25 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI NON E’ STATA UNA PARENTESI

25 Luglio 2022

“Draghi non è stata una parentesi. E’ stata, intensa e vitale, l’esperienza di come un Paese come il nostro possa rimettersi in carreggiata con la Storia. Questa esperienza può e deve nutrire le nuove generazioni…” Così Mauro Calise sul Mattino, “Chi governa le democrazie in affanno”. Sul momento difficile delle democrazie anche: Bernard, SpitzL’angoscia democratica” (Repubblica); Ezio Mauro, “Perché Putin scommette sulla crisi di Roma” (Repubblica); Stefano Feltri: “Le istituzioni italiane stanno per affrontare il loro ‘momento Trump’” (Domani). Pessimismo anche in Lucio Caracciolo, “Ora l’Italia deve salvarsi da sola” (La Stampa) e Marco Damilano,La solitudine di Mattarella di fronte alle nuove destre” (Domani). PARTITI/ELEZIONI: Stefano Bonaccini,Prendiamoci gli elettori dei grillini anche senza allearci co loro” (intervista a Repubblica). Emma Bonino,Non basta sommare i voti. Il Pd aderisca al Patto repubblicano” (intervista a Repubblica). Carlo Calenda, “Possibile un’alleanza con il Pd. Se vinciamo, Draghi premier” (intervista a La Stampa). Matteo Renzi, “Pronti ad andare da soli. Il veto di Letta sarebbe astio” (intervista al Corriere della sera). Marco Bentivogli, “Chi è per Draghi non ponga più veti. E’ il momento di sorprendere il Paese” (intervista a Il Messaggero) e “Torniamo ad ascoltare gli ultimi e invisibili. Il riscatto parte da un lavoro dignitoso” (Repubblica). Chiara Saraceno, “L’emergenza sociale deve essere la priorità, altrimenti vinceranno non voto e populismo” (Repubblica). Rossella Muroni, “Per il futuro scegliamo l’agenda Greta” (Domani). Mario Giro, “La coalizione progressista sarà senza veti o non sarà” (Domani). CATTOLICI E VOTO: Antonio Socci, “Il centrodestra deve puntare sull’identità del popolo” (Libero). Fabrizio D’Esposito, “La destra è prima tra i cattolici, ma la chiesa tifa per l’agenda Mattarella-Draghi” (Il Fatto). EUROPA/FINANZA: Lucrezia Reichlin, “Le nuove e utili regole per i Paesi dell’Unione” (Corriere della sera). Ferruccio De Bortoli, “Comincia il tempo delle promesse. Ci giochiamo credibilità e debito” (Corriere).

Leggi tutto →

9 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI-MACRON: UNA STRADA PER L’EUROPA.

9 Giugno 2022

Paolo Lepri, “Il percorso condiviso dell’Europa” (Corriere della sera). Alessandro Barbera, “Draghi preme su Macron: allarghiamo l’Europa a Est”  e “Draghi-Macron, asse sull’energia”(La Stampa). Bernard Spitz (Confindustria francese), “Ora in Europa il nucleo è a tre: Parigi, Berlino e anche Roma” (intervista al Corriere della sera). LA UE E LA TRANSIZIONE ALL’ELETTRICO: Beda Romano, “Stop a benzina e diesel dal 2035, ma Parlamento Ue spaccato” (Sole 24 ore). Andrea Bonanni, “I nodi cruciali di una rivoluzione” (Repubblica). Enrico Letta,Bicchiere mezzo pieno. Neanche Putin può cancellare il nostro futuro verde” (intervista a Repubblica). Adriana Cerretelli,La battaglia europea sul clima deve attendere” (Sole 24 ore). Roberto Cingolani, “Basta con la propaganda su rinnovabili e auto” (intervista a Repubblica). Claudio Descalzi, “Tetto al prezzo per evitare l’emergenza gas. Il nucleare pulito è il futuro” (intervista a Repubblica). Carlo Petrini e Fritjof Capra, “Il mondo rigenera la vita” (La Stampa). Leonardo Becchetti, “Una nuova economia per la pace. Sostenere la cittadinanza attiva” (Avvenire). Giuseppe Sala, “La rivoluzione verde del capitalismo” (Repubblica). INOLTRE: Matthew mcConaughey sulla strage nella scuola Usa di Uvalde: “A lezione di responsabilità” (Foglio). Michele Giorgio, “L’occupazione, fattore alla base della violenza tra israeliani e palestinesi” (Manifesto).

Leggi tutto →

17 Dicembre 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

STRAPPI NEL CUORE DELL’EUROPA

17 Dicembre 2017

Tonia Mastrobuoni, “La destra austro-ungarica minaccia per l’Europa” (Repubblica). Andrea Bonanni, “Cosa c’insegna il populismo modello Kurtz” (Repubblica). Stefano Stefanini, “Lo strappo nel cuore dell’Europa” (La Stampa). Beda Romano, “Varsavia e l’Unione vicine alla rottura” (Sole 24 ore). Massimo Adinolfi, “I nazionalismi alleati nella debole Europa” (Mattino). Eugenio Scalfari, “Le grandi sfide che minacciano il futuro dell’Europa” (Repubblica). Tonia Mastrobuoni, “La Ue di Merkel e Macron” (Repubblica). Massimo D’Alema, “Macron ha un atteggiamento quasi coloniale” (intervista a La Stampa). Bernard Spitz (presidente della Confindustria francese), “Come rendere l’Europa meno vulnerabile” (Sole 24 ore). Charles Kupchan, “All’orizzonte un Occidente senza gli Stati Uniti” (Sole 24 ore). Sari Nusseibeh, “I palestinesi riluttanti” (intervista all’Espresso). Marco Almagisti e Paolo Grazioso, “Le elite culturali e la critica alla globalizzazione” (Manifesto). Valerio Castronovo, “Se il mondo combatte la fame” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →