21 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CATTOLICI E DDL ZAN. SINODALITA’. PAX ROMANA. IL NO AL RITO LATINO

21 Luglio 2021

Nicola Mirenzi,La lezione del Ddl Zan: la Chiesa è ormai irrilevante. Faggioli, Brunelli e Della Zuanna spiegano perché il mondo cattolico non incide più sulla politica” (Huffpost). Giannino Piana, “Ddl Zan, un contributo alla riflessione” (Rocca). José Martinez Gordo, “Brucia la chiesa di papa Francesco?” (Settimana news). Marco Marzano, “La Chiesa deve interrogarsi sulla formazione dei preti accusati di abusi sui minori” (Domani). Nathalie Becquart, “La sinodalità, un cammino di conversione comunitaria” (Vita e pensiero). Stefano Ceccanti, “100 anni di Pax Romana, imparando che l’unità politica dei cattolici era transeunte e che la teologia morale da ripensare” (intervista a Rai news) e “Quel fertile e globale luogo di dialogo tra Chiesa e società” (Avvenire). LO STOP DI FRANCESCO ALLA MESSA COL RITO LATINO: Andrea Grillo, “Dai ‘sommi pontefici’ ai ‘custodi della tradizione’. Le peripezie del rito romano” e “I confini del Vetus Ordo. La normativa ecclesiale dopo ‘Traditionis custodes’” (come se non). Pier Angelo Sequeri, “Alt all’uso scismatico del rito latino” (Avvenire). Matteo Matzuzzi,La mannaia del papa” (Foglio). INOLTRE: Antonio Spadaro, “Coi discepoli Gesù è un buon coach: non ama l’efficienza ma le relazioni” (Il Fatto). Diego Fares,Madeleine Delbrel. Per costruire una Chiesa più amabile e amorevole” (La Civiltà Cattolica, q. 4106).

Leggi tutto →

23 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’INTERVENTO DEL VATICANO SUL DDL ZAN: OPINIONISTI CONTRO, GIURISTI DIVISI

23 Giugno 2021

Sulla Rassegna molto abbiamo riportato del dibattito che c’è stato sin qui sul ddl Zan sulla omotransfobia (si veda solo la rassegna del 5 maggio con i link al dossier del Senato sul disegno di legge e, tra gli altri, all’intervento di un laico cattolico, Lorenzo Dellai su Avvenire). Oggi sulla stampa troviamo molti interventi. LA CRONACA: Francesco Verderami, “Ecco il testo della Nota che ora costringe il governo a intervenire” (Corriere). Alessandra Arachi, “Lite sul no del Vaticano. Draghi risponderà in Parlamento” (Corriere). Vincenzo Spagnolo,Letta difende il testo ma apre al dialogo. Draghi parla oggi e punta a un’intesa” (Avvenire). Alessandro Barbera, “La prudenza di Draghi: decidono i partiti” (La Stampa). CHE SUCCEDE IN VATICANO? Paolo Rodari, “La legge Zan divide il Vaticano” (Repubblica). Alberto Melloni,La diplomazia del male minore” (Repubblica). Domenico Agasso jr, “La battaglia sotterranea contro Francesco” (La Stampa). Maria Antonietta Calabrò,Confermato: il papa ha voluto la nota sul ddl Zan” (Huffpost). Matteo Matzuzzi, “Amore finito, non è più il loro papa” (Foglio). Mattia Ferraresi, “E’ finita da un po’ la leggenda del Francesco aperturista” (Domani). Marco Marzano, “La forza pedagogica del ddl Zan è quello che spaventa la chiesa” (Domani). DUE REAZIONI POLITICHE: Alessandro Zan (Pd), “Sono incredulo, è un’ingerenza senza precedenti” (intervista al Corriere). Elena Bonetti (Italia viva), “Cambiamo lo Zan” (colloquio col Foglio). GLI OPINIONISTI: Ezio Mauro, “Se la chiesa entra in Parlamento” (Repubblica). Massimo Franco, “Le pressioni dei vescovi. Da cosa nasce lo strappo” (Corriere). Stefano Folli,Se risorgono gli storici steccati” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Noi ex-colonia d’Oltretevere” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Il ddl Zan e il rischio di trasformare i reati in reati d’opinione” (Foglio). Lucetta Scaraffia, “Ma non è una battaglia omofoba” (Qn). Daniela Preziosi, “Trattare con le destre o votare subito e sfidare il Vaticano. I dilemmi del Pd” (Domani). Marco Grieco, “Lo strappo diplomatico di Francesco supera tutti i precedenti storici”  (Domani). Silvia Truzzi, “Sulla legge Zan inaudita interferenza dello Stato vaticano” (Il Fatto). Carlo Lania, “Fratelli quasi tutti” (Manifesto). Valerio Gigante, “La chiesa a gamba tesa nel dibattito parlamentare” (Manifesto). Gennaro Acquaviva, “La santa sede ha le sue ragioni, ma eviti lo scontro” (intervista al Corriere). DUE PRESBITERI: il card. Camillo Ruini, “E’ giusto difendere la libertà di espressione della Chiesa” (intervista a Repubblica); il teologo Giuseppe Lorizio, “La sana laicità che assicura le giuste libertà della chiesa e di tutti” (lettera all’Avvenire e commento di Marco Tarquinio). GIURISTI E CANONISTI: Francesco Margiotta Broglio, “Gli accordi non sono violati. La Lettera tradisce la debolezza di Oltretevere” (intervista a Repubblica, e una simile alla Stampa) e “Conta solo la politica, non il Concordato” (intervista a Il Fatto). Pier Luigi Consorti,E’ stato un passo preventivo, a gamba tesa. Il Concordato non c’entra” (intervista al Manifesto). Giovanni Maria Flick,Da Oltretevere gesto lieve. La norma rispetta le libertà ma non è chiara. Va corretta” (intervista al Messaggero). Cesare Mirabelli, “Ma io giurista cattolico dico che quello del Vaticano non è un atto di guerra” (intervista a Il Dubbio). Carlo Cardia,Questo è un atto che tutela ogni cittadino (Avvenire). Enzo Cannizzaro, “Le idee, anche se sbagliate, non si devono punire” (intervista al Corriere).  Maria d’Arienzo, “Norme troppo generiche, il Concordato è a rischio” (intervista al Mattino).

