CGIL-LEOPOLDA E LEGGE DI STABILITA’

| 0 comments

Franco Monaco, “Cgil-Leopolda. Perché ho deciso di restare a casa” (Europa). Massimo Cacciari, “Matteo abbatte i simboli della socialdemocrazia per sedurre il centro-destra con il partito della nazione” (intervista a Repubblica). Guido Crainz, “Il fantasma delle due sinistre” (Repubblica). Francesco Piccolo (scrittore), “Purezza o riformismo, le sinistre al bivio” (Corriere della Sera). Gian Enrico Rusconi, “Intellettuali, un bersaglio sbagliato” (La Stampa). Mauro Calise, “Il sindacato che fa il gioco dei falchi UE” (Mattino). DUE ARTICOLI SULLA CRISI:  un interessante articolo di Alessandro Pansa (ex manager di Finmeccanica) sulla legge di stabilità, “La scorciatoia miope di spronare i consumi con i risparmi di domani” (Corriere della Sera), e uno di Sergio Fabbrini, “La vera posta in gioco a Bruxelles è la ‘discontinuità’ dello sviluppo” (Sole 24 Ore).

 

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.