11 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“LA VISPA CARTABIA”, OVVERO “IL NULLA MISCHIATO CON NIENTE” (TRAVAGLIO DIXIT)

11 Luglio 2021

Massimo Giannini,Quello spirito che chiamiamo unità nazionale” (la Stampa). Maurizio Molinari,L’Italia in bilico tra populismo e pragmatismo” (Repubblica). Sergio Fabbrini,Il sovranismo alla ricerca di una nuova politica” (Sole 24 ore).  Romano Prodi, “Il caso ungherese. I principi di democrazia e le leggi di mercato” (Messaggero). Lucrezia Reichlin,Le giuste ambizioni anti-crisi. Gli impegni del G20” (Corriere della sera). Giorgio Barba Navaretti, “Dal G20 di Venezia un rinnovato inno al multilateralismo” (Sole 24 ore). Paolo Mastrolilli, “La missione Biden: riformare la globalizzazione per salvarla” (la Stampa). Claudia Fusani, “Addio sovranisti. Draghi cala due assi sulla Rai” (Il Riformista). Joseph Stiglitz,Lo stop ai brevetti, una sola ricetta per tutto il mondo” (intervista a Avvenire). LAVORO: Roberto Mania, “Se il lavoro viene umiliato” (Repubblica). Enrico Letta,Rivediamo il decreto licenziamenti, se necessario” (intervista a Repubblica). Dario Di Vico, “Il Nordest non trova operai” (Corriere). GIUSTIZIA: Marta Cartabia spiega l’accordo raggiunto in Consiglio dei minsitri sulla riforma della giustizia.  “Non è solo un compromesso, ma rispetto della Costituzione” (intervista al Corriere della sera). Per Marco Travaglio l’intervista della Cartabia è “il nulla mischiato con niente”:  “La vispa Cartabia” (Il Fatto); e già ieri aveva commentato: “A ridatece il caimano”; sul dibattito nei 5 Stelle il Fatto pubblica i pareri di B. Spinelli, P. Gomez e A. Scanzi:Conte-5S”; e ieri Giacomo Salvini così raccontava: “I dem antiberlusconiani inghiottono la riforma di B.”. Emanuele Buzzi, “Giustizia, l’attacco di Conte” e “Lo scontro sulla giustizia terremota i 5 Stelle” (Corriere della sera). Paolo Pombeni,La riforma culturale e il ruolo dei giudici” (Messaggero), “Le  minacce di Conte con armi spuntate” e  “Giustizia, la fragilità di analisi dei 5 Stelle” (Il Quotidiano). Francesco Bei,Dove porta il No di Conte” (Repubblica). Massimo Cacciari,Piegare la testa o morire. I 5 Stelle non hanno altra scelta” (intervista a Il Riformista). Ilario Lombardo, “Giustizia e Rai, il metodo Draghi” (la Stampa). Matteo Renzi, “Il M5s? Non mollerà questo governo” (intervista al Messaggero). CARCERE: Francesco Occhetta, “Un’altra giustizia oltre il carcere” (Espresso). DDL ZAN: Nando Pagnoncelli, “Legge Zan, maggioranza per il sì ma un italiano su due ne sa poco” (Corriere). Carlo Bertini, “Sul ddl Zan si rompe il fronte del Pd. Regia di Renzi” (La Stampa). Francesco Verderami, “Gli interessi dei due Matteo, con vista sul Quirinale (e colloqui con Parolin)” (Corriere). Matteo Salvini,Non mi sento con Renzi, però ascoltiamo il papa” (intervista al Corriere). “CONTROCORRENTE”, IL LIBRO DI RENZI: vari estratti su tutti i giornali. Su Il Giornale: “Fine della ‘Repubblica giudiziaria’ Grillo-Travaglio”.

Leggi tutto →

27 Settembre 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I RAGAZZI, IL FUTURO, L’ETICA, IL CAPITALISMO…

27 Settembre 2019

Mauro Magatti,I ragazzi di Fridays for Future. Non si sogna mai da soli” (Avvenire). Massimo Calvi,La proposta dei Saturdays for Future” (Avvenire). Guido Viale, “La parabola ascendente del ciclone Greta” (Manifesto). Massimo Ammaniti, “Greta, un’Antigone che combatte le leggi degli adulti” (Corriere). Alessandro Campi (critico), “Il populismo ambientalista” (Messaggero). Leonardo Becchetti, “Compriamoci il futuro. Acquisti responsabili” (Avvenire). Stefano Zamagni,Servono trasformazioni radicali e non semplici riforme” (intervista ad Avvenire). Martin Wolf,Come il capitalismo truccato sta uccidendo la democrazia” (Il Fatto). Franco De Benedetti, “Capitalismo in crisi?” (Foglio). Marilisa Palumbo, “La svolta etica del capitalismo” (Corriere della sera, agosto). Giorgio Barba Navaretti, “La svolta etica sarà guidata dai millennials” (Sole 24 ore, agosto).

Leggi tutto →

18 Luglio 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’OCCIDENTE AL TRAMONTO E IL DILEMMA MORALE DELL’EUROPA

18 Luglio 2018

Ezio Mauro, “Il buio dopo l’Occidente” (Repubblica); Federico Rampini,Un ordine al tramonto” (Repubblica); Franco Venturini, “La resa americana” (Corriere); Guido Moltedo, “Il disordine mondiale di Trump” (Manifesto). Ilvo Diamanti, “Putin, il futuro degli italiani” (Repubblica). EUROPA: Peter Singer, “Il dilemma morale dell’Europa, fra accoglienza e diritti limitati” (Sole 24 ore); Paolo Rumiz, in una bella difesa dell’Europa: “L’Europa che dobbiamo raccontare” (Repubblica); Lucio Caracciolo, “La marcia indietro dell’Europa” (Repubblica); Lorenzo Bini Smaghi,Economia europea più forte, ma l’Italia è vulnerabile” (Corriere); Gianfranco Marcelli,La lezione di La Pira all’Europa, una sfida da raccogliere” (Avvenire); Thomas Piketty, “L’Europa impari a consumare” (Repubblica). CETA: Andrea Bonanni, “Un danno per l’export bocciare il Ceta” (Repubblica). Giorgio Barba Navaretti, “Il no al Ceta e la caccia al consenso più miope” (Sole 24 ore); Monica De Sisto, “I diritti prima del commercio” (Manifesto).

