26 Aprile 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

REPUBBLICA POPULISTA E OLIGARCHICA

26 Aprile 2019

Giovanni Orsina, “Il governo reggerà. In caso di rottura ci sarà il voto” (intervista a Il Dubbio). Ferruccio De Bortoli, “La verità che serve al paese” (Corriere). Pier Carlo Padoan, “Nel Def del fallimento il copione di un disastro annunciato” (Foglio). Sabino Cassese, “Mai la Repubblica è stata tanto oligarchica come da quando è divenuta populista” (Foglio) e “Un Paese bloccato” (Corriere). Giuseppe De Rita, “Vince il ‘prima me’. Siamo tanti Dorian Gray” (intervista a Il Dubbio). Massimo Villone, “Autonomie. Vere intese e false promesse del governo” (Manifesto). Paolo Pombeni, “Ritrovare la capitale per non perdere la nazione” (Il Quotidiano). Gianfranco Viesti, “Chi fa male alla capitale fa male a tutto il Paese” (Messaggero). Stefano Ceccanti,Riduzione del numero dei parlamentari: tutti i controsensi del governo”. POLEMICA SALVINI-CARITAS: Daniela Fassini, “Salvini sprezzante con le reti di carità”. Francesco Riccardi, “Venga a vedere, signor ministro” (Avvenire). Nello Scavo, “I numeri di Salvini sono un caso” (Avvenire). Ugo De Siervo, “I voleri del ministro elevati a legge, così si mette in crisi lo stato di diritto” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

12 Aprile 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I CONTI (CHE NON TORNANO) DEL DEF

12 Aprile 2019

Mauro Magatti,I conti che non tornano, ora occorre un piano b” (Corriere). Marco Ruffolo, “Def, le due missioni impossibili” (Repubblica). Leonardo Becchetti,“Patto chiaro con i cittadini sul Def”(Avvenire); Gianfranco Viesti, “Il Sud dimenticato” (Messaggero); Carlo Cottarelli,Ma nel Def i conti non tornano” (La Stampa). Così il governo va a sbattere; lo dicono sia Anna Maria Furlan segretaria Cisl (“Urge cambiare rotta, così il governo ci porta a sbattere”, Il Dubbio) sia Maurizio Landini segretario Cgil (“La flat tax è una presa in giro, così il paese va a sbattere”, Secolo XIX). Stefano Toso, “Pregi e difetti del reddito di cittadinanza” (welforum.it).

 

Leggi tutto →

20 Ottobre 2018
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

GIUDIZI SUL DOCUMENTO DI BILANCIO 2019

20 Ottobre 2018

Il testo del Documento programmatico di bilancio 2019, presentato dal ministro Giovanni Tria. Il giudizio degli esperti de “lavoce.info”: Massimo Bordignon, “Un documento programmatico che lascia molte incertezze”; Nicola Sartori e Alessandro Santoro, “L’assurdo condono che non fa cassa”; Sandro Gronchi, “Pasticcio sulle pensioni d’oro e non solo”; Giuseppe Mele, “Quando gli investimenti pubblici sono un’illusione”; Pietro Ichino, “Se la cassa integrazione è usata contro l’integrazione europea”. Il giudizio della segretaria generale della Cisl, Anna Maria Furlan: “Il lavoro grande assente nella manovra” (Sole 24 ore). Il giudizio di Carlo Bonomi, capo di Confindustria Lombardia: “Non abbiamo bisogno di uno stato paternalista” (Foglio); e il commento di Dario Di Vico, “Stop di Assolombarda alla politica. Crescita: non si sta facendo nulla” (Corriere della sera). Leonardo Becchetti, “Tre nodi, una speranza” (Avvenire). Emilio Barucci, “Due nemici e poco onore” (Avvenire). Tito Boeri, “Giocare con le pensioni non aiuterà i giovani” (colloquio sul Foglio). Francesco Giavazzi,La realtà testarda dei numeri” (Corriere della sera). Elsa Fornero, “Una manovra contro il popolo” (Foglio). Lorenzo Bini Smaghi, “Si rischia l’effetto palla di neve. Con il credito in ginocchio niente crescita” (intervista ad Avvenire); ma meno critico è Gian Maria Gros Pietro, di Intesa San Paolo: “Tagliadebito col mattone” (Milano Finanza).

