1 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SU CATTOLICI, GUERRA, POLITICA

1 Giugno 2022

Carla Mantelli, consigliera comunale del Pd a Parma, insieme ad un gruppo di altre donne, firma una lettera all’Avvenire: “Mediazione e difesa non violenta. La guerra non è mai un’opzione”. L’Avvenire dedica un articolo a Michele Santoro, con cui è in sintonia sul tema della guerra in Ucraina: Matteo Marcelli,Santoro: ora basta col punto di vista unico sulla guerra”. Il Manifesto pubblica un intervento a due voci, quella di Ascanio Celestini e quella di Alex Zanotelli: “La tribù bianca e l’ideologia delle guerre giuste”. Il teologo morale Giannino Piana si esprime contro il sostegno armato all’Ucraina: “Autodeterminazione dei popoli e responsabilità globale” (Esodo). Il diverso parere del giornalista Domenico Chirico: “Una guerra giusta, come la guerra di Spagna” (La Stampa). CATTOLICI E POLITICA: Lucio D’Ubaldo e Beppe Fioroni, “Idee ricostruttive per l’oggi (un incontro di umanesimi)” (Avvenire).  Il parere dell’ex dc Cirino Pomicino: “Senza la Dc l’Italia orfana della politica da 30 anni” (Mattino). IL MULINO SU ZUPPI: Antonio Ballarò, “Da Ruini a Zuppi” (rivistailmulino).

Leggi tutto →

2 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA PACE COME?

2 Aprile 2022

Emanuele Giordana, “Gorizia-Leopoli, la marcia di chi crede nella pace” (Manifesto). Riccardo Michelucci,Il popolo della pace approda a Leopoli” (Avvenire). Ma sul pacifismo il dibattito non si spegne: Ezio Mauro, “Perché il pacifismo senza se e senza ma non è la risposta” (Repubblica). Goffredo Buccini, “La pace anti-Usa” (Corriere della sera). Stefano Cappellini, “Il Donbass filo-russo, grande laboratorio dei rosso bruni” (Repubblica). Simona Colarizi,Si può condannare la dittatura senza cadere nel pensiero unico” (intervista a Il Riformista). Riccardo Larini,Hybris (il)liberale e involuzione della ragione” (blog). Alex Zanotelli, “Questa corsa al riarmo è un progetto da pazzi” (Manifesto). Alessandro Barbano fa una video-intervista, per War Room Books, a Stefano Ceccanti sul libro di E. Mounier “I cristiani e la pace” e sul discernimento oggi di fonte alla guerra in Ucraina. CRONACHE E ANALISI SULLA GUERRA:  Tonia Mastrobuoni, “Metsola a sorpresa porta la Ue a Kiev. ‘La vostra resistenza ispira il mondo’” (Repubblica). Anna Zafesova, “La protesta silenziosa delle bambole di pezza” (La Stampa). Il filosofo Paul Woodruff,Meglio la resistenza dell’Ucraina contro la Russia di una pace ingiusta” (intervista al Corriere). Giuliano Ferrara, “Senza la Nato Putin sarebbe già nei dintorni di Cracovia. Ma si deve trovare una via d’uscita” (Foglio). Sigmund Ginzberg, “Se ci fosse il vecchio Pci” (Foglio). Beda Romano, “Vertice gelido tra Europa e Cina per la Russia. ‘Pechino contribuirà alla pace a modo suo”’ (Sole 24 ore). Nathalie Tocci, “Nuovi bipolarismi per Europa e Cina” (La Stampa). Lucrezia Reichlin, “Per rispondere alla crisi ucraina serve una nuova governante economica” (Sole 24 ore). Roberto Cingolani, “Così faremo a meno del gas di Mosca” (intervista al Corriere). PD, M5S, SPESE MILITARI E OLTRE: Francesco Verderami, “Conte, i pugni sul tavolo e i nuovi timori del Pd” (Corriere della sera). Piero Ignazi, “Il calcolo politico di Conte sulle spese militari” (Domani). Lina Palmerini, “Sull’agenda sociale scatta la competizione a sinistra” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi,La tentazione dell’alleanza occasionale” (La Stampa). Fabio Martini,La guerra cambia il ‘campo largo’. A sinistra due nuovi poli, addio Leu” (La Stampa).

Leggi tutto →

20 Dicembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PER UN CRISTIANESIMO EVANGELICO

20 Dicembre 2020

Marco Ivaldo,Riflessioni per un cristianesimo evangelico” (Appunti di cultura e politica n. 5). Francesco Cosentino, “Nella notte Dio viene” (Settimana news). Stella Morra, “Un Natale largo” (Vita e pensiero).  Juan Carròn, “Io, don Giussani e la continuità tra Francesco e Benedetto XVI” (intervista al Sole 24 ore). Francesco D’Agostino, “Saper amare lo sconosciuto. Paternità biologica e paternità sociale” (Avvenire). Luca Mazzinghi, “La nuova edizione del messale romano. Alcune riflessioni” (I viandanti). Massimo Franco, “L’enigma di Ratzinger” (Corriere della sera). Francesco,Chi non ama il fratello non prega seriamente” (catechesi del 16 dicembre). Alex Zanotelli, “La gente muore e noi pensiamo solo ai consumi. Cosa siamo diventati?” (Domani). Maria Romana De Gasperi, “Ora tutti nel dramma e nella forza di rinascere” (Avvenire). Lorenzo Prezzi, “La Comunità delle beatitudini: la ripartenza” (Settimana news). Enrico Peyretti, “Morte di un amico” (Rocca). Un esempio “robusto” delle critiche che si rivolgono nella chiesa a papa Francesco: Pietro De Marco, “L’ultimo dittatore è biancovestito” (blog di Sandro Magister).

