro Portelli, “Dentro il cuore di tenebra” (il Manifesto). Yascha Mounk, “Un fantasma sul futuro” (Repubblica). Ezio Mauro, “La sovversione nazional-populista” (Repubblica). Lucio Caracciolo,Ora il mondo è senza guida” (La Stampa). Giorgio Ferrari, “Il grande faro abbattuto” (Avvenire). Drew Christiansen, “La crisi della democrazia americana” (La Civiltà Cattolica 5/12/20). Franco Cardini, “Cina e Russia sorridono alla crisi Usa” (Mattino). Gianni Cuperlo, “Certe cose in Italia non possono succedere. O invece sì?” (Domani). Maria Antonietta Calabrò, “Biden alla Casa Bianca significa la sconfitta dei sovranisti cattolici” (intervista dI Pierluigi Mele per Confini, blog di Rainews) e “Usa: tre giorni prima dell’assalto al Congresso l’incitamento del’arcivescovo Viganò” (Huffpost). INOLTRE: Alessandra Briganti, “In Bosnia la frontiera del diritto” (Manifesto). Brunella Giovara, “Tra i miserabili di Lipa. ‘Perché l’Europa ci lascia morire così?” (Repubblica).

Leggi tutto →

4 Gennaio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I MORSI DI RENZI

4 Gennaio 2021

Franco Monaco e Gad Lerner, su Il Fatto, dicono: “Se crisi, meglio le elezioni”. Diceva così ieri anche Salvatore Vassallo: “Le elezioni anticipate convengono ormai a tutti” (Domani). Dice invece Matteo Renzi, intervistato dal Corriere: “Le elezioni? Tutti sanno che non ci saranno”. Su Renzi e la possibile crisi scrivono in molti: Mauro Calise, “Matteo Renzi tra risiko e cul de sac” (Mattino); Claudio Cerasa, “Più renzismo, meno grillismo. Come seguire con ottimismo la crisi di governo” (Foglio); in ottica opposta Ezio Mauro, “Il prezzo di una crisi al buio” (Repubblica); Luigi Zanda, “Il premier non può sottrarsi a un chiarimento vero” (intervista al Corriere). Giuliano Ferrara, “Ipotesi sulla ferocia dei morsi di Renzi” (Foglio); Achille Occhetto, intervistato da Il Fatto, “Renzi? Una bolla sgonfiata. Conte chieda i voti in parlamento”. Ilvo Diamanti analizza “La base del partito di Conte” (Repubblica). Mariotto Segni dice a Libero che “Il governo va cambiato, ci sta portando al disastro”. Carlo Galli si interroga su “Il paradosso di un premier e di una crisi” (Repubblica). Marco Bentivogli guarda avanti: “Lasciamo spazio ai costruttori” (Repubblica). Marzio Breda recensisce un libro: “Tra Palazzo Chigi e il Quirinale, gli stili diversi di due presidenti” (Corriere). INOLTRE: Stefano Lepri, “Per un buon uso dei fondi europei” (La Stampa). Chiara Saraceno, “Gli studenti senza bussola” (La Stampa). Adolfo Scotto Di Luzio, “Questa è una generazione perduta. Soltanto chi ha i soldi andrà avanti” (intervista a La Verità). Mauro Magatti, “Le coordinate dei tempi nuovi” (Avvenire). Francesco Giavazzi,Il ruolo di uno Stato” (Corriere). Veronica De Romanis, “I nostri obblighi verso l’Europa” (La Stampa). Federico Fubini, “Nostalgie pubbliche” (Corriere). Maurizio Ferrera, “Utopia, pandemia e storia” (La Lettura).

Leggi tutto →