Leggi tutto →

18 Gennaio 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL MONDO CAPOVOLTO

18 Gennaio 2017

Romano Prodi, intervistato dal Sole 24 ore, formula alcuni giudizi sullo scenario politico italiano, europeo e internazionale (il titolo si concentra sulla finanza: “L’Europa è sfuocata sui rischi per le banche”); in un’altra intervista dice: “Berlino ci critica? Da che pulpito!” (Il Giorno). Sull’intervento del leader cinese a Davos, Federico Rampini scrive: “Il mondo capovolto” (Repubblica); Federico Fubini: “Il comunista XI parla a Davos come Tony Blair” (Corriere della Sera); Giorgio Barba Navaretti: “Se la Cina è paladina dell’ordine mondiale” (Sole 24 ore). Sul duro intervento di Theresa May, scrivono Bill Emmott, “La chiarezza che giova all’Unione” (La Stampa) e Andrea Bonanni, “Cosa cambia per chi resta con l’Europa” (Repubblica). Sull’elezione di Tajani a presidente del parlamento europeo, scrivono Adriana Cerretelli, “Una scelta di apertura alle ragioni di tutti” (Sole 24 ore), Andrea Bonanni, “Tajani vince il derby, l’Italia conta di più” (Repubblica), e Marco Gervasoni, “La geografia di Strasburgo riscritta dopo l’effetto Trump” (Messaggero). Sullo stato dell’Europa preoccupati i commenti di Renaud Dehousse (“L’Ue ha perso la bussola e nessuno sa dare la direzione”, Avvenire) e di Andrea Cangini (“Il funerale dell’Europa”, La Nazione). Nel commento da sinistra-sinistra Tonino Perna, sul Manifesto, prevede l’implosione dell’Europa, come parte della crisi del sistema economico basato su finanza, petrolio e armi, e dunque non sembra rammaricarsene (“Nuovi scenari per una Yalta de globalizzata”)

Leggi tutto →

19 Agosto 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LAICITÀ CHE SOMIGLIA AL FONDAMENTALISMO

19 Agosto 2016

L’intervista del capo dipartimento dell’immigrazione, Mario Morcone, al Corriere della Sera che ha riaperto il discorso sul lavoro per i rifugiati: “Affidare ai profughi lavori utili”. L’opinione di Christopher Hein: “Ma solo con l’integrazione possiamo aiutare i profughi” (intervista a Repubblica); e quella di Giorgio Barba Navaretti sul Sole 24 Ore: “Con l’impiego dei rifugiati benefici anche per il Pil”. Sulla questione degli abiti usati dalle donne musulmane un’intervista a mons. Nunzio Galantino sul Corriere della Sera (“Ma non può farci paura una donna al mare perché troppo vestita”) e le opinioni di Renzo Guolo (“Il percorso per la liberazione”, Repubblica), Chiara Saraceno (“La doppia oppressione”, Repubblica) e Bia Sarasini (“Laicità che somiglia al fondamentalismo”, Manifesto); davvero discutibile l’opinione di Paolo Flores d’Arcais (“L’inaccettabile disuguaglianza”, Repubblica).

Leggi tutto →

30 Agosto 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

NOTE SULL’EUROPA E L’ITALIA

30 Agosto 2014

Barbara Spinelli: “Europa. Serve un cambio radicale” (il Manifesto). Giorgio Barba Navaretti: “UE e migrazioni. Il populismo cattivo consigliere” (Sole 24ore). Giulio Sapelli: “Perché Renzi si gioca tutto sulla crescita” (Messaggero). Elisabetta Gualmini, “Ottimismo, espediente o necessità?” (La Stampa). Luca Ricolfi, “Non basta sperare che passi” (La Stampa).

Leggi tutto →

14 Giugno 2013
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

LETTA E L’EUROPA. L’ECCEZIONE CULTURALE TRA USA E UE. SOVRAINDEBITAMENTO E CITTADINANZA

14 Giugno 2013

Giulio Sapelli spiega perché il vertice europeo di oggi 14 giugno è decisivo per la sorte della costruzione europea e perché l’azione del governo Letta va sostenuta da tutte le forze politiche e sociali (“Così l’Italia può frenare Berlino”, Messaggero). Sulla eccezione culturale invocata dalla Francia per difendere l’industria audiovisiva europea (escludendola dal negoziato di libero scambio Usa-Ue) un intervento a favore di Silvia Costa e David Sassoli (“Lettera aperta a due ministri”, Unità) e uno contro di Giorgio Barba Navaretti (“La trincea francese e la difesa della cultura europea”, Sole 24 Ore). Suicidi e omicidi molto spesso sono dovuti a situazioni di indebitamento e di usura (Vittorio Sammarco, ”Sovraindebitamento, rompiamo il silenzio”, l’Unità). Un piccolo anticipo dello ius soli: tra le semplificazioni burocratiche varate dal Governo anche quella che rende più facile ottenere la cittadinanza (G. Cavalli, “Cittadinanza più facile per le seconde generazioni”, Corriere).

Leggi tutto →