Leggi tutto →

28 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MIGRANTI DIMENTICATI DALLA MAGGIORANZA GIALLO-ROSSA

28 Luglio 2020

Claudio Tito su Repubblica parla dell’immigrazione e solleva una questione reale: “L’emergenza dimenticata dal governo” (Repubblica). Alex Zanotelli, “’Stiamo morendo’, l’urlo che arriva dai barconi” (Manifesto). Alessandra Ziniti,Migranti. Così Italia e Malta li abbandonano ai libici” (Repubblica). Annalisa Camilli, “Quanti soldi diamo alla Libia per fermare i migranti?” (internazionale.it). Ne aveva parlato, proponendo un suo piano, giorni fa Marco Minniti in un’intervista al Foglio: “Ora al Pd serve un piano sull’immigrazione”; ma oggi Il Foglio annota: “La rimozione di Marco Minniti da parte del Pd”. La posizione di Minniti è di non chiudere gli occhi di fronte ai rischi di nuovi sbarchi incontrollati e di avere il coraggio di un vero piano che coniughi sicurezza e umanità. Marcello Sorgi lancia l’allarme: “La miscela esplosiva sbarchi-Covid” (La Stampa). Altri nel Pd hanno una linea più radicale: Matteo Orfini, “Soldi alla Libia. Così il Pd tradisce la storia delle sinistra” (intervista a Il Riformista). Se il Pd tace, chi deve per forza muoversi è il ministro dell’Interno, come riferisce Fiorenza Sarzanini, “Lamorgese: dobbiamo fermare i flussi dalla Tunisia” (Corriere); sì perché ora è anche dalla Tunisia che vengono i migranti: Domenico Quirico, “Il sogno tradito di Tunisi” (La Stampa). Intanto, Maurizio Ambrosini torna a ripetere che “E’ ora di riformare i decreti sicurezza” (welforum.it).

Leggi tutto →

8 Aprile 2020
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

IL PAPA: COSÌ STO VIVENDO L’EMERGENZA PANDEMIA

8 Aprile 2020

Come sta vivendo il Papa la crisi causata dal Covid-19? E come prepararsi al dopo? Francesco ha risposto a distanza, registrando degli audio, alle domande del giornalista e scrittore britannico Austen Ivereigh. L’intervista viene pubblicata simultaneamente in The Tablet (Londra) e Commonweal (New York). ABC offre il testo originale in spagnolo e La Civiltà Cattolica quello italiano. Una sintesi di Vatican news: “Il Papa: così sto vivendo l’emergenza pandemia”. Da leggere anche due riflessioni su ilregno.it: Stefano Biancu, “’Come io vi ho amato’. Meno, non basta più”, e Marinella Perroni, “La resurrezione nei giorni di angoscia e morte”. Su Adista, Alex Zanotelli:Che Pasqua celebriamo?”.

Leggi tutto →

7 Febbraio 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

VIVERE DIVERSAMENTE LA CHIESA.  CELIBATO. SINODO TEDESCO. BENIGNI…

7 Febbraio 2020

Enzo Bianchi,Un cambio radicale nel vivere la chiesa” (Vita pastorale); Alberto Simoni op, “Leggendo il tuo articolo” (lettera aperta a Enzo Bianchi – Koinonia). CELIBATO: Fulvio De Giorgi su Avvenire: “Il senso cattolico e funzionale del celibato dei sacerdoti”; la replica di Andrea Grillo: “Un sacerdozio cattolico immunizzato dal sacerdozio comune? La reductio ad absurdum di un problema vero” (Come se non). Ne scrive anche Severino Dianich: “Nessuna infedeltà dottrinale” (Vita pastorale). Andrea Grillo, “Come Francesco ha superato il ‘dispositivo di blocco’” (Come se non). SINODO TEDESCO: Gianni Cardinali, “Al via il Sinodo della chiesa tedesca” e “Al Sinodo tedesco si decide sulle procedure: ‘E il voto delle donne abbia il giusto peso’” (Avvenire). Luigi Sandri, “Il vero obiettivo di Ratzinger è opporsi al Sinodo tedesco” (L’Adige). Ludwig Schick, arcivescovo di Bamberga, “Non siamo rivoluzionari. Vogliamo vincere la crisi” (intervista all’Avvenire). Fabrizio D’Esposito, “La sinistra tedesca e la destra radicale: le due scosse al ‘centro’ di Bergoglio” (Il Fatto). ALTRO: Raniero La Valle, “La canzone delle canzoni” (chiesa di tutti chiesa dei poveri). Antonio Spadaro e Paul Twomey, “Intelligenza artificiale e giustizia sociale. Una sfida per la chiesa” (La Civiltà Cattolica). Alberto Melloni, sul ‘congedo’ di padre George: “Ferri corti in Vaticano” (Repubblica). Lettera di Alex Zanotelli all’Avvenire: “Un giubileo ecumenico per salvare il pianeta”. Giovanni Bachelet,La lezione di mio padre non si spegne” (intervista a Famiglia cristiana). Paolo Rodari, “Così Mussolini tentò di fermare papa Pacelli” (Repubblica).

