10 Gennaio 2019
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

LA “CROCIATA” DELLA CHIESA. L’OBIEZIONE DI COSCIENZA DEI SINDACI

10 Gennaio 2019

Il discorso di papa Francesco al Corpo diplomatico: “Migranti e rifugiati, deboli da difendere” (Avvenire). Stefania Falasca, “Il papa: ascoltare il popolo ma cercando la solidarietà” (Avvenire). Franco Garelli, “Che cosa c’è dietro la crociata cattolica” (La Stampa). Il direttore de La Civiltà cattolica Antonio Spadaro: “La chiesa tutela l’umanità. Chi specula non è cristiano” (intervista a Il Fatto). Giuseppe Savagnone, “La sfida religiosa della Lega” (settimana news). Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, in polemica con Matteo Salvini: “La povertà e la miseria” (Avvenire). Franco Monaco, “L’obiezione di coscienza dei sindaci” (Huffington post). Donatella Di Cesare, “Democrazia e disobbedienza, una sfida su cui riflettere” (Corriere della sera). INOLTRE: Juan Carron, “Il sovranismo è un fallimento” (intervista al Corriere della sera). Alessandro Campi, “Da don Sturzo all’Europa di oggi: quando il popolo non era populismo” (Messaggero).

Leggi tutto →

16 Ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE IL VOTO CATTOLICO “SI SMARCA” DALLA CHIESA

16 Ottobre 2018

Il Messaggero di domenica ha pubblicato un’intervista di Franca Giansoldati al cardinale Giovanni Maria Becciu, prefetto della Congregazione dei santi, in occasione della canonizzazione di papa Montini. Sull’impegno politico dei laici cattolici Becciu dice che “forse dovrebbero avere più coraggio e non aspettare sempre il vescovo di turno” (“I cattolici tornino all’impegno politico”). Nulla di nuovo; ma interessante (e discutibile) è il commento che due giorni dopo ne fa, sempre sul Messaggero, il politologo Alessandro Campi, che avanza una sua spiegazione delle difficoltà attuali del cattolicesimo ad avere incidenza nella scena politica; Campi formula una netta critica a papa Bergoglio, e sottolinea la distanza della base cattolica del Paese non solo dall’attuale papato ma anche dalle sfere più istituzionali della chiesa in Italia (“Il voto cattolico che si smarca dalla Chiesa”). PAPA FRANCESCO E PAOLO VI: La Repubblica dà voce a Adolfo Perez Esquivel: “I veri nemici di Francesco, papa umanista”. Franco Garelli intervistato dal Messaggero, rievoca Paolo VI: “Il mondo cattolico rischiava di spaccarsi. Montini l’ha salvato”. L’omelia di papa Francesco alla messa di canonizzazione”. Un editoriale di Marco Tarquinio su Avvenire dedicato a Paolo VI: “Come pura libertà”. Alcuni rilievi critici di mons. Luigi Bettazzi a papa Montini in un’intervista a La Stampa: “Al Concilio mise troppi freni su lotta alla povertà e guerra”. Un intervento di Teresa Bartolomei, “Paolo VI, santità storica e libertà di coscienza” (liberta eguale.it). I consueti strali a papa Francesco di Sandro Magister sull’Espresso: “Chi ha deluso papa Francesco”. Un commento di Furio Colombo all’intervento di Francesco sull’aborto: “Francesco e l’aborto. Una sorpresa molto amara”.

Leggi tutto →

30 Agosto 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

ALLA RICERCA DEI MOVENTI DELLA LETTERA DI MONS. VIGANÒ

30 Agosto 2018

Dopo la prima notizia della Lettera di mons. Carlo Maria Viganò, uscita in Italia su la Verità per la penna di Marco Tosatti in cui si chiedevano le dimissioni del papa per non essere intervenuto per tempo contro il cardinale americano McCarrick reo di abusi sessuali (vedi qui su c3dem, con il rinvio al testo integrale), sono usciti sulla stampa una serie di articoli. Dapprima Alberto Melloni, “Chi c’è dietro la manovra contro Francesco” (Repubblica, 27/8); come pure Luis Badilla, “La pistola fumante di Marco Tosatti” (sul sito Il Sismografo). Due giorni dopo escono gli articoli (tra gli altri) di….

