5 Luglio 2020
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

ANGELA FOREVER. KEYNES E IL PATTO DI STABILITÀ. IL GOVERNO E BERLUSCONI

5 Luglio 2020

Sulla svolta tedesca scrive Paola Peduzzi sul Foglio: “Forever Angela”. Ma Federico Fubini ricorda: “Riforme, debito e pensioni. Quelle domande di Merkel a Conte” (Corriere della sera). Romano Prodi spiega “Perché l’Europa ha fatto meglio di Cina e Usa contro il Covid” (Messaggero). Ma Bill Emmott, su La Stampa, mette in guardia l’Europa che tace su Hong Kong: “La Cina sonda i suoi limiti. L’Occidente tace”. Valdis Dombrovskis, vice commissario UE, avverte: “Le regole europee di bilancio torneranno dopo la recessione. Ma il Mes non ha condizioni” (intervista al Corriere). Ma Sergio Fabbrini non teme il ritorno del patto di stabilità: “Effetto Keynes sul patto di stabilità” (Sole 24 ore). L’ottimismo di Pier Carlo Padoan: “Avere un Recovery Plan efficiente per tornare a far decrescere il debito si può” (Foglio). Sul Mes Giovanni Tria dice la sua: “Perché il Mes serve e non è una trappola” (Sole 24 ore). Contrario Stefano Fassina: “Mes, perché no” (QN). E IL GOVERNO CONTE? Massimo Giannini, “Un paese di lotta e di sgoverno” (La Stampa). Paolo Pombeni, “La politica dell’eterno rinvio” (Il Quotidiano). Alessandro de Nicola, “Gli artisti del ritardo” (Repubblica). Massimo Adinolfi, “Selfie, vescovi e sinistra rosa. Il partito di Conte spaventa il Pd” (Mattino).  Silvio Berlusconi, “Cambiare il governo si può” (intervista a Il Giornale). A PROPOSITO DI BERLUSCONI: Il Riformista pubblica due interviste: Matteo Renzi, “Sulla sentenza Berlusconi chiediamo verità”; Emanuele Macaluso, “Processo a Berlusconi? Va fatta chiarezza”; e una lettera di Silvio Berlusconi, “Non chiedo risarcimenti. Voglio la verità”. L’editoriale di Ezio Mauro su Repubblica: “Il pozzo dei segreti di Berlusconi”. Stefano Cingolani, “Dove va Berlusconi” (Foglio).

Leggi tutto →

14 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

CONSENSI, DISSENSI, DUBBI E PROPOSTE ATTORNO AGLI STATI GENERALI DELL’ECONOMIA

14 Giugno 2020

ALLA VIGILIA degli Stati generali il Corriere titolava così un articolo di Alessandro Trocino: “Stati generali al via tra le polemiche. Prodi: meglio risposte immediate”. Dubbi, alla vigilia, anche di Piero Ignazi su Repubblica: “Gli Stati generali senza coraggio”. Più dialoganti Mauro Magatti, “Ma la visione sia politica” (Avvenire), e Mauro Barberis, “Tre consigli al collega Conte” (Secolo XIX). A sostegno di Conte Giuliano Ferrara: “Gli Stati generali dell’autolesionismo” (Foglio) e Norma Rangeri: “La grande bruttezza” (Manifesto). DOPO L’APERTURA ne scrivono: Romano Prodi, sul Messaggero:“L’esecutivo realizzi subito tre progetti del piano Colao”; Carlo Cottarelli, su Repubblica: “Il tempo è scaduto”; Giovanni Orsina, intervistato da QN: “Una vetrina per Conte per avere legittimazione”; Arturo Parisi, intervistato da Il Giornale: “Passerella utile soltanto al partito di Giuseppi”. Su La Stampa Massimo Giannini è critico e chiude auspicando che Conte scelga di fare il vero leader dei 5stelle: “L’Italia ferma e il partito del premier” (La Stampa). Sembra rispondergli Nando Pagnoncelli, sul Corriere, annotando che “Se Conte guidasse i 5 stelle, il potenziale di elettori salirebbe dal 20 al 30%”. PROPOSTE VENGONO DA: Tiziano Treu: “Lavoro agile e welfare per ripartire” (intervista a Milano Finanza); Guido Tabellini: “Per tornare a creare lavoro lo stato deve cominciare a togliere i freni alle imprese” (Foglio); Giovanni Tria e Pl. Scandizzo: “Per programmare la ripresa occorre dare meno potere a Palazzo Chigi e più al Mef” (Foglio); Patrizio Bianchi: “Spendere bene se non è solo un altro debito” (Il Quotidiano); Piero Bevilacqua: “La riforma fiscale è il fondamento del welfare” (Manifesto); Pier Carlo Padoan: “Combattere la recessione si può” (Foglio). MATTARELLA parla ai giovani alla Maratona di “Visionary Days”.