Leggi tutto →

2 Settembre 2017
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

LA LINEA MINNITI

2 Settembre 2017

Sulla figura, e la politica, di Minniti si discute molto, da un mese e più. Oggi sull’Huffington Post Franco Monaco torna a esprimere qualche dubbio sulla rigidità del senso dello Stato del ministro come di altri ex-Pci (“Minniti e il partito unico”). Dopo due interviste, ieri, abbastanza severe, una di Massimo Cacciari (“Il dovere della sinistra è reagire a tutte le bugie della destra”) e una del vescovo di Bologna Matteo Zuppi (“Dalla politica ci aspettiamo che fermi la guerra tra i poveri, non che attacchi i profughi”), la Repubblica pubblica oggi un editoriale di Giancarlo Bosetti che sostiene il realismo di Minniti (“Come zittire la lingua indecente del razzismo”). Viceversa il Manifesto di un paio di giorni fa ha pubblicato due articoli assai duri: Alex Zanotelli, “Per razzismo e linea Minniti saremo giudicati dalla storia”, e Tommaso Di Francesco, “Lo stile coloniale di Minniti”. Claudio Cerasa, dal canto suo, ricava dal duro dibattito politico sui migranti l’idea che oggi si confrontino due sinistre, quella dei diritti e quella dei doveri, e sostiene che la legalità sia l’unica forma dell’umanità: “La percezione della sinistra nello scontro tra diritti e doveri” (Foglio). Ma resta, tutto intero, il dramma dei migranti ora respinti o intrappolati in Libia: “Le guardie libiche ci uccidono e ci gettano in una buca” (reportage di Vita). Minniti, intanto, ora lavora a migliorare accoglienza e integrazione di chi c’è; Francesco Grignetti su La Stampa riferisce: “Il piano Minniti: tocca alle regioni integrare i profughi”; Marcello Sorgi vede le difficoltà: “Una sfida al muro dei pregiudizi”.

Leggi tutto →

21 Giugno 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

COMMENTI ALLA “LAUDATO SI’”

21 Giugno 2015

Alcuni altri tra i molti commenti alla enciclica “Laudato si’”: Leonardo Boff, “Dalla madre terra all’ecologia globale” (Repubblica); Enzo Bianchi, “L’undicesimo comandamento” (Repubblica); Henri Tincq, “I dieci comandamenti di papa Francesco per salvare il pianeta” (slate.fr); Bruno Forte, “Custodiamo la nostra casa comune” (Sole 24 Ore); Bartolomeo I, “Curarsi del pianeta è preoccuparsi anche della povertà” (intervista a Vatican Insider); Raniero La Valle, “A tutti, non solo agli uomini di buona volontà” (Manifesto); Pierangelo Sequeri, “Oltre i sintomi” (Avvenire); Leonardo Becchetti, “Superuomo addio” (Avvenire); Massimo Faggioli, “L’anti-tecnocrate papa Francesco” (Huffington post); Letizia Tomassone, “L’ecologia integrale dell’enciclica di papa Francesco” (riforma.net); Luigi Accattoli, “Il papa dei poveri critica il dominio della finanza” (Corriere della Sera); Stefano Zamagni, “Uno stop al mercato quando diventa incivile” (intervista ad Avvenire); Roberto Cingolani (fisico), “Un’enciclica che dà alto valore alla scienza” (intervista all’Avvenire); Carlin Petrini, “Il nuovo umanesimo nasce dalla saggezza contadina” (intervista all’Avvenire); Marcelo Sanchez Sorondo, “Una sfida per i potenti del mondo” (intervista a Repubblica); Giovanni Bazoli, “Sugli Stati Uniti ha ragione” (intervista al Corriere della Sera”); Alex Zanotelli, “Ha unito il grido della terra a quello della terra” (Il Fatto); Ettore Gotti Tedeschi, “Ambiente sì, ma il cuore del testo è il degrado etico dell’uomo” (Il Foglio); Ioannes Zizioulias, “In preghiera per l’ambiente” (Osservatore Romano); Peter Turkson, “Ecologia integrale” (Oss. Romano); Gian Paolo Calchi Novati, “In fuga dal disordine globale” (Manifesto); Cecile Hoyeau, “Negli Stati Uniti l’enciclica provoca già il dibattito” (La Croix); Matteo Matzuzzi, “L’enciclica che scalda i catastrofisti” (Il Foglio); Marco Roncalli, “Valorizzate da Francesco le intuizioni di Theilard de Chardin” (Avvenire).

Leggi tutto →