Leggi tutto →

18 Novembre 2017
by sammarco
0 commenti

0 commenti

IL MESSAGGIO SUL FINE VITA DI PAPA FRANCESCO

18 Novembre 2017

Il messaggio di papa Francesco sulla questione del fine vita. Alcuni commenti: Andrea Tornielli, “Fine-vita. L’apertura di papa Francesco” (La Stampa); Paolo Rodari, “La svolta di Francesco: ‘Non è eutanasia lo stop a cure inutili’” (Repubblica); Eleonora Martini, “Libera scelta in libera chiesa. Il papa ridefinisce il fine vita” (Manifesto); Lucetta Scaraffia, “Il papa ha messo i malati al centro” (Huffington post); Franco Garelli, “La coscienza laica fa breccia nella chiesa” (Messaggero); Alberto Melloni,La dimensione della saggezza” (Repubblica); Stefano Ceccanti, “Commento al Messaggio” (dal blog). Giovanna Casadio, su Repubblica, registra le posizioni dei politici in merito alla proposta di legge sul testamento biologico, dopo il messaggio del papa: “Adesso sul fine vita facciamo presto”. Sull’Avvenire un editoriale di Giuseppe Anzani che mostra consenso al disegno di legge sul testamento biologico pur sollecitandone alcune modifiche (“Per amore e per giustizia”); ma un po’ più severa è la posizione di Marco Tarquinio, intervistato da Il Dubbio ( “Nessuna apertura, per la chiesa l’eutanasia è sempre illecita”). Sul Corriere della Sera Margherita de Bac spiega “Qual è la differenza rispetto all’eutanasia e cosa significa sedazione profonda”. Mons. Vincenzo Paglia, “La morte va accettata. Il caso Welby? Il celebrerò i funerali a tutti” (intervista al Corriere della sera). Alberto Maggi, “Il sacerdote e teologo: ‘Così lasciai detto di staccarmi la spina’” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

24 Aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA RIABILITAZIONE DI DON MILANI

24 Aprile 2017

In occasione della presentazione dell’opera omnia di don Lorenzo Milani pubblicata nei Meridiani Mondadori, papa Francesco ha inviato un video-messaggio: “Il mio don Milani” (su Repubblica). Franco Garelli, “La riabilitazione di don Milani 50 anni dopo” (Mattino). Luigi Accattoli, “Bergoglio e don Milani, le stesse parole: ‘sporcarsi le mani’” (Corriere della Sera”. Silvia Ronchey, pochi giorni fa, aveva presentato su Repubblica (“Le vere parole di don Milani”) l’opera del sacerdote fiorentino facendo cenno alle polemiche scatenate dal libro di Walter Siti, inopinatamente dedicato a don Milani (vedi Michela Marzano, “La pedofilia come salvezza: il romanzo inaccettabile di Walter Siti”, Repubblica 15 aprile, che ha aperto le polemiche). Il papa sarà in pellegrinaggio sulle tombe di don Milani e don Mazzolari, a Barbiana e a Bozzolo, il 20 giugno.

Leggi tutto →

26 Marzo 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA GIORNATA DI FRANCESCO A MILANO

26 Marzo 2017

Il discorso di Francesco durante l’incontro alle Case bianche. Le risposte ai sacerdoti e ai religiosi in Duomo. Le brevi e singolari parole all’Angelus. L’incontro (riservato) con i detenuti di San Vittore nelle parole dei detenuti dopo l’incontro (Corriere della Sera).  L’omelia durante la messa al Parco di Monza. Le risposte ai cresimandi a San Siro. Andrea Tornielli, “Un viaggio per abbattere i confini” (La Stampa). Enzo Bianchi, “La città della gioia” (Repubblica). Pier Angelo Sequeri, “Fugare le nebbie” (Avvenire). Franco Cardini, “Le parole dirette al cuore per conquistare vescovi e giovani” (Secolo XIX). Franco Garelli, “Il Francesco pop che piace ai milanesi” (Mattino). Emma Fattorini, “L’anticapitalista che sussurrava al popolo” (Unità).

Leggi tutto →

30 Luglio 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL DIBATTITO SU GUERRA E RELIGIONE

30 Luglio 2016

Dopo l’affermazione di Bergoglio (e non solo lui) che la forma particolare di “guerra” in corso non è una guerra di religione, islam contro cristianesimo, sono seguiti vari articoli polemici: Giuliana Sgrena, “Come e perché la religione c’entra” (Manifesto); Claudio Cerasa (ironico), “No, non è una guerra di religione” (Il Foglio); Vittorio Feltri, “Caro papa, sveglia. Vogliono uccidere anche te e la tua gente” (Libero); Chicco Testa, “La religione c’entra e come” (Unità). Sul suo blog è intervenuto Aldo Maria Valli, “Spunti per capire le parole fuori sincrono del papa su guerra e religione”. Sui segnali di una svolta nel mondo islamico scrivono Elisabetta Rosaspina, “L’appello dei musulmani: domenica in chiesa” (Corriere della Sera), Franco Garelli, “I musulmani a messa” (Messaggero) e Marina Corradi, “Musulmani in chiesa, il segno atteso” (Avvenire). Sul tema intervengono con un editoriale su Repubblica Roberto Toscano  (“Le radici di una guerra”) e Ernesto Galli Della Loggia sul Corriere (“Tre idee per battere il terrore“), entrambi attenti a rilevare gli aspetti religiosi del conflitto in atto. Sul Corriere un’interessante nota di Lorenzo Cremonesi: “Il nasserismo laico, un lontano ricordo“, anch’esso rivolto a cogliere gli aspetti religiosi di quel che accade nel mondo arabo-islamico Sull’Avvenire un articolo di Paolo Branca, “Condanne e verità sull’Islam”, e due interessanti interviste: fratel Ignazio De Francesco, “Il loro odio, la nostra testimonianza”; Georges Corm, “Medio Oriente. Chi strumentalizza le fedi”. Sul Foglio un colloquio con Remi Brague: “Occidente al collasso”.

Leggi tutto →