Leggi tutto →

23 Giugno 2021
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

L’INTERVENTO DEL VATICANO SUL DDL ZAN: OPINIONISTI CONTRO, GIURISTI DIVISI

23 Giugno 2021

Sulla Rassegna molto abbiamo riportato del dibattito che c’è stato sin qui sul ddl Zan sulla omotransfobia (si veda solo la rassegna del 5 maggio con i link al dossier del Senato sul disegno di legge e, tra gli altri, all’intervento di un laico cattolico, Lorenzo Dellai su Avvenire). Oggi sulla stampa troviamo molti interventi. LA CRONACA: Francesco Verderami, “Ecco il testo della Nota che ora costringe il governo a intervenire” (Corriere). Alessandra Arachi, “Lite sul no del Vaticano. Draghi risponderà in Parlamento” (Corriere). Vincenzo Spagnolo,Letta difende il testo ma apre al dialogo. Draghi parla oggi e punta a un’intesa” (Avvenire). Alessandro Barbera, “La prudenza di Draghi: decidono i partiti” (La Stampa). CHE SUCCEDE IN VATICANO? Paolo Rodari, “La legge Zan divide il Vaticano” (Repubblica). Alberto Melloni,La diplomazia del male minore” (Repubblica). Domenico Agasso jr, “La battaglia sotterranea contro Francesco” (La Stampa). Maria Antonietta Calabrò,Confermato: il papa ha voluto la nota sul ddl Zan” (Huffpost). Matteo Matzuzzi, “Amore finito, non è più il loro papa” (Foglio). Mattia Ferraresi, “E’ finita da un po’ la leggenda del Francesco aperturista” (Domani). Marco Marzano, “La forza pedagogica del ddl Zan è quello che spaventa la chiesa” (Domani). DUE REAZIONI POLITICHE: Alessandro Zan (Pd), “Sono incredulo, è un’ingerenza senza precedenti” (intervista al Corriere). Elena Bonetti (Italia viva), “Cambiamo lo Zan” (colloquio col Foglio). GLI OPINIONISTI: Ezio Mauro, “Se la chiesa entra in Parlamento” (Repubblica). Massimo Franco, “Le pressioni dei vescovi. Da cosa nasce lo strappo” (Corriere). Stefano Folli,Se risorgono gli storici steccati” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Noi ex-colonia d’Oltretevere” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Il ddl Zan e il rischio di trasformare i reati in reati d’opinione” (Foglio). Lucetta Scaraffia, “Ma non è una battaglia omofoba” (Qn). Daniela Preziosi, “Trattare con le destre o votare subito e sfidare il Vaticano. I dilemmi del Pd” (Domani). Marco Grieco, “Lo strappo diplomatico di Francesco supera tutti i precedenti storici”  (Domani). Silvia Truzzi, “Sulla legge Zan inaudita interferenza dello Stato vaticano” (Il Fatto). Carlo Lania, “Fratelli quasi tutti” (Manifesto). Valerio Gigante, “La chiesa a gamba tesa nel dibattito parlamentare” (Manifesto). Gennaro Acquaviva, “La santa sede ha le sue ragioni, ma eviti lo scontro” (intervista al Corriere). DUE PRESBITERI: il card. Camillo Ruini, “E’ giusto difendere la libertà di espressione della Chiesa” (intervista a Repubblica); il teologo Giuseppe Lorizio, “La sana laicità che assicura le giuste libertà della chiesa e di tutti” (lettera all’Avvenire e commento di Marco Tarquinio). GIURISTI E CANONISTI: Francesco Margiotta Broglio, “Gli accordi non sono violati. La Lettera tradisce la debolezza di Oltretevere” (intervista a Repubblica, e una simile alla Stampa) e “Conta solo la politica, non il Concordato” (intervista a Il Fatto). Pier Luigi Consorti,E’ stato un passo preventivo, a gamba tesa. Il Concordato non c’entra” (intervista al Manifesto). Giovanni Maria Flick,Da Oltretevere gesto lieve. La norma rispetta le libertà ma non è chiara. Va corretta” (intervista al Messaggero). Cesare Mirabelli, “Ma io giurista cattolico dico che quello del Vaticano non è un atto di guerra” (intervista a Il Dubbio). Carlo Cardia,Questo è un atto che tutela ogni cittadino (Avvenire). Enzo Cannizzaro, “Le idee, anche se sbagliate, non si devono punire” (intervista al Corriere).  Maria d’Arienzo, “Norme troppo generiche, il Concordato è a rischio” (intervista al Mattino).

