1 Marzo 2021
by c3dem_admin
7 Commenti

7 Commenti

Sinodo: “Se non ora, quando?”

1 Marzo 2021
di Vittorio Sammarco

 

Quale grande “farmaco” psicologico e spirituale – in questo tempo drammatico –  può essere migliore di un grande progetto che coinvolga tutto il popolo di Dio in un grande appuntamento di confronto, ascolto, discussione e proposta, che vogliamo immaginare come un cammino insieme?

 

Leggi tutto →

4 Luglio 2020
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

Per una politica nuova. Da dove partire? Qualche suggerimento

4 Luglio 2020
di Vittorio Sammarco

 

Con il primo commento a margine (quello di Sandro Campanini) e questo primo contributo più ampio, prende avvio la discussione, che si spera ampia e partecipata, sul testo che Sandro Antoniazzi ha proposto come traccia (“appunto” lo ha chiamato lui) per un ripensamento e un aggiornamento delle  chiavi di lettura, culturali e politiche, di cui siamo soliti servirci per interpretare la realtà che ci circonda.

L’autore parte, qui, da un punto di disaccordo con Antoniazzi: non è vero – sostiene – che il cattolicesimo italiano sia fermo e stia perdendo di significanza. E prova ad argomentare perché.

 

Leggi tutto →

30 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

Assistenti civici e spinta gentile

30 Maggio 2020
di Vittorio Sammarco

 

Un corpo di volontari cittadini che, al pari degli altri, non hanno altro strumento che la parola, consapevoli dei propri limiti, ma desiderosi di prendersi cura e di far rispettare le regole, è proprio così indecente?

Leggi tutto →

20 Maggio 2020
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

Giorgio Maran: “Perché la settimana di quattro giorni di lavoro oggi è necessaria”

20 Maggio 2020
di Vittorio Sammarco

 

Ripartire con il lavoro, ripartire in condizioni di sicurezza, in dignità, garantendo sviluppo e un nuovo modello di dinamiche di conciliazione tra vita e lavoro. Difficile, ma non impossibile. Ne parla Giorgio Maran, classe 1985. Nel suo primo libro, “Il tempo non è denaro. Perché la settimana corta è urgente e necessaria” (pubblicato nella collana “Tempi moderni” di Altrimedia edizioni, 2020, pp. 168), Maran lancia con sostegno di dati e proposte una provocazione che, seppure venga da lontano, oggi, dopo il tracollo da lockdown, sembra ancora più problematica.

Leggi tutto →

15 Aprile 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

I giovani di padre Occhetta e le “politiche del popolo”

15 Aprile 2020
di Vittorio Sammarco

 

Quando la fase di transizione generata dalla catastrofe del Covid19 sarà completata, bisognerà, se si vuole avere una società civile e politica degna di questo nome, puntare su qualche risorsa umana, intellettuale, ideale e di pensiero che sia in grado di dare solidità, continuità e credibilità ai progetti. Un’idea la offre senz’altro il libro “Le politiche del popolo. Volti, competenze e metodo” (Ed. San Paolo, 2020, pp. 222) di padre Francesco Occhetta sj. Il libro nasce da un progetto di formazione alla politica e dalla nascita, alcuni anni fa, di una comunità di giovani, che ha preso il nome di “Comunità di Connessioni”… 

Leggi tutto →

14 Dicembre 2019
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

I Cristiano sociali, un cammino concluso (nel 2017) ma che ancora ci interpella

14 Dicembre 2019
di Vittorio Sammarco

 

Non è stata la presentazione convenzionale di un libro, quella che si è svolta a Roma lunedì 9 dicembre in occasione della pubblicazione di “Da credenti nella sinistra. Storia dei cristiano sociali 1993-2017”, a cura dello storico Carlo Felice Casula e con due saggi di Claudio Sardo e Mimmo Lucà (prefazione di Romano Prodi, Il Mulino, pp. 386, 2019). E’ stata anche una riflessione sul ruolo che i cattolici possono ancora giocare, nel tempo presente, nel campo della sinistra. A partire dal tema dell’uguaglianza.

(Nella foto Ermanno Gorrieri)

Leggi tutto →

5 Giugno 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL NUOVO GOVERNO E IL PD. VOCI IN AREA CATTOLICA

5 Giugno 2018

Nei giorni scorsi, nell’aggrovigliarsi della crisi di governo, poi risoltasi nel varo del governo Conte, si sono fatte sentire alcune voci dell’area cattolico-democratica, e in modo particolare della stessa rete c3dem. Dopo la lettera “Caro Pd, decidi chi sei”, di 24 esponenti di quest’area (tra cui G. Formigoni, L. Caimi, A. Bertani, F. Monaco, M.P. Bozzo), pubblicata sul sito di Repubblica, e  quella di Lino Prenna (“Tornare al popolo per un neopopolarismo”),  pubblicata da Avvenire, vi sono stati gli articoli, pubblicati sul nostro sito, di Franco Monaco, di Michele Nicoletti, di Sandro Campanini, di Sandro Antoniazzi e di Vittorio Sammarco. Segnaliamo, ora, un ampio articolo di Sandro Campanini, uscito il 31 maggio sul sito del Meic (“In questa confusione torniamo alla politica”), uno di Vittorio Sammarco pubblicato da Adista lo stesso 31 maggio (“Per la rinascita di un vero campo progressista”) e la Lettera aperta al Partito Democratico, di Ernesto Preziosi, apparsa sul sito dell’associazione Argomenti 2000 il 1° giugno.

Leggi tutto →

31 Maggio 2018
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

Se i cattolici devono tornare a fare politica

31 Maggio 2018
di Vittorio Sammarco

 

Credo che abbia pienamente ragione Sandro Antoniazzi nel suo articolo “Cattolici democratici e politica dopo il 4 marzo” , pubblicato su questo sito.

“E’ urgente – scrive in conclusione – un impegno cattolico democratico, immediato, risoluto, disponibile a una battaglia che si presenta tanto aspra quanto rilevante e decisiva.” E per lui la presenza dei cattolici, in concreto e nell’immediato, significa due cose: “personalità che si impegnino in modo coerente e continuo; una qualche forma di collegamento per esprimere insieme idee e proposte politiche non da cenacoli, ma che arrivino alla gente comune.”

Leggi tutto →

21 Aprile 2017
by Giampiero Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

Chiesa e 5 stelle

21 Aprile 2017
di Vittorio Sammarco

 

Davvero, come dice il direttore dell’Avvenire, Marco Tarquinio, nell’intervista rilasciata al Corriere della sera il giorno dopo a quella data da Grillo al suo giornale, i tre quarti dei temi “grillini” sono in sintonia con i temi cattolici? Davvero si può fare un’analisi sui singoli punti selezionandoli e sommandoli in modo avulso dalla visione generale della politica, della democrazia, del futuro?

Leggi tutto →