Leggi tutto →

3 Giugno 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL COLLASSO DEL CAMBIAMENTO

3 Giugno 2019

Matteo Matzuzzi, sul Foglio: “Il Vangelo secondo Matteo”.  Un saggio di Pier Carlo Padoan sulla politica economica del governo: “Il collasso del cambiamento” (Foglio). Fabio Tamburini (direttore del Sole 24 ore): “Più nascite e immigrati contro il declino” (Sole). L’intervista di Giovanni Tria al Corriere della sera: “Ora con la Ue è più dura” (intervista al Corriere). Antonio Polito, “Sospesi tra due patrie” (Corriere). Ilvo Diamanti, “Viviamo nel paese del Capo” (Repubblica). Marzio Breda, “Il timore di Mattarella” (Corriere). Raniero La Valle,La democrazia si può perdere” (chiesa dei poveri chiesa di tutti). Claudio Cerasa: “Forza governo!” (Foglio). Piero Ignazi, “Perché l’Italia non è verde” (Repubblica). Tommaso Rodano, “De Magistris chiama Fico: tu sindaco, io governatore” (Il Fatto). La crisi della magistratura secondo Luciano Violante (“L’incertezza delle regole che destabilizza la società”) e Vladimiro Zagrebelky (“E’ in gioco la credibilità delle toghe”). PARTITO DEMOCRATICO: Roberto Esposito, “Il Pd e il modello Sanchez” (Repubblica). Enrico Rossi, “Noi con i grillini? Stan bene da soli” (intervista a Il Tempo). Carlo Salvemini, sindaco di Lecce, “Il Pd dalla voce metallica ormai è senz’anima” (intervista a Il Fatto).

Leggi tutto →

4 Maggio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SUL CASO SIRI. SULLA CRESCITA. SUL TERZO SETTORE. SULL’AUTONOMIA REGIONALE

4 Maggio 2019

Sul caso del sottosegretario Siri un editoriale di Marco Olivetti su Avvenire che fa chiarezza su molti aspetti: “A un bivio inesorabile”. Su Il Dubbio un’intervista a Cesare Mirabelli: “Il sottosegretario vittima della politica che anticipa i pm”. Paolo Gentiloni, intervistato da Repubblica su vari temi: “Ue, Italia a rischio”. Giovanni Tria, intervistato da Il Fatto: “E’ ora di dare fiducia all’Italia”. Una sorta di replica a Tria è in Paolo Balduzzi sul Messaggero: “Le cicale e l’illusione dell’estate che non c’è”. Su Avvenire un intervento di Giuliano Pisapia contro il governo sulla questione del Terzo settore: “Un civil compact per Europa e Italia”. Ancora Giuliano Pisapia sul tema dell’autonomia regionale: “L’autonomia richiesta dalle regioni può creare due Italie” (intervista al Secolo XIX). Opposta la linea di Luca Zaia: “Senza l’autonomia salta in contratto” (intervista al Corriere).

Leggi tutto →

27 Febbraio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL TESTA-CODA DELL’ITALIA GIALLOVERDE

27 Febbraio 2019

Lucrezia Reichlin,Crescita senza infelicità” (Corriere). Sergio Fabbrini, “La povertà non si batte con l’economia in declino” (Sole 24 ore). Stefano Lepri,L’opzione Draghi come riserva della Repubblica” (La Stampa). Mario Draghi, “Un altro cambiamento è possibile” (lectio a Bologna per la laurea honoris causa, Foglio). Mariana Mazzucato, “La luna dello stato padrone” (Repubblica). Marco Fortis, “Il testacoda dell’Italia giallo-verde” (Foglio). Giovanni Tria, “Globalizzazione sovranista” (lezione all’Università di Tor Vergata, Foglio). Luca Ricolfi, “Perché l’Italia va indietro quando gli altri crescono” (Messaggero). Enrico Morando, “Perché l?Italia tornerà a mettere in discussione l’euro” (Foglio). Leonardo Becchetti, “Tutte le menzogne della propaganda non euro” (estratto di un suo nuovo libro, Avvenire). Laura Pennacchi,Bernie Sanders e la sinistra che parla di lavoro” (Manifesto). Alessandro Barbano, “Il liberalismo va ripensato” (Il sole 24 ore). Francesco Armillei,Italia, il paese più frammentato d’Europa” (lavoce.info).