Leggi tutto →

19 Ottobre 2018
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

La polemica rivelatrice sul Documento economico-finanziario del governo giallo-verde

19 Ottobre 2018
di Guido Formigoni

 

La sovranità vera sulla propria politica economica richiede nel mondo attuale una dimensione tale da poter gestire (non del tutto eliminare) la sfida dei “mercati”, cioè dell’ansiosa ricerca di rendite da parte di masse di capitali finanziari enormi e potentissimi. L’Italia, diciamocelo chiaro, questa dimensione non ce l’ha.

Picconare l’Europa è segno di miopia assoluta, perché impedisce di costruire livelli di compartecipazione e corresponsabilità finanziaria che soli potrebbero essere in grado di sfidare gli altri soggetti globali e la forza generalizzata dei mercati.

Leggi tutto →

7 Ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA MANOVRA PENTASTELLATA. IL VERO E IL FINTO KEYNES

7 Ottobre 2018

Il testo del Def in discussione. Il commento di Enrico Morando: “Manovra a debito e il popolo pagherà due volte” (libertaeguale.it). Sergio Fabbrini,Equilibrio economico e interessi elettorali” (Sole 24 ore). Carlo Bastasin, “Con questi conti la prossima crisi sarà peggio di quella del 2008” (Sole 24 ore). Alesina e Giavazzi, “L’illusione di crescere per decreto” (Corriere della sera). Luigi Di Maio, “Il deficit resta al 2,4%. Faremo nuove regole Ue il giorno dopo le elezioni” (intervista al Corriere della sera). Pietro Reichlin,Vecchi vizi dietro il vento del cambiamento” (Sole 24 ore).  Luciano Violante,Il governo e i limiti imposti dalla realtà” (Corriere della sera). Stefano Fassina, “Sono di sinistra e amo la manovra dei sovranisti” (intervista a La Verità). Marco Ruffolo, “Il finto Keynes vive a sinistra” (Repubblica). Salvatore Rossi, direttore generale della Banca d’Italia, “Il salto che serve al Sud” (Il Foglio).

Leggi tutto →

29 Settembre 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

CARLO DE BENEDETTI: “SIAMO ALLA VIGILIA DI UNA NUOVA, GRAVE CRISI ECONOMICA”. E LA SINISTRA?

29 Settembre 2016

La nera previsione di Carlo De Benedetti in un’intervista al Corriere della Sera: “Una nuova grave crisi economica metterà in pericolo le democrazie”. Ma Giuseppe Berta, sul Secolo XIX, vede “All’orizzonte il tramonto del liberismo in economia”. Giulio Sapelli, “Renzi e Draghi sotto l’attacco della Germania” (Il Gazzettino). Joseph Stiglitz, intervistato da La Stampa, afferma: “Il premier fa bene a opporsi a Berlino”. Marco Zatterin, sempre su La Stampa, non approva invece “La tentazione dello strappo”. Vincenzo Visco sul Manifesto fa le pulci alla proposta di legge di bilancio del governo: “Tutti gli errori del Def”. Tonino Perna, sul Manifesto, sposta lo sguardo: “L’obiettivo è un’altra economia”. Intanto in Inghilterra, a proposito della vittoria di Corbyn nel Labour, Leonardo Maisano titola sul Sole 24 ore: “La lenta eutanasia dei laburisti britannici”; Antony Giddens, intervistato da Repubblica, dice: “Il Labour è a una stretta, e con Corbyn rischia di scomparire”; Lia Quartapelle sull’Unità intravede “Lo spettro dei due partiti nel Labour di Corbyn”. In Spagna, scrive Paola Del Vecchio sul Messaggero, “Socialisti spagnoli nel caos”.

Leggi tutto →

29 Aprile 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

WEIDMANN CONTRO DRAGHI

29 Aprile 2016

Il pensiero del governatore della Bundesbank, Jens Weidmann: “Un’altra Europa per il dopo-Draghi” (Foglio). Il pensiero di Pier Carlo Padoan: “Caro Weidmann, non ci siamo” (Foglio). La valutazione di Lucrezia Reichlin: “Il debito e quel patto che serve all’Europa” (Corriere della Sera). Francesco Cancellato, “Ha ragione la Germania” (Foglio). Alberto Quadrio Curzio, “Il veicolo finanziario che serve all’Europa” (Sole 24 Ore). Bill Emmott, “L’Europa si dia un piano ambizioso” (intervista al Corriere della Sera). Mauro Magatti, “Il declino dei neoliberisti lascia spazio ai populismi” (Corriere della Sera). Giorgio Tonini,L’architettura del DEF è la crescita restando nelle regole Ue” (intervista all’Unità).

Leggi tutto →