Leggi tutto →

22 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PAPA FRANCESCO. M. R. DE GASPERI. P. OCCHETTA SJ

22 Novembre 2020

Un inedito di papa Francesco: “Non ci salverà il moralismo ma la carità” (tratto da un libro in uscita – Corriere della sera). Maria Romana De Gasperi, intervistata sul Corriere della sera da Aldo Cazzullo: “Le giornate di papà nelle carceri fasciste”. Francesco Occhetta sj, “Oltre la solitudine politica”, editoriale della nuova testata online di “Comunità di connessioni”. Matteo Matzuzzi,Chi mette in dubbio la santità di Giovanni Paolo II. Intervista a Ruini” (Foglio). Marco Marzano, “Il papa resta un enigma: dopo gli annunci dolorose retromarce” (Il Fatto). Mario Vargas Llosa, “Papa peronista: se ne vada” (intervista a La Stampa). Miguel Gotor,Il papa gesuita e i suoi nemici, un destino venuto da lontano” (Repubblica). Gianni Cardinale, “Francesco: chiediamo la grazia di servire Gesù nei poveri” (Avvenire). Erio Castellucci, “Aiutare i poveri non è una predica” (tratto da un suo libro – Il Fatto). Noi Siamo Chiesa: “Ci vuole una indagine nazionale indipendente sulla pedofilia del clero”. Marco Politi, “Charlie Hebdo. La libertà d’espressione è sacra. Ma l’umiliazione è un’altra cosa, ed è ripugnante” (ilfatto.it). Josè Martinez Gordo,Libertà di espressione” (Settimana news).

Leggi tutto →

10 Agosto 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PAPA FRANCESCO E IL SOVRANISMO. E ALTRI ARTICOLI CHIESA-MONDO

10 Agosto 2019

Papa Francesco, “Il sovranismo mi spaventa, porta alle guerre” (intervista a La Stampa). Alberto Melloni, “Il caso Goethe e il celibato” (Repubblica). Andrea Riccardi, “Paolo VI, il papa santo che rilanciò la chiesa” (Corriere). Card. Francesco Coccopalmerio, “Sinodalità dal consultivo al deliberativo?” (Settimana news). Guido Viale, “L’Amazzonia, riserva di senso, cuore del Sinodo di Francesco” (Manifesto). Rainer Bucher, “Il sapere culturale del popolo di Dio” (Settimana news). Lettera al Fatto su papa Francesco e replica di Marco Marzano (Il Fatto).  Giuseppe Lorizio, “Il papa, la chiesa e la questione di Dio” (Avvenire). Giannino Piana, “Adriana Zarri, monaco in dialogo” (Il Gallo). Andrea Galli, “Edith Stein e i cercatori di Dio” (Avvenire).

