27 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’INVERNO EUROPEO. IL PAPA E KIEV

27 Agosto 2022

Danilo Taino, “La crisi energetica globale e le inutili illusioni” (Corriere della sera). Jan Lipansky, “L’inverno europeo” (intervista al Foglio). Stefano Folli, “La tempesta all’orizzonte” (Repubblica). Marcello Sorgi, “I sacrifici che spaventano la politica” (La Stampa). Marco Bresolin, “Lo schiaffo della Russia” (La Stampa). Vanessa Ricciardi, “Per slegarci dalla Russia puntiamo fino al 2048 su due rigassificatori” (Domani). Sì, ma: Maria Carla Sicilia, “Piombino è il Nimby di Meloni” (Foglio). Davide Tabarelli, “I costi continueranno a crescere, Dobbiamo tornare a estrarre” (intervista a Qn). Antonio Misiani (Pd), “Fattibile il tetto al prezzo del gas in Italia” (intervista al Manifesto). Leonardo Becchetti, “Cosa fare ora per l’energia” (Avvenire). Vito Bardi, pres. Regione Basilicata, “Abbiamo i giacimenti più ricchi d’Europa. Ecco cosa faremo” (intervista a La Stampa). UCRAINA: Roberto Bongiorni,Ucraina, la guerra di attrito che tiene in scacco il mondo” (Sole 24 ore). Carlo Jean, “Le sanzioni alla Russia funzionano ma non basteranno a fermare la guerra” (Il Quotidiano). Paolo Capitini, ex generale, “Quasi un’intera generazione decimata dentro le trincee” (Avvenire). Siegmund Ginzberg,Se il tiranno riscrive la storia” (Foglio). Carlo Bastasin, “Contro la guerra l’antidoto dell’economia” (Repubblica). Giulio Marcon, “La politica ha rimosso la pace” (Manifesto). Marco Tarquinio, “Sulla guerra il papa è censurato” (intervista a Il Fatto). IL PAPA E KIEV: Sabato Angeri, “L’ira di Kiev: convocato il nunzio. ‘Così Francesco ci strazia’” (Manifesto). Luca Kocci, “Il crinale stretto di Bergoglio. ‘Equivicini’, ma senza l’elmetto” (Manifesto). INOLTRE: Andrea Segre,Il cibo è un’arma geopolitica, per tutelare i poveri è necessario lo ‘ius cibi’” (Domani).

Leggi tutto →

8 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’OSSESSIONE DI PUTIN. L’UE E LA TRAPPOLA DELL’UNANIMITÀ. IL “FATTORE Z” NELLA POLITICA ITALIANA

8 Maggio 2022

Maurizio Molinari,Biden-Draghi, un’agenda contro le autocrazie” (Repubblica). IL PUNTO SULLA GUERRA: Lucio Caracciolo mette a fuoco la sua analisi: “L’ossessione imperiale di Putin: evitare alla Russia la fine dell’Urss” (La Stampa). Ferdinando Nelli Feroci, “Putin ha fallito ed è più minaccioso. Ora potrebbe allargare il conflitto” (intervista a Qn). Francesca Mannocchi, “Controffensiva ucraina” (La Stampa). Il punto in due articoli di Giuseppe Sarcina: “Mosca: gli Usa sono in guerra” e “Fin dove si spingerà l’aiuto a Zelensky?” (Corriere della sera). Igor Volobuev (già dirigente di Gazprom): “Così fabbricavamo fake news agli ordini del Cremlino” (intervista a Repubblica). Jens  Stoltenberg spiega perché “Gli alleati non accetteranno mai di dare la Crimea ai russi” (intervista tradotta da Repubblica). Sigmund Ginzberg, “Perché alla Cina non conviene la guerra di Putin” (Foglio). Nello Scavo, “La guerra affama il mondo. L’Onu: riaprite i porti. Putin risponde coi razzi su Odessa” (Avvenire). Andres Fogh Rasmussen (ex segretario Nato): “L’embargo al petrolio non basta. E’ il momento di colpire il gas” (intervista a La Stampa). Sergio Romano, “La neutralità mancata di Kiev e i troppi che sfruttano il conflitto” (Corriere della sera). L’utopia di Raniero La Valle: “Liberarci dal ‘warshow’ per poi salvare noi stessi” (Il Fatto). Alberto Melloni, “La pace prima della vittoria” (Repubblica) UNIONE EUROPEA: Romano Prodi,Questa Europa indebolita dal sistema dell’unanimità” (Messaggero). Sergio Fabbrini, “Come uscire dalla trappola dell’unanimità” (Sole 24 ore). Enzo Moavero Milanesi, “L’Europa ritrovi lo slancio e la concretezza di Schuman” (Corriere della sera). Ferdinando Adornato, “Che cosa significa il 9 maggio per l’Europa” (Messaggero). ITALIA: Antonio Polito, “Il ‘fattore Z’ nella politica italiana(Corriere della sera). Marcello Sorgi,Gli sgambetti dell’avvocato del popolo (La Stampa). Non così la pensano Eugenio Fatigante, Il dibattito da non rinviare (Avvenire) e Giovanni Valentini, “Conte, leader laico. 5 punti per vincere” (Il Fatto). Stefano Lepri, “Lo spread oltre quota 200 e il nodo dello scostamento” (La Stampa). INOLTRE: Giuliano Battiston, “Guerra talebana alle donne: burka o restate a casa” (Manifesto). Enrico Franceschini, “L’Irlanda riunita è più vicina ” (Repubblica).

