19 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE SFIDE PER UN MONDO PIU’ GIUSTO VISTE DA BANCA D’ITALIA

19 Gennaio 2022

Ignazio Visco (governatore della Banca d’Italia), “Le nostre sfide per un mondo più giusto” (Repubblica). QUIRINALEGianfranco Pasquino, “Un presidente di tutti? No, solo di chi rispetta la Costituzione” (Domani). Gustavo Zagrebelsky, “La qualità di un presidente” (Repubblica). Giuseppe Notarstefano (presidente naz. Azione cattolica), “La credibilità del Paese alla prova (e la fiducia nella ‘grazia di stato’)” (Avvenire). Giuseppe Rao (direttore generale della Presidenza del Consiglio dei ministri), “L’elezione del capo dello Stato nel tempo dell’emergenza” (Domani). Roberto D’Alimonte, “Senza voti non andrà allo sbaraglio, ma così Silvio è tornato protagonista” (intervista a La Stampa). Carlo Fusi,Salvini fa la mossa, ma la soluzione indolore per tutti è Draghi al Colle” (Il Quotidiano). Claudio Cerasa, “Che vuole fare Salvini con Draghi” (Foglio). Stefano Folli, “Il Colle e due idee del centrodestra” (Repubblica).  Graziano Delrio, “Se Berlusconi si ritira fa un favore al Paese. Senza un accordo largo cadrebbe il governo” (intervista a La Stampa). Massimo L. Salvadori, “Draghi uomo delle istituzioni, ma non è leader di partito” (intervista al Riformista). Angelo Guglielmi, “Il Pd s’intesti Draghi. Salvini è solo furbo, impreparato a vincere” (intervista al Foglio). Gad Lerner, “Giallorosa, prezzo salato per arrivare fino al 2023” (Il Fatto). Michele Prospero, “Draghi golpista? La sinistra ci ricasca sempre” (Il Riformista). PARLAMENTO EUROPEO: Roberta Metsola, nuova presidente, “Sostegno ai paesi di frontiera, ma salvare le vite umane” (intervista a La Stampa). Claudio Tito, “Per le istituzioni di Bruxelles rischio paralisi” (Repubblica). Fabio Caneri,Sassoli e gli ideali della Rosa Bianca per il futuro comune dell’Europa” (Avvenire). INOLTRE: Danilo Taino, “L’inflazione e i timori sui prezzi in salita” (Corriere della sera).  Giuseppe Sarcina, “Biden, anno primo. In seria difficoltà” (Corriere della sera). Alberto Negri,Nato extralarge e Russia. Chi assedia chi?” (Manifesto). Pietro del Re,I due volti dei talebani: si accorciano e barbe ma resta la repressione” (Repubblica). Nadia Urbinati,La lezione di Lelio Basso. La democrazia è la strada verso la felicità dell’uomo” (Domani).

Leggi tutto →

28 Novembre 2018
by Giampiero Forcesi
4 Commenti

4 Commenti

Per una “uguaglianza sostenibile”

28 Novembre 2018
di redazione

 

È stato presentato a Bruxelles il 27 novembre un documento, “Uguaglianza sostenibile”, redatto da una trentina di esperti europei, tra cui Enrico Giovannini e Fabrizio Barca, riuniti nella Commissione indipendente per l’Uguaglianza Sostenibile, di cui sono co-presidenti il danese Poulnyrup Rasmussen e la greca Louka Katseli. “Le nostre società sono in crisi. Si tratta di una crisi non solo sociale e ambientale, bensì anche economica e politica. Le quattro crisi si alimentano a vicenda e nessuna di esse può essere superata senza invertire le crescenti disuguaglianze e cambiare il funzionamento del nostro sistema economico”.

Leggi tutto →

12 Marzo 2014
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

Le proposte contro le politiche di austerità

12 Marzo 2014
di Salvatore Vento

 

L’autore è membro del Centro Mounier di Genova

Con questo intervento vorrei elencare alcune delle principali elaborazioni e proposte che vanno in direzione di una critica radicale alle politiche di austerità finora imperanti in Europa. La strategia di Lisbona in vigore dal 2009 si proponeva di far diventare l’UE, entro il 2010, “l’economia basata sulla conoscenza più competitiva e dinamica del mondo, in grado di realizzare una crescita economica sostenibile con nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale, nel rispetto dell’ambiente”. Alla prova dei fatti ciò non è avvenuto e l’Europa, da culla dell’economia sociale di mercato su cui si basa il modello europeo, si è trasformata nella più intransigente sostenitrice dell’austerità intesa come politica dei due tempi (prima il risanamento, poi lo sviluppo) le cui conseguenze sul versante occupazionale sono davanti ai nostri occhi.

Leggi tutto →

4 Marzo 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

“ECONOMIA DEMOCRATICA”: APPUNTAMENTO IL 12 APRILE A ROMA

4 Marzo 2014

Raniero La Valle annuncia che riprende il percorso avviato parecchi mesi fa con l’iniziativa di Economia Democratica. In vista delle elezioni europee Economia Democratica ha deciso di promuovere un’assemblea nazionale – “Eguaglianza e inclusione in Italia e in Europa” – per il 12 Aprile a Roma, al Centro Congressi di via dei Frentani 4, nella quale sarà proposto di attribuire al prossimo Parlamento Europeo funzioni costituenti per dar luogo a una vera Costituzione Europea e in tale quadro avviare una profonda riforma della “costituzione economica” dell’Europa. L’iniziativa viene presa congiuntamente con Sbilanciamoci e i Comitati Dossetti per la Costituzione. Si allega il manifesto programmatico per un Parlamento costituente a Bruxelles.

 

Leggi tutto →