Leggi tutto →

20 Ottobre 2018
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

GIUDIZI SUL DOCUMENTO DI BILANCIO 2019

20 Ottobre 2018

Il testo del Documento programmatico di bilancio 2019, presentato dal ministro Giovanni Tria. Il giudizio degli esperti de “lavoce.info”: Massimo Bordignon, “Un documento programmatico che lascia molte incertezze”; Nicola Sartori e Alessandro Santoro, “L’assurdo condono che non fa cassa”; Sandro Gronchi, “Pasticcio sulle pensioni d’oro e non solo”; Giuseppe Mele, “Quando gli investimenti pubblici sono un’illusione”; Pietro Ichino, “Se la cassa integrazione è usata contro l’integrazione europea”. Il giudizio della segretaria generale della Cisl, Anna Maria Furlan: “Il lavoro grande assente nella manovra” (Sole 24 ore). Il giudizio di Carlo Bonomi, capo di Confindustria Lombardia: “Non abbiamo bisogno di uno stato paternalista” (Foglio); e il commento di Dario Di Vico, “Stop di Assolombarda alla politica. Crescita: non si sta facendo nulla” (Corriere della sera). Leonardo Becchetti, “Tre nodi, una speranza” (Avvenire). Emilio Barucci, “Due nemici e poco onore” (Avvenire). Tito Boeri, “Giocare con le pensioni non aiuterà i giovani” (colloquio sul Foglio). Francesco Giavazzi,La realtà testarda dei numeri” (Corriere della sera). Elsa Fornero, “Una manovra contro il popolo” (Foglio). Lorenzo Bini Smaghi, “Si rischia l’effetto palla di neve. Con il credito in ginocchio niente crescita” (intervista ad Avvenire); ma meno critico è Gian Maria Gros Pietro, di Intesa San Paolo: “Tagliadebito col mattone” (Milano Finanza).

Leggi tutto →

30 Settembre 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UN PAESE SENZA SCUDI?

30 Settembre 2018

Marzio Breda, “Il Colle ora teme un Paese senza scudi. Obiettivo: dissuadere” (Corriere della sera). Il premier Giuseppe Conte: “La Carta dà i principi. La linea economica la decidono i governi” (al Corriere). Giancarlo Giorgetti, “Bene il deficit. Ma non festeggio. La manovra può cambiare” (alla Repubblica). Giovanni Tria, “Ecco perché resto ministro: debito giù di un punto all’anno” (al Sole 24 ore). Paolo Savona, “Tranquilli, vogliamo ridurre il debito col Pil al 3%” (al Fatto quotidiano). Antonio Tajani, “Il governo ci farà diventare come il Venezuela” (a Libero). Mario Monti,Una manovra economica perfetta e maldestra” (Corriere della sera). Lucrezia Reichlin, “La partita pericolosa sulla moneta unica” (Corriere della sera). Sergio Fabbrini, “La distanza che separa economia e politica” (Sole 24 ore). Michele Ainis, “I diritti di chi verrà dopo di noi” (Repubblica). Emanuele Felice, “Assistenzialismo, la solita scorciatoia per il Sud” (Repubblica). Carlo Calenda, “Italia al pre-default, e il Pd è fermo” (all’Avvenire). Enzo Moavero, “L’Ue ha fatto errori ma è l’unico scudo ai nazionalismi” (al Quotidiano nazionale). Gianni Cuperlo,Per batterli serve una nuova Europa” (Espresso). Massimo Cacciari, “Apocalisse di un premier” (Espresso). Marco Damilano, “Manifesto di un’ideologia feroce” (Espresso). Aldo Carra, “La sinistra divisa e l’esplosione delle paure” (Manifesto). Biagio De Giovanni, “Sono tempi anomali. Il punto è quanto riusciremo a reggerli” (a Repubblica).

Leggi tutto →

27 Agosto 2018
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

PIÙ LONTANI DALL’EUROPA

27 Agosto 2018

Ilvo Diamanti legge nella pancia del Paese e dice “Sta nascendo la Lega a Cinque stelle” (Repubblica). Luigi Ferrarella supporta l’analisi di Diamanti: “Chi può frenare Salvini, ma lascia campo libero” (Corriere della sera). Marco Minniti, intervistato da Repubblica: “Salvini porta il conflitto nello Stato e il paese alla deriva”. Monsignor Bruno Forte: “Dimenticata la dignità delle persone” (Sole 24 ore). Don Gino Rigoldi: “La coerenza dei cattolici con il Vangelo” (Corriere della sera). Gianrico Carofiglio: “Atto politico non è potere totale” (Repubblica). Sergio Fabbrini spiega: “Sovranismo e statalismo: matrimonio inevitabile” (Sole 24 ore). L’intervista di Luigi Di Maio a La Stampa: “Quest’Europa sparirà”. L’intervista di Alberto Bagnai (Lega) a Il Fatto: “Mettere il veto al bilancio UE conviene a tutti”. Mario Monti: “Più lontani dall’Europa senza dirlo” (Corriere della sera). Sylvie Goulard: “Roma rischia l’isolamento” (intervista a La Stampa). Federico Fubini:Italia isolata se ricatta Bruxelles” (Corriere della sera). Danilo Taino: “La fine dell’Europa” (Corriere della sera – La lettura). Alesina e Giavazzi: “Un paese da mondo antico” (Corriere della sera). L’intervista di Maurizio Martina a La Stampa: “Il governo ha fallito. L’Italia è più debole”. Marco Ruffolo: “Le tre manovre del governo che pesano sui conti di Tria” (Repubblica). Giulio Sapelli attacca Romano Prodi: “La vera storia delle privatizzazioni targate Romano Prodi” (La Verità).

Leggi tutto →