Leggi tutto →

2 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA PACE COME?

2 Aprile 2022

Emanuele Giordana, “Gorizia-Leopoli, la marcia di chi crede nella pace” (Manifesto). Riccardo Michelucci,Il popolo della pace approda a Leopoli” (Avvenire). Ma sul pacifismo il dibattito non si spegne: Ezio Mauro, “Perché il pacifismo senza se e senza ma non è la risposta” (Repubblica). Goffredo Buccini, “La pace anti-Usa” (Corriere della sera). Stefano Cappellini, “Il Donbass filo-russo, grande laboratorio dei rosso bruni” (Repubblica). Simona Colarizi,Si può condannare la dittatura senza cadere nel pensiero unico” (intervista a Il Riformista). Riccardo Larini,Hybris (il)liberale e involuzione della ragione” (blog). Alex Zanotelli, “Questa corsa al riarmo è un progetto da pazzi” (Manifesto). Alessandro Barbano fa una video-intervista, per War Room Books, a Stefano Ceccanti sul libro di E. Mounier “I cristiani e la pace” e sul discernimento oggi di fonte alla guerra in Ucraina. CRONACHE E ANALISI SULLA GUERRA:  Tonia Mastrobuoni, “Metsola a sorpresa porta la Ue a Kiev. ‘La vostra resistenza ispira il mondo’” (Repubblica). Anna Zafesova, “La protesta silenziosa delle bambole di pezza” (La Stampa). Il filosofo Paul Woodruff,Meglio la resistenza dell’Ucraina contro la Russia di una pace ingiusta” (intervista al Corriere). Giuliano Ferrara, “Senza la Nato Putin sarebbe già nei dintorni di Cracovia. Ma si deve trovare una via d’uscita” (Foglio). Sigmund Ginzberg, “Se ci fosse il vecchio Pci” (Foglio). Beda Romano, “Vertice gelido tra Europa e Cina per la Russia. ‘Pechino contribuirà alla pace a modo suo”’ (Sole 24 ore). Nathalie Tocci, “Nuovi bipolarismi per Europa e Cina” (La Stampa). Lucrezia Reichlin, “Per rispondere alla crisi ucraina serve una nuova governante economica” (Sole 24 ore). Roberto Cingolani, “Così faremo a meno del gas di Mosca” (intervista al Corriere). PD, M5S, SPESE MILITARI E OLTRE: Francesco Verderami, “Conte, i pugni sul tavolo e i nuovi timori del Pd” (Corriere della sera). Piero Ignazi, “Il calcolo politico di Conte sulle spese militari” (Domani). Lina Palmerini, “Sull’agenda sociale scatta la competizione a sinistra” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi,La tentazione dell’alleanza occasionale” (La Stampa). Fabio Martini,La guerra cambia il ‘campo largo’. A sinistra due nuovi poli, addio Leu” (La Stampa).

Leggi tutto →

22 Ottobre 2013
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NOTE SOCIO-POLITICHE (20-22 ottobre)

22 Ottobre 2013

La proporzionale delle europee sta affondando il centrismo” (Stefano Ceccanti, Huffington Post, 21/10). “Onida, il prof. difende le province” (Il Fatto). “Il discorso di Renzi al Paese che il Pd potrebbe non gradire” (Michele Salvati, Corsera). “La Dc non torna, ma un’area intermedia serve” (intervista a Follini, Corsera). “Caro della Loggia, non c’è alternativa al governo Letta” (Giampaolo Galli, Europa); l’articolo di Galli della Loggia sul Corsera di domenica: “Il potere vuoto di un paese fermo”. Le scelte del governo: “L’unica strada possibile” (Vincenzo Visco, Unità), “Quei tagli mancanti che bloccano lo sviluppo” (A. Quadrio Curzio, Sole 24 Ore).  “L’istruzione, l’unica via per il futuro” (Ignazio Visco, Mattino). “Scenari globali. Economia dopata” (Leonardo Becchetti, Avvenire). “Stati Uniti e Europa più fragili” (Vittorio E. Parsi, Avvenire). “Perché è un errore punire i negazionisti” (Carlo Ginzburg, Repubblica); “Una scorciatoia tutta politica” (Enzo Collotti, Manifesto). “La sedicenne di Modena svela il nostro abisso” (Concita De Gregorio, Repubblica).

Leggi tutto →