17 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

UN GIUGNO NERO PER LA CHIESA?

17 Giugno 2021

Un’analisi severa (e criptica) di Alberto Melloni, “Il giugno nero della chiesa” (Repubblica). Enrico Peyretti, “La chiesa si muove?” (finesettimana). Giovanni Cominelli,La chiesa, la crisi, il futuro” (libertà eguale). Askanews, “Aborto e comunione: vescovi Usa alla prova con Biden (e il papa)”.  Papa Francesco, Messaggio per la prossima Giornata mondiale dei poveri (Avvenire). Andrea Grillo, “La degenerazione del linguaggio sul sinodo e il card. Kasper” (come se non). Vincenzo Paglia, “Appello a teologi e intellettuali per una nuova alleanza sinodale” (Vatican news); il testo dell’appello “La fraternità, un appello per la fede e per il pensiero” (Settimana news). Antonio Spadaro, “Dio e il seme. La sua azione è libera, incontenibile, irrefrenabile” (Il Fatto). Christoph Bruwer, “Vescovi e sacerdoti: le occasioni perse” (Settimana news). Dicastero pontificio per i laici,Il governo nelle associazioni di fedeli” con il commento di Lorenzo Prezzi, “Sul governo dei movimenti” (Settimana news). Marco Ventura,I neo-desideri” (la Lettura). Vito Mancuso,Io vivo, dunque io desidero” (La Stampa). Paolo Ricca, “Il mio dialogo incessante con l’invisibile” (intervista a Robinson). Flavio Lazzarin,Cristianesimo, tra Tempio e sentieri della storia” (settimana news). Elmar Salmann e Gianluca De Candia,Teologia. Entrare nel gioco” (Settimana news). James Martin, “Gesù accoglierebbe anche i gay” (La Stampa). Beatrice Brogliato, psicoterapeuta,“Il ddl Zan e l’identità di genere” (Settimana News). Andrea Grillo, “La teoria dei ‘fori’ e la giustizia penale. E’ diverso punire o generare pace” (come se non). Davide Pelanda, “La sete di Dio dei carcerati” (I Viandanti).

Leggi tutto →

16 Agosto 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

REGENI. L’AMBASCIATORE TORNA, MA LA VERITÀ È LONTANA

16 Agosto 2017

Sul rientro dell’ambasciatore italiano in Egitto, nonostante l’irrisolto caso Regeni, Mario Calabresi su Repubblica esprime dissenso: “Il coraggio della verità”. Stefano Stefanini su La Stampa parla di “Real politik in versione mediterranea” e scrive: “C’è una sola vera spiegazione alla decisione del governo italiano di inviare l’ambasciatore al Cairo. L’Italia fa sul serio sulla Libia”. Annalisa Cuzzocrea su Repubblica scrive: “La regia di Minniti e l’ok del Colle: ecco la tela del disgelo con Al Sisi”. Anche Marco Ventura sul Messaggero collega la scelta del ritorno dell’ambasciatore con la questione dei migranti e della Libia, ma la considera pienamente giustificata: “La Libia e il dialogo necessario per controllare i flussi migratori”. Maurizio Caprara sul Corriere della sera allarga lo scenario e ugualmente difende la scelta del governo: “La scelta di Roma e il ruolo dell’Egitto in una regione instabile ma strategica”. Luigi Manconi parla invece di “Regeni vittima di una politica incapace” (Manifesto). E Giovanni Bianconi sul Corriere della sera annota: “Verità lontana. Non si conosce ancora il movente”.

Leggi tutto →

13 Giugno 2016
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

ORTODOSSI. LO STORICO CONCILIO IN BILICO

13 Giugno 2016

Dovrebbe cominciare il 18 giugno sull’isola di Creta il Concilio della Chiesa ortodossa., un evento epocale: mai, dopo lo scisma dei latini nel 1054, si sono riunite in concilio le Chiese autonome che riconoscono il primato d’onore del Patriarca di Costantinopoli e l’interpretazione bizantina del Concilio di Calcedonia. Ma la storica iniziativa potrebbe saltare. Luigi Sandri, “Il Concilio che può fare forfait” (Il Trentino). Ne scrivono: Marco Ventura, “Ortodossi. Mosca alza la voce” (Corriere della Sera – La Lettura) e Alberto Melloni, “Il dilemma di Putin e l’ombra di Costantino” (Repubblica).

Leggi tutto →

6 Maggio 2013
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Verso il referendum di Bologna sul finanziamento alle scuole paritarie private. Ceccanti vs Rodotà

6 Maggio 2013

Si avvicina (26 maggio) il referendum consultivo che chiederà ai bolognesi se revocare o no il contributo comunale alle scuole d’infanzia paritarie private. A Bologna è attivo il “Comitato art. 33” il cui appello per la revoca si chiama “Bologna riguarda l’Italia”. Lo hanno firmato numerose personalità della cultura di sinistra. Ne hanno scritto Luca Kocci sul Manifesto: “La scuola come Dio la vuole” (4 maggio) e Marco Ventura sul Corriere della Sera il 5 maggio: “A Bologna sulla scuola privata due eserciti bloccati nel fango” (quest’ultimo ritiene che l’art. 33 non vieti quel finanziamento e che si tratti di legittime scelte politiche). Stefano Rodotà, firmatario dell’appello, spiega su Il Manifesto del  5 la sua posizione: “La buona azione di Bologna”. Stefano Ceccanti, sul blog landino.it, replica (“Scuola e Costituzione. Un’ulteriore prova che il prof. Rodotà non sarebbe stato un buon candidato presidente”), osservando che “non si può quindi usare la Costituzione come una clava”.

Leggi tutto →