4 Marzo 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

“ECONOMIA DEMOCRATICA”: APPUNTAMENTO IL 12 APRILE A ROMA

4 Marzo 2014

Raniero La Valle annuncia che riprende il percorso avviato parecchi mesi fa con l’iniziativa di Economia Democratica. In vista delle elezioni europee Economia Democratica ha deciso di promuovere un’assemblea nazionale – “Eguaglianza e inclusione in Italia e in Europa” – per il 12 Aprile a Roma, al Centro Congressi di via dei Frentani 4, nella quale sarà proposto di attribuire al prossimo Parlamento Europeo funzioni costituenti per dar luogo a una vera Costituzione Europea e in tale quadro avviare una profonda riforma della “costituzione economica” dell’Europa. L’iniziativa viene presa congiuntamente con Sbilanciamoci e i Comitati Dossetti per la Costituzione. Si allega il manifesto programmatico per un Parlamento costituente a Bruxelles.

 

Leggi tutto →

30 Dicembre 2012
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NON SIAMO A MANI NUDE. L’assemblea di “Economia democratica” (Roma, 15 dicembre 2012)

30 Dicembre 2012
di Giampiero Forcesi

Lo scorso 15 dicembre si è tenuta a Roma l’assemblea programmatica di “Economia democratica”, un’associazione nata nel maggio di quest’anno per iniziativa di Raniero La Valle, con la collaborazione di alcuni amici, economisti e giuristi soprattutto, ma non solo. Ne abbiamo parlato qui sul portale. L’assemblea tenuta a Roma ha voluto essere un rilancio dell’iniziativa, con l’obiettivo di “promuovere un movimento che operi per riportare l’economia, sia pubblica che privata, a coordinarsi con i diritti fondamentali e i valori etici della democrazia e della Costituzione e per creare le premesse politiche e culturali per un’economia di liberazione” (così nell‘invito).

L’assemblea – il cui titolo poneva un interrogativo provocatorio “Solo un banchiere ci salverà?” – ha fatto registrare molte assenze (Lorenza Carlassare, Umberto Romagnoli, Rossana Rossanda…), ma è stata ricca nei contenuti. L’ha guidata, con grande garbo, Luigi Ferrajoli, che la rivista “Il Mulino”, che lo ha intervistato di recente, considera “forse oggi il maggiore teorico del diritto italiano” (Intervista a Luigi Ferrajoli, Il Mulino, n.3, 2011). Dopo aver fatto il magistrato e aver contribuito a fondare Magistratura democratica, è stato professore di Filosofia del diritto, prima a Camerino e poi a Roma Tre. E’ autore di importanti teorie del garantismo penale e della democrazia costituzionale. Dunque, la persona giusta per l’impresa che Raniero La Valle vorrebbe portare avanti. Ferrajoli ha aperto l’assemblea dicendo che per perseguire gli obiettivi di un’economia democratica bisogna fare incontrare  giuristi ed economisti, gli uni affetti da analfabetismo economico e gli altri da analfabetismo giuridico. E questo è stato proprio il tentativo che

Leggi tutto →