Leggi tutto →

16 Luglio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SU IL PAPA, I CATTOLICI, LA POLITICA

16 Luglio 2019

La Settimana teologica che si terrà a Camaldoli per iniziativa del Meic dal 26 al 30 agosto ha per tema “Fede e politica, un dialogo da ricominciare” (vedi in “Eventi”). È questione vera e urgente. Tra i contributi in preparazione, dopo quello di Rocco D’Ambrosio, già qui indicato, è ora uscito quello di Giandomenico Càrastro (“Democrazia deliberativa per rigenerare la partecipazione”). Un confronto tra Giuliano Ferrara e Franco Monaco sul ruolo di papa Francesco rispetto all’impegno politico dei cattolici oggi: ruolo negativo per Ferrara (“L’ostacolo è Francesco”), positivo per Franco Monaco (“Papa Francesco e la politica”). Di Francesco su Avvenire la riflessione di Francesco proposta domenica scorsa sulla parabola del buon samaritano. Il punto di vista ipercritico papa Francesco di Marco Marzano su Il Fatto (“I problemi dell’Argentina con il passato di Francesco”). ALTRO: Sabino Cassese a colloquio con Il Foglio sull’eutanasia (“Di chi è la mia vita”). Il commento di Domenico Rosati, su Settimana news, al caso Sea Watch (“Il maldestro Salvini e le leggi del mare”). Livia Turco dice cosa pensa di immigrazione e politica (“No alla società del guscio”). L’intervista a La Stampa di Nicola Zingaretti: le sue critiche, le sue proposte.

Leggi tutto →

1 Febbraio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“I CRISTIANI CHE FANNO L’ITALIA”

1 Febbraio 2019

Antonio Spadaro, “I cristiani che fanno l’Italia” (Avvenire – La Civiltà cattolica). Alessandro Rosina, “Liberi e forti, quali strade per l’impegno” (Avvenire). Rosina, Magatti, Bentivogli, Becchetti, “Il nostro impegno va oltre le scadenze elettorali” (La Stampa). Giuseppe Paruolo, “L’errore fu espellere la politica dalle parrocchie” (Corriere di Bologna 18.1). Claudio Maffi, “Un nuovo movimento di cattolici” (Italia oggi).  Carlo Costalli, “La Dc non tornerà più ma in Italia serve la casa dei cattolici moderati” (Mattino). Marco Marzano, “Il partito cattolico è un rischio troppo grosso per la chiesa” (Il Fatto).

Leggi tutto →

5 Aprile 2017
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

DA “L’ESPRESSO” E “IL FATTO QUOTIDIANO” VELENO SU PAPA FRANCESCO

5 Aprile 2017

Nei confronti di papa Bergoglio si leggono attacchi stupefacenti per sfrontatezza e sicumera. Prendiamo due recenti articoli. Uno è di Sandro Magister, che fin dall’inizio del suo pontificato ha preso di mira Bergoglio; si legga “L’uomo che doveva essere eletto papa” (questo il titolo sul blog, diverso da quello uscito sull’Espresso in edicola), in cui mette alla berlina, con Bergoglio, anche il card. Martini e molti altri. L’altro è di Marco Marzano, uscito su Il Fatto Quotidiano: “Un papa tra dimissioni e doni ai lefebvriani”. E si tratta di due testate progressiste …

Leggi tutto →

20 Maggio 2016
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

SU REFERENDUM, PARTITI, LAVORO, CULTURA, ECONOMIA, MAFIA, CHIESA

20 Maggio 2016

Referendum d’ottobre: Massimo L. Salvadori, “Perché il referendum sarà comunque un bivio massimo” (Repubblica); un appello di vecchi e meno vecchi collaboratori della rivista socialista Mondoperaio per il Sì. Partiti: Sabino Cassese, “Democrazia e paradossi dei partiti” (Corriere della Sera); Piero Ignazi, “Il futuro della destra” (Repubblica). Lavoro: Ignazio Masulli, “La lezione francese” (Manifesto). Cultura: Tommaso Montanari, molto critico con Renzi, “Al mercato della bellezza” (Repubblica). Europa-Italia: F. Fubini e altri, “Le 8 richieste dell’Europa all’Italia” (Corsera). Mafia: lo storico Salvatore Lupo, dopo l’attentato in Sicilia, “Ma Cosa Nostra è più debole” (Messaggero). Chiesa: Marco Marzano, che la vede in tutt’altro modo da Alberto Melloni,“Bagnasco dice quel che il papa pensa” (Il Fatto). Sandro Magister, sempre gentile con il papa: “I quattro chodi a cui Bergoglio appende il suo pensiero”.

Leggi tutto →

4 Marzo 2016
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

PRESIDENZA CEI, E CATTOLICI PROGRESSISTI

4 Marzo 2016

Italia Oggi pubblica un articolo di Antonino D’Anna intitolato così: “Monsignor Franco Giulio Brambilla in pole position per diventare presidente della Cei”. Sul Fatto Quotidiano Marco Marzano pubblica un articolo interessante ma anche approssimativo, intitolato: “La crisi dei cattolici progressisti”. Da segnalare poi una lettera (perfida) di Ettore Gotti Tedeschi al Foglio: “Dov’è l’autorità morale della Chiesa?”.

Leggi tutto →